Esposizioni Multiple con i Fiori!

5

L'esposizione multipla (MX) è una tecnica che permette di creare alcune delle foto più singolari e conosciute a tutti i lomografi! Tutti noi amiamo le esposizioni multiple, ma quali sono le tecniche? I fiori sono il mio soggetto preferito per fare multi esposizioni. Mi capita spesso di mescolarli con paesaggi, vecchie fattorie, alberi e così via. Adesso, diamo un'occhiata a come possiamo creare queste meravigliose immagini!

Una buona doppia esposizione può essere creata da due immagini nitide con colori vividi. Nella foto di sopra sono fuse insieme un’immagine con una chiesa e un’altra con i tulipani, questa si rileva essere un’immagine accattivante. E’ sempre bello trovare qualcosa di speciale da fotografare per la stagione in corso. Diamo ora un’occhiata ad alcuni suggerimenti su come scattare multi esposizioni per ora!

【Hai bisogno di:】
1.Fotocamera(LC-A+,Holga, Diana, qualsiasi macchina con il tasto MX va bene!)
2. Rullino(qualsiasi iso va bene, meglio alti!)
3. Splizter (opzionale)

1. Il tempo
Prima di tutto è importante conoscere la quantità di luce alla quale si desidera esporre la pellicola. L’esposizione delle due immagini deve essere simile, in modo da creare uno scatto in multi esposizione armonico. Il cielo “coperto” ed i “contro luce” sono le chiavi.

Quando si fotografa un fiore con il cielo nuvoloso, si sarà in grado di ottenere un risultato migliore del colore del petalo del fiore. Oltre a questo, le altre esposizioni sulle foglie e gli steli saranno più scure. Questo può aiutare a scattare una multi esposizione soddisfacente. Si può applicare questa regola anche per i paesaggi o per gli edifici. E’ più facile unire gli edifici con i fiori se scatti con tempo nuvoloso poiché l’esposizione degli edifici sarà in un tono minore.

Il miglior risultato per uno scatto di multi esposizione con edifici può essere ottenuto con la retro illuminazione (controluce). Il contrasto dell’immagine sarà più forte se c’è abbastanza luce solare. Gli edifici saranno trasformate in sagome quando il cielo (nello sfondo) è luminoso. Questa è la situazione ideale per esporre il fiore o altri oggetti nell’edificio. (La foto di sopra messa in questo articolo è uno di questi esempi).

Soleggiato e coperto a confronto

2. Prima il fiore? Prima l’edificio?

Questa è un’altra domanda comune. Per me non importa quale viene per prima. Non c’è molta differenza tra il mettere prima un fiore o un edificio. La chiave è: “lo scatto con l’esposizione più luminosa apparirà di più su quella più scura” nella pellicola. Fino a quando si capisce l’equilibrio tra le due, verrà un buona multi esposizione.

Confronto tra foto scattate con ordini diversi.

*3. Quali sono i criteri di scelta dei fiori? *

E’ necessario fare attenzione quando si sceglie quali fiori fotografare. Se si sceglie quelli con i colori più brillanti (gigli, girasoli, cosmos, ecc..) tenete a mente che la luce può essere rifletta dai petali, quindi può provocare un forte contrasto. E se c’è abbastanza luce, si possono scegliere anche fiori in rosso (rose, tulipani ecc…). Tuttavia, io vi consiglio di sceglierli quando non usate un rullino redscale o un bianco e nero. I fiori con colori più scuri sono i meno preferibili in quanto non riflettono molto la luce.

Inoltre, gli oggetti intorno ai fiori sono anche importanti. Se sono di un colore più luminoso dei fiori, l’attenzione dell’immagine può cambiare.

Confronto tra diversi fiori

4. Come scegliere lo sfondo e/o il paesaggio
Fin quando ci si trova nella situazione di cielo coperto o in controluce non dovete preoccuparvi troppo del resto. Anche se vi ricordate di scegliere lo sfondo o il paesaggio più scuro per fonderlo insieme con il fiore. Per esempio gli edifici bianchi non sono una buona scelta (es. una chiesa). Dovremmo scegliere invece con la forma, e quanto è buona la linea dell’edificio.

5. Come scattare
Supponiamo che stiamo utiizzando la LC-A+ con una pellicola positiva da 100 iso.
・Come fotografare il fiore

Se il fiore non è alto, cerchiamo di fotografarlo da sopra in modo da avere un’inquadratura migliore. L’includere il cielo nella foto non è raccomandabile in quanto potrebbe essere troppo luminoso e influenzerebbe l’effetto desiderato della multi esposizione. Quando il fiore è piccolo selezionate la modalità di messa a fuoco a 0,8 m e cercate di catturare il fiore il più vicino possibile. Se gli oggetti vicini ai fiori sono scuri dovreste escluderli dalla foto!

