Che estate sarebbe senza la fisheye submarine!

3

La fisheye 1 fu la mia seconda fotocamera lomo e dopo il primo rullino, con il quale conobbi le meraviglie dell'effetto a occhio di pesce, feci presto a capire quanto sarebbe stato divertente provare la custodia submarine...e non me ne pento assolutamente!

C’è anche da dire che la mia custoda subacquea fisheye submarine ha una lunga storia visto che è stata acquistata a Milano e per poco non ha rischiato di essere lasciata al controllo dell’aeroporto. Ma alla fine è arrivata sana e salva e l’ho utilizzata in un pomeriggio in piscina con gli amici.

Se avete la custodia sottomarina fisheye suppongo che abbiate provato la stessa sensazione di insicurezza e ansia nel gettarla in acqua la prima volta.
Mi ricordo che entrai in piscina con la fotocamera portata in alto e senza coraggio a bagnarla. Fino a che una mia amica prese coraggio al posto mio e spostò la mia mano e la fotocamera sott’acqua. E da quel momento è stato il delirio fotografico. Saltando e tuffandosi nell’acqua a più non posso.
Direi che è ormai scientificamente provato che portarsi la custodia sottomarina in piscina comporta dimenticarsi del caldo estivo.

Ma questo geniale accessorio non si utilizza solo in piscina. Si adatta meravigliosamente anche alla spiaggia. La luce, l’acqua, il fondale danno un tocco speciale e particolare alle fotografie fatte al mare. Ma occhio al sale: non dimenticate di sciacquare la custodia con dell’acqua dolce una volta usciti dal mare.

La fisheye sottomarina è tanto resistente da sopportare anche le acque termali. Devo ammettere che, in questa circostanza a causa della temperatura, ho avuto un po’ di timore nel metterla in acqua ma alla fine le fotografie sono venute benissimo lo stesso…ovviamente con un’atmosfera più rilassante.

Si può utilizzare la classica pellicola a colori, adatta all’estate, oppure cercare il risultato spettacolare e atmosfere di mistero con foto subacquee in bianco e nero.

E perchè no cambiare i colori naturali con il cross-process.

E per finire un paio di consigli per conservare come si deve la custodia:

- La prima cosa, che ho già detto sopra, è di sciacquare la custodia con l’acqua del rubinetto per togliere il cloro della piscina o il sale del mare e lasciarla asciugare all’aria aperta (questo per evitare di graffiarla con un eventuale straccio).

- Quando arrivate a casa è consigliabile togliere la gomma nera che chiude ermeticamente la custodia e sciaquarla con acqua e sapone. Così siamo sicuri di eliminare ogni traccia di sporco che potrebbe essersi insediata tra la gomma e la custodia.

Un ultimissimo consiglio per i lomografi più fedeli: se state pensando di avvicinare un vostro amico al mondo lomo la fisheye è un ottimo regalo. Non solo perchè è la fotocamera più curiosa sia per i principianti che per gli esperti ma, soprattutto, perchè in questo modo avete già sistemato un altro regalo. Iniziate regalando la fotocamera e alla successiva occasione avrete già l’idea…la custodia sottomarino…e poi ancora un altro regalo…il circle cutter!

Che ne pensate? Adesso che arriva il bel tempo non vedo l’ora di tornare a usare la mia fisheye submarine!

Scritto da mochilis il 2012-05-01 in #reviews #fisheye-submarine #piscina #subacquea #underwater #recensione #estate #spiaggia #fisheye #accessorio #acqua #mare #analogico
tradotto da gogofrancine

3 Commenti

  1. toni78
    toni78 ·

    bell'articolo ed interessante accessorio!

  2. albaclaire
    albaclaire ·

    ottimo articolo e molto utile!! per caso nelle foto ti è capitato di usare il flash in acqua? con quali risultati?

  3. mochilis
    mochilis ·

    @albaclaire: Grazie!! Ho usato il flash in tutte le foto di questo articolo (adesso non l'uso più perchè è roto). Con il flash i colori si vedono un po' meglio, ma non ho trovato una grande differenza :)

Altri Articoli Interessanti

  • Petzval della settimana: tienaustin

    Scritto da anamartaml il 2015-07-07 in #mondo #lifestyle
    Petzval della settimana: tienaustin

    Eterea e delicata sono solo alcune delle parole che vengono in mente se si pensa all'arte ed ai lavori di Tien Austin, una giovane fotografa di base ad Honolulu, la capitale delle Hawaii.

  • Le ragazze cantavano il Gospel

    Scritto da sirio174 il 2015-07-06 in #persone #lifestyle
    Le ragazze cantavano il Gospel

    Con questo articolo desidero proseguire la mia serie dedicata ai grandi cantautori italiani. Questa volta tocca ad un indimenticabile artista che da pochi anni si è ritirato dai concerti: Ivano Fossati, ed alla sua canzone "La Signora Cantava il Blues" contenuta nel suo album del 1981 intitolato "Panama e Dintorni". A differenza di questa canzone, in questa serie di foto non vedrete una signora cantare il blues a bordo di un treno, ma un simpatico un gruppo di ragazze, che ci ha regalato una bella serata di Gospel in una caldissima giornata di fine Giugno. State a vedere!

  • Fantasie in bianco e nero con Efke

    Scritto da Kwyn Kenaz Aquino il 2015-07-06 in #mondo #lifestyle
    Fantasie in bianco e nero con Efke

    Soffici nuvole, bianchi raggi di sole, mucchi di foglie simili a spugne. La pellicola Efke rivisita la natura come se fosse un´immateriale agglomerato di splendore.

