Le cascate del Niagara

Le Cascate del Niagara sono suddivise tra Canada e America, provengono da quattro dei Grandi Laghi, attraversando il Lago Erie fino al Lago Ontario. Queste foto sono state scattate nell'Ottobre del 2011.

Le Cascate del Niagara sono maestose meraviglie naturali che mi hanno ispirato e mi hanno stupito ogni volta che le ho visitate.

Credits: neanderthalis

La prima volta che mi ricordo era di esserci stato quando avevo sette anni. È stato il primo viaggio e l’ultimo ricordo che mi porto dietro di mia madre e mio padre insieme come una famiglia, ma è stato magico. Mi ricordo di aver giocato su Goat Island con il mio fratellino e di aver camminato sul Ponte dell’Arcobaleno. Un sacco di ricordi forti sono stati creati quel fine settimana. Volevo portare qualcuno di speciale con me questa volta. Erano passati molti anni da quando sono stato alle Cascate del Niagara, ma i ricordi sono tornati e quelli nuovi sono stati creati con una persona speciale.

Credits: neanderthalis

Le cascate hanno due lati principali chiamati American Falls e quello più grande Horseshoe Falls, la maggior parte delle persone sono convinte che Goat Island è la presenza fisica che divide le due cascate. Ci sono centri turistici e parchi che costeggiano la cascata. È inoltre possibile acquistare i biglietti per le visite guidate che portano a caverne e altri per mezzi per avvicinarsi di più alle cascate. È possibile arrivare fin troppo vicino alle cascate e di recente, quest’anno, alcune persone sono cadute e sono scomparse.

Credits: neanderthalis

Questa volta abbiamo acquistato il biglietto per il passaggio sul Maid of the Mist, che trasporta per diversi mesi all’anno sia dal lato americano e che dal canadese portando i passeggeri fino ad una distanza di sicurezza dalla cascata in una barca pesantemente motorizzata. Vengono inoltre fornitei impermeabili per la pioggia. Quando ci siamo stati pioveva quindi eravamo già bagnati. La guida racconta parte della storia e dell’utilizzo delle cascate come fonte di energia.

Credits: neanderthalis

Sono stato contento di aver avuto la mia fidata Diana F +, con le lenti standard e da 38mm, e una scatola piena di pellicole da 400 ISO.

Credits: neanderthalis

Di notte le cascate sono illuminate da luci giganti sul lato canadese con un’alternanza di luci colorate. Siamo tornati, ma in quel momento mi era rimasto solo un rullo in bianco e nero da 400. Ho impostato la mia sempre più creativa Diana F + su un piano per una lunga esposizione delle cascate.

Credits: neanderthalis

Credo davvero che dovreste visitare le Cascate. Che tu ci vada quando hai sette anni o settanta, è una bellezza sempre da ammirare.

La Diana F+ iè una nuova interpretazione della fotocamera cult anni ’60. Famosa per le sue immagini sognanti e soft-focus, la Diana F+ è ora dotato di caratteristiche extra come la possibilità di creare panorami e foto pinhole. Disponibile sul nostro Shop Online.

Scritto da neanderthalis il 2011-11-18 in #mondo #locations #escape-from-the-city #america #select-type-of-location #canada #boat #maid-of-the-mist #vacation #waterfall
tradotto da lulomo

Altri Articoli Interessanti

  • Lente Petzval: le foto della community italiana e dei suoi Petzval Artists

    Scritto da giulialaura il 2015-04-08 in #persone #lomoamigos
    Lente Petzval: le foto della community italiana e dei suoi Petzval Artists

    Dopo le meravigliose foto Petzval scattate da tanti fotografi professionisti, che sono stati spesso e volentieri pubblicati tra le pagine virtuali del nostro magazine, è il momento di premiare anche i membri della nostra community.

  • La Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control alla Lunar New Year Parade

    Scritto da antoniocastello il 2015-06-16 in #gear #lifestyle
    La Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control alla Lunar New Year Parade

    Da quando Lomography ha lanciato la Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control come progetto su Kickstarter, abbiamo visto una serie di foto pazzesche, da scimmie di montagna in Giappone, a foto di backstage della Fashion Week di NYC. Molte di queste foto sono state scattate con fotocamera digitale, per questo ora vogliamo vedere come se la cava la New Petzval 58 sulla analogicissima fotocamera Canon Rebel, caricata con pellicola in bianco e nero ed x-pro. Unisciti a noi in questo viaggio nel cuore della China Town di New York durante la Lunar New Year Parade.

  • Janne Parviainen: Il Mago di Luci

    Scritto da mpflawer il 2015-12-22 in #persone #lifestyle #lomoamigos #videos
    Janne Parviainen: Il Mago di Luci

    Janne Parviainen è un artista di 35 anni di Helsinki. È sia un pittore che fotografo, ma a volte usa il suo talento da pittore per fare del light painting una vera e propria arte. I posti abbandonati sono i suoi favoriti, perché secondo lui "sono posti vissuti e pieni di storie da raccontare, sono diari perduti e le foto riemergono le vite passate in quei posti".

