Un caffè con Goonies

21

C’era una volta…

In una ridente cittadina alle porte di Napoli, un bambino timido che sognava di diventare vigile del fuoco…… Ma quello restò solo un sogno. Poi sono cresciuto ed ho cominciato a sentire il bisogno di esprimere la mia creatività, così ho frequentato il liceo artistico, dove ho conosciuto gran parte degli amici che frequento ancora. Poi ho frequentato l’istituto superiore di design di Napoli, indirizzo progettazione grafica. Ma solo dopo aver completato la laurea triennale ho capito che non avrei voluto passare tutta la vita di fronte al freddo
monitor di un computer. Così ho cominciato a lavorare, come adetto alla vendita, presso una nota catena di negozi di elettrodomestici ed elettronica, mi occupavo del reparto audio/ video e dell’area game. Una catena dove “l’ottimismo” era di casa. E per tenere fede al loro ottimismo, nel 2009 nel periodo di piena crisi, hanno chiuso 42 negozi in Italia ed al momento sono in cerca di un lavoro stabile.

… poi, un dì hai scoperto la fotografia… come?
Un cugino di Mamma alla mia comunione mi regalò la mia prima macchina fotografica, ricordo ancora con gioia quel momento, ero felicissimo, dopo aver scartato decine di fermacravatta, gemelli e penne stilo, finalmente un regalo che potevo usare subito senzamdover aspettare di crescere. Anche se a distanza di anni sarebbe meglio dire, l’unico regalo che ho usato, visto che non ho mai indossato una cravatta in vita mia, ho solo camice a mezze maniche e l’inchiostro in quelle vecchie stilo è ormai secco.

Cos’ ha cambiato Lomography nel tuo modo di vedere la fotografia?
Io nella trappola del digitale non ci sono mai cascato, sentirsi dire ad ogni scatto “sono venuto con gli occhi chiusi, la rifacciamo?” oppure “ma guarda come sono venuto brutto in questa foto, la rifacciamo?” rende le foto digitali fredde e non più testimoni di quell’istante preciso che si vuole immortalare, ma solo una triste farsa di quel momento. Quindi la lomografia per me è stata una vera e propria rivoluzione, è stato come riabbracciare un lontano parente che non vedevo da anni.

Macchina foto è uguale a…? cosa significa per te tenere in mano una macchina fotografica?
La fotografia per me è un momento ludico, scattare mi diverte un mondo e sperimentare mi diverte ancora di più. Scattare foto è ormai diventata un’abitudine non solo per me, ma anche per amici e parenti. Ormai le serate “vieni a casa che facciamo qualche foto” sono diventate una consuetudine a casa mia.

In che mood sei di solito quando riesci ad esprimerti al meglio attraverso gli scatti?
“Don’t think just shoot” è la regola che descrive a pieno il mio modo di scattare, solo dopo aver scattato una foto comincio a chiedermi: “ma c’era abbastanza luce?”, “la messa a fuoco era corretta?”, “Ho impostato la macchina sulla focale giusta?” Poi giro la rotellina di avanzamento della pellicola fino alla posa successiva e ho già dimenticato tutto.

Dire WOW davanti ad una foto. Cosa ti fa reagire?
Si può restare senza fiato di fronte ad una foto per motivi diversi. Ed è proprio per questo motivo che sono molto attivo nella community, e aspetto con ansia la pubblicazione di nuovi album dai lomografi che preferisco. Perché ognuno di loro ha il suo stile che mi fa dire WOW per ragioni diverse. Dico WOW alla gioia di vivere delle foto di dakadev_pui. Dico WOW al rapporto con la natura degli scatti di marant69. Dico WOW alla malinconia delle foto di Teresa Romano. Doco WOW di fronte alla maestria di giocare con la luce, in scatti notturni, di superlighet. Dico WOW di fronte alle foto di tanti altri e per tanti motivi diversi.

