Nozioni di base: Cross Process

Spesso intimorisce i nuovi lomografi. Ma niente paura, Adam condivide la sua esperienza con il cross-process della pellicola diapositiva.

Per molto tempo questa è stata la mia immagine più popolare, con oltre 200 likes. Questa è la (difficile da padroneggiare) Kodak Elite Chrome.

In primo luogo, mi scuso per essere un pò in ritardo questo mese, e anche per non continuare con la Parte II sui filtri. Sto cercando di raccogliere altri esempi di filtri, e ho bisogno del tempo giusto per dare davvero una buona dimostrazione del polarizzatore circolare.

Nel frattempo, volevo parlare di cross process (o X-Pro). Siamo praticamente arrivati ​​alla fine degli argomenti che volevo discutere in relazione alla scienza e la tecnologia, le basi della fotografia. Abbiamo scoperto la pellicola, abbiamo trattato i comandi della fotocamera …

Così ora, ci stiamo avventurando nella creatività. Come ho detto in passato, nella community ci sono persone molto più creative di me, e lascio a loro condividere il loro talento. I miei scatti sono basati sulla conoscenza accumulata e sulla pratica.

Tutte le pellicole sono progettate per essere elaborate in una specie chimica. La pellicola negativa a colori è progettata per essere elaborata in una sostanza chimica chiamata C-41. La pellicola diapositiva o ‘pellicola a colori positiva’ è progettata per essere trattata in qualcosa chiamato E-6. La pellicola diapositiva è stata progettata per creare diapositive che si possono proiettare e fornisce anche una gamma di colori più ampia rispetto a quella a colori negativa. Le diapositive (altrimenti note come lucidi) sono stati la scelta de facto per i professionisti per anni prima che arrivasse il digitale.

SUGGERIMENTO: Sulle confezioni di pellicola diapositiva, vedrete spesso altre sostanze chimiche citate, fino a quando E-6 è elencata, andrà tutto bene. Evitate Kodachrome, però, non possono essere sviluppate per niente e il cross process non funziona!

Ci sono molti tipi di sostanze per sviluppare le pellicole in bianco e nero, ma non parlerò di quelle di oggi.

Quando vedete cross process menzionati in questo sito, o nei libri che accompagnano i prodotti Lomography, normalmente si sta parlando di prendere pellicole diapositive progettato per E-6 e svilupparle in C-41.

In questo articolo ho messo alcune delle mie lomografie più popolari cross processate.

Questo ha 4 effetti importanti:

1) Distrugge il film, addirittura lo tortura, ne sovvertisce lo scopo originale!
2) Crea un contrasto più profondo tra chiaro e scuro nell’immagine finale.
3) Cambia il colore per propendere verso un colore diverso, che noi chiamiamo shift di colore.
4) Look assolutamente stupefacente, crea mondi diversi ed estende i confini della creatività analogica.

Ho aiutato a creare un gruppo di lomografi qui in Nuova Zelanda. Quello che mi ha stupito quando ci siamo conosciuti era come poche persone avevano cercato di cross-processare. Erano spaventati sia dai costi che dai risultati.

Credits: adam_g2000

Quando ho iniziato con Lomography, dopo aver lasciato la pellicola per un decennio, è stata la prima cosa che ho provato. L’ho fatto molte volte adesso quindi posso condividere alcuni consigli per voi principianti.

1) Può essere un po’ più costoso, ma non dovrebbe essere molto più costoso, anche se – guardatevi intorno, se possibile. La pellicola diapositiva è sicuramente più costosa, ma se si acquista scaduta, si risparmia.

2) Alcuni laboratori non lo faranno. Non lasciate che questo vi fermi, trovatene uno che lo fa.

3) Assicuratevi di dire al laboratorio di non correggere nulla al colore quando chiedete il cross process. Otterrete qualcosa di molto simile ai negativi standard a colori. Se gliel’avete detto e ottenete scatti normali, dite loro di farlo di nuovo!

4) Laboratori adeguati vi daranno un risultato migliore delle cabine da 1ora per lo sviluppo.

5) Aspettatevi l’inaspettato. Le immagini non saranno normali.

6) Mi aspetto che questo provocherà una reazione nei commenti. Non cominciare il cross process con Kodak Elite Chrome. Ogni volta che ho scattato con questo ho ottenuto scatti slavati. Potrebbe accadere anche a voi e abbattere la vostra fiducia. Credo che una scommessa migliore sia uno dei film più prevedibili Fuji, Provia, Velvia o ancora meglio la pellicola Lomography diapositiva.

7) Non preoccupatevi di scattare verso il sole, non otterrete nulla nel fotogramma.

