Accadeva oggi nel 1908: nasceva Henri Cartier-Bresson

1

E' passato più di un secolo dalla sua nascita e quasi dieci anni dalla sua scomparsa, ma l'ereditá lasciataci da Henri Cartier-Bresson é ancora viva. La sua immensa produzione continua a ispirare e influenzare, generazione dopo generazione, aspiranti fotografi e Decisive Moment é ancora oggi un punto di riferimento.

Fonte immagine goldgarage

Henri Cartier-Bresson é nato il 22 agosto del 1908 a Chanteloup-en-Brie, in Seine-et-Marne in Francia. Maggiore di cinque fratelli, proviene da una famiglia agiata: produttore tessile il padre, proprietaria terriera e mercante di cotone la madre. Henri é per tanto stato allevato in un ambiente borghese e, grazie all’agio economico dei genitori, ha potuto soddisfare le sue attività creative.

Durante le vacanze, Henri scattava foto con la sua Box Brownie per poi cimentarsi con una macchina 3X4. Successivamente suo zio lo introdusse alla pittura a olio: era diventato abbastanza ovvio che il giovane Henri non era interessato a prendere in mano l’azienda paterna, come i suoi genitori si sarebbero aspettati.

Studió con il pittore cubista André Lhote per poi, trasferitosi a Parigi, dipingere con Jacques Émile Blanche, un ritrattista dell’alta società francese.
Da studente si concentró tanto sull’arte classica, frequentando le gallerie del Louvre, sia forme d’arte più moderne.

La sua profonda conoscenza dell’arte si rivelò molto utile durante la sua carriera di fotografo. Henri Carter-Bresson era in grado di comporre i suoi scatti riproducendo immagini e sensazioni pittoriche; le sue composizioni erano vere opere d’arte.

É stato maestro nel creare una nuova forma di street photography e reportage, che più tardi verrano indicati con il termine di Decisive Moment: una combinazione di tempo, soggetto e composizione per creare l’immagine perfetta. Quasi sempre Henri ha utilizzato per i suoi scatti in bianco e nero una Leica con lente 50 mm. Per ben trent’anni della sua carriera, ha lavorato per magazines come Life e altri, diventando, per tanto, famoso come il padre del moderno foto-giornalismo.

Fonte immagine pleasurephoto

Henri Cartier-Bresson é morto il 3 agosto del 2004, presumibilmente per cause naturali, visto che nessun’altra causa é stata dichiarata. A più di un secolo dalla sua nascita e quasi una decade dalla sua scomparsa, la sua ereditá é ancora viva. La sua enorme produzione continua a influenzare, generazione dopo generazione, nuovi aspiranti fotografi e Decisive Moment é diventato un punto di riferimento per ogni fotografo contemporaneo.

Per redigere questo articolo, le informazioni sono state prese da Wikipedia e Oscaren Fotos.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Henri Cartier-Bresson and Street Photography
(Henri Cartier-Bresson e la Street Photography)

Best of the Best: Henri Cartier-Bresson
(Il meglio di Henri Cartier-Bresson)

London Street Photography
(Street Photography a Londra)

Scritto da jillytanrad il 2013-08-26 in #lifestyle #tributes #analogue-photography #analogue-cameras #classic #today-in-history #black-and-white #vintage #history #henri-cartier-bresson
tradotto da martadublin

Un Commento

  1. sirio174
    sirio174 ·

    Beh, che abbia usato quasi sempre solo la Leica col 50mm è un mito... certo era la sua macchina preferita, ma in ogni caso usava sempre due corpi macchina per i suoi servizi professionali (spesso il secondo era un medio formato), alcuni realizzati anche a colori. Nel libro "Il secolo decisivo" si trovano molti dettagli in proposito.

Altri Articoli Interessanti

  • Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Scritto da sirio174 il 2015-07-30 in #persone
    Un Respiro per l'Africa (Yoga Africa Project 2015)

    Lo scorso mese di Giugno la piccola cittadina turistica di Cernobbio, situata sul lago di Como, ha ospitato un lodevole evento destinato alla raccolta fondi ed alla divulgazione di una interessante iniziativa: formare istruttori di yoga in Africa. In una bella domenica mattina, ho assistito ad una simpatica manifestazione di yoga dinamico, che ho documentato con la mia Olympus 35 RC. State a vedere!

  • È arrivata la nuova Lomo'Instant Kyoto Edition!

    Scritto da shhquiet il 2015-07-30 in #gear #news
    È arrivata la nuova Lomo'Instant Kyoto Edition!

    Ispirata a questa bellissima estate, la nuova Lomo’Instant Kyoto Edition va ad aggiungersi alla nostra gamma di fotografia istantanea creativa! Il suo intrigante motivo floreale e le sue rifinture color pesca portano la mente ai bellissimi tramonti di Kyoto, cittá da sempre adorata per i suoi santuari, i suoi templi e le sue ambientazioni naturali.

  • La fotografia poetica di Sophie Fontaine

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-29 in #persone #lifestyle
    La fotografia poetica di Sophie Fontaine

    Questa giovane fotografa francese combina magistralmente poesia e fotografia. Ne risulta una serie di fotografie dallo stile unico e personale.

  • Shop News

    Il regalo che vogliono

    Il regalo che vogliono

    Un voucher Lomography è il regalo perfetto: lascia che il tuo fortunato prescelto decida da sè il suo regalo, cosí potrá anche divertirsi a passeggiare nel nostro negozio online. Disponibili a partire da 10 EUR sono validi per tutti i nostri prodotti e durano per un anno intero! Il voucher puó anche essere combinato con i piggies...cogli la tua chance!

