Lomography Konstruktor: prime impressioni

1

Dopo essere stato uno dei primi pochi fortunati che sono nriusciti a montare la nuova Lomography Konstruktor, non vedevo l'ora di uscire e scattare foto a destra e a sinistra. Qui vi racconto la mia esperienza con questa nuova fotocamera, la prima reflex di Lomography e le prime foto che ho sviluppato.

Funzionamento di base

Nel manuale di montaggio si trovano le informazioni necessarie per utilizzare la fotocamera una volta che l’avrete montata. Il concetto che sta alla base di questa macchina è molto semplice. Con la Konstruktor potete inquadrare, mettere a fuoco e scattare. Scegliete l’opzione di scatto normale (in condizioni di buona luminosità) o l’opzione Bulb (posa B) per le esposizioni lunghe (in condizioni di scarsa luminosità).

Si ha anche la possibilità di riavvolgere il film o optare per le esposizioni multiple, scattando più volte sullo stesso fotogramma. Il sistema di avvolgimento della pellicola fa avanzare automaticamente il rullino, fotogramma dopo fotogramma. Con una macchina fotografica di questo tipo dovrete scegliere la pellicola da utilizzare in base a ciò che andrete a fotografare e alle condizioni di luminosità che vi aspettate:

100 ISO per esterni con buona luce
200 ISO per esterni nuvolosi
400 ISO per esterni nuvolosi o con poca luce
800 ISO per interni

Caratteristiche tecniche:

  • Fotocamera reflex da 35mm con obiettivi intercambiabili
  • Obiettivo da 50mm f/10
  • Velocità di scatto 1/80s
  • Possibilità di esposizione multiple
  • Possibilità di fissaggio ad un cavalletto

Conclusioni

La nuova Konstruktor insegna qualcosa di più sulla fotografia. Mentre la si monta, si apprende molto sul suo funzionamento, e lo si fa in una forma empirica, che ricorda gli esperimenti di scuola. Inoltre, essendo una reflex, permette di scegliere l’inquadratura di ogni scatto e di mettere a fuoco in modo manuale, come si stesse lavorando con una fotocamera antica, senza rinunciare alla magia delle ottiche lomografiche e dei loro sorpendenti risultati.

La possibilità di cambiare le ottiche mi fa pensare che presto si potranno acquistare obiettivi con una lunghezza focale differente, come è accaduto per la Belair X 6-12, cosa che renderebbe la Konstruktor molto più versatile. Non ci resta che aspettare, per capire cosa ci riserva il futuro.

Per quello che ho potuto sperimentare fino ad ora, se si fotografano oggetti da molto vicino sulle foto appare una leggera vignettatura che sparisce quando invece si gira la rotellina e si sceglie la modalità di scatto con fuoco all’infinito. I tipici colori saturi e i forti contrasti continuano ad essere presenti, come in una qualsiasi fotocamera di Lomography, dunque non preoccupatevi: non rimarrete delusi.

La cosa che più mi entusiasma di questa piccola fotocamera è il sistema di inquadratura delle immagini che può essere regolato per inquadrare tenendo la fotocamera al livello della vita. Sembra banale ma non lo è: questo mirino infatti permette di fare fotografie a partire da un’altezza differente. Scattare dal livello della vostra cinta è totalmente diverso: otterrete delle foto che non vi laceranno indifferenti.

Da migliorare

Non tutto può essere perfetto e anche questa fotocamera ha qualcosa che andrebbe migliorato. Mi riferisco al sistema che tiene il conto dei fotogrammi (non è esattamente comodo), o anche a quello che permette di unire l’ottica al corpo macchina: è talmente semplice che l’ottica rischia di staccarsi. Infine sarebbe comodo avere un tappo anti polvere per coprire l’obiettivo, e una tracolla per trasportare la fotocamera facilmente. Infine, una slitta universale per il collegamento del flash ne migliorerebbe la performance durante gli scatti in interno e in notturna.

