A volte vedo dei cerchi

1

Se stai cercando un modo originale per fare doppie esposizioni, questo è il trucco. Cerchi, quadrati, cuori e tutto quello che ti passa per la testa.

Fotografie piene di cerchi, che a loro volta contengono altre fotografie. Doppie esposizioni con combinazioni di colori grazie al redscale. Un trucco molto facile da fare ed un modo molto facile per creare una maschera per la tua fotocamera.

Pensando a qualcosa di nuovo da sperimentare con la mia macchina fotografica, mi è venuto in mente un paio di foto in cui ho usato una maschera di cartone nera e non sono venute fuori come volevo (a causa della mia mancanza di pazienza quando riposizionare la maschera nella fotocamera).

Poi mi venne in mente un trucco come quello menzionato sopra. Stavo andando a riempire le mie foto con dei sensazionali cerchi rossi!

Per eseguire questo trucco hai bisogno di:

  • Cartone nero
  • Un righello o nastro di misura
  • Forbici o taglierina
  • Nastro adesivo
  • Una penna
  • Una macchina fotografica analogica

Il trucco consiste nel creare una maschera da collocare all’interno della macchina (tra l’obbiettivo e la pellicola).

Per iniziare è necessario misurare l’altezza e la larghezza del quadrato della vostra macchina fotografica. Una volta che lo hai misurato, con l’aiuto del righello, disegnate un quadrato di cartone delle stesse dimensioni.

Dopo aver disegnato il quadrato, disegnate, al suo interno, cerchi di dimensioni diverse. È possibile disegnare linee, cuori o qualsiasi altra cosa si può pensare. L’immaginazione ha potere!

Con il taglierino o con le forbici, tagliate il quadrato e poi tutti i cerchi che avete disegnato sulla maschera.

Ora, aprite il coperchio della fotocamera e posizionate la maschera sul quadrato che segna la cornice, e con un po ’di nastro, bloccatelo in modo che non si muova.

Ora basta caricare la bobina e scattare!

Una volta terminata la bobina estrarre la maschera e ricaricare la bobina per scattare nuovamente.

Il risultato sarà pieno di doppie esposizioni a cerchi!

È possibile, se si desidera modificare l’ordine. Scattare prima senza maschera e poi scattare di nuovo dopo aver messo la maschera sulla fotocamera. In effetti, è così che ho fatto.

Una volta ho scattato la prima bobina con il mio fisheye (senza maschera), quindi ho trasformato la bobina in un redscale how-to-a-casa-redscale Il risultato è stato una foto a colori di cerchi arancioni!

Scritto da sibux il 2012-10-26 in #gear #tipster #fatta-in-casa #trucco #cerchi #maschera #diy #trucchi-della-fotocamera #casa #fai-da-te
tradotto da grimoldieu

Un Commento

  1. marieta
    marieta ·

    Eiii @sibux tu truco va a dar la vuelta al mundo!! :-)

Altri Articoli Interessanti

  • Quadrati perfetti con la LC-A 120

    Scritto da pripri2000 il 2015-04-23 in #gear #news
    Quadrati perfetti con la LC-A 120

    Cattura tutto ció che hai intorno e fallo tuo con vibranti foto grandangolari! La LC-A 120 ti regalerá avventure e sensazioni uniche e ti sorprenderá con tutte le sue funzioni da sperimentare, tra cui lunghe esposizioni e totale controllo ISO. Inoltre é una fotocamera super veloce ed ultra compatta: perfetta da portare sempre con te. Se ti preoccupano le pellicole di medio formato, rilassati! Puoi usare qualsiasi pellicola da 120, e la scelta é ampia: é proprio questo che rende la LC-A 120 cosí versatile! Goditi questa gallery per avere un´anteprima delle mirabolanti qualitá di questa stupenda macchina fotografica!

  • LomoChrome Turquoise: trasforma le tue foto in quadri incantati

    Scritto da bgaluppo il 2015-04-09 in #gear #lifestyle
    LomoChrome Turquoise: trasforma le tue foto in quadri incantati

    Le LomoChrome Turquoise XR 100-400 sono normali pellicole negative a colori che ti stupiranno con i loro effetti. Lo spettro dei colori varia da quello originale per dare vita a risultati che ti lasceranno con la bocca aperta! Lasciati ispirare da questa selezione di foto e prova anche tu queste pellicole in edizione limitata!

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? La famiglia Lomo'Instant, con il suo splendido design e le sue dimensioni rendono queste fotocamere perfette da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Quando l'Anima parla attraverso le Immagini: un'intervista con Suji Park

    Scritto da bgaluppo il 2015-06-16 in #persone #lifestyle
    Quando l'Anima parla attraverso le Immagini: un'intervista con Suji Park

    Quando incontri il lavoro di un fotografo che ti colpisce in pieno, riesci ad essere trasportato nella storia raccontata da quell'immagine. Questo è quello che capita a chiunque veda per la prima volta il lavoro di Suji Park. È quasi come se riuscissi a sentire sulla pelle i dettagli di ogni scatto — il calore del sole a tardo pomeriggio, il silenzio complesso della natura o la solitudine nostalgica.