  • Shop News

    Diana F+ Cortina

    Diana F+ Cortina

    Immortala i tuoi momenti più belli con la Diana F+ Cortina. La nostra edizione speciale per l'inverno è disponibile solo in quantità limitate!

  • Le ragazze cantavano il Gospel

    Scritto da sirio174 il 2015-07-06 in #persone #lifestyle
    Le ragazze cantavano il Gospel

    Con questo articolo desidero proseguire la mia serie dedicata ai grandi cantautori italiani. Questa volta tocca ad un indimenticabile artista che da pochi anni si è ritirato dai concerti: Ivano Fossati, ed alla sua canzone "La Signora Cantava il Blues" contenuta nel suo album del 1981 intitolato "Panama e Dintorni". A differenza di questa canzone, in questa serie di foto non vedrete una signora cantare il blues a bordo di un treno, ma un simpatico un gruppo di ragazze, che ci ha regalato una bella serata di Gospel in una caldissima giornata di fine Giugno. State a vedere!

  • Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Scritto da sirio174 il 2016-02-08 in #gear #reviews
    Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Questa reflex ha per me uno straordinario valore affettivo. Infatti è stata la mia prima reflex giapponese che ho veramente amato insieme alle mie care Fed, Zorki, Zenit e Praktica d'oltrecortina. Per tanti anni è stata una mia fedele compagna quand'ero studente, sino a quando, a causa di un guasto elettronico, ho dovuto lasciarla (la riparazione sarebbe stata troppo costosa rispetto al suo valore). L'ho ritrovata identica, con lo stesso obbiettivo, in una vetrina di un negozio di Como a inizio Novembre. E subito mi è spuntata una lacrima all'occhio... era esattamente identica alla mia cara amica che mi aveva abbandonato! Inutile dire che l'ho portata a casa immediatamente. Perchè questa macchina è speciale, davvero speciale... state a vedere!

  • Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-08 in #persone #lifestyle
    Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Nel lavoro di Binh Danh, l'arte è uno spazio dove l'innominato diventa visibile. Quando la guerra è il tema, ogni dettaglio conta. Come può una persona affrontare questa complessa situazione, dove la morte e il valore della vita si intersecano? Il lavoro di un uomo diventa un lavoro su altri uomini. E quindi in questa serie "Immortalità: Quello che rimane della guerra del Vietnam e dell'America", Binh Danh ha realizzato delle stampe alla clorofilla per esprimere il segno indelebile della guerra in terre diverse. Soldati i cui volti sono stati dimenticati e documenti archiviati, hanno un'altra possibilità per essere ricordati.

  • Shop News

    Lomo'Instant Marrakesh

    Lomo'Instant Marrakesh

    Ispirata ad una delle destinazioni piú romantiche al mondo, la Lomo’Instant Marrakesh ti fará innamorare delle sue seducenti caratteristiche.

  • ​ Effetti Collaterali: Il Rullino Green Violet!

    Scritto da simonesavo il 2016-02-06 in #gear #tipster
    ​ Effetti Collaterali: Il Rullino Green Violet!

    ​ Ecco un nuovo effetto collaterale da provare subito! Questa volta ho usato una zuppa molto semplice e veloce da fare. Continuate a leggere per scoprire la ricetta.

  • Video sul perché scattiamo foto

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-05 in #mondo #lifestyle #videos
    Video sul perché scattiamo foto

    Domandarsi il motivo per il quale una fotocamera non è una barriera ma un modo per connettere il fotografo ed il soggetto. Joe Aguirre ce lo spiega attraverso il film di Jonas Normann.

  • Cross Processing: Agfa CT Precisa

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-03 in #gear #lifestyle
    Cross Processing: Agfa CT Precisa

    Con la giusta composizione e soggetti ideali, il cross processing della Agfa CT Precisa garantisce spettacolari risultati. Foto delicate, sceniche, intime e mondane. In questo articolo potete trovare alcuni scatti che possono ispirarvi.

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? La famiglia Lomo'Instant, con il suo splendido design e le sue dimensioni rendono queste fotocamere perfette da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Modi istantanei per dire Ti Amo

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-03 in #gear #lifestyle
    Modi istantanei per dire Ti Amo

    Quali sono i gesti che contano? Piccoli azioni giornaliere per la tua persona preferita oppure possono anche bastare foto istantaee per dimostrare il proprio amore.

  • Prime impressioni della New Jupiter 3+ Art Lens: Morgane

    Scritto da Lomography il 2016-02-02 in #gear #news
    Prime impressioni della New Jupiter 3+ Art Lens: Morgane

    Bevi un goccio di caffè, assaggia i pasticcini e cammina nelle vie romantiche di Parigi con le foto di Morgane.

  • La Lomo Amigo Virgola ed il mondo intorno a La Sardina DIY

    Scritto da bartolomo il 2016-02-02 in #persone #lomoamigos
    La Lomo Amigo Virgola ed il mondo intorno a La Sardina DIY

    La nostra nuova Lomo Amigo Virgola è stata capace di portare La Sardina DIY nel mare caldo della Sicilia ma anche nel mondo delle sue rappresentazioni fatate. I suoi lavori ritraggono la morbitezza delle arti visive capaci di far sognare qualsiasi persona. Non perdetevi la sua intervista per Lomography.

    1