Quali esperienze ti hanno “cresciuto” a livello fotografico? E da quanti anni sei Lomografo?
Sono lomografo da poco più di un’anno, e quello che mi ha “cresciuto” di più in questo poco tempo è stata la voglia di voler sperimentare sempre cose nuove. Ma un’esperienza che consiglio a tutti è sicuramente quella di un film swap.

Da chi arriverebbe o è arrivato il commento/complimento più importante per te?
I commenti sono sempre lusinghieri e anche se mi imbarazzano ogni volta, fa sempre piacere riceverne.

Se la fotografia è arte, per te cosa rappresenta? E se fosse un libro, un film e una canzone, sarebbe…
La fotografia per me è il mezzo per fermare nel tempo un’attimo, le emozioni. Se fosse un libro sicuramente il libro di Gabriel Garcìa Màrquez. Se fosse un film, sarebbe un film di Emir Kusturica. Se fosse una canzone, sarebbe una canzone di Davide Van De Sfroos, si sono napoletano e ascolto De Sfroos fa strano anche a me!

Paesaggi o ritratti?
Credo che a questa domanda le mie foto rispondano per me, Ritratti, ritratti e ancora ritratti.

Sei “analogico” perché?
Sono analogico perché non ho mai smesso di esserlo!

Cosa ami di Lomography?
Perché fa nascere nuove amicizie e perché ti fa viaggiare stando comodamente seduto sul divano di casa.

Sei fiero di te quando…?
Quando non brucio neanche una foto.

Non c’entra nulla, ma a colazione cosa mangi?
So che è sbagliatissimo, ma non faccio colazione.

Nome Vero: Mario Grieco
Nome da lomografo: goonies
Anni: 29
Segni particolari: Cinefilo incallito che non dice mai di no ad una birra rossa e a una sfida a
Fifa alla ps3
Macchine preferite: Sprocket rocket, Diana f+ con dorso 35mm

Scritto da alessiab il 2011-09-26 in #persone #lomoamigo #lomography-lomoamigo-goonies-photo-camera

21 Commenti

  1. biondapiccola
    biondapiccola ·

    ebbravo goonies! :)

  2. peteparker
    peteparker ·

    bravo Marietto! congrats :-)

  3. ironsymphony
    ironsymphony ·

    Ed eccola finalmente hai anche tu un'intervista tutta tua, te la sei meritata!!!! p.s. Il tipo dell'ultima foto ha una faccia conosciuta... ehm ...

  4. weidong
    weidong ·

    GRANDE!!!!!

  5. goonies
    goonies ·

    egrazzie @biondapiccola, @peteparker @weidong
    p.s. @ironsymphony scusa ma chi sei???

  6. abl
    abl ·

    Stabbè!!

  7. marant69
    marant69 ·

    All’inizio mi hai piacevolmente ricordato il draghetto grisù :-), poi il tuo vissuto lavorativo, che già conoscevo, mi ha ricordato che il mondo reale è ben diverso.
    In seguito mi hai commosso e inorgoglito con la tua citazione dei miei scatti naturalistici, ti ringrazio immensamente.
    Infine, mi hai sorpreso con i tuoi gusti musicali, Davide BERNASCONI in arte Van De Sfroos!?!? Vabbè ti perdono! :-)
    WOW, devo proprio dire che questa intervista, mi piace!!

  8. goonies
    goonies ·

    @marant69 leggendola ho pensato per un'attimo anch'io che stessero intervistando Grisù!!
    So benissimo che il buon vecchio Davide si chiama Bernasconi...... e ti dirò una cosa che ti sorprenderà ancora di più, capisco anche tutti i testi senza bisogno di leggerli, e dovresti sentirmi cantare!!!
    p.s. grazie :D

  9. lubiolg82
    lubiolg82 ·

    bell'articolo in alcune tue rispote un po mi identifico.... good lucky for all....

