Ospedale statale di Henryton

L’ospedale statale di Henryton, conosciuto come il Sanatorio per la tubercolosi di Henryton, è ora un complesso ospedalaliero abbandonato situato a Marrottsville, Maryland, costruito nel 1922.

Credits: edenhovenga

Il complesso originale consisteva in sei edifici principali in mattoni e un piano di servizio. La capacità massima del sanatorio alla metà del 1930 era di 400 persone, ma a causa di un flusso di pazienti elevato, furono costruiti una serie di edifici in pietra bianca per integrare i sei in mattoni. Tuttavia, dal momento che sono stati completati nel 1946, i tassi di tubercolosi erano scesi.

Nel 1963, il Sanatorio per la tubercolosi di Henryton fu convertito nell’ ospedale statale di Henryton, usato per il trattamento e la formazione di coloro che avevano problemi di salute mentale. Il declino dell’ Henryton fu dovuto in gran parte all’ affidamento delle cure di salute mentale a strutture ambulatoriali private piuttosto che alle istituzioni, Henryton aveva meno di 100 pazienti, così nel 1985, l’ospedale fu completamente chiuso.

Credits: edenhovenga

L’ospedale statale di Henryton è uno dei tanti ospedali abbandonati all’ interno del DC – area di Baltimora, e attualmente è uno dei più conosciuti quando si tratta di esplorazione urbana. Il complesso è situato nel parco statale di Patapsco.

L’accesso a Henryton è possibile parcheggiando fuori da Marriottsville Rd vicino ai binari del treno in un parcheggio sterrato designato per il parco statale Patapsco. Dopo aver parcheggiato, bisogna percorrere un piacevole miglio a piedi lungo i binari del treno e attraverso il tunnel di Henryton, che rendono eccellenti le foto stesse.

Credits: edenhovenga

Poco dopo aver attraversato il tunnel, vedrete una strada sterrata a destra. Salendo la collina accanto, questa vi porterà direttamente al complesso di Henryton. Vi consiglio di indossare scarpe adatte per evitare pezzi di vetro rotto e una maschera per la polvere o un respiratore se siete preoccupati per l’amianto. Un paio di edifici sono giganteschi e hanno corridoi infiniti. Portate una torcia (e sicuramente un flash!) e aspettatevi di imbattervi in altri esploratori.

Credits: edenhovenga

E se decidete di andarci, portatevi un sacco di rullini!

Scritto da edenhovenga il 2013-02-24 in #luoghi #baltimore #urbex #avventure-urbane #ospedale #maryland #hospital #urban-adventures #abbandonato #location #abandoned
tradotto da redryan

Altri Articoli Interessanti

  • Fotografie in Libertà con la mia Pentax ME Super

    Scritto da sirio174 il 2016-03-04 in #gear
    Fotografie in Libertà con la mia Pentax ME Super

    Cari amici, come vi avevo promesso in un precedente articolo, vi presento la mia piccola Pentax ME Super, un gioiellino di tecnologia, piccolo e nero come il mitico pulcino Calimero, una macchinetta leggera e dall'uso intuitivo, ma provvista allo stesso tempo di tutti i comandi necessari per un utilizzo professionale: negli anni '80 e '90 è stata il celebre cavallo di battaglia del grande fotografo sociale francese Willy Ronis, che aveva abbandonato la sua Foca a telemetro, regalata ad un gruppo di fotoamatori, per utilizzare solo questa piccola meraviglia, di cui era pienamente soddisfatto.

    2
  • Dettagli architettonici degni di nota

    Scritto da lomographymagazine il 2015-07-22 in
    Dettagli architettonici degni di nota

    Un edificio é la storia di un impegno collettivo. Le persone che lo hanno materialmente costruito e tiratoa lucido sono ai piú sconosciute, ma il loro lavoro é un concentrato di identitá. Per alcuni l´architettura é qualcosa da vedere e comprare in formato souvenir. Ma per altri, per i viaggiatori con fotocamera sempre al seguito, quello che conta di piú, é la forte componente visiva che sprigiona.

  • Come riparare una Instax Wide 100 che sembra spacciata

    Scritto da bartolomo il 2015-11-10 in #gear #tutorials

    Se anche a voi è caduta la fotocamera e ora il suo unico segno di vita è una “E” lampeggiante nel display, questa guida fa al caso vostro!

    1
  • Shop News

    Fisheye One All Black

    Fisheye One All Black

    La prima fotocamera fisheye compatta si fa elegante in nero! Avrai il solito angolo di campo a 170° e il flash incorporato.

  • Un fantastico matrimonio visto con gli occhi della Lente Artistica New Petzval 85

    Scritto da shhquiet il 2015-07-01 in #news #gear
    Un fantastico matrimonio visto con gli occhi della Lente Artistica New Petzval 85

    Non é un segreto che la Lente New Petzval 85 sia stata la silenziosa testimone di tanti eventi importanti, matrimoni inclusi. Poco tempo fa Juan Hoyos, conosciuto nella community come antoniocastello, se ne é servito per immortalare il matrimonio di un collega, ed é stato tanto gentile da condividere con noi i suoi scatti.

