Nozioni di base: Cross Process

Spesso intimorisce i nuovi lomografi. Ma niente paura, Adam condivide la sua esperienza con il cross-process della pellicola diapositiva.

Per molto tempo questa è stata la mia immagine più popolare, con oltre 200 likes. Questa è la (difficile da padroneggiare) Kodak Elite Chrome.

In primo luogo, mi scuso per essere un pò in ritardo questo mese, e anche per non continuare con la Parte II sui filtri. Sto cercando di raccogliere altri esempi di filtri, e ho bisogno del tempo giusto per dare davvero una buona dimostrazione del polarizzatore circolare.

Nel frattempo, volevo parlare di cross process (o X-Pro). Siamo praticamente arrivati ​​alla fine degli argomenti che volevo discutere in relazione alla scienza e la tecnologia, le basi della fotografia. Abbiamo scoperto la pellicola, abbiamo trattato i comandi della fotocamera …

Così ora, ci stiamo avventurando nella creatività. Come ho detto in passato, nella community ci sono persone molto più creative di me, e lascio a loro condividere il loro talento. I miei scatti sono basati sulla conoscenza accumulata e sulla pratica.

Tutte le pellicole sono progettate per essere elaborate in una specie chimica. La pellicola negativa a colori è progettata per essere elaborata in una sostanza chimica chiamata C-41. La pellicola diapositiva o ‘pellicola a colori positiva’ è progettata per essere trattata in qualcosa chiamato E-6. La pellicola diapositiva è stata progettata per creare diapositive che si possono proiettare e fornisce anche una gamma di colori più ampia rispetto a quella a colori negativa. Le diapositive (altrimenti note come lucidi) sono stati la scelta de facto per i professionisti per anni prima che arrivasse il digitale.

SUGGERIMENTO: Sulle confezioni di pellicola diapositiva, vedrete spesso altre sostanze chimiche citate, fino a quando E-6 è elencata, andrà tutto bene. Evitate Kodachrome, però, non possono essere sviluppate per niente e il cross process non funziona!

Ci sono molti tipi di sostanze per sviluppare le pellicole in bianco e nero, ma non parlerò di quelle di oggi.

Quando vedete cross process menzionati in questo sito, o nei libri che accompagnano i prodotti Lomography, normalmente si sta parlando di prendere pellicole diapositive progettato per E-6 e svilupparle in C-41.

In questo articolo ho messo alcune delle mie lomografie più popolari cross processate.

Questo ha 4 effetti importanti:

1) Distrugge il film, addirittura lo tortura, ne sovvertisce lo scopo originale!
2) Crea un contrasto più profondo tra chiaro e scuro nell’immagine finale.
3) Cambia il colore per propendere verso un colore diverso, che noi chiamiamo shift di colore.
4) Look assolutamente stupefacente, crea mondi diversi ed estende i confini della creatività analogica.

Ho aiutato a creare un gruppo di lomografi qui in Nuova Zelanda. Quello che mi ha stupito quando ci siamo conosciuti era come poche persone avevano cercato di cross-processare. Erano spaventati sia dai costi che dai risultati.

Credits: adam_g2000

Quando ho iniziato con Lomography, dopo aver lasciato la pellicola per un decennio, è stata la prima cosa che ho provato. L’ho fatto molte volte adesso quindi posso condividere alcuni consigli per voi principianti.

1) Può essere un po’ più costoso, ma non dovrebbe essere molto più costoso, anche se – guardatevi intorno, se possibile. La pellicola diapositiva è sicuramente più costosa, ma se si acquista scaduta, si risparmia.

2) Alcuni laboratori non lo faranno. Non lasciate che questo vi fermi, trovatene uno che lo fa.

3) Assicuratevi di dire al laboratorio di non correggere nulla al colore quando chiedete il cross process. Otterrete qualcosa di molto simile ai negativi standard a colori. Se gliel’avete detto e ottenete scatti normali, dite loro di farlo di nuovo!

4) Laboratori adeguati vi daranno un risultato migliore delle cabine da 1ora per lo sviluppo.

5) Aspettatevi l’inaspettato. Le immagini non saranno normali.

6) Mi aspetto che questo provocherà una reazione nei commenti. Non cominciare il cross process con Kodak Elite Chrome. Ogni volta che ho scattato con questo ho ottenuto scatti slavati. Potrebbe accadere anche a voi e abbattere la vostra fiducia. Credo che una scommessa migliore sia uno dei film più prevedibili Fuji, Provia, Velvia o ancora meglio la pellicola Lomography diapositiva.

