Colori ancora più assurdi con il Cross-Cross Processing!

2012-12-30

Quali risultati ottenete se sviluppate una pellicola negativa in bianco e nero e poi la risviluppereste a colori? Otterete colori ancora più strani che il cross-process possa mai produrre! Leggete l’articolo intero per vedere come!

Quando una pellicola è finita per sbaglio nella mia tank per il bianco e nero, i colori non potevano uscire più strani di così! Quando mi sono accorto dell’ accaduto, ho consultato una scheda tecnica della Kodak su come ri-processare la pellicola a colori sviluppata in bianco e nero. Così ho provato, sorpreso e scioccato dai risultati.

Ecco come:

Avrete bisogno di:

  • Pellicola a colori
  • Attrezzatura e chimici er lo sviluppo in bianco e nero
  • Attrezzatura e chimici per sviluppo C41

Step 1

  • Scatta la tua pellicola. Un soggetto colorato è meglio

Step 2

  • Sviluppa la pellicola come fosse bianco e nero.
  • E’ meglio se lo farete voi stessi, un lab non lo farà.

Step 3

  • Ricaricate la pellicola una volta sciutta nella spirale, quindi mettete la sbianca per 5 minuti a 38° C

Step 4
Lavate per 10 minuti sotto acqua corrente

Step 5

  • Ri-sviluppate come un normale c41

Ora avrete qualche negativo, asciugateli, scansionate e divertitevi!

Cosa ho usato:

  • AGFA Optima 200, scaduta nel 2007
  • Rollei Digibase C-41 kit
  • Kodak D-76
  • Kodak Polymax Fixer

Scritto da instagraphic il 2012-12-30 in #gear #tutorials #negative #colours #c41 #tipster #xpro #cross-processing #strani-processi #laboratori #strani-sviluppi
tradotto da yayoboy

Ti piace quello che vedi? Clicca qui per leggere più articoli sulla nostra pagina Happy Holidays. Qui puoi inoltre partecipare alla competizione per vincere un Cofanetto Lomography, divertirti con il nostro quiz e trovare tutte le promozioni quotidiane!

Altri Articoli Interessanti