She Makes War scatta con il LomoKino

Laura Kidd aka. She Makes War è un' eclettica artista, innamorata della musica, viene dall'inghilterra e fa la cantante – Ha debuttato con il suo primo album "Disarm" nel 2010 e prima del prossimo anno uscirà il suo secondo album ‘Little Battles’. Laura ha realizzato un sensazionale teaser video per il suo nuovo album usando il Lomokino – Leggete l'intervista, guardate il suo video e assicuratevi di ordinare una copia del suo album!

She Makes War with the LomoKino – Photo by Laura Ward

City: London
Country: UK

Raccontaci un po’ di te…
In arte She Makes War, also lavoro come regista di video e redattrice freelance, fotografa e social media rabble rouser. Ho appena completato il mio secondo album, “Little Battles”, e sto sistemando le ultime cose prima di lanciarlo.

Sei Lomografa da molto o sei una novellina ?
Ho comprato la mia prima macchina fotografica Lomography in tour a San Francisco nel 2008 e inseguito ho raccolto una bella collezione, che comprende una LC-A+, Smena, Lubitel, Sprocket Rocket e La Sardina.. Ho sempre voluto portare in Tour una Lomo, sono simpatiche divertenti e leggere.

The She Makes War video shot using the LomoKino!

Come è stao girare il il tuo video con il LomoKino?
E ’stato fantastico! Avevo programmato due servizi fotografici in un giorno con i miei amici Dina Karklina e Laura Ward che mi hanno aiutato a girare una piccola storia per i luoghi piu conosciuti. Siamo stati fortunati con il tempo e mi sono divertito come non mai.

Qual ’è stato il fascino di girare un video in analogico e non digitale?
Sicuramente l’effetto sorpresa e il risultato che ne esce fuori. Certo da una parte, è rischioso perchè non sai esattamente cosa hai scattato fino al ritiro delle scansioni – ma poi il giorno dopo sei comunque anzioso di rimetterti in gioco sul set sapendo che dovrai rilassarti un pò di più per la fase di montaggio. Ho riscoperto in realtà che l’attesa delle scansioni non è una cosa brutta perchè mi ero resa conto che cosi facendo mi dedicavo alla realizzazione del video su un’ aspetto globale e non su ogni singolo scatto. E inoltre è sempre meglio scattare qualche rullino in più, perchè creare un video è si divertente e bello ma l’errore umano può sempre ribaltare la situazione. Infatti le due pellicole scattate da me erano uscite completamente vuote! E’ stato bello anche non dovere apportare nessuna modifica sula graduazione di colore una volta completato l’editing. Tutto era bello cosi’ com’era!

Ci hanno detto che oltre ad essere una brava cantante, sei anche una talentuosa filmmaker – Come pensi questi due mondi possano stare bene insieme?
Nel mio progetto She Makes war, le immagini sono un modo di trasmettere un altro aspetto della atmosfera creata dalla musica, in questo modo creo video musicali che danno un’altra versione delle mie canzoni. Mi piace essere abbastanza aperta con le parole, utilizzare simboli e arrivare cosi al nocciolo della questione, come è capitato nel mio recente video con la canzone intitolata Slow Puncture (from my first album “Disarm”),
Ho creato una caccia al tesoro intorno ai miei pezzi preferiti di street art a East London e pedalato da una posizione all’altra. L’idea era che una creatura di un video precedente, “Let This Be”, aveva lasciato una scia di indizi per darmi una lezione e farmi capire il valore delle cose che avevo, piuttosto che essere ossessionati da ciò che non è perfetto, e penso che è proprio quello che si leggerà attraverso le immagini del video, anche se il sottotesto non sarà poi così evidente allo spettatore.
Penso che si possa benissimo raccontare una storia attraverso la musica, o un film, o entrambi, o attraverso qualcosa di completamente diverso, e nel mio caso mi piace di fondere insieme musica e cinema, perché a volte ragiono con la melodia e talvolta con le immagini.