  • Lomo LC-A Wide: la velcro-splitzer multi-esposizione

    Scritto da Dario Corso il 2015-04-16 in #gear #tipster
    Lomo LC-A Wide: la velcro-splitzer multi-esposizione

    La Lomo Lc-w consente di fare le doppie esposizioni tramite la linguetta mix posta alla base. Ma per volere giocare un pò di più, e avere immagini che non fossero solo sovrapposte, è stato adattato lo splitzer, specifico per la Lomo Lc-a, al super grandangolo della Lc-w. Ecco che la magia del velcro entra nella storia della lomografia!

    4
  • Il viscerale Lomo Amigo Max Petrone

    Scritto da bartolomo il 2016-01-08 in #persone #lomoamigos
    Il viscerale Lomo Amigo Max Petrone

    La nostra fotocamera La Sardina DIY ha avuto il piacere di ricevere una personalizzazione da un artista dai mille colori, il Lomo Amigo Max Petrone! Abbiamo deciso di fare due chiacchere con questo artista di fama internazionale per capire cosa frulla nella sua testa mentre dipinge, ma come tutti i pittori è a dir poco difficile capirlo! Comunque, siamo sicuri che dopo aver letto questa intervista, avrete una voglia pazza di pitturare il primo muro bianco che vi capita davanti!

  • Shop News

    Foto in sequenza? Super Sampler Black

    Foto in sequenza? Super Sampler Black

    Tira la corda, premi il bottone ed ecco le 4 foto in sequenza!

  • Self to the World: La fotografia di Leanne Surfleet

    Scritto da lomographymagazine il 2015-11-30 in #persone #lifestyle
    Self to the World: La fotografia di Leanne Surfleet

    Un autoritratto può avere le sue radici in estrema sicurezza in sé stessi, in estrema timidezza o in entrambi. Leanne Surfleet attraversa questo tipo di oscillazione quando la fotocamera è puntata su di lei. L'attrazione—per quello che ci riguarda—è un mix di ignoto e una certa posa tranquilla. E qua e là, un lembo di pelle che è più un mistero che una rivelazione. Anche i ritratti di altre persone hanno lo stesso silenzioso invito, come incoraggiare domande.

  • Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Scritto da sirio174 il 2016-02-08 in #gear #reviews
    Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Questa reflex ha per me uno straordinario valore affettivo. Infatti è stata la mia prima reflex giapponese che ho veramente amato insieme alle mie care Fed, Zorki, Zenit e Praktica d'oltrecortina. Per tanti anni è stata una mia fedele compagna quand'ero studente, sino a quando, a causa di un guasto elettronico, ho dovuto lasciarla (la riparazione sarebbe stata troppo costosa rispetto al suo valore). L'ho ritrovata identica, con lo stesso obbiettivo, in una vetrina di un negozio di Como a inizio Novembre. E subito mi è spuntata una lacrima all'occhio... era esattamente identica alla mia cara amica che mi aveva abbandonato! Inutile dire che l'ho portata a casa immediatamente. Perchè questa macchina è speciale, davvero speciale... state a vedere!

  • Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-08 in #persone #lifestyle
    Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Nel lavoro di Binh Danh, l'arte è uno spazio dove l'innominato diventa visibile. Quando la guerra è il tema, ogni dettaglio conta. Come può una persona affrontare questa complessa situazione, dove la morte e il valore della vita si intersecano? Il lavoro di un uomo diventa un lavoro su altri uomini. E quindi in questa serie "Immortalità: Quello che rimane della guerra del Vietnam e dell'America", Binh Danh ha realizzato delle stampe alla clorofilla per esprimere il segno indelebile della guerra in terre diverse. Soldati i cui volti sono stati dimenticati e documenti archiviati, hanno un'altra possibilità per essere ricordati.

  • Shop News

    Diana F+ Cortina

    Diana F+ Cortina

    Immortala i tuoi momenti più belli con la Diana F+ Cortina. La nostra edizione speciale per l'inverno è disponibile solo in quantità limitate!

  • ​ Effetti Collaterali: Il Rullino Green Violet!

    Scritto da simonesavo il 2016-02-06 in #gear #tipster
    ​ Effetti Collaterali: Il Rullino Green Violet!

    ​ Ecco un nuovo effetto collaterale da provare subito! Questa volta ho usato una zuppa molto semplice e veloce da fare. Continuate a leggere per scoprire la ricetta.

  • Video sul perché scattiamo foto

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-05 in #mondo #lifestyle #videos
    Video sul perché scattiamo foto

    Domandarsi il motivo per il quale una fotocamera non è una barriera ma un modo per connettere il fotografo ed il soggetto. Joe Aguirre ce lo spiega attraverso il film di Jonas Normann.

  • Cross Processing: Agfa CT Precisa

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-03 in #gear #lifestyle
    Cross Processing: Agfa CT Precisa

    Con la giusta composizione e soggetti ideali, il cross processing della Agfa CT Precisa garantisce spettacolari risultati. Foto delicate, sceniche, intime e mondane. In questo articolo potete trovare alcuni scatti che possono ispirarvi.