Un caffè macchiato e un cornetto all'albicocca con Charles.

3

C’era una volta, Beverly Hills 90210, Non è la Rai, gli Invicta, gli scuba swatch, e un adolescente di una piccola città di provincia che ascoltava Isola Posse All Stars e Public Enemy, leggeva Allenza Latina e girava con una Kodak Instamatic 25 per fotografare i primi “murale”s che apparivano lungo la linea ferroviaria e sugli edifici abbandonati di periferia per poi ridisegnarli sui suoi quaderni di matematica.

… poi, un dì hai scoperto la fotografia… come?
Erano i giorni della guerra in Kuwait o di Bosnia, non ricordo, dalla finestra di camera mia vidi volare in formazione degli elicotteri mangusta, seguivano l’orizzonte del mare mentre il tramonto rendeva il cielo di un rosso intenso, il mio stereo suonava Hey Joe. Ero come dentro la locandina di Apocalyps now.
Sentii la necessità di documentare quel perfetto incontro di bellezza e distruzione e corsi a prendere la reflex che mio padre teneva nel cassetto del “mobile della sala”. Le prime foto le scattai preso dal fuoco sacro del fotoreporter, ma a guardarle ora fanno tenerezza.

Cos’ ha cambiato Lomography nel tuo modo di vedere la fotografia?
La lomografia è il punk della fotografia. Non c’è bisogno che ti dica altro.

Macchina foto è uguale a…? cosa significa per te tenere in mano una macchina fotografica?
La macchina fotografica sta al fotografo come la penna allo scrittore (o la spada laser allo Jedi?), cosa scrivere con la luce poi lo decide l’ispirazione. La fotografia è un arte, è quindi necessario il talento, ma oltre a questo è richiesta tanta tecnica ed esercizio. Previsualizzare lo scatto che si vuole ottenere, lavorare per sottrazione nella scelta compositiva, intuire da particolari che qualcosa di sublime sta per accadere. Come in un dejavù.

In che mood sei di solito quando riesci ad esprimerti al meglio attraverso gli scatti?
Mi sento carico e curioso. Galvanizzato.

Dire WOW davanti ad una foto. Cosa ti fa reagire?
Mi fanno reagire le foto di Dondero, di Burri, di Fontana, di Alex Fakso, di Basilico e di Bogie.
Reagisco al sublime e alla capacità di rappresentarlo nelle forme in cui ha deciso di palesarsi a noi.
Un bello scatto per me deve coniugare estetica e messaggio.

Quali esperienze ti hanno “cresciuto” a livello fotografico? E da quanti anni sei Lomografo?
Le mie skills in fotografia sono ancora troppo immature per poterti rispondere senza essere presuntuoso. Tuttavia credo che il viaggio sia un’esperienza che porta alla crescita e alla maturazione di ogni persona sotto tutti gli aspetti, nel mio caso i viaggi e i periodi passati all’estero sono il principale stimolo al miglioramento anche in campo fotografico.
Sono lomografo da tre anni, da quando i miei amici hanno deciso di regalarmi una Diana F+ con flash e fisheye. Da quel giorno è sempre con me: è stata una buona compagna per le calle del Raval di Barcellona, sulle piste da sci di Campiglio, sui tram di Lisbona, e nella quotidianità di Bologna. Da poco più di un anno si è aggiunta anche una Holga con cui sono tornato a scattare in BN.

Da chi arriverebbe o è arrivato il commento/complimento più importante per te?
Sarei molto fiero se Mario Dondero apprezzasse uno solo dei miei scatti. Ho avuto l’onore di ascoltarlo a Bologna, e dalla sua narrazione ho capito molte cose sull’animo del fotografo. Sicuraemnte è un esempio da seguire.

Se la fotografia è arte, per te cosa rappresenta? E se fosse un libro, un film e una canzone, sarebbe…
La fotografia è un esercizio di comprensione (di se e del mondo) e di traduzione del percepito in immagine. In Asia di Terzani, Blow up di Antonioni, il reading di Remo Remotti Mamma Roma addio. Ed aggiungo, come trasmissione radiofonica sarebbe Tropical Pizza.

