Lomography for dummies: IL CROSS PROCESSING

10

post rivolto ai lomografi inesperti: cos'è il CROSS PROCESSING e come ottenerlo.

Sì l’ennesimo post sul cross processing.
Perchè? perchè spesso se ne parla dando per scontate molte cose che purtroppo chi ha appena cominciato non sa o non può capire.
Quando mi sono approcciata alla lomografia avevo un sacco di confusione in testa ed avrei pagato per trovare qualcuno che mi spiegasse con chiarezza che cavolo era il cross processing (detto anche x-pro) e che cosa avrei dovuto chiedere al fotografo quando portavo i rullini a sviluppare.
Cercando nel web trovavo pareri discordanti e tanta confusione.

Ho notato che chi si è appena accostato alla lomografia ha tante domande e tanti dubbi così ho pensato di riproporre l’argomento cercando di spiegarlo nel modo più comprensibile possibile.
Non sarà uno di quei post sul “cosa puoi ottenere” se fai così o se fai colà con questa o quella pellicola, ma una spiegazione il più semlificata possibile per chi, come me quando ero agli inizi, ha queste due parole nella testa ma non riesce a capire fino in fondo di cosa si tratti!

Innanzitutto, per chi fosse meno esperto c’è da fare una premessa, perchè mi sono accorta che c’è molta confusione in merito: SVILUPPO e STAMPA sono due cose diverse.
Per capirci: sviluppare un rullino non significa ottenere le foto. sviluppare un rullino significa ottenere i NEGATIVI. dai negativi successivamente potremo ottenere le STAMPE che sono le immagini che c’erano sui negativi stampate su carta fotografica. quelle, per intenderci, da mettere in cornice!
spero di essere stata chiara.

Il CROSS PROCESSING riguarda lo SVILUPPO della pellicola.

Allora: quando portiamo a sviluppare il nostro benedetto rullino la pellicola che c’è dentro viene sottoposta a trattamenti chimici che renderanno visibili le immagini che la luce avrà impresso sull’emulsione fotografica di cui è cosparsa la suddetta pellicola.
E qui viene il bello:
Ci sono due tipi di pellicola NEGATIVA e DIAPOSITIVA (sì quelle che vengono messe nei telaietti e proiettate col proiettore).
Ognuna delle due ha bisogno di particolari agenti chimici per essere sviluppata, se vogliamo entrare nello specifico vediamo che:

PELLICOLA NEGATIVA -—————————> ha bisogno dell’ acido C-41
PELLICOLA DIAPOSITIVA -———————> ha bisogno dell’ acido E-6

Ora. il succo del cross processing è quello di chiedere di SVILUPPARE UNA PELLICOLA DIAPOSITIVA CON IL C-41 ANZICHE’ L’ E-6

Usando l’acido “sbagliato” si avranno effetti imprevedibili e sorpendenti e solitamente colori molto forti e contrastati

Di seguito posto alcuni esempi di pellicole trattate con il cross processing, come si può vedere i colori sono davvero d’effetto:

Quindi in pratica dovete:

1) Acquistare un rullino per DIAPOSITIVE
2) Montarlo sulla fotocamera e scattare le foto
3) Portarlo al laboratorio fotografico e dire: “VORREI SVILUPPATE QUESTE DIAPOSITIVE CON IL C41 ANZICHE’ L’E6

Non statela a menare nominando il Cross Processing perchè di solito nessuno sa cos’è e vi becchereste solo un’occhiataccia.
L’ unica speranza è di dire quanto scritto sopra…e auguri.

E’ chiaro poi che a seconda dei tipi di pellicole diapositive si otterranno risultati diversi…sta a voi cominciare a sperimentare ;-)

Spero che la spiegazione sia chiara, l’argomento, almeno per me, non è stato dei più facili all’inizio :)

PIM

www.prettyinmad.com

Scritto da pretty_in_mad il 2011-12-02 in #lifestyle #lomography-for-dummies #pellicola-diapositiva #cross-processing #sviluppo #acidi #pellicola-negativa

10 Commenti

  1. t0h0e0j0o0e0
    t0h0e0j0o0e0 ·

    Lasciate perdere i laboratori, la causa principale del rifiuto è dovuto al fatto che loro sviluppano più pellicole alla volta per risparmiare sulla durata delle soluzioni chimiche e per paura di compromettere lo sviluppo generale preferiscono lavorare con pellicole omogenee, mentre alcuni accettano anche sviluppi singoli ma si rifanno sul prezzo! Provate a portare più pellicole, è probabile che accetano la commissione. I grossi centri hanno molte più entrate sia su sviluppi simili che in generale, quindi lavorano senza problemi anche su sviluppi singoli (ovviamente con sovraprezzo)
    Vi consiglio di sviluppare a casa, i migliori risultati si ottengono con le diapositive (il negativo è molto più sbiadito), i chimici costano poco, il DigiBase della Rollei è un ottimo ed economico kit c-41 e permette di lavorate a temperature più basse, anche a 20° per circa 25 min (il vero ostacolo del colore è mantenere costante i 38° dello sviluppo per 3.15 min, lo sbianca e il fissaggio è più tollerante agli sbalzi, ma si può rimediare poggiando la bacinella su una base di polistirolo oppure imbottire la superfice esterna con il poliuretano espanso per diminuire gli scambi di calore.) ma la cosa più divertente è che puoi lavorare come vuoi e quando vuoi, aggiungendo più sbianca si alterano ulteriormente i colori, aumentendo i cicli capovolgimenti per rimescolare le soluzioni si aumenta il contrasto, ecc...la camera oscura è un contatto carnale con la fotografia, ogni foto viene creata 2 volte, dallo scatto allo sviluppo!!