Fotografie del mio quartiere, 9, Barcelona

Risultati

Devo ancora ritirare le fotografie che ho scattato a colori. Pe rora posso mostrarvi i primi risultati su pellicola Lady Grey 400 che ho sviluppato a casa, con Caffenol.

È venuto il momento di uscire e ricominciare a scattare a destra e a sinistra. Promoetto un nuovo articolo sul Magazine per mostrarvi i prossimi risultati con questa magnifica reflex di Lomography!

Occhio!

I primi due rullini che ho sviluppato sono usciti davvero male. Non avevo capito che dovevo levare dalla lente la pellicola di protezione verde (l’operazione è semplicissima). Non facendolo ho ottenuto fotografie sottoesposte, come potete vedere qui sotto.

Joan Martínez i Serres
pocallum.cat

La Konstruktor è la prima fotocamera reflex del mondo da 35mm totalmente Do-It-Yourself. Con lei puoi cotruire interamente la tua fotocamera a partire da zero. È perfetta per divertirti e intanto apprendere il funzionamento dei meccanismi della faotografia analogica che potrete osservare all’interno.

Acquistala sullo Shop Online o in un Lomography Gallery Stores Worldwide.. Per saperne di più visita il SIto di Konstruktor.

Scritto da linuxbcn il 2013-07-31 in #reviews #visor-de-cintura #primeras-impresiones #konstructor #caffenol
tradotto da opzioniavariate

Un Commento

  1. linuxbcn
    linuxbcn ·

    Tnx for translate this article!!

Altri Articoli Interessanti

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Scritto da simonesavo il 2015-04-08 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Diana F+

    Dopo la rubrica Pellicole Da Amare non potevo che continuare il mio progetto e aprire una rubrica sulle fotocamere. In questa rubrica oltre a parlarvi delle mie amiche di avventura vi parlerò delle loro caratteristiche, accessori supportati e il loro funzionamento per darvi una panoramica in più sulle macchine. La prima macchina non poteva che essere la Lomography Diana F+, mi sembrava doveroso iniziare con lei perché io ho iniziato a scattare proprio grazie a lei!

    1
  • Prime impressioni della Nuova Lente Petzval 58 Bokeh Control : Matthieu Soudet

    Scritto da lomographyfrance il 2015-09-02 in #persone #lomoamigos
    Prime impressioni della Nuova Lente Petzval 58 Bokeh Control : Matthieu Soudet

    Questa è la storia di un viaggio in normandia che si sviluppa tra scene irreali e sogni ad occhi aperti. Il nostro brillante Lomoamigo Matthieu Soudetci porta con lui in un mondo parallelo e fantastico attraverso la Petzval 58 Bokeh Control !

  • Shop News

    Proteggi la tua fotocamera

    Proteggi la tua fotocamera

    Se non hai ancora una borsa che protegga la tua fotocamera, approfittane di questo sconto! Vai a farti un giro nel nostro shop online e scopri tutte le fantastiche offerte a tua disposizione!

  • Cinema o Teatro Fotografato?

    Scritto da sirio174 il 2015-09-01 in #mondo #lifestyle
    Cinema o Teatro Fotografato?

    Proprio in questi giorni sto rileggendo il libro di Bela Balasz "Il Film", un importante trattato teorico sull'evoluzione del cinema dagli albori sino al film sonoro. Questo articolo è anche un tributo al fantastico Lomokino, un apparecchio di ripresa che rimanda agli albori della cinematografia. Pertanto eccovi alcune note teoriche tratte dal libro che vi potranno essere utili per capire meglio l'essenza del cinema e per sfruttare al meglio la vostra creatività! Lomokino On!

    1
  • Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Scritto da sirio174 il 2015-08-19 in #persone #lifestyle
    Lo impiccheranno con una corda d'oro... (Un tributo a Fabrizio de Andrè)

    Pochi giorni fa, in Piazza Duomo a Como, in occasione della Festa Medioevale organizzata dalla Pro Loco cittadina, si è svolto un simpaticissimo flash mob di pochi minuti, che ho ripreso con la mia Olympus a telemetro. Come vedrete, c'è sempre un valido motivo per tenere sempre con noi una macchina fotografica, ovunque andiamo. Ma bando alle chiacchiere e gustatevi questa storiella, omaggio al grande Fabrizio de Andrè ed alla sua Geordie.

  • Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Scritto da sirio174 il 2015-08-14 in #persone #lifestyle
    Il Cerchio Magico ed Altri Racconti di Fuoco

    Quest'articolo è dedicato ad un simpatico artista di strada che tutti gli anni torna nella mia Como col suo spettacolo di mangiafuoco, sempre arricchito di nuove sorprese. Con la mia Zorki 6, caricata con un rullino in bianco e nero, ho ripreso il suo recente show in Piazza Duomo. State a vedere!

  • Shop News

    Il regalo che vogliono

    Il regalo che vogliono

    Un voucher Lomography è il regalo perfetto: lascia che il tuo fortunato prescelto decida da sè il suo regalo, cosí potrá anche divertirsi a passeggiare nel nostro negozio online. Disponibili a partire da 10 EUR sono validi per tutti i nostri prodotti e durano per un anno intero! Il voucher puó anche essere combinato con i piggies...cogli la tua chance!

  • Son tornate a potare le rose...

    Scritto da sirio174 il 2015-08-10 in #persone #lifestyle
    Son tornate a potare le rose...

    Questa'articolo è dedicato ad un gruppo di volontari comaschi che da tempo si occupa di rendere l'arredo urbano della città più bello e più pulito. Dopo molti interventi di cancellazione dei graffiti, documentata in un mio precedente articolo, questa volta si è provveduto alla risistemazione di una parte del verde pubblico cittadino. State a vedere!

  • Album Pazzeschi: Il Collodio Umido di seanyeo

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-08-05 in #mondo #lifestyle
    Album Pazzeschi: Il Collodio Umido di seanyeo

    Seanyeo é un appassionato lomografo che si é servito di una tecnica antica per produrre questa serie di immagini sensazionali.

  • 10 Passi per foto perfette con la tua Horizon

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-08-03 in #gear #tipster
    10 Passi per foto perfette con la tua Horizon

    Non fermarti ai soliti panorami con le fotocamere Horizon Kompakt e Perfekt. Ecco pronte per te alcune idee su come fare foto da sogno con queste macchine fotografiche!

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Kyoto in un battito d´ali

    Scritto da kenaz il 2015-07-31 in #gear #lifestyle
    Kyoto in un battito d´ali

    Come un chiostro di ciliegi in fiore, cosí i tepmli di Kyoto incantano e rapiscono il cuore dei loro visitatori, che assumono la posture di statue con le fotocamere che pendono dalle mani! Durante la prima visita in particolare si potrebbe soffrire della costante urgnza di fotografare ogni angolo di questa cittá.Il tempio di Kinkaku-ji Temple aed il Fushimi Inari-Taisha sono una costante meta di pellegrinaggio; si potrebbe credere che i turisti vadano sempre di fretta. Ma in realtá sono occupati a gustarsi Kyoto in tutto il suo splendore.

  • Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-31 in #persone #lifestyle
    Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Argus Paul Estabrook è un talentuoso artista che si ispira a a molte cose diverse e crea la sua arte coniugando il suo interesse per la poesia con altri media. In questa intervista, esploriamo la sua mente per scoprire cosa lo interessa e ispira quando crea la sua arte.

  • Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Scritto da sirio174 il 2015-07-30 in #persone
    Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Lo scorso mese di Giugno la piccola cittadina turistica di Cernobbio, situata sul lago di Como, ha ospitato un lodevole evento destinato alla raccolta fondi ed alla divulgazione di una interessante iniziativa: formare istruttori di yoga in Africa. In una bella domenica mattina, ho assistito ad una simpatica manifestazione di yoga dinamico, che ho documentato con la mia Olympus 35 RC. State a vedere!