Ospedale statale di Henryton

2013-02-24

L’ospedale statale di Henryton, conosciuto come il Sanatorio per la tubercolosi di Henryton, è ora un complesso ospedalaliero abbandonato situato a Marrottsville, Maryland, costruito nel 1922.

Credits: edenhovenga

Il complesso originale consisteva in sei edifici principali in mattoni e un piano di servizio. La capacità massima del sanatorio alla metà del 1930 era di 400 persone, ma a causa di un flusso di pazienti elevato, furono costruiti una serie di edifici in pietra bianca per integrare i sei in mattoni. Tuttavia, dal momento che sono stati completati nel 1946, i tassi di tubercolosi erano scesi.

Nel 1963, il Sanatorio per la tubercolosi di Henryton fu convertito nell’ ospedale statale di Henryton, usato per il trattamento e la formazione di coloro che avevano problemi di salute mentale. Il declino dell’ Henryton fu dovuto in gran parte all’ affidamento delle cure di salute mentale a strutture ambulatoriali private piuttosto che alle istituzioni, Henryton aveva meno di 100 pazienti, così nel 1985, l’ospedale fu completamente chiuso.

Credits: edenhovenga

L’ospedale statale di Henryton è uno dei tanti ospedali abbandonati all’ interno del DC – area di Baltimora, e attualmente è uno dei più conosciuti quando si tratta di esplorazione urbana. Il complesso è situato nel parco statale di Patapsco.

L’accesso a Henryton è possibile parcheggiando fuori da Marriottsville Rd vicino ai binari del treno in un parcheggio sterrato designato per il parco statale Patapsco. Dopo aver parcheggiato, bisogna percorrere un piacevole miglio a piedi lungo i binari del treno e attraverso il tunnel di Henryton, che rendono eccellenti le foto stesse.

Credits: edenhovenga

Poco dopo aver attraversato il tunnel, vedrete una strada sterrata a destra. Salendo la collina accanto, questa vi porterà direttamente al complesso di Henryton. Vi consiglio di indossare scarpe adatte per evitare pezzi di vetro rotto e una maschera per la polvere o un respiratore se siete preoccupati per l’amianto. Un paio di edifici sono giganteschi e hanno corridoi infiniti. Portate una torcia (e sicuramente un flash!) e aspettatevi di imbattervi in altri esploratori.

Credits: edenhovenga

E se decidete di andarci, portatevi un sacco di rullini!

Scritto da edenhovenga il 2013-02-24 in #luoghi #abandoned #hospital #baltimore #location #maryland #urban-adventures #urbex #abbandonato #ospedale #avventure-urbane
tradotto da redryan

Altri Articoli Interessanti

  • Fotografie in Libertà con la mia Pentax ME Super

    Scritto da sirio174 il 2016-03-04 in #gear
    Fotografie in Libertà con la mia Pentax ME Super

    Cari amici, come vi avevo promesso in un precedente articolo, vi presento la mia piccola Pentax ME Super, un gioiellino di tecnologia, piccolo e nero come il mitico pulcino Calimero, una macchinetta leggera e dall'uso intuitivo, ma provvista allo stesso tempo di tutti i comandi necessari per un utilizzo professionale: negli anni '80 e '90 è stata il celebre cavallo di battaglia del grande fotografo sociale francese Willy Ronis, che aveva abbandonato la sua Foca a telemetro, regalata ad un gruppo di fotoamatori, per utilizzare solo questa piccola meraviglia, di cui era pienamente soddisfatto.

    2016-03-04 2
  • Indimenticabili momenti con la Lomo LC-A Moments (Parte Seconda)

    Scritto da Eunice Abique il 2016-06-23 in
    Indimenticabili momenti con la Lomo LC-A Moments (Parte Seconda)

    Nel corso degli anni, la LC-A è evoluta, diventando testimone di momenti emozionanti. Una compagna costante degli eventi del destino e custode fidata di memorie di vita indimenticabili. Per il suo 32esimo anniversario, i lomografi sparsi per il mondo ci raccontano come questo prodigio analogico sia diventato parte della loro stessa storia.

    2016-06-23
  • Visita alla casa di Louis Daguerre a Bry-Sur-Marne

    Scritto da Lomography il 2016-04-20 in #news #videos #gear
    Visita alla casa di Louis Daguerre a Bry-Sur-Marne

    Prima del lancio della lente artistica Daguerreotype Achromat, non era solamente tutto un prototipizzare e pianificare. Il team di Lomography Francia si è preso anche il tempo per apprezzare la storia dietro il progetto. Questa avventura è stata come scrutare dentro l 'albero genealogico di uno degli obiettivi più importanti al mondo.

    2016-04-20
  • Shop News

    Lomo'Instant Mumbai

    Lomo'Instant Mumbai

    Ispirata alla dorata metropoli indiana, caratterizzata da un’architettura affascinante, caotici mercati e cibo speziato. Un omaggio alla frenetica vita e allo splendore di Bollywood, la Lomo’Instant Mumbai unisce alla bellezza del rame brillante un’elegante ecopelle grigia chiaro.

