Ilford Pan F 50 120: Grigi, Non Grana

Dopo un'esperienza positiva con la 35mm, ho provato la Ilford Pan F 50 120 nella mia Lubitel per vedere se era all'altezza!

Il mio approccio alle pellicole a basso ISO avvenne quando comprai impulsivamente alcune Ilford Pan F+ 50 35mm da Lomography. L’ho provata in una giornata in cui c’erano 37 gradi, e poi nella successiva giornata piovosa nella mia Olympus OM-1:

Credits: lokified

Ciò che mi colpisce di più è la grana quasi invisibile delle foto che sono nitide come un cristallo, anche a basse velocità di otturazione. Questo crop è l’immagine reale scannerizzata, al 100% di zoom:

Perciò quando ho visto che potevo averla in formato 120, ho pensato potesse essere la migliore accoppiata con la mia nuova Lubitel 166+. Ho utilizzato l’esposimetro sul mio iPhone per controllare le accoppiate velocità di otturazione & apertura.

Così ho caricato la mia amica TLR Sasha con la Ilford Pan F+ 50 120, e sono andato a fare una passeggiata a Circular Quay:

Credits: lokified

E nel Museo di Arte Contemporanea:

Credits: lokified

In seguito, mia moglie ed io abbiamo fatto la passeggiata da Bondi alla scogliera di Coogee. Ho portato con me la mia Lubitel, ma ho fatto una sola lettura della luce (f9, 125), all’inizio della passeggiata (temevo che avrei fatto cadere il mio telefono giù dalla scogliera a furia di maneggiarlo). C’era luce, era una giornata ventosa e nebbiosa, coi mari increspati e spruzzi salini. Mi son dovuto fermare a pulire gli occhiali e gli obiettivi più volte.

Credits: lokified

Quando ho ritirato le foto, ho notato che non erano nitide come una lama di rasoio come quelle ottenute dalla mia OM-1. Penso che questo sia dovuto alla giornata nuvolosa, al formato più grande della pellicola e all’obiettivo differente.

Inoltre, ho notato che il formato 120 aveva molti più toni di grigio, rispetto all’estremo contrasto fra bianco e nero del formato 35 mm.

Ecco la scansione dell’immagine reale, al 100% di zoom:

La grana è ancora finissima, ma si nota molto di più rispetto alla versione 35mm..

Quindi: la comprerei ancora? Assolutamente. Mentre la 35mm dà risultati più costanti, sono impaziente di sperimentare ulteriormente col 120, per vedere come risponderà la pellicola.

Scritto da lokified il 2013-05-10 in #reviews #ilford-pan-f-50-120-blackandwhite-lubitel-sydney-beach-harbour
tradotto da violetz

Altri Articoli Interessanti

  • Una Lodevole Iniziativa: Como Pulita

    Scritto da sirio174 il 2014-10-02 in #lifestyle
    Una Lodevole Iniziativa: Como Pulita

    Questo mese vi voglio segnalare una lodevole iniziativa da parte di un gruppo di cittadini comaschi, che come volontari, si impegnano nella cancellazione dei graffiti dalle mura delle case del centro storico, contribuendo altresì all'imbiancatura di ringhiere e parapetti delle aree pubbliche della mia città. Con la mia piccola Zorki 1 ho documentato il tutto. State a vedere!

  • Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Scritto da sirio174 il 2015-08-14 in #persone #lifestyle
    Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Quest'articolo è dedicato ad un simpatico artista di strada che tutti gli anni torna nella mia Como col suo spettacolo di mangiafuoco, sempre arricchito di nuove sorprese. Con la mia Zorki 6, caricata con un rullino in bianco e nero, ho ripreso il suo recente show in Piazza Duomo. State a vedere!

  • Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Scritto da sirio174 il 2015-05-21 in #gear #reviews
    Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Quest'articolo è dedicato alla più completa macchina Lomo mai prodotta, la splendida e rara Elektra 112, che ho caricato con un rullino a colori scaduto da più di 10 anni. La grande nitidezza dell'obbiettivo, unito ad una pellicola che regge bene gli anni (non subisce eccessive alterazioni cromatiche) ha portato ad una combinazione perfetta per una passeggiata di inizio primavera per la mia Como. State a vedere!

  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • La recente esondazione del Lario a Como

    Scritto da sirio174 il 2014-11-25 in #mondo #locations
    La recente esondazione del Lario a Como

    La scorsa settimana, il lago di Como ha nuovamente invaso Piazza Cavour; erano anni che non si assisteva ad una esondazione così importante, che qui ho documentato con la mia Canonet a telemetro e con la mia Lomo LC-A Refurbished. State a vedere!

