La tua mano e la tua fotocamera

Quando scatti con la tua macchina, ci sono mille cose da tenere a mente per ottenere il risultato migliore. Ecco una guida che ti insegnerá a ottenere il massimo dalla tua fotocamera.

Ci sono tonnellate di informazioni da ricordare, altre che non conosciamo affatto oppure che conosciamo, ma ignoriamo. Inoltre i neofiti della Lomografia sono spesso in preda a dubbi: qual é il modo migliore per impugnare la macchina? Perché quello che ottengo nella foto non corrisponde all’immagine che vedo dal mirino? etc. etc..
Tante domande che spesso non osiamo chiedere per non semprare sciocchi.

Cominciamo dall’inizio..

1 – Impugnare la fotocamera

Molte macchine (Lomo, Lomo-reflex, reflex, etc.) hanno un esposimetro, regolatori di velocitá di scatto, etc.; la domanda che dobbiamo chiederci é: c’é un modo di impugnare la macchinetta che ci aiuti nel realizzare scatti a lunga esposizione o in modalità Bulb?

Di solito ongnuno di noi tende a impugnare la macchinetta in modi diversi, ma, dal mio punto di vista, il modo migliore é quello che vedete di sotto:

Mia modella di sempre.. un bacio a te!!

- Palmo rivolto verso l’alto, dita rivolte verso il braccio opposto (se si é mancini, come me, le dita vanno verso destra; il contrario per i destrorsi); posiziona la macchina tra pollice e palmo della mano, mentre il dito medio e indice si adagiano lateralmente.

FAI ATTENZIONE a non coprire con la mano l’obiettivo: fotograferesti le tue dita!

In questo modo, la macchina é abbastanza stabile in caso di scatti con bassa luminositá (quindi con tempi piú lenti): in questo modo, la nostra mano é una specie di treppiede.

2 – Mira e scatta

Quando siamo alle prime armi, spesso ci chiediamo: perché la foto non corrisponde a quello che vedevo nel mirino? Personalmente mi sono fatto questa domanda mille volte quando ho iniziato a usare la mia Fisheye N2. Scattavo guardando nel mirino e le mie foto non corrispondevano alla mia idea; poi ho scoperto che il motivo é semplice: queste non sono macchime reflex, per cui quello che vediamo é solo un punto di riferimento.

Guardate:

Normalmente noi guardiamo attraverso il mirino per scattare (come per esempio con la Diana F+, ma anche moltre altre macchine Lomo) e vediamo quanto indicato dalla freccia gialla nell’immagine precedente. Tuttavia la lente segue quanto indicato dalla freccia verde (sempre nell’immagine precedente. Ovviamente il campo di visualizzazione della lente é piú vasto; io ho usato la freccia per facilitare il concetto).
La distanza ‘d’ é la differenza tra ció che vediamo noi e quello che viene catturato dall’obiettivo.

Quando ho scattato la prima foto con la mia Fisheye, sapere qual é stato il risultato: ovviamente non quello che volevo!!

Credits: rocafish

La soluzione

Metterea a fuoco guardando dal mirino e poi sollevare leggermente la macchinetta in modo da far coincidere l’obiettivo con l’altezza degli occhi..

In questo modo la distanza d sará ridotta praticamente a zero e, con la pratica, impareremo a inquadrare quello che ci interessa.

Credits: rocafish

ATTENZIONE: questa é una tecnica che potete utilizzare con tutte le macchine che non sono reflex, ovvero le macchine con le quali c’é distanza fra mirino e lente.

Comunque alla fine i miei sono sono suggerimenti che possono sermbravi inutili o rischiosi, anche se per me dopo un po’ questi movimenti sono diventati naturali e non ho piú avuto problemi… peró, come dice una delle regole Lomo, “NON PENSATE”. Non importa quanti consigli io vi possa dare, quello che importa é non pensare e scattare le foto della tua vita.

LOMO – ON

Scritto da rocafish il 2013-09-12 in #gear #tipster #tomar #camara #tutorial #tecnicas #disparar #enfocar #manos #visor #apuntar

Altri Articoli Interessanti

  • 15 Dicembre Offerta del Calendario dell´Avvento: È tempo di Accessoriare il tuo Divertimento Fotografico! (Codice Online: ADVENTACCESSORIES)

    Scritto da jacobs il 2014-12-15 in #news
    15 Dicembre Offerta del Calendario dell´Avvento:  È tempo di Accessoriare il tuo Divertimento Fotografico! (Codice Online: ADVENTACCESSORIES)

    Agghinda la tua Diana F+ con l´offerta di oggil! Puoi ottenere il 20% di sconto sulla famiglia degli accessori Diana F+. Non dimenticarti di dare uno sguardo anche agli altri accessori, dalle lenti ai flash abbiamo tutto quello che ti serve per il tuo divertimento fotografico!

