Pinhole Rocket: Creare una Pinhole Panoramica con una Confezione di Pellicole

Aggiornamento per il mio tipster precedente, vi mostrerò come trasformare una confezione di pellicole in una fotocamera super grandangolare panoramica! Anche con gli sprocket esposti??!! Certo! Andate a procurarvi una scatola ora!

Credits: lostlittlekid

Cosa vi occorre;

  • qualsiasi scatola Lomography di pellicole 35mm
  • una pellicola 35mm
  • un rullino 35mm vuoto con un pezzettino di pellicola ancora attaccato(potete procurarveli in qualsiasi lab)
  • foglio di alluminio(me lo sono procurato da una lattina)
  • ago
  • penna/matia
  • pennarello nero
  • righello
  • forbici
  • nastro adesivo nero
  • nastro adesivo normale
  • cartoncino nero
  • clip metallica per fogli
Scatola fotocamera magica! Immagine da Lomography.com

Iniziate prendendo la vostra scatola (ho usato quella da 800 ISO perchè è leggermente più grande e resistente) e apritela dal basso come mostrato.

Ora ritagliate lungo il lato piegato.

Aprite e appiattite la scatola.

Disegnate una X per trovare il centro e disegnate un piccolo quadrato in prossimità del centro. Ritagliate il quadratino.

Trovate l’aletta e tagliate lungo la piegatura

Ora ripiegate l’aletta nella parte superiore e ritagliate la parte in eccesso.

Usando un pennarello nero, colorate la parte interna della scatola (per ridurre i riflessi interni e aumentare la qualità delle immagini).

Creare il pinhole

Ritagliate un piccolo quadrato dal vostro foglio di alluminio, 2cm x 2cm andranno bene, con molta attenzione forate il centro. Forate con la punta dell’ago ma facendo attenzione a non far passare tutto l’ago, più il foro è piccolo meglio è, più il foro è piccolo e maggiore sarà la qualità

Prendete il riquadro e allineate il foro al quadrato ritagliato nella scatola. Fermatelo in posizione con del nastro adesivo nero.

Ricostruite la scatola nella sua forma originale e chiudete il lato lungo

Nota – il nastro e le parti che fuoriescono in fondo sono l’otturatore. Ho scattato le foto in sequenza perciò per ora ignorateli

Caricare la pellicola

Prendete una pellicola e tagliate la linguetta iniziale.

Incollate con il nastro la coda della nuova pellicola (sinistra) con la coda del rullino vuoto (destra). Controllate che la pellicola si avvolga senza problemi ruotando la spoletta della pellicola vuota(destra)

Con il retro della scatola verso di voi, inserite entrambi i rullini nella scatola facendo attenzione che il rullino nuovo sia sulla sinistra e il rullino vuoto sia a destra.

Ora con la parte frontale della scatola verso di voi, fermate il rullino e attaccatelo con il nasto nero.

Controllate che la pellicola si muova senza problemi.

Bloccate in posizione il rullino e sigillatelo con il nastro nero

Prendete l’altro rullino all’interno della scatola, bloccatelo come prima.

Di nuovo controllate che la pellicola avanzi senza problemi.

Costruire l’otturatore

Prendete un pezzo di cartoncino nero e tagliate un pezzo della dimensione di 2cm x 8cm. Intagliate un quadrato dal centro di 0,5 × 0,5 cm.

Ritagliate 2 nuovi riquadri come mostrato, circa 1 – 1,5cm ognuno. Dovrebbero essere circa 1cm in altezza e 1 mm in larghezza.

Ritagliate un nuovo pezzo di cartoncino di 1cm x 8cm.

Con molta attenzione fate passare questo pezzo ritagliato attraverso le aperture precedentemente incise.

Tirate questo pezzo a destra in modo da allinearlo a sinistra.

Con una penna disegnate intorno al quadrato.

Estraete questo ritaglio e intagliate il quadrato appena disegnato.

Reinserite il ritaglio e l’otturatore è completo! Testatelo tirandolo a destra (stato aperto).

Attaccatelo alla scatola con il nastro adesivo, allineando il foro pinhole con quello dell’otturatore.

Testate nuovamente l’otturatore per assicurarvi funzioni tutto.

Sotto il rullino vuoto inserite un pezzo di tessuto o cotone per creare tensione nel meccanismo di avvolgimento.