L’impostazione degli ISO dipende dalla fonte di luce. L’immagine che ho postato sopra è stata scattata con 200 ISO. Poiché non c’era abbastanza luce solare, è stato abbastanza luminoso (la distanza era impostata a 0,8 m)

Come fotografare un fiore

・Come fotografare edifici/paesaggi
La cosa più importante di questa parte è di stare attenti alla forma ed alla sagoma dell’edificio. Il colore non importa molto in quanto abbiamo intenzione di fonderlo con un’altra immagine. E’ necessario fotografare l’edificio con una buona angolatura. La prima immagine di questo articolo è stata scattata a ISO 100 per la parte dell’edificio, ma ripeto, dipende dalle condizioni di luce presente in quel momento.

Solo se si desidera sottolineare i dettagli di un edificio potrebbe essere necessario aggiustare leggermente l’impostazione per l’esposizione. Se siete confusi scattate con diverse impostazioni degli ISO. Questo è quello che faccio di solito!

Riferito alle foto che seguono – l’impostazione degli ISO fa una differenza enorme sui risultati delle immagini.

Confronto dell’esposizione

6. Utilizzare lo Splitzer
Utilizzando lo splitzer è possibile scattare multi esposizioni in un modo più semplice e i risultati ottenuti possono essere davvero interessanti.

・Nascondi la parte che desideri escludere dall’immagine.
Potete evitare le aree in più circostanti quando fotografi il fiori usando lo splitzer. Potete usarlo anche per nascondere metà fotogramma, e scattare i fiori con un’altra metà più tardi. Come risultato otterrete un “aumento” della quantità dei fiori presenti nella foto.

Nascondete la parte che non ti piace utilizzando lo splitzer.

・Esporre il paesaggio simmetricamente
Utilizzando lo splitzer si sarà in grado di imprimere il paesaggio due volte tenendo la fotocamera a testa in giù. Pertanto è possibile ottenere un’immagine simmetrica prima di aggiungerci sopra il fiore .
Per l’immagine di sotto ho fotografato la fabbrica due volte simmetricamente e poi di sopra gli ho fatto un’altra foto ad un fiore. E la foto di è rivelata essere davvero bella!(^O^)

Tripla esposizione usando lo splitzer

Hai capito qualcosa in più sulle multi esposizioni dopo aver letto questo post?
Provate a scattare multi esposizioni! Vi divertirete così tanto quando otterrete un risultato soddisfacente! Ogni vola che vedi qualcosa di bello come i fiori, o uno scenario, quella sarà per voi l’occasione di catturarli tutti insieme con la vostra nuova conoscenza sulle multi esposizioni!

Godetevi la vostra vita con le multi esposizioni!

Scritto da hodachrome il 2012-11-20 in #gear #tipster #macchina-fotografica #tecnica #mxm-esposizione-multipla-fiore

5 Commenti

  1. giuly_182
    giuly_182 ·

    great article! 8)

  2. pretty-hate-machine
    pretty-hate-machine ·

    Thank you! I'm in a creative mood now! :)

  3. toky
    toky ·

    onestamente mi interessa molto l'argomento ma non ho capito bene una cosa: l'esposizione delle due immagini deve essere simile o contrastante...?

  4. octopusintights
    octopusintights ·

    Seriously, this article is flawlessly written, I adore how you showed the right and the wrong ones!

  5. jurimorselli
    jurimorselli ·

    Molto interessante! ;)

Altri Articoli Interessanti

  • Colorsplashing Per Dummies

    Scritto da shhquiet il 2014-05-14 in #gear #tipster
    Colorsplashing Per Dummies

    Il Colorsplash può rendere meravigliose le vostre foto. Può alterare il mood delle vostre immagini, esaltarne i colori o introdurre del tutto un nuovo modo di vederle! Avanzate abilità fotografiche non sono richieste in questo caso; tutto ciò che serve è una fotocamera Colorsplash (o il flash) e la vostra immaginazione. "Dipingete" il vostro cane di verde, disegnate sul viso dei vostri amici con una luce rosa... Le possibilità sono infinite! Qui c'è una lista di tecniche da provare con la Colorsplash sia di giorno che di notte.

  • Gite da un giorno: Arona e Stresa

    Scritto da sirio174 il 2014-10-07 in #mondo #locations
    Gite da un giorno: Arona e Stresa

    Con questo articolo voglio indicarvi una bella meta autunnale per una gita da un giorno: Arona e Stresa sul Lago Maggiore. In questa stagione i colori della vegetazione intorno ai laghi del Nord Italia sono bellissimi, e tutti da scoprire. Ovviamente, vi lascio con un pizzico di curiosità... perchè queste foto le ho scattate in bianco e nero, il mio genere preferito! I colori, scopriteli voi con una bella escursione armati della vostra lomocamera preferita! State a vedere!

