La fotocamera di mio padre: Ricoh KR-5

2

Quando ho iniziato ad interessarmi alla fotografia analogica, ho chiesto a mio padre di darmi la sua macchina fotografica e mi sono innamorata di lei! La Ricoh KR-5 è considerata da molti come una buona macchina fotografica di avviamento per principianti.

La Ricoh KR-5 è una reflex standard 35 millimetri fatta da una società giapponese che è ancora esistente e attualmente produce fotocamere digitali e apparecchiature per ufficio. È stata fabbricata nel 1975. L’unico componente elettronico è l’esposimetro, gli utenti devono imparare a impostare manualmente tutto il resto. Così tante persone la utilizzano ancora, la loro è una testimonianza della qualità della fotocamera e della sua durata. Una volta che un fotografo sa come fare questo, rende tutto più facile con le altre fotocamere.

Offre ottiche eccellenti e notevoli prestazioni meccaniche e di affidabilità. La KR-5 è caratterizzata da un esposimetro CdS “costruito-in” ad apertura completa che misura la luce attraverso l’obiettivo, consentendo al fotografo di regolare l’esposizione corretta per una determinata condizione di illuminazione. L’esposizione corretta si ottiene impostando la velocità dell’otturatore e l’f-stop in combinazione giusta per il tipo di pellicola, il soggetto e le condizioni di luce.
La KR-5 è dotata di una lente standard Riconar 55 millimetri f/2.2 composta da 4 elementi disposti in 4 gruppi. La fotocamera ha un otturatore meccanico piano di metallo con velocità da 1/8 a 1/500th di secondo.
Qui ci sono delle foto.

Credits: tsingtao

CARATTERISTICHE:

Tipo fotocamera: 35mm SLR
Formato pellicola: 24 × 36 mm
Dimensioni pellicola e Capacità: pellicola 35mm forata in 12, 20, 24 o 36 pose.
Dimensione filtro: 52mm di tipo a vite
Attacco obiettivo: a baionetta tipo “K” con il 65° di angolo di rotazione
Otturatore: meccanico, controllato scorrimento verticale, otturatore con velocità da 1/8 a 1/500 di secondo più B (bulb); flash sync X da 1/8 a 1/60th di secondo Mirino: pentaprisma a livello fisso
Schermo di messa a fuoco: punto diagonale nell’immagine, microprisma in banda circondato dal campo Fresnel
Esposimetro: Due fotocellule CdS TTL a tutta apertura media ponderata al centro, lettura della luce accoppiati a velocità di otturazione, la velocità della pellicola e f-stop
Gamma di velocità della pellicola: 12 ~ 3200 ASA (DIN 12 ~ 36)
Alimentazione: dell’esposimetro: Due batterie 1.5V di ossido d’argento
Contatto Flash: contatto slitta “X” a contatto a caldo per il flash elettronico a batteria
Contapose: Additivo, riarmo automatico.
Dimensioni: 139,9mm (larghezza) x 91,3mm (altezza) x 48,0mm (profondità) solo corpo

La KR-5 è molto facile da usare. Basta caricare la pellicola, impostare la sensibilità ISO, mettere a fuoco il soggetto e regolare l’esposizione giocando con la velocità dell’otturatore e l’f-stop. Questo è tutto!

La fotocamera non consente doppie esposizioni ma è possibile riavvolgere la pellicola e ottenere delle bellissime foto.

Credits: tsingtao

Scritto da tsingtao il 2012-06-16 in #reviews #vecchio #semplice #vintage #manuale #pellicola #recensione #fotocamera #doppie #35mm #ricoh

2 Commenti

  1. zanardi
    zanardi ·

    Che grande macchina! Dopo la nikon è la mia preferita, con lei ho veramente imparato a fotografare, la consiglio a tutti quelli che si avvicinano alla fotografia digitale. Brava e bella recensione.

  2. tsingtao
    tsingtao ·

    Io semplicemente l'adoro!

Altri Articoli Interessanti

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Scritto da simonesavo il 2015-04-08 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Dopo la rubrica Pellicole Da Amare non potevo che continuare il mio progetto e aprire una rubrica sulle fotocamere. In questa rubrica oltre a parlarvi delle mie amiche di avventura vi parlerò delle loro caratteristiche, accessori supportati e il loro funzionamento per darvi una panoramica in più sulle macchine. La prima macchina non poteva che essere la Lomography Diana F+, mi sembrava doveroso iniziare con lei perché io ho iniziato a scattare proprio grazie a lei!

    1
  • My Day in Analogue: un giorno a Venezia

    Scritto da jess_spd il 2014-05-14 in #mondo #locations
    My Day in Analogue: un giorno a Venezia

    In un piovoso e umido week end di Aprile sono andata a fare visita alla mia città preferita: Venezia! Dato il mio amore sconsiderato verso questa piccola città, ho deciso di condividere con voi la tanta umidità presa camminando, le scarpe bagnate con l'acqua del canale e tanti scatti con la mia Diana mini!