Tutto quello che resta da fare è ricoprire la scatola con il nastro adesivo nero. Iniziate dai bordi avendo attenzione intorno alla pellicola. Lo scopo è di bloccare eventuali infiltrazioni di luce.

Scatola completata! Finite aggiungendo una clip per avvolgere la pellicola e la fotocamera è completa!

Per avanzare di un intero frame, ruota la clip in senso antiorario di 2 giri e mezzo

Scattare

Molte persone preferiscono usare calcolatori per pinhole sul web per determinare il tempo di esposizione e lo consiglio anche io, ma al momento di scattare io ho improvvisato e non ho avuto grandi problemi :)

Con la mia fotocamera pinhole ho scattato una pellicola 200 iso e in luce del giorno. L’esposizione è variata tra 1 e 20 secondi e qualche volta anche di più

Credits: lostlittlekid

Come potete vedere dai risultati, la fotocamera è venuta più larga del previsto ed ha catturato qualsiasi cosa ho posizionato di fronte a lei!

Credits: lostlittlekid

Altri miei risultati potete trovarli qui e qui

Gazie per aver letto ragazzi e ragazze, spero abbiate apprezzato le mie pazze avventure, alla prossima :)

Scritto da lostlittlekid il 2013-02-08 in #gear #tipster #panoramic-pinhole-home-made-sprockets-film-box-camera #camera #tutorial
tradotto da yayoboy

Altri Articoli Interessanti

  • La mia fotocamera pinhole di cartone ispirata alla Diana F+

    Scritto da raypg il 2014-10-16 in #lifestyle
    La mia fotocamera pinhole di cartone ispirata alla Diana F+

    Adoro gli stili differenti delle fotocamere Lomo, ma mi piace anche creare le mie fotocamere di cartone che utilizzano il pinhole per poter scattare con i rullini tradizionali. Stavolta ho creato la Pinhole F, una fotocamera ispirata alla Diana F+ che scatta 12 foto pinhole usando i rullini 120.

  • Lomo’Instant in una Giornata Soleggiata

    Scritto da jacobs il 2014-11-13 in #gear #tipster
    Lomo’Instant in una Giornata Soleggiata

    Di recente ho avuto l'opportunità di andare a spasso con la fotocamera istantanea più creativa che ci sia -- la Lomo'Instant -- in una giornata insolitamente calda e soleggiata di Novembre. Il mio obiettivo era quello di fare pratica con le caratteristiche favolose e senza fine e con le infinite possibilità che questa fotocamera possiede, e di creare al contempo delle bellissime fotografie. Continuate a leggere per vedere i risultati!

  • Siamo Fieri di Introdurre La Nuova LC-A 120 - La più Compatta e Magica Fotocamera 120mm Completamente Automatica del Mondo!

    Scritto da shhquiet il 2014-09-08 in #news
    Siamo Fieri di Introdurre La Nuova LC-A 120 - La più Compatta e Magica Fotocamera 120mm Completamente Automatica del Mondo!

    Preparati a pensare in fretta ed a scattare ancora più velocemente! Oggi, siamo entusiasti di presentarvi la nuova Fotocamera LC-A 120. Carica il tuo rullino 120 film e preparati a provare il brivido della fotografia in medio formato. Sarai certo di catturare tutto ciò che ti accade attorno con la sua fantastica lente grandangolare 38mm f/4.5 (equivalente ad una lente 21mm su una fotocamera 35mm film). La LC-A 120 è ora disponibile in preordine, ma il primo lotto include solo 500 fotocamere, quindi affrettati!

  • Shop News

    Un attacco grandangolare

    Un attacco grandangolare

    Monta questa lente grandangolare sulla tua LC-A+ e trasforma i tuoi scatti in un secondo! Scorila ora nel nostro shop online: é ancora in sconto!

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Scritto da simonesavo il 2015-04-08 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Dopo la rubrica Pellicole Da Amare non potevo che continuare il mio progetto e aprire una rubrica sulle fotocamere. In questa rubrica oltre a parlarvi delle mie amiche di avventura vi parlerò delle loro caratteristiche, accessori supportati e il loro funzionamento per darvi una panoramica in più sulle macchine. La prima macchina non poteva che essere la Lomography Diana F+, mi sembrava doveroso iniziare con lei perché io ho iniziato a scattare proprio grazie a lei!

