La fotocamera di mio padre: Ricoh KR-5

2

Quando ho iniziato ad interessarmi alla fotografia analogica, ho chiesto a mio padre di darmi la sua macchina fotografica e mi sono innamorata di lei! La Ricoh KR-5 è considerata da molti come una buona macchina fotografica di avviamento per principianti.

La Ricoh KR-5 è una reflex standard 35 millimetri fatta da una società giapponese che è ancora esistente e attualmente produce fotocamere digitali e apparecchiature per ufficio. È stata fabbricata nel 1975. L’unico componente elettronico è l’esposimetro, gli utenti devono imparare a impostare manualmente tutto il resto. Così tante persone la utilizzano ancora, la loro è una testimonianza della qualità della fotocamera e della sua durata. Una volta che un fotografo sa come fare questo, rende tutto più facile con le altre fotocamere.

Offre ottiche eccellenti e notevoli prestazioni meccaniche e di affidabilità. La KR-5 è caratterizzata da un esposimetro CdS “costruito-in” ad apertura completa che misura la luce attraverso l’obiettivo, consentendo al fotografo di regolare l’esposizione corretta per una determinata condizione di illuminazione. L’esposizione corretta si ottiene impostando la velocità dell’otturatore e l’f-stop in combinazione giusta per il tipo di pellicola, il soggetto e le condizioni di luce.
La KR-5 è dotata di una lente standard Riconar 55 millimetri f/2.2 composta da 4 elementi disposti in 4 gruppi. La fotocamera ha un otturatore meccanico piano di metallo con velocità da 1/8 a 1/500th di secondo.
Qui ci sono delle foto.

Credits: tsingtao

CARATTERISTICHE:

Tipo fotocamera: 35mm SLR
Formato pellicola: 24 × 36 mm
Dimensioni pellicola e Capacità: pellicola 35mm forata in 12, 20, 24 o 36 pose.
Dimensione filtro: 52mm di tipo a vite
Attacco obiettivo: a baionetta tipo “K” con il 65° di angolo di rotazione
Otturatore: meccanico, controllato scorrimento verticale, otturatore con velocità da 1/8 a 1/500 di secondo più B (bulb); flash sync X da 1/8 a 1/60th di secondo Mirino: pentaprisma a livello fisso
Schermo di messa a fuoco: punto diagonale nell’immagine, microprisma in banda circondato dal campo Fresnel
Esposimetro: Due fotocellule CdS TTL a tutta apertura media ponderata al centro, lettura della luce accoppiati a velocità di otturazione, la velocità della pellicola e f-stop
Gamma di velocità della pellicola: 12 ~ 3200 ASA (DIN 12 ~ 36)
Alimentazione: dell’esposimetro: Due batterie 1.5V di ossido d’argento
Contatto Flash: contatto slitta “X” a contatto a caldo per il flash elettronico a batteria
Contapose: Additivo, riarmo automatico.
Dimensioni: 139,9mm (larghezza) x 91,3mm (altezza) x 48,0mm (profondità) solo corpo

La KR-5 è molto facile da usare. Basta caricare la pellicola, impostare la sensibilità ISO, mettere a fuoco il soggetto e regolare l’esposizione giocando con la velocità dell’otturatore e l’f-stop. Questo è tutto!

La fotocamera non consente doppie esposizioni ma è possibile riavvolgere la pellicola e ottenere delle bellissime foto.

Credits: tsingtao

Scritto da tsingtao il 2012-06-16 in #reviews #vecchio #semplice #pellicola #35mm #manuale #recensione #fotocamera #doppie #vintage #ricoh
tradotto da tsingtao

2 Commenti

  1. zanardi
    zanardi ·

    Che grande macchina! Dopo la nikon è la mia preferita, con lei ho veramente imparato a fotografare, la consiglio a tutti quelli che si avvicinano alla fotografia digitale. Brava e bella recensione.

  2. tsingtao
    tsingtao ·

    Io semplicemente l'adoro!

Altri Articoli Interessanti

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Scritto da simonesavo il 2015-04-08 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Dopo la rubrica Pellicole Da Amare non potevo che continuare il mio progetto e aprire una rubrica sulle fotocamere. In questa rubrica oltre a parlarvi delle mie amiche di avventura vi parlerò delle loro caratteristiche, accessori supportati e il loro funzionamento per darvi una panoramica in più sulle macchine. La prima macchina non poteva che essere la Lomography Diana F+, mi sembrava doveroso iniziare con lei perché io ho iniziato a scattare proprio grazie a lei!

    1
  • Piccola Lezione Lomografica: Apertura

    Scritto da jennifer_pos il 2015-04-15 in #gear #lifestyle #tipster
    Piccola Lezione Lomografica: Apertura

    Ti sei mai chiesto cosa significano quei termini complicati che i costruttori di fotocamere si sono inventati? Fidati di me, lo so fin troppo bene; Fisica è stata la prima materia a cui ho rinunciato quando ho dovuto scegliere tra lo studio e trascorrere un'altra notte a perseguire avventure giovanili. Ma non preoccuparti - il rimedio per tutte le lacune nella vostra conoscenza è proprio qui: Piccola Lezione di Fotografia Lomography. Segui questa serie e in poco tempo soddisferai tutte le tue curiosità!

