Consiglio Fotografico Estivo: Non Soffiarci—usa il Rocket!

Sapevi che ogni volta che provi a soffiar via un pezzo di polvere dal tuo obiettivo potresti star incollando ancora di più la polvere alle tue ottiche? Invece di usare il tuo soffio, usa un getto d'aria per rimuovere detriti indesiderati dall'occhio della tua macchina. Ciò di cui a bisogno è un Rocket!

C’è un piccolo pezzo di polvere sul vetro anteriore del tuo obiettivo, cosa fai? Bè, se sei come la maggior parte di noi, cerchi di toglierlo soffiandoci sopra. Hmm, non l’ha nemmeno spostato dall’obbiettivo, meglio provare un soffio più grande. Ancora nulla; bene, puoi soffiare quanto vuoi ora, tu lupo cattivo, ma quel pezzo di polvere non se ne andrà da nessuna parte. Perchè? Perchè probabilmente si è “incollato” al vetro!

Incollato dall’umidità del tuo soffio? Come è potuto succedere? Perfino il soffio più secco contiene vapore acqueo. Infatti diversi studi suggeriscono che il “tipico” vapore acqueo contenuto in un respiro esalato contiene circa il 95% di umidità. Quegli stessi studi hanno riportato anche che circa 125ml di vapore acqueo possono essere raccolti dal nostro respiro in un periodo di 4 ore di respirazione. Quindi c’è moltissima acqua spruzzata sull’obiettivo della tua macchina. Giusto?

Oh e non dimenticare l’umidità atmosferica che si posa sul tuo obiettivo. In particolar modo nei caldissimi giorni estivi quando ci si sposta da una zona all’interno con aria condizionata all’umidità esterna, si può formare una “nebbia” densa sulla superficie fredda dell’obiettivo

Quindi come puoi togliere quel fastidioso pezzo di polvere dall’obiettivo? Bene, certamente non lo vuoi soffiare via, piuttosto dovresti usare il Rocket. Specificamente il Rocket Air Blaster (Model AA1920) di Giotto. Misura solo 13,5cm di lunghezza questa piccola pompetta di gomma è capace di soffiar via polvere, particelle e briciole dal vetro anteriore dell’obiettivo della tua macchina.

Solo prendi la pompetta, mira con il beccuccio, e schiaccia via il tuo piccolo sporco problema. Sicuramente ci sono un sacco di pompette che possono fare ciò, ma ci sono alcune caratteristiche importanti che rendono il Rocket il primo della classe.

Prima di tutto l’aria entra nella pompetta da una valvola a senso unico posta sul retro del Rocket. Questo minimizza la possibilità che la pompetta “inali” la polvere che stai cercando di soffiare via dall’obiettivo. In secondo luogo il Rocket ha quattro piedi, quindi può stare perfettamente in piedi sul tuo tavolo o scaffale. Ma, la cosa migliore, il Rocket ha due occhielli per attaccarci un laccio da collo o un banda da polso. Sarai molto chic portando il tuo Rocket Air Blaster attorno al collo, così come tratterai tutti i piccoli problemi di polvere della vita.

Con un prezzo che è circa quello di due bombolette di aria compressa, il Rocket a quindici dollari si ripaga da solo dopo circa un mese di rimozione di polvere sicura e senza sforzo. In più quante pompette conosci che hanno un numero di serie? Il Rocket ne ha uno e il suo beccuccio rosso richiama virtualmente Christian Louboutin

Quindi ti raccomando caldamente di smettere di soffiar via e invece usare il Rocket per i detriti quotidiani che potrebbero rovinare il tuo prossimo stupendo scatto.

Giotto’s AA1920 Rocket Air Blaster Small-Black
$14.99

  • Fatto di gomma
  • Valvola di ingresso a senso unico sul retro
  • Due occhielli per attaccare un catenella al collo o un laccetto
  • Quattro piedini per appoggiarlo in piedi sul tavolo
  • Lungo 13,5 cm
  • Beccuccio rimovibile rosso lungo 5 cm
  • Numero di serie

Scritto da themindseye il 2013-07-24 in #gear #tipster #tipster #giotto #camera #rocket #pulizia-obiettivi #macchina-fotografica #polvere #pompetta
tradotto da virtualflyer

Altri Articoli Interessanti

  • Cos'altro si può fare con il Lattosio?

    Scritto da pasadena85 il 2014-06-30 in #gear #tipster
    Cos'altro si può fare con il Lattosio?

    Un paio di mesi fa, ho pensato di avere un'intolleranza al lattosio zuccherato del latte. Avevo mal di stomaco ogni volta che mangiavo qualcosa contenente latte, quindi ho usato il lattasi per evitarlo. Tuttavia, quando sono andata dal medico per fare un test, mi ha detto che il problema era un altro. Qualche tempo dopo, i dolori sono spariti e ho dimenticato di aver conservato il lattasi in bagno finché non ho pulito il mobile delle medicine. "Perché dovrei buttarlo via?", ho pensato, e ho avuto l'idea di fare un esperimento con qualche rullino.

  • Piccola Lezione Lomografica: Profondità di Campo

    Scritto da jennifer_pos il 2015-05-22 in #gear #lifestyle #tipster
    Piccola Lezione Lomografica: Profondità di Campo

    Ti sei mai chiesto cosa significano quei termini complicati che i costruttori di fotocamere si sono inventati? Fidati di me, lo so fin troppo bene. Fisica è stata la prima materia a cui ho rinunciato quando ho dovuto scegliere tra lo studio e trascorrere un'altra notte a perseguire avventure giovanili. Ma non preoccuparti - il rimedio per tutte le lacune nella nostra conoscenza è proprio qui: Piccola Lezione di Fotografia Lomography. Segui questa serie e in poco tempo soddisferai tutte le tue curiosità!

