Serie 166+ #21: Tipster 166+ - Priorità di Diaframma

Priorità di Diaframma, grandi possibilità nella composizione, minor controllo, e impossibilità di riprendere delle buone immagini con soggetti in rapido movimento. Come possiamo utilizzare questa tecnica con la Lubitel 166 + e che tipo di vantaggi/svantaggi abbiamo, con la Priorità di Diaframma? Ne vale la pena?

Credits: tall_bastard

L’importante, nelle fotocamere a Priorità di Apertura (modalità detta anche Priorità di Diaframma, in italiano), è che la fotografia è frutto di un controllo assolutamente totale della profondità di campo. Suggerisco, a coloro che non hanno letto i precedenti articoli, di andare a controllare quello sulla profondità di campo, o sull’effetto Bokeh.

La logica alla base di questo sistema è che il fotografo può scegliere qualsiasi apertura del diaframma desideri, secondo l’effetto Bokeh che vuole ottenere, e per conseguenza la fotocamera imposta automaticamente il tempo di scatto, in modo da avere una corretta esposizione. Se il fotografo vuole realizzare un effetto bokeh (con una profondità di campo ridotta) deve solo impostare manualmente una apertura veramente ampia (quindi ridotto f/ stop).
Questa “logica” è presente nelle fotocamere di marca Nikon, Pentax e Minolta, tra le altre.

Come utilizzare questo sistema di priorità con la Lubitel 166+?

Vediamo la procedura (valida solo per pellicole ISO 100, vedremo in seguito altri ISO):

  • Nelle impostazioni di apertura della Lubitel 166+, tra le cifre 8 e 11 c’è un piccolo punto bianco. Impostate l’indicatore di apertura in questa posizione.
  • Per scegliere il tempo di posa, utilizzate semplicemente le “icone meteo” presenti sulla fotocamera: spostando l’indicatore in base alle icone, potrete selezionare correttamente la velocità dell’otturatore, con priorità di diaframma.
Credits: tall_bastard

200 ISO: immaginate che il punto sia compreso tra 11 e 16.
400 ISO: immaginate che il punto sia compreso tra 16 e 22.

Se desiderate un effetto bokeh davvero figo, vi consiglio di utilizzare una pellicola 100 ISO, in modo da utilizzare un diaframma tra f/8 ed f/11: in questo modo la profondità di campo sarà più ridotta…

Avviso: Parliamo della filosofia, della storia (degli antenati e della nascita del progetto della Lubitel 166+), delle specifiche tecniche. All’interno di tutti gli articoli precedenti ho lasciato qualche piccolo dettaglio, ma molto importante, che servirà per capire facilmente i prossimi articoli. Questi articoli sono pensati per essere letti in serie, perciò non perdete l’occasione di andare a controllare gli episodi precedenti.

Alessandro Panelli (aka yo.panic or .panic) è uno studente di Medicina e Chirurgia, fotografo e scrittore di Padova (Italia, vicino a Venezia).
Per saperne di più sul lavoro e la vita di Alessandro tumblr o aggiungetelo su Facebook o Google+.

Scritto da yopanic il 2013-05-27 in #gear #tipster #velocita #speed #166-series-21-tipster-166-aperture-priority #lubitel-tipsteroids #tipster #apertura #bokeh #priorita #otturatore #camera #shutter
tradotto da dott_nero

Altri Articoli Interessanti

  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da kenaz il 2015-07-31 in #gear #lifestyle
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-31 in #persone #lifestyle
    Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Argus Paul Estabrook è un talentuoso artista che si ispira a a molte cose diverse e crea la sua arte coniugando il suo interesse per la poesia con altri media. In questa intervista, esploriamo la sua mente per scoprire cosa lo interessa e ispira quando crea la sua arte.

  • Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Scritto da sirio174 il 2015-07-30 in #persone
    Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Lo scorso mese di Giugno la piccola cittadina turistica di Cernobbio, situata sul lago di Como, ha ospitato un lodevole evento destinato alla raccolta fondi ed alla divulgazione di una interessante iniziativa: formare istruttori di yoga in Africa. In una bella domenica mattina, ho assistito ad una simpatica manifestazione di yoga dinamico, che ho documentato con la mia Olympus 35 RC. State a vedere!

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • È arrivata la nuova Lomo'Instant Kyoto Edition!

    Scritto da shhquiet il 2015-07-30 in #gear #news
    È arrivata la nuova Lomo'Instant Kyoto Edition!

