Come scansionare un rullino senza uno scanner per pellicole

Se, come me, sei nuovo nella fotografia analogica, è probabile che tu non possieda uno scanner per pellicole. Beh, non preoccuparti, ho trovato un modo economico per scansionare le pellicole utilizzando un vecchio scanner multifunzione o un qualsiasi altro semplice scanner.

Occorrente:

  • Un foglio (circa 20×28cm) di spessore, cartoncini argento
  • Modello
  • Forbici
  • Matita
  • Righello
  • Nastro adesivo

Istruzioni:

Step 1: Stampa il modello sul retro del cartoncino argento (lato bianco)
Step 2: Ritaglia la forma con le forbici e piega le ali triangolari in posizione verticale di modo che i lati lucidi del cartoncino siano uno di fronte all’altro.
Step 3: Ora ripiega la parte più lunga del rettangolo in modo che tocchi i bordi dei triangoli, così che il tutto abbia il fondo aperto e somigli a un triangolo, con il lato lucido del cartoncino verso l’interno.
Step 4: Incolla col nastro adesivo gli angoli dell’adattatore, ed ecco che + pronto per essere usato!

Uso:

Disponi una diapositiva o un negativo sullo scanner, quindi posiziona l’adattatore su di esse. Per ottenere risultati migliori, allinea un lato della diapositiva al centro dell’adattatore. Lascia il coperchio dello scanner aperto. Se le scansioni hanno una luminosità non uniforme, prova ad aggiungere un sottile pezzo di carta tra la diapositiva e l’adattatore. La carta diffonderà la luce ed eviterà allo scanner di vedere lo spazio dietro la diapositiva.

Più alta è la risoluzione alla quale si esegue la scansione, più dettagli si otterranno. Vi consiglio di impostare lo scanner ad almeno 1200 DPI. L’immagine seguente mostra la scansione prima a sinistra, la scansione rovesciata nel mezzo, e l’immagine finale sulla destra.

Scritto da a1con il 2011-12-13 in #gear #tipster

Altri Articoli Interessanti

  • Un Kit di Primo Soccorso con i contenitori per pellicole.

    Scritto da cruzron il 2014-03-17 in #gear #tipster
    Un Kit di Primo Soccorso con i contenitori per pellicole.

    In campeggio con i bambini? Non partite senza un kit di primo soccorso! Se non ne avete uno eccovi una pratica guida per crearlo utilizzando i contenitori per pellicole!

  • La Magia che Verrà: Parte 1

    Scritto da Lomography il 2014-09-02 in #news
    La  Magia che Verrà: Parte 1

    Gente, ho una storia un po' strana e molto misteriosa che voglio condividere con voi. Giusto l´altro giorno, era in un bar con un paio di amici. Sembrava una sera come un´altra; sorseggiando i nostri cocktail ci raccontavamo le nostre avventure quotidiane scoppiando in fragorose risate per poi finire a meditare un po' brilli sul senso della vita, dell´universo e di tutto quanto ( per altro, uno scienziato una volta mi disse che la risposta a tutto questo era 42, nel caso ve lo domandaste). Ma quella sera non era una sera normale e qualcosa di veramente strano stava per accadere. Scoprite il resto e commentate qui sotto!

    2
  • Lomo'Instant Boston Competition

    Scritto da giulialaura il 2015-03-03 in #gear #news #competizioni
    Lomo'Instant Boston Competition

    Se vi dicessi Boston, voi a cosa pensereste? C´é che dice Red Sox, c´é chi dice Baked Beans! Con quest´ultima competition vogliamo festeggiare insieme a voi la nuovissima Lomo´Instant Boston Edition. Mostrateci cosa Boston vuol dire per voi! Non ci siete mai stati? Non importa! Basta che ci mandiate una foto che rappresenti questa fantastica cittá, cosí come é nella vostra mente!

  • Shop News

    La Diana dei tuoi sogni

    La Diana dei tuoi sogni

    Se non si puó avere la botte piena e la moglie ubriaca, con Lomography puoi risparmiare divertendoti! Costruisci la fotocamera dei tuoi sogni con il nostro Diana Kit Delux e goditi lo sconto che ne deriva rispetto a comprare i ogni pezzo singolarmente!