    5
  • Piccola Lezione Lomografica: Apertura

    Scritto da camilla_illa il 2015-04-15 in #gear #lifestyle #tipster
    Piccola Lezione Lomografica: Apertura

    Ti sei mai chiesto cosa significano quei termini complicati che i costruttori di fotocamere si sono inventati? Fidati di me, lo so fin troppo bene; Fisica è stata la prima materia a cui ho rinunciato quando ho dovuto scegliere tra lo studio e trascorrere un'altra notte a perseguire avventure giovanili. Ma non preoccuparti - il rimedio per tutte le lacune nella vostra conoscenza è proprio qui: Piccola Lezione di Fotografia Lomography. Segui questa serie e in poco tempo soddisferai tutte le tue curiosità!

    2
  • Shop News

    Il regalo che vogliono

    Il regalo che vogliono

    Un voucher Lomography è il regalo perfetto: lascia che il tuo fortunato prescelto decida da sè il suo regalo, cosí potrá anche divertirsi a passeggiare nel nostro negozio online. Disponibili a partire da 10 EUR sono validi per tutti i nostri prodotti e durano per un anno intero! Il voucher puó anche essere combinato con i piggies...cogli la tua chance!

  • Ritratti ed Istantanee: un´accoppiata vincente per la community italiana!

    Scritto da giulialaura il 2015-04-24 in #persone #lifestyle
    Ritratti ed Istantanee: un´accoppiata vincente per la community italiana!

    Spesso catturare tutta la vita che vediamo in un istante é difficile, ma per questo la Lomo´Instant viene in nostro soccorso. Godiamoci questa gallery di volti ed espressioni che siete riusciti ad immortalare in tutta la loro vitalitá

  • Quadrati perfetti con la LC-A 120

    Scritto da giulialaura il 2015-04-23 in #gear #news
    Quadrati perfetti con la LC-A 120

    Cattura tutto ció che hai intorno e fallo tuo con vibranti foto grandangolari! La LC-A 120 ti regalerá avventure e sensazioni uniche e ti sorprenderá con tutte le sue funzioni da sperimentare, tra cui lunghe esposizioni e totale controllo ISO. Inoltre é una fotocamera super veloce ed ultra compatta: perfetta da portare sempre con te. Se ti preoccupano le pellicole di medio formato, rilassati! Puoi usare qualsiasi pellicola da 120, e la scelta é ampia: é proprio questo che rende la LC-A 120 cosí versatile! Goditi questa gallery per avere un´anteprima delle mirabolanti qualitá di questa stupenda macchina fotografica!

  • I vincitori della competition ElectroAnalogue White Forest x Lomography

    Scritto da giulialaura il 2015-04-23 in #persone #news #competizioni
    I vincitori della competition ElectroAnalogue White Forest x Lomography

    Anche questa competition lampo é giunta al termine! Scopriamo insieme i due vincitori.

    4
  • Shop News

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Prendi ora il nostro Lubitel & Flash Bundle e potrai avere uno sconto del 15% su tutte le pellicole Lomography!

  • Effetti Collaterali: MorningRoll

    Scritto da simonesavo il 2015-04-22 in #gear #tipster
    Effetti Collaterali: MorningRoll

    Se anche voi non potete fare a meno di pasticciare con i rullini e creare effetti unici e irripetibili, siete nella rubrica giusta! Continuate a leggere per scoprire questa zuppa da fare subito.

  • La Surf Photography di Alex Laurel

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-04-20 in #persone #lifestyle
    La Surf Photography di Alex Laurel

    Il foto-surfer Alex Laurel ha recentemente rilasciato un´intervista con il magazine internazionale Freunde von Freunden, di stanza a Berlino. In questa chiacchierata parla dei suoi inizi, spostandosi dal Gabon fino ad Anglet per trovare le migliori aree per il surf, fino ad arrivare al suo viaggio in Islanda e Kamchatka.

  • Lomo LC-A Wide: la velcro-splitzer multi-esposizione

    Scritto da Dario Corso il 2015-04-16 in #gear #tipster
    Lomo LC-A Wide: la velcro-splitzer multi-esposizione

    La Lomo Lc-w consente di fare le doppie esposizioni tramite la linguetta mix posta alla base. Ma per volere giocare un pò di più, e avere immagini che non fossero solo sovrapposte, è stato adattato lo splitzer, specifico per la Lomo Lc-a, al super grandangolo della Lc-w. Ecco che la magia del velcro entra nella storia della lomografia!

    4
  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • LomoMission: La magia della primavera

    Scritto da Eunice Abique il 2015-04-16 in #mondo #competizioni
    LomoMission: La magia della primavera

    Stai finendo la tua amata scorta di pellicole? La LomoMission di questo mese é stata creata apposta per te! Mettin in ghingheri la tua fotocamera e portala a catturare la bellezza della primavera!

  • VIDERE e VIDDY: Costruisci le tue fotocamere pinhole di cartone!

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-04-15 in #gear #news
    VIDERE e VIDDY: Costruisci le tue fotocamere pinhole di cartone!

    Le fotocamere fai-da-te a foro stenopeico VIDERE e VIDDY sono ora disponibili nello Shop Online!

  • Le star del Sundance in Ferrotipo

    Scritto da Kwyn Kenaz Aquino il 2015-04-14 in #mondo #lifestyle
    Le star del Sundance in Ferrotipo

    Victoria Will ha fotografato nel suo studio Kevin Bacon, Robert Redford, Ethan Hawke ed Ewan McGregor per poi sviluppare le loro foto usando un antico procedimento inventato nel 1851.