  10. marant69
    marant69 ·

    @goonies : Un napoletano che canta in laghee !!?? Questo sito potrebbe interessarti! :-)
    www.calciocomo1907.it

  11. goonies
    goonies ·

    @marant69 i miei gusti musicali dicono de sfroos, ma la mia fade calcistica dice....... www.youtube.com/watch?v=1yU_usYYtLo

  12. marant69
    marant69 ·

    @goonies ahhh già meglio, mi ero preoccupato anzi addirittuta spaventato! Come si dice quì a Torino,
    aggie fatt'e vierme :-)) hehehe

  13. belletts
    belletts ·

    Complimenti e continua a pensare analogico!

  14. zanardi
    zanardi ·

    Bravo, ora ti abbiamo conosciuto un po di più...grande continua così!

  15. superlighter
    superlighter ·

    che dire? sono senza parole per il bellissimo complimento che mi hai fatto! una bellissima e sincera intervista. Long Live goonies!!

  16. ophelia
    ophelia ·

    @goonies e pensare che volevi fare il pompiere, invece hai fatto lo scimunito!

  17. goonies
    goonies ·

    @ophelia ti voglio bene anch'io :D

  18. toni78
    toni78 ·

    bella questa intervista! sopratutto complimenti per le foto!

  19. goonies
    goonies ·

    @toni78 grazie :D

  20. madda_lena
    madda_lena ·

    @goonies ... rileggerla dopo averti conosciuto non può che farmi un effetto diverso (leggerla poi come la leggeresti tu in fase di imitazione mi fa ridere) ... che dire mi fai ridere e chiagnere!! ahahah

  21. goonies
    goonies ·

    @madda_lena grazie :D

Altri Articoli Interessanti

  • Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Scritto da sirio174 il 2015-08-19 in #people
    Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Pochi giorni fa, in Piazza Duomo a Como, in occasione della Festa Medioevale organizzata dalla Pro Loco cittadina, si è svolto un simpaticissimo flash mob di pochi minuti, che ho ripreso con la mia Olympus a telemetro. Come vedrete, c'è sempre un valido motivo per tenere sempre con noi una macchina fotografica, ovunque andiamo. Ma bando alle chiacchiere e gustatevi questa storiella, omaggio al grande Fabrizio de Andrè ed alla sua Geordie.

  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da lomographymagazine il 2015-07-31 in #gear
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • C'è sempre una prima volta

    Scritto da Lomography il 2016-04-04 in #news
    C'è sempre una prima volta

    Non crederete a ciò che abbiamo in serbo per voi con il lancio del nostro prodotto misterioso. Che idea folle, hanno pensato. Non può essere creato, hanno detto. Ma alla Lomography, sappiamo che c'è una prima volta per tutto. Così abbiamo deciso di viaggiare indietro nel tempo e dare un rapido sguardo agli inizii della storia della fotografia. Potrebbero queste pietre miliari avere a che fare con il nostro prodotto misterioso?

  • Shop News

    Diana Mini Monte Rosa

    Diana Mini Monte Rosa

    Rendendo omaggio alle tanto amate vacanze invernali, la Diana Mini Monte Rosa è una fotocamera 35 mm in edizione limitata con un design che richiama i paesaggi innevati. Scoprila sul nostro shop!

  • Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-08 in #people
    Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Nel lavoro di Binh Danh, l'arte è uno spazio dove l'innominato diventa visibile. Quando la guerra è il tema, ogni dettaglio conta. Come può una persona affrontare questa complessa situazione, dove la morte e il valore della vita si intersecano? Il lavoro di un uomo diventa un lavoro su altri uomini. E quindi in questa serie "Immortalità: Quello che rimane della guerra del Vietnam e dell'America", Binh Danh ha realizzato delle stampe alla clorofilla per esprimere il segno indelebile della guerra in terre diverse. Soldati i cui volti sono stati dimenticati e documenti archiviati, hanno un'altra possibilità per essere ricordati.