Paesaggi o ritratti?
Perché porsi limiti? Paesaggi o ritratti non fanno differenza, con una Holga è divertente esplorare qualsiasi soggetto.

Sei “analogico” perché?
Mi sentirei limitato a scattare solo in digitale, sarà banale ma le foto prendono un altro aroma.

Cosa ami di Lomography?
Sono macchine relativamente semplici che stimolano la fantasia, in cui conta divertirsi e io non voglio perdere il lato ludico di far fotografia.
Inoltre la gente non si spaventa se fotografi, sono macchine simpatiche, nessuno ti corre dietro urlandoti “voglio quel rullino, cancella quella foto!!!”. Piuttosto chiedono “ma è vera?” e poi se ne vanno via sorridenti.

Sei fiero di te quando…?
Quando guardo una foto che risulta essere esattamente come me la immaginavo mentre la stavo scattando.

Non c’entra nulla, ma a colazione cosa mangi?
Latte fresco macchiato con caffè equo e un cornetto con marmellata biologica di albicocche.
Ad eccezione della mattina di Pasqua, quando per tradizione nella mia famiglia si mangiano: uova sode, prosciutto, formaggio pecorino, e crescia di Pasqua.

Nome Vero: “Tutti mi chiamano Charles”
Nome da lomografo: Duck&Cover
Anni:31
Segni particolari: Baffi asburgici.
Macchine preferite: Holga

Scritto da alessiab il 2011-10-10 in #persone #lomoamigos #lomoamigo-lomography-camera-photo-analog

3 Commenti

  1. belletts
    belletts ·

    Complimenti! Mi piace la tua visione!

  2. goonies
    goonies ·

    scatti fantastici!!!

  3. onnei
    onnei ·

    Complimenti, hai davvero occhio... scatti carichi e intrisi di bellezza, analogica.. !
    Ho appena regalato la Diana F+ con obiettivo fish eye, attendo curiosa i primi risultati.

Altri Articoli Interessanti

  • Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Scritto da sirio174 il 2015-05-21 in #gear #reviews
    Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Quest'articolo è dedicato alla più completa macchina Lomo mai prodotta, la splendida e rara Elektra 112, che ho caricato con un rullino a colori scaduto da più di 10 anni. La grande nitidezza dell'obbiettivo, unito ad una pellicola che regge bene gli anni (non subisce eccessive alterazioni cromatiche) ha portato ad una combinazione perfetta per una passeggiata di inizio primavera per la mia Como. State a vedere!

  • Pinholes misteriose dalla Community di Lomography

    Scritto da kenaz il 2015-09-03 in #mondo #lifestyle
    Pinholes misteriose dalla Community di Lomography

    Che siano fatte a mano, Holga, oppure Ondu, le fotocamere a foro stenopeico immortalano su stampa un time-lapse. Il risultato é spesso misterioso ed illusionistico.

  • Prime impressioni della Nuova Lente Petzval 58 Bokeh Control : Matthieu Soudet

    Scritto da lomographyfrance il 2015-09-02 in #persone #lomoamigos
    Prime impressioni della Nuova Lente Petzval 58 Bokeh Control : Matthieu Soudet

    Questa è la storia di un viaggio in normandia che si sviluppa tra scene irreali e sogni ad occhi aperti. Il nostro brillante Lomoamigo Matthieu Soudetci porta con lui in un mondo parallelo e fantastico attraverso la Petzval 58 Bokeh Control !

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? Farle con una Lomo´Instant Sanremo. Il suo splendido design retró e le sue dimensioni la rendono la fotocamera perfetta da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Cinema o Teatro Fotografato?

    Scritto da sirio174 il 2015-09-01 in #mondo #lifestyle
    Cinema o Teatro Fotografato?