8) Scattate uno stop meno rispetto a quello che c’è scritto sulla confezione. Se dice 100 ISO / ASA scattate a 200. Se dice 200, provate a 400. Nella mia esperienza, però, fermatevi qui. Trovo che il 400 sia migliore a 400.

9) Ignorate la 8 e sperimentate.

10) Qualunque cosa facciate, provate, provate, riprovate!

Ecco un vecchio articolo che avevo scritto che parla di variazioni di colore, date un’occhiata se avete voglia.

Credits: adam_g2000

C’è una ulteriore possibilità, un po’ meno comune. Si tratta di cross processare la pellicola a colori negativa in E-6. Questa è l’ultima frontiera per me, non l’ho mai fatto, ma se siete interessati molti l’hanno fatto, cercate in giro su questo sito.

Mi rendo conto che è poco più di una breve introduzione (sono nozioni di base dopotutto!), quindi che ne pensate di commentare delle esperienze, o postare link o altri eccellenti articoli sull’X-Pro? Chi vuole provare? Vi è piaciuto?

Nozioni di base è una serie mensile di Tipster di Adam Griffiths dove cerca di conferire un po’ più di conoscenze tecniche fotografiche analogiche. Per ogni articolo, sceglie un tema fondamentale e lo spiega in modo rapido e con termini semplici (con esempi se possibile).

Scritto da adam_g2000 il 2012-09-12 in #gear #tipster #development #cross #c-41 #e-6 #processing #colour-negative #tipster #x-pro #film
tradotto da lulomo

Altri Articoli Interessanti

  • Artista Petzval: Il Fotografo di Matrimoni Johnny Cheng

    Scritto da e_ercolini il 2014-09-25 in #persone #lomoamigos
    Artista Petzval: Il Fotografo di Matrimoni Johnny Cheng

    L'estate è in pieno svolgimento e la stagione dei matrimoni si sta smuovendo. E mentre rincorre la stagione, il fotografo di matrimoni Johnny Cheng ha invitato la sua fidanzata per uno shoot improvvisato. Con la Petzval, ha creato un'unione perfetta tra i prati verdi e l'effetto bokeh della lente, con il risultato di immagini in soft-focus di cui innamorarsi. Continuate a leggere per scoprire cosa ha da dire questo fotografo di matrimoni della Georgia sulla sua esperienza con il nuovo obiettivo Petzval.

  • L´artista Petzval Shima Eleven parla della Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control

    Scritto da shhquiet il 2015-06-18 in #gear #news #videos
    L´artista Petzval Shima Eleven parla della Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control

    Siamo lieti di presentarvi il nostro ultimo Petzval Artist, Shima Eleven - fotografo professionista di stanza ad Hong Kong. è specializzato in fotografia di grande formato ed ebbe il suo primo approccio con la Petzval addirittura 5 i 6 anni fa. In questo video ci parla della sua passione per la Petzval e condivide i suoi pensieri e riflessioni sulla Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control Art Lens!

  • Skateboard e fotografia: James Brooke ci parla della sua Petzval

    Scritto da antoniocastello il 2015-02-18 in #persone #lomoamigos
    Skateboard e fotografia: James Brooke ci parla della sua Petzval

    Non solo collabora con Trasher, Juxtapoz e Rolling Stones, ma anche con marchi come Kodak e PND: Joe Brooke é uno dei fotografi piú famosi del panorama skate della West Coast. Forte di una precedente esperienza con una vecchia Petzval montata su una macchina 4x5, si è cimentato per noi con quella nuova! In questa esclusiva intervista Brooke ci parla di se stesso, del suo lavoro e della sua esperienza con la nuova Petzval.

  • Shop News

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Prendi ora il nostro Lubitel & Flash Bundle e potrai avere uno sconto del 15% su tutte le pellicole Lomography!

  • Foto di moda nelle strade di New York: Scott Brasher e la lente Petzval

    Scritto da antoniocastello il 2015-03-11 in #persone #lomoamigos
    Foto di moda nelle strade di New York: Scott Brasher e la lente Petzval

    Scott Brasher é un fotografo di moda che fa base a New York. I suoi lavori coprono la gamma completa dei mezzi di comunicazione e compaiono su numerose riviste. Allo stesso tempo il fotografo lavora con marchi del calibro di Cover Girl, Mtv, Reebok, Target e tanti altri. Prima di tutto ció, peró, Scott fotografava per le strade di Williamsburg, a Brooklyn, immortalando momenti di moda urbana. Il mese scorso ha portato la sua lente Petzval a spasso per le vie di New York pronto per catturare quei i momenti unici che sono propri della celebre fashion week di New York.

