Zenit 12-XP. La mia prima REFLEX analogica

2

La ZENIT 12-XP è la versione di esportazione del modello che veniva commercializzato nell’ex URSS. La sigla XP sta per “export” e l’unica differenza con il modello originale sovietico è nella scritta ZENIT, che è in caratteri latini per la XP e in caratteri cirillici “3HNT” per quella russa.

E’una macchina analogica SLR (acronimo di Single Lens Reflex) che veniva prodotta già nell’ex URSS nei primi anni ’80 e la cui fabbricazione è stata interrotta nel 1994.

E’ una macchina molto diffusa, a quanto pare ne sono state vendute 1,5 milioni nel mondo !
Proprio per questo, è facile trovarne una nei mercatini vintage o nel cassetto della nonna. .

Io stesso ne acquistai una al mercatino delle pulci, alla modica cifra di 8 euro, da un tizio che me ne chiese 25, ma al mercatino delle pulci bisogna sempre contrattare e tirare sul prezzo ! !

E’ stata la mia prima macchina analogica NON-GIOCATTOLO.. infatti non ha nulla di plasticoso. E’ fatta interamente di metallo e pesa quasi 1 chilogrammo, e se la si tiene al collo una intera giornata, per fare il fighetto o il turista polacco-tedesco stile anni ’80, si rischia di grosso un trauma alle vertebre cervicali.

Ma la sua robustezza, la sua meccanica infallibile, ne fanno una macchina che mi ispira fiducia, tant’è che fin da subito l’ho scelta per gli scatti “importanti” e, tra le mie bimbe analogiche, è quella che utilizzerò sempre quando c’è da testare una pellicola diapositiva o redscale.

Infatti la Zenit 12-XP permette di impostare ogni cosa, manualmente :

ISO , da 16 a 500
TEMPI, da 1/30 a 1/500 , più posa B
DIAFRAMMI , da f/2 a f/16

Per quanto riguarda l’ottica, monta una lente di tutto rispetto, la mitica HELIOS 44-M con focale di 58 mm, su un obiettivo con messa a fuoco da 0,5 mt a 10 mt e infinito, che ha l’attacco a baionetta con passo a vite tipo M42.

Ha l’autoscatto, una slitta hot-shoe che permette di adattare i moderni flash a batteria e un esposimetro elettronico (inesauribile) che funziona con due comuni batterie, come quelle degli orologi da polso.

Se si utilizza un flash, ricordatevi di impostare la ghiera dei tempi su 30-X, perché l’otturatore di questa macchina è a tendina, e il flash è sincronizzato solo per scatti a 1/30 di secondo.

Ho testato questa macchina con la pellicola della Lomography, la Redscale XR 50-200, giocando a impostare gli ISO da valori molto bassi a valori alti . . .

Tenendomi a valori bassi (16-32 ISO) ho ottenuto fotogrammi color seppia

A valori via via crescenti (fino a 500 ISO) ho ottenuto fotogrammi dal giallo fino al rosso-nero

E’ davvero una bella reflex la mia ZENIT ! ! !

In barba a tutti i bimbo-minchia che si fanno regalare le moderne reflex digitali, solo perché la parola REFLEX è altisonante e altolocata, senza neppur sapere cosa significa …

ANALOG FOR EVER ! ! !

Scritto da giovannidecarlo il 2012-07-13 in #reviews #zenit #reflex #3nht #slr #35mm #vintage #redscale

2 Commenti

  1. albaclaire
    albaclaire ·

    Bello, utile ed interessante!!!!! Good!

  2. giovannidecarlo
    giovannidecarlo ·

    @albaclaire da grande farò il giornalista lomografico :p

Altri Articoli Interessanti

  • Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-31 in #persone #lifestyle
    Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Argus Paul Estabrook è un talentuoso artista che si ispira a a molte cose diverse e crea la sua arte coniugando il suo interesse per la poesia con altri media. In questa intervista, esploriamo la sua mente per scoprire cosa lo interessa e ispira quando crea la sua arte.

  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da kenaz il 2015-07-31 in #gear #lifestyle
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Scritto da sirio174 il 2015-07-30 in #persone
    Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Lo scorso mese di Giugno la piccola cittadina turistica di Cernobbio, situata sul lago di Como, ha ospitato un lodevole evento destinato alla raccolta fondi ed alla divulgazione di una interessante iniziativa: formare istruttori di yoga in Africa. In una bella domenica mattina, ho assistito ad una simpatica manifestazione di yoga dinamico, che ho documentato con la mia Olympus 35 RC. State a vedere!

  • Shop News

    Risplendi anche di notte

    Risplendi anche di notte

    Ora che le sere si stanno allungando e l´aria diventa piú mite, non farti cogliere impreparato! La Diana F+ Glow in the Dark ti fará compagnia nelle notti della bella stagione, non solo grazie al suo flash, ma anche grazie alla sua natura fluorescente! Prendila ora che é in offerta nel nostro shop online!

