Recensione utente Kodak Aerochrome III 1443 (120, 400 iso)

Kodak Aerochrome ||| La pellicola infrarossi 1443 è l'ultima pellicola infrarossi in falsi colori (CIR) in produzione nel mondo. E' ora disponibile temporaneamente nel formato 120 e nel formato 135.

L’ Aerochrome 1443 è prodotta dalla Kodak come una pellicola aerea, ed è una pellicola da utilizzare per scattare fotografie di un terreno da un aeroplano, soprattutto usata in agricoltura, sivilcoltura e anche da rilevamenti nascosti. Ciò significa che la Kodak vende questa pellicola solamente in rullini molto grandi (alcune centinaia di metri) in misura per le macchine fotografiche aeree – tipicamente il formato 70 mm oppure 9.5 pollici. Questo formato non può essere utilizzato in fotocamere normali, ma ma per nostra fortuna un grande amante di CIR, Dean Bennici ha fatto il lavoro sporco di tagliare il 9,5 "x 143 metri di rullino fino ad arrivare al formato 120 – nella totale oscurità, e li sta vendendo tramite il suo sito (ora questa pellicola è temporaneamente disponibile anche nel formato 135.)

Come con qualsiasi pellicola a infrarossi è necessario utilizzare un filtro per ottenere un effetto adeguato. Questa pellicola ha gli stessi strati di colore sensibile come la discontinua KODAK EIR (descritta più nel dettaglio qui) dove tutti gli strati sono sensibili alla luce blu, quindi è necessario filtrare la luce blu (generalmente fatto con un filtro giallo o arancione, ma anche altri filtri come il rosso o Wratten 87C/89B hanno dimostrato di dare risultati molto interessanti). Anche se si afferma in numerosi siti che l’emulsione 1443 è la stessa cosa della Kodak EIR, non è assolutamente così. Le velocità della pellicola sono diverse ed anche i colori sono molto diversi. Ho usato lo stesso filtro giallo medio su tutto il mio AEROCHROME e Kodak EIR foto, e le fotografie sono facilmente distinguibili.

L’ Aerochrome 1443 è stato pensato principalmente per essere utilizzato con un processo AR-5, ma essendo molto costoso e difficile da trovare, è anche possibile utilizzare il processo E-6 (che è in realtà un cross processing) per ottenere diapositive – questo però aumenterà il contrasto e la saturazione del colore (troppo male eh?! :) E-6 è la principale raccomandazione di questa pellicola, e per questo motivo la pellicola è valutata a circa 400 ISO (è necessario regolare le esposizioni a seconda delle condizioni di luce. ) È anche possibile fare un cross processing sulla pellicola per ottenere un negativo utilizzando C-41, ed essendo una pellicola invertibile, ho pensato che questo avrebbe dato un risultato ancora più strano di quello E-6, ma per la mia esperienza le foto hanno un contrasto migliore , dettagli migliori, sono meno saturi con i rossi più scuri e, infine, le foto hanno una grana notevolmente più fine. Questa pellicola è valutata 320 ISO per C-41, e consiglio vivamente a chiunque di provare questa pellicola per provare entrambi i processi E-6 e C-41. Ecco uno sguardo alle differenze tra i due tipi di processi:

La cosa migliore di questa pellicola è che i risultati vi sorprenderanno sempre. I colori degli oggetti differenti dipendono su entrambi i loro colori visibili e i loro materiali, quindi anche se i rossi risultano in genere gialli e il nero di solito si rivela rosso, si può di tanto in tanto vedere rossi visibili e risultare rossi e neri visibili che risultano neri, o mele e arance che risultano in colori molto particolari … Beh dai un occhiata: (le foto della prima galleria sono in E-6, la seconda galleria è in C-41)

Scritto da larslau il 2012-04-21 in #reviews #500c #e-6 #ar-5 #hasselblad #120 #falsi-colori #kodak #x-pro #c-41 #diapositiva #colore-in-negativo #1443 #infrarossi #filtri #dean-bennici #trasparenza #aerochrome
tradotto da madejess

Altri Articoli Interessanti

  • Il Mondo a Infrarossi

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-10-01 in #mondo #lifestyle
    Il Mondo a Infrarossi

    Scenari di terra e acqua si trasformano in materiale onirico, che sembra venire direttamente da film fantastici, in cui la dominante sono colori apparentemente innaturali. Benvenuti nel mondo degli infrarossi.

  • Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Scritto da shhquiet il 2015-03-16 in #gear #news #videos
    Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Hai mai sognato di poter creare immagini scenografiche solo grazie al movimento della tua mano? Ora puoi aprire gli occhi perché il sogno é diventato realtá! Dotato di 200 high fidelity LED colorati e lungo 1.80 m, Pixelstick é il tuo biglietto per il futuro. È da ora disponibile nel nostro Shop Online, per la prima volta in assoluto: crea anche tu sensazionali lightpainting!

  • La Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control alla Lunar New Year Parade

    Scritto da antoniocastello il 2015-06-16 in #gear #lifestyle
    La Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control alla Lunar New Year Parade

    Da quando Lomography ha lanciato la Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control come progetto su Kickstarter, abbiamo visto una serie di foto pazzesche, da scimmie di montagna in Giappone, a foto di backstage della Fashion Week di NYC. Molte di queste foto sono state scattate con fotocamera digitale, per questo ora vogliamo vedere come se la cava la New Petzval 58 sulla analogicissima fotocamera Canon Rebel, caricata con pellicola in bianco e nero ed x-pro. Unisciti a noi in questo viaggio nel cuore della China Town di New York durante la Lunar New Year Parade.

