LomoChrome Purple: Un'emozione Super-Analogica (e alcuni dubbi)

4

La LomoChrome Purple è una pellicola straordinaria! Ciò che mi piace di più è la sua capacità di riportarti all'emozione analogica di scoprire qualcosa di NUOVO.

È super eccitante che la LomoChrome Purple 400 120 sia del tutto nuova, no? Sento che tutti stanno sperimentanto, tutti stanno guardando il lavoro degli altri, tutti stanno condividendo e scambiando informazioni, facendo prove, facendo esperienze nuove! È così bello!

Sono davvero molto contenta per la novità e l’incertezza che porta questa pellicola. È divertente sentire di dover fare molti tentativi per raggiungere la corretta esposizione o degli effetti sorprendenti. È per questo che la recensione sarà una “Recensione dei Dubbi”. Lascerò alcune impressioni e domande sulla nuova pellicola e aspetterò le vostre risposte e commenti per scambiare più informazioni possibile.

Prima di tutto: Ho utilizzato il mio primo LomoChrome Purple 400 120 con una Diana, modalità N (velocità otturatore 1/60), diaframma nuvoloso (f/8), con una giornata super soleggiata.

Pertendo da queste condizioni, ecco i miei dubbi:

Messa a fuoco. Ho sbagliato la messa a fuoco delle mie foto, di tanto! È strano. Ho sbagliato anche con l’obiettivo Super Wide 38mm, che non fallisce mai. Erano così sporchi? Non penso, tengo le mie lenti sempre nelle sacchette. Ciò nonostante ho ottenuto un effetto “tunnel” inaspettato che mi piace lo stesso… C’è qualcosa da fare alla pellicola? Può essa sfocare una foto?

Il viola Come posso ottenere viola più chiari e luminosi? Ho pensato di dover sovraesporre la pellicola, come con la Redscale ISO 50-200 film, per avere colori più belli. Anche la Lomochrome Purple è a gamma estesa, 100 – 400… quindi l’ho utilizzata come una pellicola ISO 100. Ma ecco il dubbio, guardate questa foto: è una doppia esposizione! Ed è ancora scura:

La pellicola va usata a ISO 100, 200 o 400 per avere un viola chiaro?

Mi piace questa tonalità di viola, alcune delle piante sono in ombra.

Il verde. Il verde deve essere chiaro o scuro per ottenere il viola chiaro? Penso sia questo a condizionare le tonalià di viola. Qual è quindi il verde più adatto per il viola migliore?

Questi sono i colori “reali” di alcune delle foto:

Foto con l’Iphone & foto con la Lomochrome Purple.

È il verde il colore giusto per aver un bel viola? O è meglio scattare in un campo di grano? Guardate questa foto!!! Era paglia, era marrone!

Scusate la testa tagliata, sono una principiante della Diana :P.

Avrei dovuto usare la Diana? Non penso… la messa a fuoco, l’esposizione… e la vignettatura! Pensate che la vignettatura della Diana abbia scurito le foto?

Qui ci sono delle foto strabilianti scattate con la LomoChrome Purple 400 120mm film:

Credits: triky76, sweetyyydreams, vitality, jeahh, dop & gauthierdumonde

Degli scatti incredibili con la LomoChrome Purple 400 35mm :

Credits: ddibiase, dakadev_pui, maykel, earlybird & ihave2pillows

Hey! Che ISO avete usato? Eravate in un ambiente completamente verde o era più marrone? Che macchina avete usato? Avete avuto problemi con la messa a fuoco? Le vostre foto sono spettacolari, le adoro! Grazie per la condivisione. Aspetterò i vostri commenti.

Scritto da susielomovitz il 2013-08-14 in #reviews #doubts #diana #purple #lomography #momochrome #film #lomochrome #120mm
tradotto da sbrenny

4 Commenti

  1. susielomovitz
    susielomovitz ·

    :) Tnx for translating @sbrenny

  2. sbrenny
    sbrenny ·

    @susielomovitz Thx to you for The Doubts Review, I'm going to use the LomoChrome Purple 35mm too, and I hope this article cold help me and other italian lomographers!