  • Le ragazze cantavano il Gospel

    Scritto da sirio174 il 2015-07-06 in #people
    Le ragazze cantavano il Gospel

    Con questo articolo desidero proseguire la mia serie dedicata ai grandi cantautori italiani. Questa volta tocca ad un indimenticabile artista che da pochi anni si è ritirato dai concerti: Ivano Fossati, ed alla sua canzone "La Signora Cantava il Blues" contenuta nel suo album del 1981 intitolato "Panama e Dintorni". A differenza di questa canzone, in questa serie di foto non vedrete una signora cantare il blues a bordo di un treno, ma un simpatico un gruppo di ragazze, che ci ha regalato una bella serata di Gospel in una caldissima giornata di fine Giugno. State a vedere!

  • La Favola del Telefono (Una storia a lieto fine)

    Scritto da sirio174 il 2016-02-20 in #people #places
    La Favola del Telefono (Una storia a lieto fine)

    Nel classico libro "Favole al Telefono" di Gianni Rodari, un padre di famiglia, sempre in giro per l'Italia per motivi di lavoro, trova un metodo per tenersi in contatto con il suo bambino: tutte le sera lo chiama al telefono e gli racconta una breve fiaba. Necessariamente breve, perchè le telefonate costano ed a volte è a corto di gettoni per chiamare da una cabina pubblica... Sono passati tanti anni dall'uscita di questo libro, e le cose sono un po' cambiate... state a vedere!

    1
  • Shop News

    Diana F+ Cortina

    Diana F+ Cortina

    Immortala i tuoi momenti più belli con la Diana F+ Cortina. La nostra edizione speciale per l'inverno è disponibile solo in quantità limitate!

  • ​ Pellicole Da Amare: Lomography Earl Grey B&W 100

    Scritto da Simone Savo il 2016-05-29 in #gear
    ​ Pellicole Da Amare: Lomography Earl Grey B&W 100

    ​ Lomography Earl Grey B&W 100 è una pellicola pancromatica bianco e nero negativa con indice di esposizione di ISO 100. Adatta per fotografare situazioni con buona illuminazione o scene che richiedono normali tempi di esposizione.

  • Lomography X lo Sherwood Festival

    Scritto da lomosmarti il 2016-05-27 in
    Lomography X lo Sherwood Festival

    Sei assetato di buona musica e affamato di divertimento? Sei stufo dei soliti festival commerciali? Lomography è lieta di collaborare con lo Sherwood Festival per offrirti la migliore alternativa!

  • Divertimento in Camera Oscura: Fotogrammi

    Scritto da tomas_bates il 2016-05-27 in #tutorials
    Divertimento in Camera Oscura: Fotogrammi

    I fotogrammi sono immagini fotografiche prodotte appoggiando degli oggetti direttamente sulle emulsione fotografica. Oggi voglio condividere con voi qualche esempio dei miei tentativi e i trucchetti che ho imparato fino ad ora!

  • Shop News

    Proteggi la tua fotocamera

    Proteggi la tua fotocamera

    Se non hai ancora una borsa che protegga la tua fotocamera, approfittane di questo sconto! Vai a farti un giro nel nostro shop online e scopri tutte le fantastiche offerte a tua disposizione!

  • Esposizioni Diafane e Spumose con la Efke IR820

    Scritto da lomographymagazine il 2016-05-25 in #gear #culture
     Esposizioni Diafane e Spumose con la Efke IR820

    Guarda come i nostri community member utilizzano la pellicola Efke IR820 per creare effetti eterei e sensazionali per la fotografia in bianco e nero.

  • Accostamenti Lomografici

    Scritto da sirio174 il 2016-05-25 in #culture
    Accostamenti Lomografici

    In questo articolo vi presento delle splendide foto che, come forma, contenuto e composizione, ricordano i lavori dei grandi maestri della fotografia di strada mondiale, pionieri nel loro genere sia in bianco e nero che a colori. State a vedere!

  • Lomo In-Depth: Consumismo Estetico in Fotografia – un Problema o Moda?

    Scritto da Ciel Hernandez il 2016-05-24 in
    Lomo In-Depth: Consumismo Estetico in Fotografia – un Problema o Moda?

    Il digitale ha ampliato la pratica della fotografia come mezzo per migliorare, abbellire e affermare la realtà.