  • La Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1 alla quinta edizione della sfida Barba e Baffi

    Scritto da antoniocastello il 2015-05-21 in #gear #lifestyle #eventi
    La Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1 alla quinta edizione della sfida Barba e Baffi

    Quando stavo per mettere a riposo la mia nuova Lente Artistica Lomo LC-A Minitar-1, mi sono imbattuto nella quinta edizione della gara di uomini baffuti e barbuti di New York!

  • Shop News

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Pellicole in sconto con la Lubitel

    Prendi ora il nostro Lubitel & Flash Bundle e potrai avere uno sconto del 15% su tutte le pellicole Lomography!

  • Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Scritto da sirio174 il 2015-05-21 in #gear #reviews
    Una perfetta combinazione Lomografica: Lomo Elektra 112 e pellicola Konica SXG100

    Quest'articolo è dedicato alla più completa macchina Lomo mai prodotta, la splendida e rara Elektra 112, che ho caricato con un rullino a colori scaduto da più di 10 anni. La grande nitidezza dell'obbiettivo, unito ad una pellicola che regge bene gli anni (non subisce eccessive alterazioni cromatiche) ha portato ad una combinazione perfetta per una passeggiata di inizio primavera per la mia Como. State a vedere!

  • LomoMission: Film Noir

    Scritto da Eunice Abique il 2015-05-20 in #mondo #news #competizioni
    LomoMission: Film Noir

    Fai uscire il regista che é in te e buttati in questa LomoMission per tentare la fortuna e vincere una Fisheye No. 2 ed una Fisheye Submarine!

  • L´effetto Bokeh di James Petrozzello

    Scritto da givesmehell il 2015-05-19 in #persone #lomoamigos
    L´effetto Bokeh di James Petrozzello

    James Petrozzello é un fotografo New Yorkese di stanza a Brooklyn. È un fotogafo a tempo pieno e tra i suoi ritratti possiamo trovare Mick Jagger, Bill Clinton, Wane Gretzky, Shaquille O´Neal e tanti altri. Ha voluto usare la Lente Petzval con un nuovo approccio e qua ci parlerá di questa sua unica ed interessantissima serie di fotografie.

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? Farle con una Lomo´Instant Sanremo. Il suo splendido design retró e le sue dimensioni la rendono la fotocamera perfetta da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Pellicole Da Amare: Adox CMS 20 ISO

    Scritto da simonesavo il 2015-05-19 in #persone #reviews
    Pellicole Da Amare: Adox CMS 20 ISO

    Adox CMS è una pellicola ortopancromatica bianco e nero con indice di esposizione di 20 ISO. Pellicola per uso generale che può essere utilizzata in quasi tutte le applicazioni come ritratto, paesaggio, architettura. Continuate a leggere per scoprire di più.

    2
  • Il mare che bagna Galway

    Scritto da sirio174 il 2015-05-18 in #mondo #locations
    Il mare che bagna Galway

    Durante le mie vacanze primaverili in Irlanda, ho dedicato una intera giornata alla visita di questa caratteristica cittadina situata sulla costa occidentale dell'isola. Ovviamente, in compagnia della mia fidata Olympus XA2, che sto utilizzando sempre di più durante i miei viaggi, grazie alla sua compattezza, leggerezza ed affidabilità, ed al suo straordinario obbiettivo, nitidissimo e praticamente privo di distorsioni.

  • Urban Sardina ed una chiacchierata con il grafico Matteo Riva

    Scritto da giulialaura il 2015-05-13 in #persone #news #lomoamigos
    Urban Sardina ed una chiacchierata con il grafico Matteo Riva

    Matteo Riva, in ambiente artistico meglio conosciuto come Crockhaus ha personalizzato per Lomography una La Sardina DIY, corredandola del suo inconfondiblile stile e ribattezzandola Urban Sardina. In questa intervista ci parlerá un po´di sé e dei suoi progetti, mostrandoci anche una serie di foto scattate per noi.

  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • A colpi di musica: Lomography e MI AMI Festival

    Scritto da giulialaura il 2015-05-12 in #persone #locations #eventi #competizioni
    A colpi di musica: Lomography e MI AMI Festival

    Una nuova competizione e succulenti premi, quello di cui questo Maggio aveva bisogno! Lomography ed il festival musicale MI AMI si sono uniti per ritmare e scoprire nuovi mondi!

    2
  • La fotografa Elisa Imperi ci accompagna nel mondo incantato della Petzval

    Scritto da giulialaura il 2015-05-11 in #persone #lomoamigos
    La fotografa Elisa Imperi ci accompagna nel mondo incantato della Petzval

    Il viaggio tra le giovani promesse della fotografia italiana continua a suon di Petzval e ci porta dalla fotografa Elisa Imperi. Le suo foto sono come un portale aperto su di un mondo incantato e senza tempo, dove umanitá e natura sembrano fondersi per dare vita ad un´armoniosa unione promordiale.

    1
  • Effetti Collaterali: Un rullino all'amatriciana!

    Scritto da simonesavo il 2015-05-08 in #gear #tipster
    Effetti Collaterali: Un rullino all'amatriciana!

    Anche questo mese vi racconto un effetto collaterale da provare subito. Continuate a leggere questo breve tips per scoprire cosa ho fatto.

    2