  3. buxy
    buxy ·

    A me sono arrivati da poco 5 rulli 135mm e attendo l'arrivo anche dei 120mm ma, non ne ho ancora provato uno ! Ne ho con me uno ( qua in vacanza) che testerò con la mia Canon EOS 3 e sono curioso di vedere cosa verrà fuori! Dimenticavo, lo userò a 100 ASA :-)

  4. buxy
    buxy ·

    A me sono arrivati da poco 5 rulli 135mm e attendo l'arrivo anche dei 120mm ma, non ne ho ancora provato uno ! Ne ho con me uno ( qua in vacanza) che testerò con la mia Canon EOS 3 e sono curioso di vedere cosa verrà fuori! Dimenticavo, lo userò a 100 ASA :-)

Altri Articoli Interessanti

  • Pellicole Da Amare: Adox CMS 20 ISO

    Scritto da simonesavo il 2015-05-19 in #persone #reviews
    Pellicole Da Amare: Adox CMS 20 ISO

    Adox CMS è una pellicola ortopancromatica bianco e nero con indice di esposizione di 20 ISO. Pellicola per uso generale che può essere utilizzata in quasi tutte le applicazioni come ritratto, paesaggio, architettura. Continuate a leggere per scoprire di più.

    2
  • Ritratti Scoppiettanti XPro Scattati con la Nuova LC-A 120

    Scritto da cheeo il 2014-09-17 in #lifestyle
    Ritratti Scoppiettanti  XPro Scattati con la Nuova LC-A 120

    Goditi una doppia dose di meraviglia analogica con la LC-A 120 e i colori super brillanti della pellicola xpro!

    1
  • Pellicole Da Amare: ILFORD HP5 PLUS

    Scritto da simonesavo il 2014-08-22 in #reviews
    Pellicole Da Amare: ILFORD HP5 PLUS

    ILFORD HP5 PLUS é una pellicola in bianco e nero ad alta sensibilità, pellicola che può essere utilizzata in quasi tutte le applicazioni fotografiche. Continuate a leggere per scoprire di più.

  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? Farle con una Lomo´Instant Sanremo. Il suo splendido design retró e le sue dimensioni la rendono la fotocamera perfetta da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Pellicole Da Amare: Perutz Primera 200 (Expired)

    Scritto da simonesavo il 2014-11-13 in #reviews
    Pellicole Da Amare: Perutz Primera 200 (Expired)

    La Perutz Primera 200 è una pellicola colore di buona qualità dai colori naturali, con una sensibilità ISO 200. Continuate a leggere per scoprire di più.

  • Pellicole Da Amare: Agfa XRG 100 (Expired)

    Scritto da simonesavo il 2014-12-16 in #reviews
    Pellicole Da Amare: Agfa XRG 100 (Expired)

    La Agfa XRG 100 è una pellicola colore di elevata qualità dai colori naturali, con una sensibilità ISO 100. Continuate a leggere per scoprire di più.

  • Pellicole Da Amare: Fujichrome T64 Professional

    Scritto da simonesavo il 2014-10-02 in #reviews
    Pellicole Da Amare: Fujichrome T64 Professional

    Fujichrome T64 Professional è una pellicola a colori diapositiva con indice di Esposizione 64 ISO studiata per la luce al tungsteno. Pellicole dalla grana fine e dalla elevata qualità. Continuate a leggere per scoprire di più...

  • Shop News

    Il regalo che vogliono

    Il regalo che vogliono

    Un voucher Lomography è il regalo perfetto: lascia che il tuo fortunato prescelto decida da sè il suo regalo, cosí potrá anche divertirsi a passeggiare nel nostro negozio online. Disponibili a partire da 10 EUR sono validi per tutti i nostri prodotti e durano per un anno intero! Il voucher puó anche essere combinato con i piggies...cogli la tua chance!