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? La famiglia Lomo'Instant, con il suo splendido design e le sue dimensioni rendono queste fotocamere perfette da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Riflessi: 15 Composizioni

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-13 in #mondo #lifestyle
    Riflessi: 15 Composizioni

    Condividi il tuo mondo intorno ad una cornice.

  • L'incredibile plasticità del mio Industar 10

    Scritto da sirio174 il 2016-02-12 in #gear #reviews
    L'incredibile plasticità del mio Industar 10

    Dopo il mio precedente articolo dedicato allo splendido e luminosissimo Jupiter 3, vi presento ora un obbiettivo che uso spesso, il mio Industar 10. Si tratta della più piccola e compatta copia sovietica del celebre Elmar 50/3,5. Nitido e plastico, è perfetto, montato sulla mia Fed 2, per la fotografia di strada nelle belle giornate di sole. State a vedere!

    1
  • Lomography X La Valigetta

    Scritto da bartolomo il 2016-02-12 in #mondo #competizioni #videos
    Lomography X La Valigetta

    Lomography e La Valigetta, un'etichetta discografica indipendente nata nel 2007, hanno unito le forze per creare questa competizione. Recentemente, i due musicisti Luca Tommasoni e Roberto Tagliabue hanno unito il loro spirito artistico per creare un progetto unico nel suo genere, IISO!

  • Shop News

    Mini Diana Mini Prezzo

    Mini Diana Mini Prezzo

    Crea immagini sognanti in un attimo con questa fotocamera. Il pacchetto include inoltre una lente close-up per ritratti perfetti. Se ti affretti é ancora in sconto nel nostro shop online: viene a visitarci!

  • ​ Fotocamere Da Amare: Lomography Lomo'Instant

    Scritto da simonesavo il 2016-02-10 in #gear #tipster
    ​ Fotocamere Da Amare: Lomography Lomo'Instant

    ​ Una macchina instantanea in grado di regalare fotografie mozzafiato. Dotata di ottiche intercambiabili di elevata qualità, e di esposimetro esterno per non sbagliare i nostri scatti. Questo e molto altro é la Lomo'Instant.. Continuate a leggere questo nuovo capitolo della rubrica Fotocamere da Amare!

  • Ricevi lo sconto con l'offerta Lomography di San Valentino

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-09 in #gear #news
    Ricevi lo sconto con l'offerta Lomography di San Valentino

    In nome dell'amore analogico, il negozio Lomography offre fantastici sconti su una selezione di fotocamere.

  • Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Scritto da sirio174 il 2016-02-08 in #gear #reviews
    Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Questa reflex ha per me uno straordinario valore affettivo. Infatti è stata la mia prima reflex giapponese che ho veramente amato insieme alle mie care Fed, Zorki, Zenit e Praktica d'oltrecortina. Per tanti anni è stata una mia fedele compagna quand'ero studente, sino a quando, a causa di un guasto elettronico, ho dovuto lasciarla (la riparazione sarebbe stata troppo costosa rispetto al suo valore). L'ho ritrovata identica, con lo stesso obbiettivo, in una vetrina di un negozio di Como a inizio Novembre. E subito mi è spuntata una lacrima all'occhio... era esattamente identica alla mia cara amica che mi aveva abbandonato! Inutile dire che l'ho portata a casa immediatamente. Perchè questa macchina è speciale, davvero speciale... state a vedere!

  • Shop News

    Foto in sequenza? Super Sampler Black

    Foto in sequenza? Super Sampler Black

    Tira la corda, premi il bottone ed ecco le 4 foto in sequenza!

  • Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-08 in #persone #lifestyle
    Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Nel lavoro di Binh Danh, l'arte è uno spazio dove l'innominato diventa visibile. Quando la guerra è il tema, ogni dettaglio conta. Come può una persona affrontare questa complessa situazione, dove la morte e il valore della vita si intersecano? Il lavoro di un uomo diventa un lavoro su altri uomini. E quindi in questa serie "Immortalità: Quello che rimane della guerra del Vietnam e dell'America", Binh Danh ha realizzato delle stampe alla clorofilla per esprimere il segno indelebile della guerra in terre diverse. Soldati i cui volti sono stati dimenticati e documenti archiviati, hanno un'altra possibilità per essere ricordati.

  • ​ Effetti Collaterali: Il Rullino Green Violet!

    Scritto da simonesavo il 2016-02-06 in #gear #tipster
    ​ Effetti Collaterali: Il Rullino Green Violet!

    ​ Ecco un nuovo effetto collaterale da provare subito! Questa volta ho usato una zuppa molto semplice e veloce da fare. Continuate a leggere per scoprire la ricetta.

  • Video sul perché scattiamo foto

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-05 in #mondo #lifestyle #videos
    Video sul perché scattiamo foto

    Domandarsi il motivo per il quale una fotocamera non è una barriera ma un modo per connettere il fotografo ed il soggetto. Joe Aguirre ce lo spiega attraverso il film di Jonas Normann.