Proviamo a scattare con un rullino di oltre trent'anni fa

1

Andando avanti con la speranza che qualcosa sarebbe venuto fuori, date un'occhiata alle foto che ho ottenuto con un rullino molto vecchio da 126mm in una Kodak Instamatic!

Anni fa colsi l’occasione e comprai, ad una svendita, una Kodak instamatic, completa con flash a cubo e un unico rullino da 126mm bianco e nero. Non sapendo se il rullo, scaduto nel 1978, avrebbe potuto funzionare, ho scattato molto lentamente negli ultimi 5 anni, senza dedicargli troppo tempo.

Quando ho finito il rullino, la scorsa settimana, era finalmente arrivato il tempo di portarlo al laboratorio ed incrociare le dita.

Anche se il risultato non era molto pulito e chiaro, le immagini spettrali sono state migliori del previsto e ora sono a caccia di un altro rullino!

Che cosa hai scattato ultimamente che ti ha dato risultati inattesi?

Scritto da alexandrak il 2012-06-30 in #lifestyle #analogue-photography #126 #films #black-and-white
tradotto da vima

Altri Articoli Interessanti

  • Aniki Bòbò - Un Omaggio a Manoel De Oliveira

    Scritto da sirio174 il 2015-05-06 in #persone #news
    Aniki Bòbò - Un Omaggio a Manoel De Oliveira

    Quest'articolo è un omaggio al grande regista portoghese Manoel de Oliveira, scomparso oggi all'età di 106 anni. Con una vecchia Praktica, un rullino in bianco e nero e tanta voglia di scattare, ho immortalato la sua Oporto col suo famoso quartiere della Ribeira, il più caratteristico della cittadina lusitana. Qui oltre settant'anni Manoel De Oliveira girò un piccolo capolavoro senza tempo: Aniki Bòbò!

    3
  • Cento Passi Più in Là, parte terza (Passeggiando nel centro storico)

    Scritto da sirio174 il 2014-11-20 in #mondo #locations
    Cento Passi Più in Là, parte terza (Passeggiando nel centro storico)

    Questo è il terzo ed ultimo articolo dedicato ad un esperimento fotografico che consiste nello scattare una foto ogni cento passi nella mia città Como. Dopo aver esplorato un quartiere appena fuori dalla città vecchia, e dopo un'avventura in una zona semiperiferica, ho deciso di realizzare questa serie di foto nella zona pedonale del centro storico cittadino.

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Scritto da simonesavo il 2015-04-08 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Dopo la rubrica Pellicole Da Amare non potevo che continuare il mio progetto e aprire una rubrica sulle fotocamere. In questa rubrica oltre a parlarvi delle mie amiche di avventura vi parlerò delle loro caratteristiche, accessori supportati e il loro funzionamento per darvi una panoramica in più sulle macchine. La prima macchina non poteva che essere la Lomography Diana F+, mi sembrava doveroso iniziare con lei perché io ho iniziato a scattare proprio grazie a lei!

    1
  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • La Magia che Verrà: Parte 1

    Scritto da Lomography il 2014-09-02 in #news
    La  Magia che Verrà: Parte 1

    Gente, ho una storia un po' strana e molto misteriosa che voglio condividere con voi. Giusto l´altro giorno, era in un bar con un paio di amici. Sembrava una sera come un´altra; sorseggiando i nostri cocktail ci raccontavamo le nostre avventure quotidiane scoppiando in fragorose risate per poi finire a meditare un po' brilli sul senso della vita, dell´universo e di tutto quanto ( per altro, uno scienziato una volta mi disse che la risposta a tutto questo era 42, nel caso ve lo domandaste). Ma quella sera non era una sera normale e qualcosa di veramente strano stava per accadere. Scoprite il resto e commentate qui sotto!

    2
  • Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Scritto da sirio174 il 2015-05-21 in #gear #reviews
    Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Quest'articolo è dedicato alla più completa macchina Lomo mai prodotta, la splendida e rara Elektra 112, che ho caricato con un rullino a colori scaduto da più di 10 anni. La grande nitidezza dell'obbiettivo, unito ad una pellicola che regge bene gli anni (non subisce eccessive alterazioni cromatiche) ha portato ad una combinazione perfetta per una passeggiata di inizio primavera per la mia Como. State a vedere!