7) Non preoccupatevi di scattare verso il sole, non otterrete nulla nel fotogramma.

8) Scattate uno stop meno rispetto a quello che c’è scritto sulla confezione. Se dice 100 ISO / ASA scattate a 200. Se dice 200, provate a 400. Nella mia esperienza, però, fermatevi qui. Trovo che il 400 sia migliore a 400.

9) Ignorate la 8 e sperimentate.

10) Qualunque cosa facciate, provate, provate, riprovate!

Ecco un vecchio articolo che avevo scritto che parla di variazioni di colore, date un’occhiata se avete voglia.

Credits: adam_g2000

C’è una ulteriore possibilità, un po’ meno comune. Si tratta di cross processare la pellicola a colori negativa in E-6. Questa è l’ultima frontiera per me, non l’ho mai fatto, ma se siete interessati molti l’hanno fatto, cercate in giro su questo sito.

Mi rendo conto che è poco più di una breve introduzione (sono nozioni di base dopotutto!), quindi che ne pensate di commentare delle esperienze, o postare link o altri eccellenti articoli sull’X-Pro? Chi vuole provare? Vi è piaciuto?

Nozioni di base è una serie mensile di Tipster di Adam Griffiths dove cerca di conferire un po’ più di conoscenze tecniche fotografiche analogiche. Per ogni articolo, sceglie un tema fondamentale e lo spiega in modo rapido e con termini semplici (con esempi se possibile).

Scritto da adam_g2000 il 2012-09-12 in #gear #tutorials #c-41 #film #tipster #colour-negative #processing #development #e-6 #x-pro #cross
tradotto da lulomo

Altri Articoli Interessanti

  • A passeggio per Milano con la mia Horizon Perfekt

    Scritto da sirio174 il 2015-11-20 in #news #gear
    A passeggio per Milano con la mia Horizon Perfekt

    Spesso noi lomografi portiamo con noi una macchina fotografica a pellicola per poter immortalare qualsiasi situazione interessante. Spesso per le nostre foto utilizziamo formati tradizionali 24x36 o 6x6, ma a volte preferiamo guardare il mondo con occhi diversi, allargando i nostri Horizon...ti. Questo è il racconto di una passeggiata attraverso il Parco Sempione di Milano, dall'Arco della Pace sino a Piazza Castello, in compagnia della più completa macchina fotografica panoramica a pellicola, la Horizon Perfekt! State a vedere!

    2
  • I 10 articoli indimenticabili dei membri della nostra Community

    Scritto da lomographymagazine il 2015-12-23 in
    I 10 articoli indimenticabili dei membri della nostra Community

    I lomografi sono la linea di comunicazione di questa community, le loro parole e fotografie rappresentano il ponte verso nuovi mondi. In questo riepilogo, abbiamo selezionato i 10 articoli indimenticabili di quest'anno scritti dai membri della nostri community.

  • L´artista Petzval Shima Eleven parla della Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control

    Scritto da shhquiet il 2015-06-18 in #news #videos #gear
    L´artista Petzval Shima Eleven parla della Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control

    Siamo lieti di presentarvi il nostro ultimo Petzval Artist, Shima Eleven - fotografo professionista di stanza ad Hong Kong. è specializzato in fotografia di grande formato ed ebbe il suo primo approccio con la Petzval addirittura 5 i 6 anni fa. In questo video ci parla della sua passione per la Petzval e condivide i suoi pensieri e riflessioni sulla Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control Art Lens!

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? La famiglia Lomo'Instant, con il suo splendido design e le sue dimensioni rendono queste fotocamere perfette da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Dalla Strada Dritto al Cuore: il Nostro LomoAmigo Soltanto

    Scritto da lomosmarti il 2016-05-19 in #people
    Dalla Strada Dritto al Cuore: il Nostro LomoAmigo Soltanto

    Zaino in spalla, chitarra in mano, Matteo Terzi è un giovane artista di strada che ha viaggiato in autostop in tutta Europa, in compagnia della sola passione per la musica, conquistando il suo pubblico con la sua dolcezza. Qui condivide con noi qualche scatto della sua vita quotidiana realizzato con la Lomo'Instant Sanremo.