  • È arrivata la nuova Lomo'Instant Kyoto Edition!

    Scritto da shhquiet il 2015-07-30 in #gear #news
    È arrivata la nuova Lomo'Instant Kyoto Edition!

    Ispirata a questa bellissima estate, la nuova Lomo’Instant Kyoto Edition va ad aggiungersi alla nostra gamma di fotografia istantanea creativa! Il suo intrigante motivo floreale e le sue rifinture color pesca portano la mente ai bellissimi tramonti di Kyoto, cittá da sempre adorata per i suoi santuari, i suoi templi e le sue ambientazioni naturali.

  • La fotografia poetica di Sophie Fontaine

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-29 in #persone #lifestyle
    La fotografia poetica di Sophie Fontaine

    Questa giovane fotografa francese combina magistralmente poesia e fotografia. Ne risulta una serie di fotografie dallo stile unico e personale.

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Belair X 6-12

    Scritto da simonesavo il 2015-07-29 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Belair X 6-12

    In questo nuovo capito della rubrica Fotocamere da Amare ho voluto recensire una della "Lomo" più belle e valide.. Ovviante secondo me! Questa volta è toccata alla Belair X 6-12. La Lomography Belair X 6-12 é molto più di una semplice fotocamera medio formato. É leggera, compatta e in grado di scattare in 3 formati differenti: 6x12, 6x9 e 6x6. Dotata di ottiche intercambiabili di elevata qualità, e di esposimetro esterno per non sbagliare i nostri scatti. E in più è in grado di scattare su 3 supporti differenti: pellicole 120mm, 135mm e per ultimo su pellicole instantanee grazie ai rispettivi back. Continuate a leggere per scoprire tutto su questa fantastica fotocamera.

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? Farle con una Lomo´Instant Sanremo. Il suo splendido design retró e le sue dimensioni la rendono la fotocamera perfetta da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • LomoAmigo Heison Ng e la sua Lente New Russar+

    Scritto da minawoo il 2015-07-28 in #persone #lomoamigos
    LomoAmigo Heison Ng e la sua Lente New Russar+

    Il LomoAmigo Heson Ng ha scattato, ancora una volta, una serie di foto assolutamente indimenticabile. A questo giro ha creato foto in bianco e nero minimaliste ma piene di atmosfera, ovviamente con la Lente New Russar+.

  • I vincitori della Competion Lomography x Ypsigrock

    Scritto da giulialaura il 2015-07-27 in #mondo #competizioni
    I vincitori della Competion Lomography x Ypsigrock

    Si vede che tornare teenager durante l´estate viene facile a tutti: ce lo hanno testimoniato le tante bellissime foto che abbiamo ricevuto.

    2
  • Dettagli architettonici degni di nota

    Scritto da kenaz il 2015-07-22 in #mondo #lifestyle
    Dettagli architettonici degni di nota

    Un edificio é la storia di un impegno collettivo. Le persone che lo hanno materialmente costruito e tiratoa lucido sono ai piú sconosciute, ma il loro lavoro é un concentrato di identitá. Per alcuni l´architettura é qualcosa da vedere e comprare in formato souvenir. Ma per altri, per i viaggiatori con fotocamera sempre al seguito, quello che conta di piú, é la forte componente visiva che sprigiona.

  • Shop News

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Prendi ora il nostro Lubitel & Flash Bundle e potrai avere uno sconto del 15% su tutte le pellicole Lomography!

  • Lomografo Petzval della settimana: mc_jakie

    Scritto da anamartaml il 2015-07-22 in #mondo #lifestyle
    Lomografo Petzval della settimana: mc_jakie

    Ritratti da sogno, natura che esplode: la maestria che mette Jake Cunningham nell´usare la sua Lente Petzval é assolutamente tangibile.

  • Pellicole Da Amare: Lomography Lady Grey 400

    Scritto da simonesavo il 2015-07-21 in #gear #reviews
    Pellicole Da Amare:  Lomography Lady Grey 400

    La Lomography Lady Grey 400 una pellicola pancromatica bianco e nero negativa con indice di esposizione di ISO 400. Adatta per fotografare situazioni con scarsa illuminazione o scene che richiedono brevi tempi di esposizione.

  • Le Mani in Pasta ed altre Storie Creative

    Scritto da sirio174 il 2015-07-21 in #persone #lifestyle
    Le Mani in Pasta ed altre Storie Creative

    Questo è il mio secondo articolo dedicato alla Giornata dell'Arte e della Creatività organizzata dagli studenti delle scuole superiori di Como a inizio Giugno 2015. Mentre nel precedente articolo vi ho mostrato delle divertenti esibizioni ginniche delle ragazze di un Liceo comasco, in quest'articolo potete vedere quello che hanno combinato i miei studenti di un Istituto Tecnico cittadino. Il tema era l'EXPO, e quindi...