  • Fotocamere Da Amare: Lomography Belair X 6-12

    Scritto da simonesavo il 2015-07-29 in #gear #reviews
    Fotocamere Da Amare: Lomography Belair X 6-12

    In questo nuovo capito della rubrica Fotocamere da Amare ho voluto recensire una della "Lomo" più belle e valide.. Ovviante secondo me! Questa volta è toccata alla Belair X 6-12. La Lomography Belair X 6-12 é molto più di una semplice fotocamera medio formato. É leggera, compatta e in grado di scattare in 3 formati differenti: 6x12, 6x9 e 6x6. Dotata di ottiche intercambiabili di elevata qualità, e di esposimetro esterno per non sbagliare i nostri scatti. E in più è in grado di scattare su 3 supporti differenti: pellicole 120mm, 135mm e per ultimo su pellicole instantanee grazie ai rispettivi back. Continuate a leggere per scoprire tutto su questa fantastica fotocamera.

  • LomoAmigo Heison Ng e la sua Lente New Russar+

    Scritto da minawoo il 2015-07-28 in #persone #lomoamigos
    LomoAmigo Heison Ng e la sua Lente New Russar+

    Il LomoAmigo Heson Ng ha scattato, ancora una volta, una serie di foto assolutamente indimenticabile. A questo giro ha creato foto in bianco e nero minimaliste ma piene di atmosfera, ovviamente con la Lente New Russar+.

  • I vincitori della Competion Lomography x Ypsigrock

    Scritto da giulialaura il 2015-07-27 in #mondo #competizioni
    I vincitori della Competion Lomography x Ypsigrock

    Si vede che tornare teenager durante l´estate viene facile a tutti: ce lo hanno testimoniato le tante bellissime foto che abbiamo ricevuto.

    2
  • Shop News

    Un´agenda fenomenale

    Un´agenda fenomenale

    L´anno é iniziato da un pezzo, é vero...ma la parte migliore deve ancora arrivare! Non rinunciare ad organizzarti e prendi ora la tua London Lomo Notebook, la trovi in super offerta nel nostro shop online...quando la sfoglierai a fine anno, vedrai che soddisfazione!

  • Dettagli architettonici degni di nota

    Scritto da kenaz il 2015-07-22 in #mondo #lifestyle
    Dettagli architettonici degni di nota

    Un edificio é la storia di un impegno collettivo. Le persone che lo hanno materialmente costruito e tiratoa lucido sono ai piú sconosciute, ma il loro lavoro é un concentrato di identitá. Per alcuni l´architettura é qualcosa da vedere e comprare in formato souvenir. Ma per altri, per i viaggiatori con fotocamera sempre al seguito, quello che conta di piú, é la forte componente visiva che sprigiona.

  • Lomografo Petzval della settimana: mc_jakie

    Scritto da anamartaml il 2015-07-22 in #mondo #lifestyle
    Lomografo Petzval della settimana: mc_jakie

    Ritratti da sogno, natura che esplode: la maestria che mette Jake Cunningham nell´usare la sua Lente Petzval é assolutamente tangibile.

  • Pellicole Da Amare: Lomography Lady Grey 400

    Scritto da simonesavo il 2015-07-21 in #gear #reviews
    Pellicole Da Amare:  Lomography Lady Grey 400

    La Lomography Lady Grey 400 una pellicola pancromatica bianco e nero negativa con indice di esposizione di ISO 400. Adatta per fotografare situazioni con scarsa illuminazione o scene che richiedono brevi tempi di esposizione.

  • Shop News

    Pellicole creative

    Pellicole creative

    Se la tua creativitá aveva bisogno di una spinta, questo è il prodotto giusto per te! Una nuova esperienza di fotografia analogica di aspetta con questo pacchetto di pellicole rare, scadute o fuori produzione. Scegli ora questo pacchetto e attendi gli incredibili risultati che saprá darti!

  • Le Mani in Pasta ed altre Storie Creative

    Scritto da sirio174 il 2015-07-21 in #persone #lifestyle
    Le Mani in Pasta ed altre Storie Creative

    Questo è il mio secondo articolo dedicato alla Giornata dell'Arte e della Creatività organizzata dagli studenti delle scuole superiori di Como a inizio Giugno 2015. Mentre nel precedente articolo vi ho mostrato delle divertenti esibizioni ginniche delle ragazze di un Liceo comasco, in quest'articolo potete vedere quello che hanno combinato i miei studenti di un Istituto Tecnico cittadino. Il tema era l'EXPO, e quindi...

  • Lomopedia: Adox Color Implosion

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-17 in #gear #reviews
    Lomopedia: Adox Color Implosion

    Pellicola dai risultati imprevedibili e dai colori che rimandano alle immagini di decadi passate, Adox Color Implosion é perfetta per chiunque voglia sperimentare sulle proprie fotografie.

  • Petzval LomoAmigo: Jonathan Daniel Pryce

    Scritto da hannah_brown il 2015-07-17 in #persone #lomoamigos
    Petzval LomoAmigo: Jonathan Daniel Pryce

    Jonathan Daniel Pryce è un giovane e talentuoso fotografo di Londra specializzato in moda maschile e fotografia di strada. Il suo lavoro è stato pubblicato su Grazia, Glamour, GQ e Vogue. Nel 2012 ha iniziato il progetto 100 Barbe in 100 Giorni, una missione di 100 giorni con il fine di documentare gli uomini con la barba a Londra. Recentemente, ha avuto la possibilità di scattare con la Lomography Petzval 85 Art Lens.