    2
  • Piccola Lezione Lomografica: Profondità di Campo

    Scritto da jennifer_pos il 2015-05-22 in #gear #lifestyle #tipster
    Piccola Lezione Lomografica: Profondità di Campo

    Ti sei mai chiesto cosa significano quei termini complicati che i costruttori di fotocamere si sono inventati? Fidati di me, lo so fin troppo bene. Fisica è stata la prima materia a cui ho rinunciato quando ho dovuto scegliere tra lo studio e trascorrere un'altra notte a perseguire avventure giovanili. Ma non preoccuparti - il rimedio per tutte le lacune nella nostra conoscenza è proprio qui: Piccola Lezione di Fotografia Lomography. Segui questa serie e in poco tempo soddisferai tutte le tue curiosità!

  • Shop News

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Prendi ora il nostro Lubitel & Flash Bundle e potrai avere uno sconto del 15% su tutte le pellicole Lomography!

  • Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Scritto da sirio174 il 2015-05-21 in #gear #reviews
    Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Quest'articolo è dedicato alla più completa macchina Lomo mai prodotta, la splendida e rara Elektra 112, che ho caricato con un rullino a colori scaduto da più di 10 anni. La grande nitidezza dell'obbiettivo, unito ad una pellicola che regge bene gli anni (non subisce eccessive alterazioni cromatiche) ha portato ad una combinazione perfetta per una passeggiata di inizio primavera per la mia Como. State a vedere!

  • La Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1 alla quinta edizione della sfida Barba e Baffi

    Scritto da antoniocastello il 2015-05-21 in #gear #lifestyle #eventi
    La Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1 alla quinta edizione della sfida Barba e Baffi

    Quando stavo per mettere a riposo la mia nuova Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1, mi sono imbattuto nella quinta edizione della gara di uomini baffuti e barbuti di New York!

  • LomoMission: Film Noir

    Scritto da Eunice Abique il 2015-05-20 in #mondo #news #competizioni
    LomoMission: Film Noir

    Fai uscire il regista che é in te e buttati in questa LomoMission per tentare la fortuna e vincere una Fisheye No. 2 ed una Fisheye Submarine!

  • Shop News

    Un´agenda fenomenale

    Un´agenda fenomenale

    L´anno é iniziato da un pezzo, é vero...ma la parte migliore deve ancora arrivare! Non rinunciare ad organizzarti e prendi ora la tua London Lomo Notebook, la trovi in super offerta nel nostro shop online...quando la sfoglierai a fine anno, vedrai che soddisfazione!

  • L´effetto Bokeh di James Petrozzello

    Scritto da givesmehell il 2015-05-19 in #persone #lomoamigos
    L´effetto Bokeh di James Petrozzello

    James Petrozzello é un fotografo New Yorkese di stanza a Brooklyn. È un fotogafo a tempo pieno e tra i suoi ritratti possiamo trovare Mick Jagger, Bill Clinton, Wane Gretzky, Shaquille O´Neal e tanti altri. Ha voluto usare la Lente Petzval con un nuovo approccio e qua ci parlerá di questa sua unica ed interessantissima serie di fotografie.

  • Pellicole Da Amare: Adox CMS 20 ISO

    Scritto da simonesavo il 2015-05-19 in #persone #reviews
    Pellicole Da Amare: Adox CMS 20 ISO

    Adox CMS è una pellicola ortopancromatica bianco e nero con indice di esposizione di 20 ISO. Pellicola per uso generale che può essere utilizzata in quasi tutte le applicazioni come ritratto, paesaggio, architettura. Continuate a leggere per scoprire di più.

    2
  • Il mare che bagna Galway

    Scritto da sirio174 il 2015-05-18 in #mondo #locations
    Il mare che bagna Galway

    Durante le mie vacanze primaverili in Irlanda, ho dedicato una intera giornata alla visita di questa caratteristica cittadina situata sulla costa occidentale dell'isola. Ovviamente, in compagnia della mia fidata Olympus XA2, che sto utilizzando sempre di più durante i miei viaggi, grazie alla sua compattezza, leggerezza ed affidabilità, ed al suo straordinario obbiettivo, nitidissimo e praticamente privo di distorsioni.

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Urban Sardina ed una chiacchierata con il grafico Matteo Riva

    Scritto da giulialaura il 2015-05-13 in #persone #news #lomoamigos
    Urban Sardina ed una chiacchierata con il grafico Matteo Riva

    Matteo Riva, in ambiente artistico meglio conosciuto come Crockhaus ha personalizzato per Lomography una La Sardina DIY, corredandola del suo inconfondiblile stile e ribattezzandola Urban Sardina. In questa intervista ci parlerá un po´di sé e dei suoi progetti, mostrandoci anche una serie di foto scattate per noi.

  • A colpi di musica: Lomography e MI AMI Festival

    Scritto da giulialaura il 2015-05-12 in #persone #locations #eventi #competizioni
    A colpi di musica: Lomography e MI AMI Festival

    Una nuova competizione e succulenti premi, quello di cui questo Maggio aveva bisogno! Lomography ed il festival musicale MI AMI si sono uniti per ritmare e scoprire nuovi mondi!

    2
  • La fotografa Elisa Imperi ci accompagna nel mondo incantato della Petzval

    Scritto da giulialaura il 2015-05-11 in #persone #lomoamigos
    La fotografa Elisa Imperi ci accompagna nel mondo incantato della Petzval

    Il viaggio tra le giovani promesse della fotografia italiana continua a suon di Petzval e ci porta dalla fotografa Elisa Imperi. Le suo foto sono come un portale aperto su di un mondo incantato e senza tempo, dove umanitá e natura sembrano fondersi per dare vita ad un´armoniosa unione promordiale.

    1