La Grana più Fine al Mondo, Grazie alla Kodak Ektar 100!

Questa è una breve e buona recensione di questa pellicola incredibile, dai colori incredibili, perfetta per ottimi scatti nella maggior parte delle situazioni!

Ektar 100 è la pellicola Kodak dalla grana più fine.

Ha colori molto saturi, con una gamma dinamica po’ più debole rispetto alla media degli altri negativi a colori.

Come potete vedere dalle foto di esempio, i rossi fanno POP, e i blu hanno un’intricata dominante azzurra, che la rendono eccellente per i paesaggi. E’ assolutamente perfetta per la vostra vacanza estiva nei paesi tropicali, nel Sud-Est asiatico come Singapore, Malesia e Tailandia.

Grazie alla sua saturazione, è un’alternativa molto buona ed una vera concorrente rispetto alla leggendaria Fujifilm Velvia 50, per la fotografia di paesaggio.

Sulla Widelux F8 e sulla Lomo L-CA+

Un piccolo difetto di questa pellicola è che non funziona bene con i toni della pelle, ed a mio parere non sarebbe la scelta ottimale per la fotografia di ritratto. Tuttavia, conosco persone che amano molto i suoi colori.

Vorrei raccomandare questa pellicola per l’uso con la Widelux F8 (o le fotocamere Lomo Horizon) per foto panoramiche mozzafiato, o con la Lomo L-CA+ per la resa dei colori impressionante dell’obiettivo Minitar.

E’ anche una pellicola molto divertente da usare, ottima nelle giornate di sole e abbastanza utilizzabile fino alla sera. Probabilmente dovreste evitare di utilizzare questa pellicola di notte; siccome ha una sensibilità indicata di 100 ISO, rende le cose abbastanza complicate nelle situazioni di scarsa luminosità.

Scritto da illegaltender il 2012-09-14 in #reviews #landscape #widelux #kodak #bellissimo #film #pellicola #amazing #cn #100 #color #beautiful #stupendo #horizon #ektar #negative #paesaggio

Altri Articoli Interessanti

  • Pellicole Da Amare: Kodak Color Plus 200

    Scritto da simonesavo il 2014-10-14 in #reviews
    Pellicole Da Amare:  Kodak Color Plus 200

    Kodak Color Plus 200 è una pellicola negative a colori a bassa velocità, offre una buona combinazione tra saturazione del colore, grana fine, e buona nitidezza. Continuate a leggere per scoprire di più.

  • Pellicole Da Amare: Kodak Professional Ektachrome 160T

    Scritto da simonesavo il 2014-04-09 in #reviews
    Pellicole Da Amare: Kodak Professional Ektachrome 160T

    Kodak Professional Ektachrome 160T è una pellicola a colori diapositiva con indice di Esposizione 160 ISO studiata per la luce al tungsteno. Pellicole dalla grana fine e dalla elevata qualità. Continuate a leggere per scoprire di più...

  • Pellicole Da Amare: Kodak Professional Portra 100T

    Scritto da simonesavo il 2014-10-21 in #reviews
    Pellicole Da Amare: Kodak Professional Portra 100T

    Kodak Professional Portra 100T è una pellicola a colori negativa con indice di esposizione 100 ISO. Pellicola per luce artificiale e grana ultra fine. Continuate a leggere per scoprire di più.

    2
  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Pellicole Da Amare: Kodak Professional Ektachrome EPP 100

    Scritto da simonesavo il 2014-10-07 in #reviews
    Pellicole Da Amare: Kodak Professional Ektachrome EPP 100

    Kodak Professional Ektachrome 100 è una pellicola a colori diapositiva con indice di Esposizione 100 ISO. Pellicole dalla grana fine e dalla elevata qualità. Continuate a leggere per scoprire di più...

  • Lomo'Instant Caribbean Edition? Corpo di mille balene, siete stati fregati!

    Scritto da giulialaura il 2015-04-01 in #gear #news
    Lomo'Instant Caribbean Edition? Corpo di mille balene, siete stati fregati!

    Pesce d´aprile! Siete venuti per intascarvi una Lomo'Instant Caribbean Edition e ci siete cascati in pieno anche quest´anno! La pillola é amara da digerire! Ma non abbattetevi...ci sono tanti pesci da pescare nel mare lomografico!

    2
  • Lomo instant e t'innamori in un'instant 

    Scritto da simonesavo il 2015-03-30 in #gear #reviews
    Lomo instant e t'innamori in un'instant 

    Una macchina instantanea in grado di   regalarci fotografie mozzafiato. Dotata di ottiche intercambiabili di elevata qualità, e di esposimetro esterno per non sbagliare i nostri scatti. Questo e molto altro é la Lomo'Instant.. 

  • Shop News

    Pellicole creative

    Pellicole creative

    Se la tua creativitá aveva bisogno di una spinta, questo è il prodotto giusto per te! Una nuova esperienza di fotografia analogica di aspetta con questo pacchetto di pellicole rare, scadute o fuori produzione. Scegli ora questo pacchetto e attendi gli incredibili risultati che saprá darti!

  • Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Scritto da giulialaura il 2015-03-25 in #gear #news
    Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Hai fatto un sacco di foto stupende: perché non trasformarle in stampe analogiche da mostrare con orgoglio a casa e in ufficio? Se non sei sicuro di come stamparle, prova Analogue Prints: il nostro impeccabile servizio stampa per fotografia analogica. Tutti i lomografi d´Italia (e Spagna, Austria, Regno Unito, Francia, Germania, Belgio e Olanda) possono usufruire di questo servizio giá da ora!

  • LomoGuru della settimana: sirio174

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-23 in #persone #lifestyle
    LomoGuru della settimana: sirio174

    Lo conosciamo giá tutti come l´uomo dietro ad alcuni degli scatti di street photography piú incredibili della nostra community, oltre che allo scrittore di numerosi articoli per il nostro Magazine. Oltre a tutto ció é anche un ingeniere ed insegnante di elettronica, nonché un radioamatore. In questa intervista Davide Tambuchi ci parla di radio, ciclismo, Subbuteo e, ovviamente, di fotografia analogica!

  • Le Avventure di John e Wolf

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-20 in #persone #lifestyle
    Le Avventure di John e Wolf

    Per molte persone andare in viaggio in posti meravigliosi sarebbe noioso ed incompleto senza un compagno di viaggio affidabile e divertente. Per John Stortz, un illustratore di Los Angeles in California, è il suo amato cane Wolfgang.

  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    Scritto da giulialaura il 2015-03-19 in #persone #lomoamigos
    Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    La fotografa Irina Mattioli ha realizzato per noi alcuni scatti con la lente Petzval: il risultato è una vorticosa danza nel mondo del ritratto. Godiamoci insieme questa intervista!

  • Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-19 in #persone #lifestyle
    Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Qualche anno fa Olivier Barjolle si è stortato la caviglia mentre andava in skateboard. Per ingannare il tempo e l´attesa obbligata della convalescenza, Barjolle ha iniziato a fotografare un po´per caso, avendo trovato una vecchia Polaroid in un mercatino delle pulci. Da allora non si è piú fermato.