Riguardo al movie-making, avresti qualche tips da condividerecon noi registi in erba?
Stabilite a priori cosa volete raccontare e come meglio si può mostrare senza dover spiegare troppo. Tulle le vostre intenzioni e emozioni che avete in mente si imbatteranno nello spettatore, ma non preoccupatevi, questo non deve significare che dovete pianificare ogni minimo dettaglio – lasciate spazio alla creatività e lasciate accadere le cose cosi come vengono. Questo renderà la “Slow puncture” un incidente felice – le gocce di pioggia scintillante, il buffo aspetto che ho avuto da passanti, l’uccello che piomba al momento perfetto, la Stormtroopers …

Se dovessi lasciare il LomoKino ad un altro regista, chi sarebbe e perchè?
Michel Gondry,perché penso che sia uno dei registi più creativi del momento. Mi piace come crea effetti insoliti fuori del movimento, oggetti di scena e scenografia. Dà sempre un senso tangibile di spazio e che in me riscuote tanto apprezzamento.

Quale attore attrice vorresti recitasse in un tuo LomoKino movie?
Penso che Annie Clark aka St. Vincent sarebbe meravigliosa in un film con il LomoKino – ha una presenza molto delicato ma forte, e sarebbe divertente vederla all’opera in un film. E ‘una musicista, non un’attrice, ma è sensazionale nei suoi video musicali.

Domanda scontata, qual’è il tuo film preferito?
Posso dirti quale film preferisco al momento, ed è un documentario dal titolo Catfish. Invece il mio film preferito di tutti i tempi è Eternal Sunshine Of The Spotless Mind.

Come descriveresti il LomoKino in 5 parole?
Creativo, adorabile, Sparky, sorprendente, divertente.

Quale caratteristica preferisci del LomoKino e perchè?
E’ lo stop frame effect, è sensazionale godere di quasta caratteristica che nel Lomokino è del tutto naturale senza doverla programmare. E’ sicuramente qualcosa che lo contraddistingue!

Visitate She Makes War Website e cliccate Little Battles Microsite per sentire e ordinare il suo nuovo album!

Riportando nel 21st century la magia di far film, il LomoKino ,vi sarà d’aiuto per creare divertenti filmati su pellicola da 35mm. Cliccate sul Microsite, per guardare dei Movies e date inizio oggi alla vostra nuova carriera da registi!

Scritto da tomas_bates il 2011-11-03 in #persone #lomoamigos #lomo-amigo #interview #lomokino #laura-kidd #lomography #lomokino-launch #she-makes-war

Altri Articoli Interessanti

  • Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Scritto da giulialaura il 2015-03-25 in #gear #news
    Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Hai fatto un sacco di foto stupende: perché non trasformarle in stampe analogiche da mostrare con orgoglio a casa e in ufficio? Se non sei sicuro di come stamparle, prova Analogue Prints: il nostro impeccabile servizio stampa per fotografia analogica. Tutti i lomografi d´Italia (e Spagna, Austria, Regno Unito, Francia, Germania, Belgio e Olanda) possono usufruire di questo servizio giá da ora!

  • LomoGuru della settimana: sirio174

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-23 in #persone #lifestyle
    LomoGuru della settimana: sirio174

    Lo conosciamo giá tutti come l´uomo dietro ad alcuni degli scatti di street photography piú incredibili della nostra community, oltre che allo scrittore di numerosi articoli per il nostro Magazine. Oltre a tutto ció é anche un ingeniere ed insegnante di elettronica, nonché un radioamatore. In questa intervista Davide Tambuchi ci parla di radio, ciclismo, Subbuteo e, ovviamente, di fotografia analogica!

  • Le Avventure di John e Wolf

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-20 in #persone #lifestyle
    Le Avventure di John e Wolf

    Per molte persone andare in viaggio in posti meravigliosi sarebbe noioso ed incompleto senza un compagno di viaggio affidabile e divertente. Per John Stortz, un illustratore di Los Angeles in California, è il suo amato cane Wolfgang.