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Scritto da simonesavo il 2015-04-08 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Dopo la rubrica Pellicole Da Amare non potevo che continuare il mio progetto e aprire una rubrica sulle fotocamere. In questa rubrica oltre a parlarvi delle mie amiche di avventura vi parlerò delle loro caratteristiche, accessori supportati e il loro funzionamento per darvi una panoramica in più sulle macchine. La prima macchina non poteva che essere la Lomography Diana F+, mi sembrava doveroso iniziare con lei perché io ho iniziato a scattare proprio grazie a lei!

    1
  • Shop News

    Un´agenda fenomenale

    Un´agenda fenomenale

    L´anno é iniziato da un pezzo, é vero...ma la parte migliore deve ancora arrivare! Non rinunciare ad organizzarti e prendi ora la tua London Lomo Notebook, la trovi in super offerta nel nostro shop online...quando la sfoglierai a fine anno, vedrai che soddisfazione!

  • Storie di Viaggio: Una Birra da... Primato!

    Scritto da sirio174 il 2015-05-29 in #persone #locations
    Storie di Viaggio: Una Birra da... Primato!

    All'inizio del mese di aprile 2015 sono stato in Irlanda per una vacanza di qualche giorno. Dopo il mio articolo dedicato alla pittoresca città di Galway, vi presento ora l'attrazione turistica più popolare di Dublino: la fabbrica di una famosa birra scura irlandese. L'ex magazzino, adibito da oltre un decennio a museo è stato ripreso con la mia fedele Lomo LC-A+RL caricata con un rullino in bianco e nero Ilford HP5+ esposto a 800 ISO. State a vedere!

  • Pallanuoto a Como: Il Memorial Cochi e Diego 2014

    Scritto da sirio174 il 2014-10-14 in #lifestyle
    Pallanuoto a Como: Il Memorial Cochi e Diego 2014

    Il mese scorso nella storica piscina di Viale Geno a Como, la società sportiva Como Nuoto ha organizzato un evento in ricordo di due suoi giocatori storici, Cochi Feliziani e Diego Porro, con una serie di partite di pallanuoto che hanno coinvolto sia le selezioni giovanili che le squadre senior. Con la mia fedele Praktica, caricata con un rullino in bianco e nero, ho documentato quest'evento. State a vedere!

  • Il fotografo Gilbert Blecken cattura su pellicola le icone musicali

    Scritto da hannah_brown il 2015-03-09 in #persone #lifestyle
    Il fotografo Gilbert Blecken cattura su pellicola le icone musicali

    Negli anni ‘90, Gilbert Blecken era un grande appassionato di musica e scriveva per la sua piccola fanzine. Tutto ció che voleva era intervistare band durante i sound check e fotografarle. Non era un fotografo professionista e non lavorava per una compagnia: lo faceva semplicemente per la sua piccola rivista. Vent’anni dopo, le fotografie di Gilbert sono diventate un’incredibile documentazione di alcune delle più grandi icone musicali di quegli anni. Scopriamo con Gilbert le sue foto e le storie che vi si celano dietro.

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Lomo’Instant in una Giornata Soleggiata

    Scritto da jacobs il 2014-11-13 in #gear #tipster
    Lomo’Instant in una Giornata Soleggiata

    Di recente ho avuto l'opportunità di andare a spasso con la fotocamera istantanea più creativa che ci sia -- la Lomo'Instant -- in una giornata insolitamente calda e soleggiata di Novembre. Il mio obiettivo era quello di fare pratica con le caratteristiche favolose e senza fine e con le infinite possibilità che questa fotocamera possiede, e di creare al contempo delle bellissime fotografie. Continuate a leggere per vedere i risultati!

  • La mia fotocamera pinhole di cartone ispirata alla Diana F+

    Scritto da raypg il 2014-10-16 in #lifestyle
    La mia fotocamera pinhole di cartone ispirata alla Diana F+

    Adoro gli stili differenti delle fotocamere Lomo, ma mi piace anche creare le mie fotocamere di cartone che utilizzano il pinhole per poter scattare con i rullini tradizionali. Stavolta ho creato la Pinhole F, una fotocamera ispirata alla Diana F+ che scatta 12 foto pinhole usando i rullini 120.

  • Un fantastico matrimonio visto con gli occhi della Lente Artistica New Petzval 85

    Scritto da shhquiet il 2015-07-01 in #gear #news
    Un fantastico matrimonio visto con gli occhi della Lente Artistica New Petzval 85

    Non é un segreto che la Lente New Petzval 85 sia stata la silenziosa testimone di tanti eventi importanti, matrimoni inclusi. Poco tempo fa Juan Hoyos, conosciuto nella community come antoniocastello, se ne é servito per immortalare il matrimonio di un collega, ed é stato tanto gentile da condividere con noi i suoi scatti.