    Ispirata a questa bellissima estate, la nuova Lomo’Instant Kyoto Edition va ad aggiungersi alla nostra gamma di fotografia istantanea creativa! Il suo intrigante motivo floreale e le sue rifinture color pesca portano la mente ai bellissimi tramonti di Kyoto, cittá da sempre adorata per i suoi santuari, i suoi templi e le sue ambientazioni naturali.

  • La fotografia poetica di Sophie Fontaine

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-29 in #persone #lifestyle
    La fotografia poetica di Sophie Fontaine

    Questa giovane fotografa francese combina magistralmente poesia e fotografia. Ne risulta una serie di fotografie dallo stile unico e personale.

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Belair X 6-12

    Scritto da simonesavo il 2015-07-29 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Belair X 6-12

    In questo nuovo capito della rubrica Fotocamere da Amare ho voluto recensire una della "Lomo" più belle e valide.. Ovviante secondo me! Questa volta è toccata alla Belair X 6-12. La Lomography Belair X 6-12 é molto più di una semplice fotocamera medio formato. É leggera, compatta e in grado di scattare in 3 formati differenti: 6x12, 6x9 e 6x6. Dotata di ottiche intercambiabili di elevata qualità, e di esposimetro esterno per non sbagliare i nostri scatti. E in più è in grado di scattare su 3 supporti differenti: pellicole 120mm, 135mm e per ultimo su pellicole instantanee grazie ai rispettivi back. Continuate a leggere per scoprire tutto su questa fantastica fotocamera.

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? Farle con una Lomo´Instant Sanremo. Il suo splendido design retró e le sue dimensioni la rendono la fotocamera perfetta da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • LomoAmigo Heison Ng e la sua Lente New Russar+

    Scritto da minawoo il 2015-07-28 in #persone #lomoamigos
    LomoAmigo Heison Ng e la sua Lente New Russar+

    Il LomoAmigo Heson Ng ha scattato, ancora una volta, una serie di foto assolutamente indimenticabile. A questo giro ha creato foto in bianco e nero minimaliste ma piene di atmosfera, ovviamente con la Lente New Russar+.

  • I vincitori della Competion Lomography x Ypsigrock

    Scritto da giulialaura il 2015-07-27 in #mondo #competizioni
    I vincitori della Competion Lomography x Ypsigrock

    Si vede che tornare teenager durante l´estate viene facile a tutti: ce lo hanno testimoniato le tante bellissime foto che abbiamo ricevuto.

    2
  • Dettagli architettonici degni di nota

    Scritto da kenaz il 2015-07-22 in #mondo #lifestyle
    Dettagli architettonici degni di nota

    Un edificio é la storia di un impegno collettivo. Le persone che lo hanno materialmente costruito e tiratoa lucido sono ai piú sconosciute, ma il loro lavoro é un concentrato di identitá. Per alcuni l´architettura é qualcosa da vedere e comprare in formato souvenir. Ma per altri, per i viaggiatori con fotocamera sempre al seguito, quello che conta di piú, é la forte componente visiva che sprigiona.

  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • Lomografo Petzval della settimana: mc_jakie

    Scritto da anamartaml il 2015-07-22 in #mondo #lifestyle
    Lomografo Petzval della settimana: mc_jakie

    Ritratti da sogno, natura che esplode: la maestria che mette Jake Cunningham nell´usare la sua Lente Petzval é assolutamente tangibile.

  • Pellicole Da Amare: Lomography Lady Grey 400

    Scritto da simonesavo il 2015-07-21 in #gear #reviews
    Pellicole Da Amare:  Lomography Lady Grey 400

    La Lomography Lady Grey 400 una pellicola pancromatica bianco e nero negativa con indice di esposizione di ISO 400. Adatta per fotografare situazioni con scarsa illuminazione o scene che richiedono brevi tempi di esposizione.

  • Le Mani in Pasta ed altre Storie Creative

    Scritto da sirio174 il 2015-07-21 in #persone #lifestyle
    Le Mani in Pasta ed altre Storie Creative

    Questo è il mio secondo articolo dedicato alla Giornata dell'Arte e della Creatività organizzata dagli studenti delle scuole superiori di Como a inizio Giugno 2015. Mentre nel precedente articolo vi ho mostrato delle divertenti esibizioni ginniche delle ragazze di un Liceo comasco, in quest'articolo potete vedere quello che hanno combinato i miei studenti di un Istituto Tecnico cittadino. Il tema era l'EXPO, e quindi...