    4
  • Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Scritto da giulialaura il 2015-03-25 in #gear #news
    Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Hai fatto un sacco di foto stupende: perché non trasformarle in stampe analogiche da mostrare con orgoglio a casa e in ufficio? Se non sei sicuro di come stamparle, prova Analogue Prints: il nostro impeccabile servizio stampa per fotografia analogica. Tutti i lomografi d´Italia (e Spagna, Austria, Regno Unito, Francia, Germania, Belgio e Olanda) possono usufruire di questo servizio giá da ora!

  • Shop News

    Un attacco grandangolare

    Un attacco grandangolare

    Monta questa lente grandangolare sulla tua LC-A+ e trasforma i tuoi scatti in un secondo! Scorila ora nel nostro shop online: é ancora in sconto!

  • LomoGuru della settimana: sirio174

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-23 in #persone #lifestyle
    LomoGuru della settimana: sirio174

    Lo conosciamo giá tutti come l´uomo dietro ad alcuni degli scatti di street photography piú incredibili della nostra community, oltre che allo scrittore di numerosi articoli per il nostro Magazine. Oltre a tutto ció é anche un ingeniere ed insegnante di elettronica, nonché un radioamatore. In questa intervista Davide Tambuchi ci parla di radio, ciclismo, Subbuteo e, ovviamente, di fotografia analogica!

  • Le Avventure di John e Wolf

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-20 in #persone #lifestyle
    Le Avventure di John e Wolf

    Per molte persone andare in viaggio in posti meravigliosi sarebbe noioso ed incompleto senza un compagno di viaggio affidabile e divertente. Per John Stortz, un illustratore di Los Angeles in California, è il suo amato cane Wolfgang.

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Shop News

    Vivacizza i tuoi scatti con tutti i filtri che vuoi!

    Vivacizza i tuoi scatti con tutti i filtri che vuoi!

    Abbiamo preparato una incredibile selezione di filtri per esaltare e moltiplicare la tua creativitá con la Petzval o qualsiasi altra lente di 58mm di diametro. Ti aspettano nel nostro negozio, singolarmente o in set: falle tue!

  • Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    Scritto da giulialaura il 2015-03-19 in #persone #lomoamigos
    Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    La fotografa Irina Mattioli ha realizzato per noi alcuni scatti con la lente Petzval: il risultato è una vorticosa danza nel mondo del ritratto. Godiamoci insieme questa intervista!

  • Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-19 in #persone #lifestyle
    Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Qualche anno fa Olivier Barjolle si è stortato la caviglia mentre andava in skateboard. Per ingannare il tempo e l´attesa obbligata della convalescenza, Barjolle ha iniziato a fotografare un po´per caso, avendo trovato una vecchia Polaroid in un mercatino delle pulci. Da allora non si è piú fermato.

  • Conto alla rovescia del Film Photography Day 2015: Sfida della prima settimana

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-17 in #mondo #competizioni
    Conto alla rovescia del Film Photography Day 2015: Sfida della prima settimana

    Manca solo un mese al Film Photography Day 2015! Per questo abbiamo preparato una serie di sfide giornaliere che vi terranno occupati in attesa del grande evento!

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? Farle con una Lomo´Instant Sanremo. Il suo splendido design retró e le sue dimensioni la rendono la fotocamera perfetta da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-17 in #mondo #lifestyle #locations
    Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Nell'ultima edizione della sua storia d'amore russa, Herr Willie ci parla di alcune delle sue più memorabili esperienze dai suoi viaggi nella Russia post-Sovietica. Incluso il viaggio lungo la ferrovia Trans-Siberiana, le sue foto con la Sardina richieste e desiderate da Lomography, e la nostalgia per le persone che ha incontrato.

    2
  • Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Scritto da giulialaura il 2015-03-16 in #gear #news
    Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Hai mai sognato di poter creare immagini scenografiche solo grazie al movimento della tua mano? Ora puoi aprire gli occhi perché il sogno é diventato realtá! Dotato di 200 high fidelity LED colorati e lungo 1.80 m, Pixelstick é il tuo biglietto per il futuro. È da ora disponibile nel nostro Shop Online, per la prima volta in assoluto: crea anche tu sensazionali lightpainting!

  • Attraverso gli occhi di Armin Amirian

    Scritto da Jill Tan Radovan il 2015-03-13 in #persone #lifestyle
    Attraverso gli occhi di Armin Amirian

    Il fotografo Iraniano ci spiega la sua visione, le sue opinioni personali le problematiche sociali del suo paese che si riflettono sul suo lavoro.