  • Urbane e Delicate: Le Foto di Marta Bevacqua con La Daguerreotype Achromat

    Scritto da Lomography il 2016-05-09 in #news #gear
    Urbane e Delicate: Le Foto di Marta Bevacqua con La Daguerreotype Achromat

    L'universo sognante e sensibile della fotografa italiana Marta Bevacqua è un'ode al mondo femminile. I suoi nuovi scatti sono stati realizzati a Parigi con la Daguerreotype Achromat e giocano con il concetto di femminilità delicata nel mondo moderno

  • Prime impressioni: Issa Ng e la New Petzval 58 Bokeh Control

    Scritto da Jill Tan Radovan il 2015-06-19 in #people #gear
    Prime impressioni: Issa Ng e la New Petzval 58 Bokeh Control

    Issa Ng é un fotografo di moda che lavora ad Hong Kong. Grazie alla sua lunga esperienza come direttore artistico e stilistico di numerosi brand internazionali dell´industria pubblicitaria, ha sviluppato un acuto senso per lo stile e per le composizioni fotografiche. Egli é ora specializzato in ritratti, ed é in costante ricerca di nuovi ed eccitanti progetti da realizzare. Qua ci parla della sua esperienza con la Lente Artistica di Lomography New Petzval 58 Bokeh Control.

  • Shop News

    Diana Mini Monte Rosa

    Diana Mini Monte Rosa

    Rendendo omaggio alle tanto amate vacanze invernali, la Diana Mini Monte Rosa è una fotocamera 35 mm in edizione limitata con un design che richiama i paesaggi innevati. Scoprila sul nostro shop!

  • Il viscerale Lomo Amigo Max Petrone

    Scritto da bartolomo il 2016-01-08 in #people
    Il viscerale Lomo Amigo Max Petrone

    La nostra fotocamera La Sardina DIY ha avuto il piacere di ricevere una personalizzazione da un artista dai mille colori, il Lomo Amigo Max Petrone! Abbiamo deciso di fare due chiacchere con questo artista di fama internazionale per capire cosa frulla nella sua testa mentre dipinge, ma come tutti i pittori è a dir poco difficile capirlo! Comunque, siamo sicuri che dopo aver letto questa intervista, avrete una voglia pazza di pitturare il primo muro bianco che vi capita davanti!

  • Cross Processing: Agfa CT Precisa

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-03 in #gear
    Cross Processing: Agfa CT Precisa

    Con la giusta composizione e soggetti ideali, il cross processing della Agfa CT Precisa garantisce spettacolari risultati. Foto delicate, sceniche, intime e mondane. In questo articolo potete trovare alcuni scatti che possono ispirarvi.

  • Lukasz Wierzbowksi: Alla scoperta di Nuove Persone e Luoghi

    Scritto da Teresa Sutter il 2016-05-03 in #people
    Lukasz Wierzbowksi: Alla scoperta di Nuove Persone e Luoghi

    Quando il fotografo Lukasz Wierzbowksi ha iniziato a scattare, è stato un viaggio sia per lui che per i suoi soggetti. Ha giocato con l'ambiente, facendo interagire i suoi soggetti con il contesto circostante. Di solito scatta con una pellicola 35mm ma questa volta ha stravolto le sue abitudine utilizzando una Lomo'Instant Wide.

    1
  • Shop News

    Lomo’Instant Reykjavik Edition

    Lomo’Instant Reykjavik Edition

    Ottieni foto istantanee uniche con la Lomo’Instant Reykjavik. Le varie lenti e lo Splitzer ti permetteranno di dar vita alla tua creatività!

  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da lomographymagazine il 2015-07-31 in #gear
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • Petzval Amigo Radek Bayek

    Scritto da Lomography London il 2016-01-07 in #people
    Petzval Amigo Radek Bayek

    Ispirato dal lavoro di Emily Soto, il fotografo londinese Radek Bayek ha recentemente scattato con la Petzval 85 Art Lens. Ci parla della sua carriera e delle sue esperienze in questa intervista..

  • La Lomo Amigo Virgola ed il mondo intorno a La Sardina DIY

    Scritto da bartolomo il 2016-02-02 in #people
    La Lomo Amigo Virgola ed il mondo intorno a La Sardina DIY

    La nostra nuova Lomo Amigo Virgola è stata capace di portare La Sardina DIY nel mare caldo della Sicilia ma anche nel mondo delle sue rappresentazioni fatate. I suoi lavori ritraggono la morbitezza delle arti visive capaci di far sognare qualsiasi persona. Non perdetevi la sua intervista per Lomography.

    1