  • Persone e Posti visti attraverso la Nuova Lente Russar+

    Scritto da jillytanrad il 2014-04-16 in #lifestyle
    Persone e Posti visti attraverso la Nuova Lente Russar+

    Le persone che incontriamo e i posti che visitiamo sono gli ingredienti essenziali dei nostri ricordi più preziosi. Per preservare questi ricordi, abbiamo bisogno di un poco di aiuto da parte delle nostre fidate fotocamere. Se desideri ricordi fotografici nitidi, vibranti e pieni di carattere unico, attacca alla tua fotocamera l’ultima innovazione di Lomography, la Nuova Lente Russar+.

  • Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Scritto da giulialaura il 2015-03-25 in #gear #news
    Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Hai fatto un sacco di foto stupende: perché non trasformarle in stampe analogiche da mostrare con orgoglio a casa e in ufficio? Se non sei sicuro di come stamparle, prova Analogue Prints: il nostro impeccabile servizio stampa per fotografia analogica. Tutti i lomografi d´Italia (e Spagna, Austria, Regno Unito, Francia, Germania, Belgio e Olanda) possono usufruire di questo servizio giá da ora!

  • Shop News

    Inkodye - Come usarlo?

    Inkodye - Come usarlo?

    1.Scuoti bene e applica sul tessuto, usando un fazzoletto di carta per rimuovere l´eccesso. 2.Crea il tuo stile usando Inkofilm, o anche qualsiasi cosa che possa creare un´ombra. 3.Dopodiché esponi il tutto alla luce del sole, o sotto raggi ultravioletti per 10-20 minuti, finché il colore diventa saturo. 4.Metti tutto in lavatrice con Inkowash per rimuovere la tinta superflua. 5.Raddopia il tempo di esposizione se il cielo é coperto. 6.Goditi il risultato!

  • LomoGuru della settimana: sirio174

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-23 in #persone #lifestyle
    LomoGuru della settimana: sirio174

    Lo conosciamo giá tutti come l´uomo dietro ad alcuni degli scatti di street photography piú incredibili della nostra community, oltre che allo scrittore di numerosi articoli per il nostro Magazine. Oltre a tutto ció é anche un ingeniere ed insegnante di elettronica, nonché un radioamatore. In questa intervista Davide Tambuchi ci parla di radio, ciclismo, Subbuteo e, ovviamente, di fotografia analogica!

  • Le Avventure di John e Wolf

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-20 in #persone #lifestyle
    Le Avventure di John e Wolf

    Per molte persone andare in viaggio in posti meravigliosi sarebbe noioso ed incompleto senza un compagno di viaggio affidabile e divertente. Per John Stortz, un illustratore di Los Angeles in California, è il suo amato cane Wolfgang.

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    Scritto da giulialaura il 2015-03-19 in #persone #lomoamigos
    Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    La fotografa Irina Mattioli ha realizzato per noi alcuni scatti con la lente Petzval: il risultato è una vorticosa danza nel mondo del ritratto. Godiamoci insieme questa intervista!

  • Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-19 in #persone #lifestyle
    Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Qualche anno fa Olivier Barjolle si è stortato la caviglia mentre andava in skateboard. Per ingannare il tempo e l´attesa obbligata della convalescenza, Barjolle ha iniziato a fotografare un po´per caso, avendo trovato una vecchia Polaroid in un mercatino delle pulci. Da allora non si è piú fermato.

  • Conto alla rovescia del Film Photography Day 2015: Sfida della prima settimana

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-17 in #mondo #competizioni
    Conto alla rovescia del Film Photography Day 2015: Sfida della prima settimana

    Manca solo un mese al Film Photography Day 2015! Per questo abbiamo preparato una serie di sfide giornaliere che vi terranno occupati in attesa del grande evento!

  • Shop News

    Proteggi la tua fotocamera

    Proteggi la tua fotocamera

    Se non hai ancora una borsa che protegga la tua fotocamera, approfittane di questo sconto! Vai a farti un giro nel nostro shop online e scopri tutte le fantastiche offerte a tua disposizione!

  • Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-17 in #mondo #lifestyle #locations
    Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Nell'ultima edizione della sua storia d'amore russa, Herr Willie ci parla di alcune delle sue più memorabili esperienze dai suoi viaggi nella Russia post-Sovietica. Incluso il viaggio lungo la ferrovia Trans-Siberiana, le sue foto con la Sardina richieste e desiderate da Lomography, e la nostalgia per le persone che ha incontrato.

    2
  • Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Scritto da giulialaura il 2015-03-16 in #gear #news
    Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Hai mai sognato di poter creare immagini scenografiche solo grazie al movimento della tua mano? Ora puoi aprire gli occhi perché il sogno é diventato realtá! Dotato di 200 high fidelity LED colorati e lungo 1.80 m, Pixelstick é il tuo biglietto per il futuro. È da ora disponibile nel nostro Shop Online, per la prima volta in assoluto: crea anche tu sensazionali lightpainting!

  • Attraverso gli occhi di Armin Amirian

    Scritto da Jill Tan Radovan il 2015-03-13 in #persone #lifestyle
    Attraverso gli occhi di Armin Amirian

    Il fotografo Iraniano ci spiega la sua visione, le sue opinioni personali le problematiche sociali del suo paese che si riflettono sul suo lavoro.