  • Ritratti Scoppiettanti XPro Scattati con la Nuova LC-A 120

    Scritto da cheeo il 2014-09-17 in #lifestyle
    Ritratti Scoppiettanti  XPro Scattati con la Nuova LC-A 120

    Goditi una doppia dose di meraviglia analogica con la LC-A 120 e i colori super brillanti della pellicola xpro!

    1
  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da kenaz il 2015-07-31 in #gear #lifestyle
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • Shop News

    Pellicole creative

    Pellicole creative

    Se la tua creativitá aveva bisogno di una spinta, questo è il prodotto giusto per te! Una nuova esperienza di fotografia analogica di aspetta con questo pacchetto di pellicole rare, scadute o fuori produzione. Scegli ora questo pacchetto e attendi gli incredibili risultati che saprá darti!

  • Conservare ricordi con la Lomo´Instant

    Scritto da bgaluppo il 2015-05-05 in #gear #lifestyle
    Conservare ricordi con la Lomo´Instant

    Si tende ad associare la fotografia istantanea con una sensazione di nostalgia. Sebbene io usi spesso la Lomo´Instant con tutti i suoi accessori, dallo Splitzer ai filtri colorati, non posso totalmente discordare da questa opinione. Ogni volta che vedo le mie istantanee sento il bisogno di andare indietro nel tempo, rivivere quegli attimi, provare di nuovo quelle sensazioni catturate. In nome della fotografia analogica e di tutti i bei ricordi, abbiamo voluto passare in rassegna tutti i posti piú classici di Vienna. Goditi le foto!

  • Siamo Fieri di Introdurre La Nuova LC-A 120 - La più Compatta e Magica Fotocamera 120mm Completamente Automatica del Mondo!

    Scritto da shhquiet il 2014-09-08 in #news
    Siamo Fieri di Introdurre La Nuova LC-A 120 - La più Compatta e Magica Fotocamera 120mm Completamente Automatica del Mondo!

    Preparati a pensare in fretta ed a scattare ancora più velocemente! Oggi, siamo entusiasti di presentarvi la nuova Fotocamera LC-A 120. Carica il tuo rullino 120 film e preparati a provare il brivido della fotografia in medio formato. Sarai certo di catturare tutto ciò che ti accade attorno con la sua fantastica lente grandangolare 38mm f/4.5 (equivalente ad una lente 21mm su una fotocamera 35mm film). La LC-A 120 è ora disponibile in preordine, ma il primo lotto include solo 500 fotocamere, quindi affrettati!

  • Pazzia musicale: Santiago Felipe e la Petzval

    Scritto da mindofmyra il 2014-12-02 in #persone #lomoamigos
    Pazzia musicale: Santiago Felipe e la Petzval

    Santiago Felipe è un music visual artist il cui scopo è aiutare gli artisti ad affermarsi attraverso la sua fotografia. Il suo amore per la musica lo ha portato a essere un membro attivo della comunità musicale di New York. Date un'occhiata alle sue bellissime foto di musicisti famosi scattate con la lente Petzval.

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-17 in #mondo #lifestyle #locations
    Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Nell'ultima edizione della sua storia d'amore russa, Herr Willie ci parla di alcune delle sue più memorabili esperienze dai suoi viaggi nella Russia post-Sovietica. Incluso il viaggio lungo la ferrovia Trans-Siberiana, le sue foto con la Sardina richieste e desiderate da Lomography, e la nostalgia per le persone che ha incontrato.

    2
  • Tutti i colori dell'anima

    Scritto da sirio174 il 2014-11-30 in #lifestyle
    Tutti i colori dell'anima

    La scorsa settimana, il Palazzo del Broletto di Como, adiacente al Duomo, ha ospitato la mostra retrospettiva del pittore Mario Castellani, considerato tra i più importanti Maestri dell'Accademia di Brera. Con una macchina a telemetro e con una Lomo LC-A caricate con due pellicole in bianco e nero ho documentato l'inaugurazione della stessa. State a vedere!

  • Dettagli architettonici degni di nota

    Scritto da kenaz il 2015-07-22 in #mondo #lifestyle
    Dettagli architettonici degni di nota

    Un edificio é la storia di un impegno collettivo. Le persone che lo hanno materialmente costruito e tiratoa lucido sono ai piú sconosciute, ma il loro lavoro é un concentrato di identitá. Per alcuni l´architettura é qualcosa da vedere e comprare in formato souvenir. Ma per altri, per i viaggiatori con fotocamera sempre al seguito, quello che conta di piú, é la forte componente visiva che sprigiona.