  • Shop News

    Risplendi anche di notte

    Risplendi anche di notte

    Ora che le sere si stanno allungando e l´aria diventa piú mite, non farti cogliere impreparato! La Diana F+ Glow in the Dark ti fará compagnia nelle notti della bella stagione, non solo grazie al suo flash, ma anche grazie alla sua natura fluorescente! Prendila ora che é in offerta nel nostro shop online!

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    Scritto da giulialaura il 2015-03-19 in #persone #lomoamigos
    Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    La fotografa Irina Mattioli ha realizzato per noi alcuni scatti con la lente Petzval: il risultato è una vorticosa danza nel mondo del ritratto. Godiamoci insieme questa intervista!

  • Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-19 in #persone #lifestyle
    Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Qualche anno fa Olivier Barjolle si è stortato la caviglia mentre andava in skateboard. Per ingannare il tempo e l´attesa obbligata della convalescenza, Barjolle ha iniziato a fotografare un po´per caso, avendo trovato una vecchia Polaroid in un mercatino delle pulci. Da allora non si è piú fermato.

  • Shop News

    Pellicole creative

    Pellicole creative

    Se la tua creativitá aveva bisogno di una spinta, questo è il prodotto giusto per te! Una nuova esperienza di fotografia analogica di aspetta con questo pacchetto di pellicole rare, scadute o fuori produzione. Scegli ora questo pacchetto e attendi gli incredibili risultati che saprá darti!

  • Conto alla rovescia del Film Photography Day 2015: Sfida della prima settimana

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-17 in #mondo #competizioni
    Conto alla rovescia del Film Photography Day 2015: Sfida della prima settimana

    Manca solo un mese al Film Photography Day 2015! Per questo abbiamo preparato una serie di sfide giornaliere che vi terranno occupati in attesa del grande evento!

  • Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-17 in #mondo #lifestyle #locations
    Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Nell'ultima edizione della sua storia d'amore russa, Herr Willie ci parla di alcune delle sue più memorabili esperienze dai suoi viaggi nella Russia post-Sovietica. Incluso il viaggio lungo la ferrovia Trans-Siberiana, le sue foto con la Sardina richieste e desiderate da Lomography, e la nostalgia per le persone che ha incontrato.

    2
  • Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Scritto da giulialaura il 2015-03-16 in #gear #news
    Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Hai mai sognato di poter creare immagini scenografiche solo grazie al movimento della tua mano? Ora puoi aprire gli occhi perché il sogno é diventato realtá! Dotato di 200 high fidelity LED colorati e lungo 1.80 m, Pixelstick é il tuo biglietto per il futuro. È da ora disponibile nel nostro Shop Online, per la prima volta in assoluto: crea anche tu sensazionali lightpainting!

  • Shop News

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Prendi ora il nostro Lubitel & Flash Bundle e potrai avere uno sconto del 15% su tutte le pellicole Lomography!

  • Attraverso gli occhi di Armin Amirian

    Scritto da Jill Tan Radovan il 2015-03-13 in #persone #lifestyle
    Attraverso gli occhi di Armin Amirian

    Il fotografo Iraniano ci spiega la sua visione, le sue opinioni personali le problematiche sociali del suo paese che si riflettono sul suo lavoro.

  • Napul'è... (Un omaggio a Pino Daniele)

    Scritto da sirio174 il 2015-03-13 in #mondo #locations
    Napul'è... (Un omaggio a Pino Daniele)

    Quest'articolo è un omaggio a una città straordinaria, dai mille colori, Napoli, ed anche un tributo ad un grande cantautore italiano recentemente scomparso, Pino Daniele. Godetevi questa serie di foto scattate nel centro storico di Napoli, tra Piazza Plebiscito e la Cattedrale!

    1
  • Come inviare le vostre proposte al Magazine di Lomography

    Scritto da Jill Tan Radovan il 2015-03-12 in #mondo
    Come inviare le vostre proposte al Magazine di Lomography

    Avete letto bene amici miei! Il Magazine di Lomography é pronto per ricevere i vostri contributi! Prima, peró, di mettere su carta i vostri pensieri, leggete le nuove regole aggiornate su come inviarci le vostre proposte.

    3