  • Viaggio ai confini della Terra: dall’Artide all’Antartide

    Scritto da pan_dre il 2015-02-26 in #mondo #news
    Viaggio ai confini della Terra: dall’Artide all’Antartide

    Pochi viaggiatori, anche tra i più intrepidi, salpano alla volta dell’Artide e dell’Antartide. Uno dei lomografi della nostra community, meglio conosciuto come stouf, è riuscito a mettere piede su entrambe le regioni polari. Mentre visitava queste terre grazie ad una opportunitá lavorativa, non si è dimenticato di portare con sé le sue fedeli fotocamere e i rullini preferiti per catturare alcune scene delle sue spedizioni.

  • Dalla Russia con Amore (Parte 1)

    Scritto da Jill Tan Radovan il 2015-02-25 in #mondo #lifestyle #locations
    Dalla Russia con Amore (Parte 1)

    Questi sono i racconti dei viaggi sovietici di Herr Willie (wil6ka). Benvenuto alla prima di tre parti di questa storia d'amore russa.

  • 36 foto magiche nel mondo della LC-A+

    Scritto da tomas_bates il 2015-02-24 in #gear #lifestyle
    36 foto magiche nel mondo della LC-A+

    Se parli di un classico, non puoi non menzionare la LC-A…la fotocamera per eccellenza che ha dato il via alla rivoluzione lomografica!

  • Shop News

    Ad ogni fotocamera la sua borsa!

    Ad ogni fotocamera la sua borsa!

    A prescindere da taglia e taglio, le borse Zkin sono fatte apposta per proteggere la tua fotocamera, accessori relativi, ed effetti personali. Trova quella piú adatta a te nel nostro shop, e non dovrai mai piú ripescare i tuoi preziosi accessori, da quel buco nero che sono diventate le borse!

  • 36 foto ipnotiche scattate con la nostra LC Wide

    Scritto da tomas_bates il 2015-02-23 in #gear #lifestyle
    36 foto ipnotiche scattate con la nostra LC Wide

    Super ampie, appariscenti, colorate...non rimpiangerai i prossimi cinque minuti passati a guardare queste foto sensazionali prese dal nostro archivio di LC Wide!

  • Armand Kohandani ci racconta la storia del negozio Denton Camera Exchange e della sua passione per la fotografia analogica

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-02-23 in #persone #lifestyle
    Armand Kohandani ci racconta la storia del negozio Denton Camera Exchange e della sua passione per la fotografia analogica

    In questo video di cinque minuti, il proprietario e fondatore del Denton Camera Exchange parla del suo amore per la fotografia analogica e di come è iniziata la sua attivitá.

  • Alla ricerca delle pellicole perdute

    Scritto da hannah_brown il 2015-02-18 in #mondo #lifestyle
    Alla ricerca delle pellicole perdute

    Il Progetto per il Recupero delle Pellicole Perdute colleziona, sviluppa ed archivia pellicole non sviluppate o non volute in tutto il mondo. Di recente, il gruppo ha acquisito 31 rullini in un’asta in Ohio, che, come si è scoperto, sono della prima guerra mondiale e contenevano sorpendente materiale fotografico risalente a quell’epoca. Il fondatore, ed esperto di pellicole Levi Bettwieser ci parla di questo progetto.

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Come Caricare Le tue Foto Sul Sito

    Scritto da pan_dre il 2015-02-17 in #persone #news
    Come Caricare Le tue Foto Sul Sito

    Hai sviluppato le tue Foto? Sei sul nuovo sito di Lomography? Bene! Allora segui le istruzioni ...!!!

  • 36 foto che amplieranno i tuoi orizzonti

    Scritto da Andreas Bischoff il 2015-02-12 in #mondo #lifestyle
    36 foto che amplieranno i tuoi orizzonti

    Beate le capre che godono di una vista a 340°! Grazie al cielo anche noi abbiamo chi ci aiuta: la horizon camera, che arriva ad immortalare cose che altrimenti i nostri occhi non riuscirebbero a vedere. Goditi qui sotto il meglio delle foto panoramiche!

  • Doppia esposizione che passione!

    Scritto da mell0nc0llie il 2015-01-28 in #gear #tipster
    Doppia esposizione che passione!

    La doppia esposizione analogica è la tecnica che consiste nell'esporre due volte (o più, nel caso delle multiple esposizioni) lo stesso fotogramma, ottenendo risultati spesso imprevedibili e stupefacenti! Due immagini che magari, prese singolarmente, avrebbero detto poco o niente!