Ponte Buriano

2012-04-04 2

Il vecchio ponte, vicino Arezzo, che ha affascinato il genio di Leonardo da Vinci! Scopriamo la sua storia..

L’ Arno è un fiume in Toscana. E’ uno dei più importanti fiumi del centro Italia ed ha una lunghezza totale di 241 kilometri.

Prima della seconda guerra mondiale, molti ponti sono stati costruiti per attraversare il fiume, ma la guerra ha portato gravissimi danni alle infrastrutture di comunicazione. Quasi tutti i ponti sull’ Arno sono stati distrutti dai bombardamenti. Sono tre ponti si sono salvati lungo tutto il corso dell’Arno, uno è Ponte Buriano!

Credits: tsingtao

La storia indica la costruzione del ponte nel 1277. Si tratta di un ponte basso, multi-arco in stile romanico, e sulle sue arcate passa l’antica via Cassia. La lunga vita del ponte non è stata semplice (700 anni!). Spesso, infatti, ha avuto bisogno di cure, restaurazioni e rinforzi. Leonardo ha studiato il famoso ponte per una restaurazione.

Credits: tsingtao

In questa calda estate, l’acqua dell’Arno è diminuita e mi ha permesso di passare sotto questo bellissimo ponte. Questo strano paesaggio era incantevole. Difficilemente lo rivedrò.

Credits: tsingtao

Una piccola curiosità: molti studiosi credono che Leonardo sullo sfondo nella parte destra della “Gioconda” abbia dipinto proprio Ponte Buriano.

Scritto da tsingtao il 2012-04-04 in #luoghi #arno #fiume #buriano #antico #arezzo #arte-e-cultura #location #ponte #acqua
tradotto da tsingtao

2 Commenti

  1. sirio174
    sirio174 ·

    ci sono delle foto strepitose in questo articolo! Cosi' come in quello del paese fantasma! Complimenti!

  2. tsingtao
    tsingtao ·

    @sirio174 Grazie! Troppo gentile.

Altri Articoli Interessanti

  • Charles Chevalier: commistione tra arte ed ottica

    Scritto da Lomography il 2016-04-12 in #news #gear
    Charles Chevalier: commistione tra arte ed ottica

    Guardare attraverso la fotocamera diventò arte quando l'ottico francese Charles Chevalier inventò la sua lente acromatica per la fotocamera di Louis Daguerre. Scopriamo la storia di questo personaggio

  • Il viscerale Lomo Amigo Max Petrone

    Scritto da bartolomo il 2016-01-08 in #persone
    Il viscerale Lomo Amigo Max Petrone

    La nostra fotocamera La Sardina DIY ha avuto il piacere di ricevere una personalizzazione da un artista dai mille colori, il Lomo Amigo Max Petrone! Abbiamo deciso di fare due chiacchere con questo artista di fama internazionale per capire cosa frulla nella sua testa mentre dipinge, ma come tutti i pittori è a dir poco difficile capirlo! Comunque, siamo sicuri che dopo aver letto questa intervista, avrete una voglia pazza di pitturare il primo muro bianco che vi capita davanti!

    2016-01-08
  • Lomolidays: porta la tua fotocamera in vacanza e vinci piggy points!

    Scritto da lomosmarti il 2016-08-03 in #news
    Lomolidays: porta la tua fotocamera in vacanza e vinci piggy points!

    Sei già in vacanza? Che tu stia sorseggiando un drink sulle spiagge ventilate di Malibù, scalando l'Himalaya o andando al parco sottocasa, non tradire il tuo spirito lomografico...Metti la tua fotocamera in valigia e condividi con noi le tue cartoline fotografiche!

  • Shop News

    Lomo'Instant Milano

    Lomo'Instant Milano

    In onore alla città più chic d'Italia, con la sua colorata grafica geometrica, la Lomo’Instant Milano è l’ultima arrivata nella famiglia delle Lomo’Instant!

  • Il mio splendido Jupiter 3

    Scritto da sirio174 il 2016-01-22 in #gear
    Il mio splendido Jupiter 3

    Oggi sul sito di Lomography ho appreso la splendida notizia della rinascita di un'ottica leggendaria: il sorprendente e luminosissimo, oltre che nitidissimo Jupiter 3. Posseggo questa lente da tantissimi anni, avendola trovata montata su una Fed 5 che avevo acquistato all'inizio degli anni '90, e che mi aveva destato ottime impressioni sin dal suo primo utilizzo. Penso che il miglior modo per congratularmi con Lomography per l'uscita del nuovo Jupiter 3+ sia presentarvi qui il mio vecchio modello degli anni '70.