    1
  • 12 Mesi, 12 Progetti: Agosto - Cianotipo

    Scritto da Maaike van Stratum il 2015-09-04 in #gear #tipster
    12 Mesi, 12 Progetti: Agosto - Cianotipo

    La mia risoluzione per il 2015 è portare a compimento 12 progetti fotografici, uno ogni mese. Ad agosto ho deciso di sperimentare con la cianotipia. Il cianotipo è una stampa vecchia stile, realizzata a contatto sotto il sole.

  • Shop News

    Vivacizza i tuoi scatti con tutti i filtri che vuoi!

    Vivacizza i tuoi scatti con tutti i filtri che vuoi!

    Abbiamo preparato una incredibile selezione di filtri per esaltare e moltiplicare la tua creativitá con la Petzval o qualsiasi altra lente di 58mm di diametro. Ti aspettano nel nostro negozio, singolarmente o in set: falle tue!

  • Pinholes misteriose dalla Community di Lomography

    Scritto da kenaz il 2015-09-03 in #mondo #lifestyle
    Pinholes misteriose dalla Community di Lomography

    Che siano fatte a mano, Holga, oppure Ondu, le fotocamere a foro stenopeico immortalano su stampa un time-lapse. Il risultato é spesso misterioso ed illusionistico.

  • Prime impressioni della Nuova Lente Petzval 58 Bokeh Control : Matthieu Soudet

    Scritto da lomographyfrance il 2015-09-02 in #persone #lomoamigos
    Prime impressioni della Nuova Lente Petzval 58 Bokeh Control : Matthieu Soudet

    Questa è la storia di un viaggio in normandia che si sviluppa tra scene irreali e sogni ad occhi aperti. Il nostro brillante Lomoamigo Matthieu Soudetci porta con lui in un mondo parallelo e fantastico attraverso la Petzval 58 Bokeh Control !

  • Cinema o Teatro Fotografato?

    Scritto da sirio174 il 2015-09-01 in #mondo #lifestyle
    Cinema o Teatro Fotografato?

    Proprio in questi giorni sto rileggendo il libro di Bela Balasz "Il Film", un importante trattato teorico sull'evoluzione del cinema dagli albori sino al film sonoro. Questo articolo è anche un tributo al fantastico Lomokino, un apparecchio di ripresa che rimanda agli albori della cinematografia. Pertanto eccovi alcune note teoriche tratte dal libro che vi potranno essere utili per capire meglio l'essenza del cinema e per sfruttare al meglio la vostra creatività! Lomokino On!

    1
  • Shop News

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Prendi ora il nostro Lubitel & Flash Bundle e potrai avere uno sconto del 15% su tutte le pellicole Lomography!

  • Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Scritto da sirio174 il 2015-08-19 in #persone #lifestyle
    Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Pochi giorni fa, in Piazza Duomo a Como, in occasione della Festa Medioevale organizzata dalla Pro Loco cittadina, si è svolto un simpaticissimo flash mob di pochi minuti, che ho ripreso con la mia Olympus a telemetro. Come vedrete, c'è sempre un valido motivo per tenere sempre con noi una macchina fotografica, ovunque andiamo. Ma bando alle chiacchiere e gustatevi questa storiella, omaggio al grande Fabrizio de Andrè ed alla sua Geordie.

  • Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Scritto da sirio174 il 2015-08-14 in #persone #lifestyle
    Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Quest'articolo è dedicato ad un simpatico artista di strada che tutti gli anni torna nella mia Como col suo spettacolo di mangiafuoco, sempre arricchito di nuove sorprese. Con la mia Zorki 6, caricata con un rullino in bianco e nero, ho ripreso il suo recente show in Piazza Duomo. State a vedere!

  • Son tornate a potare le rose...

    Scritto da sirio174 il 2015-08-10 in #persone #lifestyle
    Son tornate a potare le rose...

    Questa'articolo è dedicato ad un gruppo di volontari comaschi che da tempo si occupa di rendere l'arredo urbano della città più bello e più pulito. Dopo molti interventi di cancellazione dei graffiti, documentata in un mio precedente articolo, questa volta si è provveduto alla risistemazione di una parte del verde pubblico cittadino. State a vedere!