    Proprio in questi giorni sto rileggendo il libro di Bela Balasz "Il Film", un importante trattato teorico sull'evoluzione del cinema dagli albori sino al film sonoro. Questo articolo è anche un tributo al fantastico Lomokino, un apparecchio di ripresa che rimanda agli albori della cinematografia. Pertanto eccovi alcune note teoriche tratte dal libro che vi potranno essere utili per capire meglio l'essenza del cinema e per sfruttare al meglio la vostra creatività! Lomokino On!

    1
  • Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Scritto da sirio174 il 2015-08-19 in #persone #lifestyle
    Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Pochi giorni fa, in Piazza Duomo a Como, in occasione della Festa Medioevale organizzata dalla Pro Loco cittadina, si è svolto un simpaticissimo flash mob di pochi minuti, che ho ripreso con la mia Olympus a telemetro. Come vedrete, c'è sempre un valido motivo per tenere sempre con noi una macchina fotografica, ovunque andiamo. Ma bando alle chiacchiere e gustatevi questa storiella, omaggio al grande Fabrizio de Andrè ed alla sua Geordie.

  • Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Scritto da sirio174 il 2015-08-14 in #persone #lifestyle
    Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Quest'articolo è dedicato ad un simpatico artista di strada che tutti gli anni torna nella mia Como col suo spettacolo di mangiafuoco, sempre arricchito di nuove sorprese. Con la mia Zorki 6, caricata con un rullino in bianco e nero, ho ripreso il suo recente show in Piazza Duomo. State a vedere!

  • Shop News

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Prendi ora il nostro Lubitel & Flash Bundle e potrai avere uno sconto del 15% su tutte le pellicole Lomography!

  • Son tornate a potare le rose...

    Scritto da sirio174 il 2015-08-10 in #persone #lifestyle
    Son tornate a potare le rose...

    Questa'articolo è dedicato ad un gruppo di volontari comaschi che da tempo si occupa di rendere l'arredo urbano della città più bello e più pulito. Dopo molti interventi di cancellazione dei graffiti, documentata in un mio precedente articolo, questa volta si è provveduto alla risistemazione di una parte del verde pubblico cittadino. State a vedere!

  • Album Pazzeschi: Il Collodio Umido di seanyeo

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-08-05 in #mondo #lifestyle
    Album Pazzeschi: Il Collodio Umido di seanyeo

    Seanyeo é un appassionato lomografo che si é servito di una tecnica antica per produrre questa serie di immagini sensazionali.

  • 10 Passi per foto perfette con la tua Horizon

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-08-03 in #gear #tipster
    10 Passi per foto perfette con la tua Horizon

    Non fermarti ai soliti panorami con le fotocamere Horizon Kompakt e Perfekt. Ecco pronte per te alcune idee su come fare foto da sogno con queste macchine fotografiche!

  • Shop News

    Il regalo che vogliono

    Il regalo che vogliono

    Un voucher Lomography è il regalo perfetto: lascia che il tuo fortunato prescelto decida da sè il suo regalo, cosí potrá anche divertirsi a passeggiare nel nostro negozio online. Disponibili a partire da 10 EUR sono validi per tutti i nostri prodotti e durano per un anno intero! Il voucher puó anche essere combinato con i piggies...cogli la tua chance!

  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da kenaz il 2015-07-31 in #gear #lifestyle
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-31 in #persone #lifestyle
    Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Argus Paul Estabrook è un talentuoso artista che si ispira a a molte cose diverse e crea la sua arte coniugando il suo interesse per la poesia con altri media. In questa intervista, esploriamo la sua mente per scoprire cosa lo interessa e ispira quando crea la sua arte.

  • Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Scritto da sirio174 il 2015-07-30 in #persone
    Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Lo scorso mese di Giugno la piccola cittadina turistica di Cernobbio, situata sul lago di Como, ha ospitato un lodevole evento destinato alla raccolta fondi ed alla divulgazione di una interessante iniziativa: formare istruttori di yoga in Africa. In una bella domenica mattina, ho assistito ad una simpatica manifestazione di yoga dinamico, che ho documentato con la mia Olympus 35 RC. State a vedere!