    2016-01-22 1
  • Connettersi con L'Umanità: Un'intervista con Daro Sulakauri

    Scritto da Lomography il 2016-03-01 in #persone
    Connettersi con L'Umanità: Un'intervista con Daro Sulakauri

    Daro Sulakauri è una foto giornalista che ha dedicato il suo lavoro ai problemi sociali del suo paese natale: la Georgia. Ci ha parlato dei suoi inizi come fotografa e di come la sua identità di giorgiana abbia definito il suo lavoro e il suo progetto sui matrimoni precoci chiamato: “Deprived of Adolescence.”

    2016-03-01
  • Fotografie da lontano

    Scritto da lomographymagazine il 2016-01-27 in
    Fotografie da lontano

    A volte, quello che non vediamo è molto piú persuasivo di ció che si vedrebbe da vicino. Da lontano, la nostra mente puó creare illusioni affscinanti. Scopri cosa si cela dietro a queste immagini!

    2016-01-27
  • Shop News

    Mini Diana Mini Prezzo

    Mini Diana Mini Prezzo

    Crea immagini sognanti in un attimo con questa fotocamera. Il pacchetto include inoltre una lente close-up per ritratti perfetti. Se ti affretti é ancora in sconto nel nostro shop online: viene a visitarci!

  • Joe Nigel Coleman: la Tasmania e il deserto del Mojave con la Lomo'Instant

    Scritto da pan_dre il 2016-07-15 in #gear #persone
    Joe Nigel Coleman: la Tasmania e il deserto del Mojave con la Lomo'Instant

    Dopo aver rinunciato anni fa a scattare su instantanee dopo che la Poloroid fallì e non essendo soddisfatto delle altre pellicole disponibili, il fotografo di Melbourne Joe Nigel Coleman ha di recente riscoperto la sua passione per questo mezzo e ha iniziato a scattare di nuovo con la Lomo'Instant.

    2016-07-15 1
  • Malinconia e complessità: Andrej Russkovskij si è lasciato ispirare dalla poesia cinematografica di Sofia Coppola

    Scritto da lomosmarti il 2016-06-17 in
    Malinconia e complessità: Andrej Russkovskij si è lasciato ispirare dalla poesia cinematografica di Sofia Coppola

    Lo stile unico e confondibile di Sofia Coppola ha affascinato Andrej Russkovskij, fotografo italiano dal cuore analogico, che ha sfruttato l'effetto sognante della nuova lente artistica Daguerreotype Achromat per realizzare uno shooting intenso e coinvolgente.

    2016-06-17
  • La Daguerreotype: connubio tra arte e scienza

    Scritto da Lomography il 2016-04-16 in #gear
    La Daguerreotype: connubio tra arte e scienza

    La fotografia, fin dalle sue origini, ha scritto da sé la propria storia ed è sempre stata considerata sia per fine artistici che scientifici.Vediamo come Daguerre si aspettava che fosse.

    2016-04-16
  • Shop News

    Elegante e divertente: Lomo'Instant Wide Black

    Elegante e divertente: Lomo'Instant Wide Black

    La fotocamera istantanea su largo formato con l’aggiunta di peculiaritá che assicurano un divertimento senza precedenti!

  • Momenti indimenticabili con la Lomo LC-A

    Scritto da Eunice Abique il 2016-06-20 in
    Momenti indimenticabili con la Lomo LC-A

    La Lomo LC-A è stata la scintilla che ha dato il via al movimento Lomografico. Per il suo 32esimo compleanno, i lomografi sparsi per il mondo ci raccontano come questo prodigio sia diventato parte della loro stessa storia.

    2016-06-20
  • Lomo'Instant Wide Amigo Alfredo Buonanno

    Scritto da mpflawer il 2016-01-18 in #persone
    Lomo'Instant Wide Amigo Alfredo Buonanno

    Alfredo Buonanno è un fotografo che ama lo stile retro. Quando il suo amico Sergio gli ha mostrato la Lomo'Instant Wide Central Park, Alfredo si è innamorato all'istante ed ha iniziato una storia d'amore fantastica. Recentemente ha scattato foto retro con la Lomo'Instant Wide, avendo come musa ispiratrice la modella Viktoriya Tori.

    2016-01-18
  • Alfredo Buonanno ci racconta dell'utilizzo della lente artistica Daguerreotype Achromat per i Video

    Scritto da lomographymagazine il 2016-04-29 in #news #videos #gear
    Alfredo Buonanno ci racconta dell'utilizzo della lente artistica Daguerreotype Achromat per i Video

    Il video musicale di "Van Gogh", realizzato per Stefano Benni e Fausto Mesolella, combina bagliori di luce a sfondi ruvidi. Se lo potrebbe considerare come la reinterpratazione di Alfredo di una tavolozza da pittura. Il suo strumento? L'omaggio di Lomography alla prima lente della storia, la Daguerreotype Achromat.