  • Quando l'Anima parla attraverso le Immagini: un'intervista con Suji Park

    Scritto da bgaluppo il 2015-06-16 in #people
    Quando l'Anima parla attraverso le Immagini: un'intervista con Suji Park

    Quando incontri il lavoro di un fotografo che ti colpisce in pieno, riesci ad essere trasportato nella storia raccontata da quell'immagine. Questo è quello che capita a chiunque veda per la prima volta il lavoro di Suji Park. È quasi come se riuscissi a sentire sulla pelle i dettagli di ogni scatto — il calore del sole a tardo pomeriggio, il silenzio complesso della natura o la solitudine nostalgica.

  • La Lomo LC-A compie 31 anni - Goditi il 30% di sconto su Lomo LC-A+ e Lomo LC-Wide

    Scritto da shhquiet il 2015-06-19 in #news #gear
    La Lomo LC-A compie 31 anni - Goditi il 30% di sconto su Lomo LC-A+ e Lomo LC-Wide

    Ancora una volta é tempo di festeggiamenti! La nostra LC-A celebra 31 anni di vivide vignettature e saturi colori nel mondo analogico. Per questo diamo il via alle danze con un bel 30% di sconto su Lomo LC-A+ ed LC-Wide!

  • Shop News

    Lomo’Instant Reykjavik Edition

    Lomo’Instant Reykjavik Edition

    Ottieni foto istantanee uniche con la Lomo’Instant Reykjavik. Le varie lenti e lo Splitzer ti permetteranno di dar vita alla tua creatività!

  • Le avventure di Claude Nori, che fotografava le donne

    Scritto da K. Aquino il 2015-07-09 in
    Le avventure di Claude Nori, che fotografava le donne

    Il fotografo Claude Nori usava la fotocamera per vincere la sua timidezza nel conoscere le donne. Le sue laconiche "photographic flirtations" sono ora in mostra alla Polka Galerie di Parigi.

  • Il viscerale Lomo Amigo Max Petrone

    Scritto da bartolomo il 2016-01-08 in #people
    Il viscerale Lomo Amigo Max Petrone

    La nostra fotocamera La Sardina DIY ha avuto il piacere di ricevere una personalizzazione da un artista dai mille colori, il Lomo Amigo Max Petrone! Abbiamo deciso di fare due chiacchere con questo artista di fama internazionale per capire cosa frulla nella sua testa mentre dipinge, ma come tutti i pittori è a dir poco difficile capirlo! Comunque, siamo sicuri che dopo aver letto questa intervista, avrete una voglia pazza di pitturare il primo muro bianco che vi capita davanti!

  • La Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control alla Lunar New Year Parade

    Scritto da antoniocastello il 2015-06-16 in #gear
    La Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control alla Lunar New Year Parade

    Da quando Lomography ha lanciato la Lente Artistica New Petzval 58 Bokeh Control come progetto su Kickstarter, abbiamo visto una serie di foto pazzesche, da scimmie di montagna in Giappone, a foto di backstage della Fashion Week di NYC. Molte di queste foto sono state scattate con fotocamera digitale, per questo ora vogliamo vedere come se la cava la New Petzval 58 sulla analogicissima fotocamera Canon Rebel, caricata con pellicola in bianco e nero ed x-pro. Unisciti a noi in questo viaggio nel cuore della China Town di New York durante la Lunar New Year Parade.

  • Shop News

    Foto in sequenza? Super Sampler Black

    Foto in sequenza? Super Sampler Black

    Tira la corda, premi il bottone ed ecco le 4 foto in sequenza!

  • Foto alla grande: il nuovo prodotto misterioso di Lomography (Parte 1)

    Scritto da lomography il 2015-10-09 in #news #gear
    Foto alla grande: il nuovo prodotto misterioso di Lomography (Parte 1)

    Hai letto bene: Lomography ha avuto una geniale idea per un nuovo altrettanto geniale prodotto! Ma per quanto vorremmo sputare il rospo fin da ora - e giá rovinare tutto il divertimento? - abbiamo deciso di riscaldare un po´ l´atmosfera e lasciarvi indovinare ancora per qualche giorno. Cosa ne pensate? Dai, provate ad indovinare!

    2
  • Visita alla casa di Louis Daguerre a Bry-Sur-Marne

    Scritto da Lomography il 2016-04-20 in #news #videos #gear
    Visita alla casa di Louis Daguerre a Bry-Sur-Marne

    Prima del lancio della lente artistica Daguerreotype Achromat, non era solamente tutto un prototipizzare e pianificare. Il team di Lomography Francia si è preso anche il tempo per apprezzare la storia dietro il progetto. Questa avventura è stata come scrutare dentro l 'albero genealogico di uno degli obiettivi più importanti al mondo.

  • Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Scritto da sirio174 il 2016-02-08 in #gear
    Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Questa reflex ha per me uno straordinario valore affettivo. Infatti è stata la mia prima reflex giapponese che ho veramente amato insieme alle mie care Fed, Zorki, Zenit e Praktica d'oltrecortina. Per tanti anni è stata una mia fedele compagna quand'ero studente, sino a quando, a causa di un guasto elettronico, ho dovuto lasciarla (la riparazione sarebbe stata troppo costosa rispetto al suo valore). L'ho ritrovata identica, con lo stesso obbiettivo, in una vetrina di un negozio di Como a inizio Novembre. E subito mi è spuntata una lacrima all'occhio... era esattamente identica alla mia cara amica che mi aveva abbandonato! Inutile dire che l'ho portata a casa immediatamente. Perchè questa macchina è speciale, davvero speciale... state a vedere!