  • Shop News

    Il regalo che vogliono

    Il regalo che vogliono

    Un voucher Lomography è il regalo perfetto: lascia che il tuo fortunato prescelto decida da sè il suo regalo, cosí potrá anche divertirsi a passeggiare nel nostro negozio online. Disponibili a partire da 10 EUR sono validi per tutti i nostri prodotti e durano per un anno intero! Il voucher puó anche essere combinato con i piggies...cogli la tua chance!

  • Tornare Teenager: Lomography x Ypsigrock

    Scritto da giulialaura il 2015-07-06 in #mondo #competizioni
    Tornare Teenager: Lomography x Ypsigrock

    Sará per l´estate cosí torrida, per gli schizzi in riva al mare, per quelle serate cosí lunghe e calde che si torna a fare chiacchiere interminabili sulle panchine vicino a casa…ogni estate è piacevolemente uguale a quella precedente!

  • Mostrare la bellezza: un'intervista con Francesco Poroli

    Scritto da giulialaura il 2015-07-03 in #persone #lomoamigos
    Mostrare la bellezza: un'intervista con Francesco Poroli

    Siamo contentissimi di aver lavorato con l´illustratore milanese Francesco Poroli, che vanta collaborazioni con molte delle principali testate italiane ed internazionali, come Il Sole 24 Ore, Panorama ed anche il New York Times. Per noi ha personalizzato la sua La Sardina e ci ha parlato un po´di lui e del suo lavoro. Siamo sicuri che vi piacerá.

    1
  • Effetti Collaterali: Un Rullino Affogato nella Pepsi

    Scritto da simonesavo il 2015-07-03 in #persone #tipster
    Effetti Collaterali: Un Rullino Affogato nella Pepsi

    Anche questo mese vi parlo di un esperimento sulla manipolazione dei rulli, questa volta é toccato a un povero Konica Centuria SXG 200 dimenticato per qualche ora in un bicchiere con della Pepsi..

  • Shop News

    Un´agenda fenomenale

    Un´agenda fenomenale

    L´anno é iniziato da un pezzo, é vero...ma la parte migliore deve ancora arrivare! Non rinunciare ad organizzarti e prendi ora la tua London Lomo Notebook, la trovi in super offerta nel nostro shop online...quando la sfoglierai a fine anno, vedrai che soddisfazione!

  • Un fantastico matrimonio visto con gli occhi della Lente Artistica New Petzval 85

    Scritto da shhquiet il 2015-07-01 in #gear #news
    Un fantastico matrimonio visto con gli occhi della Lente Artistica New Petzval 85

    Non é un segreto che la Lente New Petzval 85 sia stata la silenziosa testimone di tanti eventi importanti, matrimoni inclusi. Poco tempo fa Juan Hoyos, conosciuto nella community come antoniocastello, se ne é servito per immortalare il matrimonio di un collega, ed é stato tanto gentile da condividere con noi i suoi scatti.

  • Lomo LC-A 120: versatilità e semplicità d'uso per le tue foto!

    Scritto da sirio174 il 2015-06-30 in #gear #reviews
    Lomo LC-A 120: versatilità e semplicità d'uso per le tue foto!

    In questo articolo vi presento le mie prime impressioni sulla straordinaria Lomo LC-A 120, una macchina che abbina semplicità d'uso, versatilità, super grandangolo alla grande ricchezza di dettagli registrati su una pellicola medio formato. L'ho testata con due differenti rullini, in due differenti occasioni con due tematiche completamente diverse tra loro. State a vedere!

    1
  • Estetica e dramma: il cupo mondo di Fabio Interra e della sua Petzval

    Scritto da giulialaura il 2015-06-26 in #persone #lomoamigos
    Estetica e dramma: il cupo mondo di Fabio Interra e della sua Petzval

    Un altro giovane fotografo si aggiunge alla lista degli artisti che Lomography é fiera di poter presentare. Godetevi le bellissime foto di Fabio Interra, corredate da una spontanea intervista che vi fará innamorare!

  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • Issa Ng e le sue foto di bordo con la New Petzval 58

    Scritto da minawoo il 2015-06-25 in #persone #lifestyle
    Issa Ng e le sue foto di bordo con la New Petzval 58

    È con immenso piacere che possiamo condividere ancora una volta le foto scattate con New Petzval 58 dal talentuoso fotografo di Hong Kong Issa Ng. Queste foto sono la prova ulteriore dell´immenso gusto estetico e della bravura di questo artista, godiamocele insieme.

    1
  • Premi e vantaggi di Kickstarter: 30 ore per assicurarti la Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control

    Scritto da Kwyn Kenaz Aquino il 2015-06-25 in #gear #news
    Premi e vantaggi di Kickstarter: 30 ore per assicurarti la Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control

    Ora che il traguardo é in vista, Lomography da a tutti i fotografi l´opportunitá di possedere una Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control corredata dei suoi accessori per risaltare i colori.

  • Geoffrey Berliner ci parla della New Petzval 58

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-06-24 in #gear #news
    Geoffrey Berliner ci parla della New Petzval 58

    Sei curioso di vedere cone l´anello di controllo del bokeh marca la differenza tra la Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control e il suo predecessore, la New Petzval 85?Allora segui Geoffrey Berliner, il direttore esecutivo della Penumbra Foundation, nonché avido collezionista di lenti Petzval, che ci spiega tutta la faccenda in questo video.