  • Effetti Collaterali: un rullino acido

    Scritto da simonesavo il 2014-07-02 in #gear #tipster
    Effetti Collaterali: un rullino acido

    Questa é una Film Soup che ho fatto tanto tempo fa, quasi all'inizio della mia "carriera" da sperimentatore e che non mi ha soddisfatto quasi del tutto. Infatti oggi ve la ripropongo con una piccola modifica. Continuate a leggere per scoprire di più.

    2
  • Artista Petzval : L'intervista ad Alexandra Sophie e la sua raccolta di foto naturali

    Scritto da mariemcnaan il 2014-08-13 in #persone #lomoamigos
    Artista Petzval : L'intervista ad Alexandra Sophie e la sua raccolta di foto naturali

    Alexandra Sophie è una giovane fotografa autodidatta di moda e illustrazione che ha conquistato un gran numero di fans online. Ha accettato di testare per noi la nuova lente Petzval. Leggete l'articolo per scoprire la sua raccolta di foto dal tema della natura e la sua filosofia.

  • Conservare ricordi con la Lomo´Instant

    Scritto da bgaluppo il 2015-05-05 in #gear #lifestyle
    Conservare ricordi con la Lomo´Instant

    Si tende ad associare la fotografia istantanea con una sensazione di nostalgia. Sebbene io usi spesso la Lomo´Instant con tutti i suoi accessori, dallo Splitzer ai filtri colorati, non posso totalmente discordare da questa opinione. Ogni volta che vedo le mie istantanee sento il bisogno di andare indietro nel tempo, rivivere quegli attimi, provare di nuovo quelle sensazioni catturate. In nome della fotografia analogica e di tutti i bei ricordi, abbiamo voluto passare in rassegna tutti i posti piú classici di Vienna. Goditi le foto!

  • Shop News

    Vivacizza i tuoi scatti con tutti i filtri che vuoi!

    Vivacizza i tuoi scatti con tutti i filtri che vuoi!

    Abbiamo preparato una incredibile selezione di filtri per esaltare e moltiplicare la tua creativitá con la Petzval o qualsiasi altra lente di 58mm di diametro. Ti aspettano nel nostro negozio, singolarmente o in set: falle tue!

  • Effetti Collaterali: Un rullino salato

    Scritto da simonesavo il 2014-11-04 in #gear #tipster
    Effetti Collaterali: Un rullino salato

    Se anche a voi piace torturare i rullini per ottenere effetti unici e strani, questa è la rubrica che fa al caso vostro. Armatevi di tanta pazienza e seguite questo breve tips per scoprire cosa ho fatto.

  • Pellicole Da Amare: Rollei RPX 25 ISO

    Scritto da simonesavo il 2015-06-15 in #gear #reviews
    Pellicole Da Amare: Rollei RPX 25 ISO

    Rollei RPX 25 ISO è una pellicola pancromatica in bianco e nero con indice di esposizione di 25 ISO. Pellicola per uso generale che può essere utilizzata in quasi tutte le applicazioni come ritratto, paesaggio, architettura. Continuate a leggere per scoprire di più.

  • Il fotografo Gilbert Blecken cattura su pellicola le icone musicali

    Scritto da hannah_brown il 2015-03-09 in #persone #lifestyle
    Il fotografo Gilbert Blecken cattura su pellicola le icone musicali

    Negli anni ‘90, Gilbert Blecken era un grande appassionato di musica e scriveva per la sua piccola fanzine. Tutto ció che voleva era intervistare band durante i sound check e fotografarle. Non era un fotografo professionista e non lavorava per una compagnia: lo faceva semplicemente per la sua piccola rivista. Vent’anni dopo, le fotografie di Gilbert sono diventate un’incredibile documentazione di alcune delle più grandi icone musicali di quegli anni. Scopriamo con Gilbert le sue foto e le storie che vi si celano dietro.