  2. tsingtao
    tsingtao ·

    Aspetto ancora qualcuno che spieghi x bene l'x-pro dei negativi.

  3. pretty_in_mad
    pretty_in_mad ·

    io non l'ho mai provato semplicemente perchè il ragazzo del laboratorio mi ha detto che sviluppando una pellicola negativa in E6 si rischia di bruciare tutto o di ottenere comuqneu risultati scarsi..perciò non ho mai voluto rischiare! questo è tutto ciò che so. considerando che l'x-pro più diffuso è quello delle diapo ho pensato che un motivo ci doveva essere e probabilmente è proprio quello!!

  4. gibri
    gibri ·

    Ottimo articolo per chi come me si sta orientando da poco verso l'x-pro!

  5. pretty_in_mad
    pretty_in_mad ·

    @gibri grazie mille mi fa piacere :)

  6. bombuzaka
    bombuzaka ·

    beh, per me che sono un assoluto neofita questo articolo è stato davvero illuminante! vado a sbirciare il tuo blog...

  7. ladysimmons
    ladysimmons ·

    Questo è un album
    con sviluppo in E6 di una pellicola negativa Redscale Negative 50-200. In effetti non ho mai provato il contrario, ed ero rimasta un po' "delusa" vedendo che il risultato non era "brillante" nei colori come la foto postata sopra.
    E confermo (anche se devo riuscire a trovare ancora un fotolaboratorio "degno" a Torino che non mi faccia tante storie.

  8. ladysimmons
    ladysimmons ·

    ah.. dimenticavo l'album www.lomography.it/homes/ladysimmons/albums/1781758-ghosts

  9. pretty_in_mad
    pretty_in_mad ·

    @bombuzaka mi fa super piacere grazie mille!!
    @ladysimmons grazie della tua testimonianza!! finalmente posso vedere un negativo sviluppato in E6!!

  10. paolandia
    paolandia ·

    Finalmente ho capito come funziona e dato che mi sto avvicinando allo sviluppo DIY credo che mi divertirò! <3 Grazie mille!

Altri Articoli Interessanti

  • Il rotoscoping nei film classici Disney

    Scritto da chooolss il 2014-08-04 in #lifestyle
    Il rotoscoping nei film classici Disney

    Dietro i film della Disney c'è moltissimo lavoro, più di quanto si sa! Scoprite cos'è il rotoscoping e osservatene alcuni esempi.

    1
  • Presentiamo La Lomo LC- (dalla) A-(alla)Z

    Scritto da jillytanrad il 2014-06-16 in #news
    Presentiamo La Lomo LC- (dalla) A-(alla)Z

    Qui a Lomography, non solo produciamo fotocamere con cui divertirsi e sperimentare, ma cerchiamo anche di darvi consigli e suggerimenti su come trarre il massimo dalle vostre avventure lomografiche. Abbiamo creato le 10 Regole d´oro per guidare tutti i lomografi attorno al mondo. E per celebrare i 30 anni della Lomo-LC-A, siamo fieri di intrattenervi con Lomo LC-A-to-Z, presentato dal Professor Lomo van Graphy. Guardate ed ispiratevi!

  • Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Scritto da shhquiet il 2015-03-25 in #gear #news
    Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Hai fatto un sacco di foto stupende: perché non trasformarle in stampe analogiche da mostrare con orgoglio a casa e in ufficio? Se non sei sicuro di come stamparle, prova Analogue Prints: il nostro impeccabile servizio stampa per fotografia analogica. Tutti i lomografi d´Italia (e Spagna, Austria, Regno Unito, Francia, Germania, Belgio e Olanda) possono usufruire di questo servizio giá da ora!

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Lomography e Alfa Mito Club to Club Festival 2014 Competition: Cavallo di Troia

    Scritto da camilla_illa il 2014-10-27 in #competizioni
    Lomography e Alfa Mito Club to Club Festival 2014 Competition: Cavallo di Troia

    Lomografi, appassionati di musica elettronica e arte, questa è la competition per voi! Siamo molto felici di collaborate con Alfa MiTo Club To Club, uno dei più importanti festival di musica, arte e cultura elettronica in Europa, che si svolgerà a Torino dal 5 al 9 Novembre. Scoprite come vincere due biglietti, tanta musica e fotocamere Lomography!

  • Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-17 in #mondo #lifestyle #locations
    Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Nell'ultima edizione della sua storia d'amore russa, Herr Willie ci parla di alcune delle sue più memorabili esperienze dai suoi viaggi nella Russia post-Sovietica. Incluso il viaggio lungo la ferrovia Trans-Siberiana, le sue foto con la Sardina richieste e desiderate da Lomography, e la nostalgia per le persone che ha incontrato.

    2
  • Assicurati uno dei nostri nuovi Instant Grand Slam Package - Lomo’Instant Boston Edition

    Scritto da shhquiet il 2015-03-03 in #gear #news
    Assicurati uno dei nostri nuovi Instant Grand Slam Package - Lomo’Instant Boston Edition

    Siamo fieri ed eccitati di presentare l´ultima arrivata in casa Lomography, ovvero la Lomo´Instiant Boston Edition. Se é vero che Il Boston non si era spinto oltre la prima base, quando é comparsa nella nostra campagna Kickstarter, grazie ai vostri applausi e al vostro supporto, é tornato in pista per gli homerun!

  • Shop News

    Un´agenda fenomenale

    Un´agenda fenomenale

    L´anno é iniziato da un pezzo, é vero...ma la parte migliore deve ancora arrivare! Non rinunciare ad organizzarti e prendi ora la tua London Lomo Notebook, la trovi in super offerta nel nostro shop online...quando la sfoglierai a fine anno, vedrai che soddisfazione!

  • Guarda come é stato realizzato il primo prototipo della Lomo'Instant!

    Scritto da hembot il 2014-06-11 in #news
    Guarda come é stato realizzato il primo prototipo della Lomo'Instant!

    Progettare la Lomo'Instant é stato un processo eccitantante e produrre il primo prototipo é stato ancora meglio. . Guardate la magia istantanea formarsi davanti ai vostri occhi in questo video...

  • Come inviare le vostre proposte al Magazine di Lomography

    Scritto da Jill Tan Radovan il 2015-03-12 in #mondo
    Come inviare le vostre proposte al Magazine di Lomography

    Avete letto bene amici miei! Il Magazine di Lomography é pronto per ricevere i vostri contributi! Prima, peró, di mettere su carta i vostri pensieri, leggete le nuove regole aggiornate su come inviarci le vostre proposte.

    3
  • LomoAmigo: Dario Della Rossa, musicista Brunori SaS!

    Scritto da camilla_illa il 2014-06-10 in #persone #lomoamigos
    LomoAmigo: Dario Della Rossa, musicista  Brunori SaS!

    Oggi incontriamo Dario, che suona con Brunori SaS, ma é anche un accanito Lomografo. Quando parte per un tour, non dimentica mai le sue Diana e LC-A! Brunori SaS é recentemente andato a Parigi per una data, e Dario non ha mancato di documentare il viaggio in analogico! Scoprite di più su di lui e date uno sguardo ai suoi scatti!

    1
  • Shop News

    Il regalo che vogliono

    Il regalo che vogliono

    Un voucher Lomography è il regalo perfetto: lascia che il tuo fortunato prescelto decida da sè il suo regalo, cosí potrá anche divertirsi a passeggiare nel nostro negozio online. Disponibili a partire da 10 EUR sono validi per tutti i nostri prodotti e durano per un anno intero! Il voucher puó anche essere combinato con i piggies...cogli la tua chance!

  • Quattro foto in una foto: omaggio alla Supersampler

    Scritto da gsampler il 2014-06-13 in #reviews
    Quattro foto in una foto: omaggio alla Supersampler

    Tra me e la Supersampler è stato amore a prima vista. La mia ragazza per il compleanno ha ricevuto una Diana Mini, così mi sono incuriosito e ho scoperto il mondo della lomografia. Appena ho visto la Supersampler c'è stato un colpo di fulmine e sono stato pervaso dalla voglia irrefrenabile di comprarla; i lomografi che stanno leggendo penso capiscano la sensazione a cui mi sto riferendo.

    1
  • Voci di corridoio dicono che un nuovo prodotto misterioso verrá presto svelato!

    Scritto da shhquiet il 2015-04-28 in #gear #news
    Voci di corridoio dicono che un nuovo prodotto misterioso verrá presto svelato!

    Hey, hai sentito l´ultima? Presto sveleremo un nuovissimo prodotto, e nonostante non possiamo ancora darvi dei chiari indizi, lasciamo libero il terreno per provare ad indovinare. Proprio in onore di questo prodotto ci teniamo ancora una volta a ricordarvi come le 10 Regole d´Oro di Lomography siano perfettamente applicabili alla street photography!

  • Trasformazioni Colorate: Parte Tre

    Scritto da tomas_bates il 2014-10-19 in #news
    Trasformazioni Colorate: Parte Tre

    ll nuovo misterioso prodotto Lomography apparirà Lunedi 20 Ottobre! Fino ad allora, non ci resta che un ultimo indizio colorato. Cosa significano questi colori trasformano? Cosa hanno a che fare con il nuovo prodotto? Come sempre, fateci sapere la vostra opinione! Le vostre supposizioni sono sempre divertenti e fantastici!