  • Lomography X Shortology: contest creativo per vincere la Sardina DIY

    Scritto da lomosmarti il 2016-07-19 in
    Lomography X Shortology: contest creativo per vincere la Sardina DIY

    La passione per la visual art ha fatto scattare il colpo di fulmine tra Lomography e Shortology, portandoci a realizzare un'interessantissima collaborazione! E quale modo più coinvolgente per stimolare un creativo se non dargli carta bianca?

    2016-07-19
  • La Favola del Telefono (Una storia a lieto fine)

    Scritto da sirio174 il 2016-02-20 in #persone #luoghi
    La Favola del Telefono (Una storia a lieto fine)

    Nel classico libro "Favole al Telefono" di Gianni Rodari, un padre di famiglia, sempre in giro per l'Italia per motivi di lavoro, trova un metodo per tenersi in contatto con il suo bambino: tutte le sera lo chiama al telefono e gli racconta una breve fiaba. Necessariamente breve, perchè le telefonate costano ed a volte è a corto di gettoni per chiamare da una cabina pubblica... Sono passati tanti anni dall'uscita di questo libro, e le cose sono un po' cambiate... state a vedere!

    2016-02-20 1
  • C'è sempre una prima volta

    Scritto da Lomography il 2016-04-04 in #news
    C'è sempre una prima volta

    Non crederete a ciò che abbiamo in serbo per voi con il lancio del nostro prodotto misterioso. Che idea folle, hanno pensato. Non può essere creato, hanno detto. Ma alla Lomography, sappiamo che c'è una prima volta per tutto. Così abbiamo deciso di viaggiare indietro nel tempo e dare un rapido sguardo agli inizii della storia della fotografia. Potrebbero queste pietre miliari avere a che fare con il nostro prodotto misterioso?

    2016-04-04
  • Shop News

    Vero amore analogico: la famiglia della LC-A+

    Vero amore analogico: la famiglia della LC-A+

    Piccole e compatte, ma dai risultati strabilianti. Con la classica vignettatura propria dello stile lomografico colori intensi, le macchine della famiglia della LOMO LC-A+ sono perfette per accompagnarti in ogni avventura quotidiana: lasciati sorprendere dai loro risultati meravigliosi.

  • Almalo: Ritratti con la Lomo'Instant Wide

    Scritto da shanti929 il 2016-08-16 in #persone
    Almalo: Ritratti con la Lomo'Instant Wide

    La fotografa analogica di Taiwan Almalo lavorava come interior designer. Volendo inseguire un suo sogno, si è licenziata ed ha aperto un locale con il suo ragazzo. Come si evince dai suoi ritratti, riesce a bilanciare perfettamente sogno e realtà.

    2016-08-16
  • Lo shooting di Chris Pollard alla London Collection Mens Primavera/Estate con la Petzval 58

    Scritto da lomographysoholondon il 2016-04-14 in #persone
    Lo shooting di Chris Pollard  alla London Collection Mens Primavera/Estate con la Petzval 58

    Il fotografo Chris Pollard ha portato la Petzval 58 dietro le quinte del London Collection Mens Primavera/Estate 2016 per catturare un po' di caos e bellezza

    2016-04-14
  • 11 toy camera tanto amate

    Scritto da lomographymagazine il 2016-10-06 in #gear
    11 toy camera tanto amate

    Per alcuni hanno rappresentato il loro primo passo nel magnifico mondo della fotografia analogica, altri le considerano fotocamera pass per tout, nonostante abbiano una collezione di fotocamera da far invidia. Qualsiasi sia il caso, le toy camera occuperanno sempre un posto speciale nei cuori (e scaffali) dei fotografia analogici, in ogni dove.

    2016-10-06 1
  • Shop News

    Diana Multi Pinhole Operator

    Diana Multi Pinhole Operator

    Con la Diana Multi-Pinhole Operator scatti 1, 2 o 3 pinhole sullo stesso scatto... e per un effetto ancora più folle, divertiti con i filtri colorati inclusi!

  • Spirito Libero: Un'Intervista con Olivier Laselle (NSFW)

    Scritto da Ivana Džamić il 2016-10-20 in #persone
    Spirito Libero: Un'Intervista con Olivier Laselle (NSFW)

    Olivier Laselle è un fotografo francese trentenne che adora catturare immagini di posti mozzafiato e di persone che incontra nei suoi viaggi. Le sue foto dimostrano che la semplicità è sinonimo di bellezza; questo è altresì il motivo per il quale questo artista ama il suo lavoro.

    2016-10-20
  • I vincitori della competition X lo Sziget Festival

    Scritto da lomosmarti il 2016-06-03 in
    I vincitori della competition X lo Sziget Festival

    Gioie, dolori, felicità e tanta creatività. Siamo entusiasti degli straordinari scatti che avete proposto per la competizione in collaborazione con lo Sziget Festival. Decidere i vincitori è stato davvero un arduo compito: è tempo di scoprire il verdetto,

    2016-06-03 3
  • Momenti indimenticabili con la Lomo LC-A (Parte 3)

    Scritto da lomography il 2016-06-24 in
    Momenti indimenticabili con la Lomo LC-A (Parte 3)

    Cosa significa per te la fotocamera LC-A? Per il suo 32esimo compleanno, i Lomografi da tutto il mondo ci hanno raccontato come questo prodigio analogico è diventanto parte della loro stessa storia.

    2016-06-24