  • Cento Passi Più in Là, parte prima (Appena fuori dal centro storico)

    Scritto da sirio174 il 2014-11-13 in #mondo #locations
    Cento Passi Più in Là, parte prima (Appena fuori dal centro storico)

    Questo è il primo di tre articoli dedicati ad un esperimento fotografico che ho effettuato nella mia città, e che consiste nello scattare una foto ogni cento passi. La prima serie di immagini è stata realizzata nei quartieri costruiti nel dopoguerra e situati appena fuori dal centro storico cittadino di Como. Nelle prossime due serie mi occuperò rispettivamente degli arredi urbani di una strada a scorrimento veloce e del viavai dei pedoni nel centro storico chiuso alle auto.

  • Shop News

    Risplendi anche di notte

    Risplendi anche di notte

    Ora che le sere si stanno allungando e l´aria diventa piú mite, non farti cogliere impreparato! La Diana F+ Glow in the Dark ti fará compagnia nelle notti della bella stagione, non solo grazie al suo flash, ma anche grazie alla sua natura fluorescente! Prendila ora che é in offerta nel nostro shop online!

  • Il Primo Giorno del Circo (Un Omaggio ad Angelo Branduardi e Giorgio Faletti)

    Scritto da sirio174 il 2015-05-08 in #mondo #lifestyle
    Il Primo Giorno del Circo (Un Omaggio ad Angelo Branduardi e Giorgio Faletti)

    Quest'articolo è un omaggio ad una straordinaria coppia di artisti, il grande cantautore italiano Angelo Branduardi ed il compianto comico Giorgio Faletti, che nel 1988 realizzarono insieme uno splendido album contenente anche alcuni brani dedicati al mondo del circo, di cui per l'occasione ho documentato i giorni dell'allestimento con una serie di foto in bianco e nero. State a vedere!

  • Gite da un giorno: Arona e Stresa

    Scritto da sirio174 il 2014-10-07 in #mondo #locations
    Gite da un giorno: Arona e Stresa

    Con questo articolo voglio indicarvi una bella meta autunnale per una gita da un giorno: Arona e Stresa sul Lago Maggiore. In questa stagione i colori della vegetazione intorno ai laghi del Nord Italia sono bellissimi, e tutti da scoprire. Ovviamente, vi lascio con un pizzico di curiosità... perchè queste foto le ho scattate in bianco e nero, il mio genere preferito! I colori, scopriteli voi con una bella escursione armati della vostra lomocamera preferita! State a vedere!

    4
  • Le ragazze cantavano il Gospel

    Scritto da sirio174 il 2015-07-06 in #persone #lifestyle
    Le ragazze cantavano il Gospel

    Con questo articolo desidero proseguire la mia serie dedicata ai grandi cantautori italiani. Questa volta tocca ad un indimenticabile artista che da pochi anni si è ritirato dai concerti: Ivano Fossati, ed alla sua canzone "La Signora Cantava il Blues" contenuta nel suo album del 1981 intitolato "Panama e Dintorni". A differenza di questa canzone, in questa serie di foto non vedrete una signora cantare il blues a bordo di un treno, ma un simpatico un gruppo di ragazze, che ci ha regalato una bella serata di Gospel in una caldissima giornata di fine Giugno. State a vedere!

  • Shop News

    Proteggi la tua fotocamera

    Proteggi la tua fotocamera

    Se non hai ancora una borsa che protegga la tua fotocamera, approfittane di questo sconto! Vai a farti un giro nel nostro shop online e scopri tutte le fantastiche offerte a tua disposizione!

  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da kenaz il 2015-07-31 in #gear #lifestyle
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-31 in #persone #lifestyle
    Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Argus Paul Estabrook è un talentuoso artista che si ispira a a molte cose diverse e crea la sua arte coniugando il suo interesse per la poesia con altri media. In questa intervista, esploriamo la sua mente per scoprire cosa lo interessa e ispira quando crea la sua arte.

  • Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Scritto da sirio174 il 2015-07-30 in #persone
    Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Lo scorso mese di Giugno la piccola cittadina turistica di Cernobbio, situata sul lago di Como, ha ospitato un lodevole evento destinato alla raccolta fondi ed alla divulgazione di una interessante iniziativa: formare istruttori di yoga in Africa. In una bella domenica mattina, ho assistito ad una simpatica manifestazione di yoga dinamico, che ho documentato con la mia Olympus 35 RC. State a vedere!