Personalizzare una vecchia Canon Canonet in legno Santo Rosewood

2014-03-06 2

Personalizzare una vecchia Canon Canonet con il legno Santo Rosewood: un tutorial passo per passo.

Per tanti anni, ho scattato in digitale, ma solo all’inizio dello scorso anno ho preso in mano una camera a pellicola dopo molto tempo, e da allora la mia collezione è presto cresciuta. Ma la camera da cui sono stato sempre attratto, e che volevo nella mia collezione, è la Canon Canonet.

Dopo un bel po’ di ricerca (ed un po’ di cattivi acquisti su eBay) ho finalmente scelto una Canonet decente, mentre ero in vacanza nella pausa di inizio anno a Whitby (una piccola città turistica sul mare nel North Yorkshire, Regno Unito).

L’ho presa in una bancarella per 30 sterline. Dopo aver provato qualche rullo in vacanza, li ho ripresi dal laboratorio con buoni risultati. Ho deciso che questa era la mia camera preferita da 35mm, ma in qualche modo non mi sembrava giusta – non era abbastanza per me.

Avevo visto alcune (molto, molto costose) Canonet restaurate online, con cover in venature di legno. I miei primi pensieri sono stati “lo potrei fare anche io e salvare molti soldi.”
Quindi, ho cercato su internet una compagnia che vendeva patine di legno.

All’inizio, non sapevo che legno volevo, volevo soltanto qualcosa con buona grana. Ho trovato un sito web inglese The Wood Veneer Hub che vendeva patine in grandi rulli, e ho scoperto il Santos Rosewood – legno che spesso è usato per chitarre. Aveva una grana bellissima e aveva quei toni ricchi e caldi che volevo. Per circa 40 sterline ho preso un rullo di tre metri spesso 0.6mm (molto più di quello che mi serviva). Ho pensato che se avesse funzionato, l’avrei potuto usare su altre camere.

Quando la patina è arrivata, era perfetta – la grana era un po’ più larga di ciò che mi aspettavo, ma avevo tanta scelta su dove tagliare la perfetta grana da una lunghezza di 3 metri.

Per prima cosa ho tolto la vecchia rivestitura in pelle. Sembrava essere già stata rimpiazzata in precedenza. L’ho capito perché l’ho tolta con più facilità del previsto e c’erano vecchi pezzi di pelle della Canonet originale.

Il dorso è stata la parte più semplice da tagliare. Ho usato la pelle che ho rimosso come template e l’ho usata per disegnarla sul legno con una matita, poi l’ho tagliata leggermente più grande. Gli angoli sono poi stati smussati usando un trapano smussatore. Dopo alcuni tentativi, ho scoperto che il legno era un po’ fragile sulla grana. L’ho dunque tagliata con un coltello, con cui ho facilmente diviso il legno.

Il miglior modo per tagliare era coprire gli angoli con del nastro adesivo e tagliarlo con grandi forbici. Il nastro adesivo ha protetto il legno dal rompersi.

Poiché il legno era così fragile, ho dovuto immergerlo in acqua bollente per renderlo più flessibile (ho semplicemente bollito l’acqua, preso un caffè, e messo a bollire un’altra pentola) il legno naturalmente si è piegato lungo la grana, così la grana ha dovuto seguire le curve della camera.

L’ho asciugato con un asciugamano e l’ho allineato senza colla sulla camera. Dopo, avevo la forma perfetta ed ho applicato colla per legno (che ho comprato online) e l’ho applicato sul dorso metallico della camera.

Il fronte della camera va fatto allo stesso modo, disegnando dalla vecchia cover in pelle – con lo scotch sulle linee – poi va smussato. Poi va ribollito. Attenzione, non usare nessuna colla finchè la forma non è perfetta.

Il buco per l’attacco flash è stato un po’ difficile, dopo aver usato la vecchia pelle come template, ho dovuto usare un piccolo trapano e ho ricreato la forma dell’attacco flash pian piano.

Ecco la mia Canonet restaurata:

Scritto da lewy il 2014-03-06 in #gear #tutorials #canon #tipster #diy #re-skin #camera-modification #canonet #cover #wood #handicraft #rosewood
tradotto da robertoragno

2 Commenti

  1. lewy
    lewy ·

    Thanks for the translation @robertoragno !

  2. robertoragno
    robertoragno ·

    Most welcome @lewy ^_^

Altri Articoli Interessanti

  • Il Kinderheim di Como

    Scritto da sirio174 il 2015-10-06 in #persone #news
    Il Kinderheim di Como

    Quest'anno, durante il periodo estivo da Luglio a Settembre, ogni sabato pomeriggio il Comune di Como ha organizzato una simpatica iniziativa per intrattenere i bambini in una piccola piazzetta del centro storico cittadino. Con la mia Fed 2 ed un rullino in bianco e nero ho documentato il tutto riprendendone l'attività in due sabati consecutivi di Settembre. State a vedere!

    2015-10-06
  • Prime impressioni sulla lente artistica Daguerreotype Achromat 2.9/64: Daniel Schaefer

    Scritto da Lomography il 2016-04-10 in #news #gear
    Prime impressioni sulla lente artistica Daguerreotype Achromat 2.9/64: Daniel Schaefer

    Una lente storica al passo con i tempi. Ci siamo rivolti al talentuoso fotografo Daniel Schaefer per sperimentare la versalità della lente artistica Daguerreotype Achromat.

    2016-04-10
  • Quick Tipster: Come sostituire la lente frontale di una Canon FD 50/1,8

    Scritto da sirio174 il 2016-08-01 in #gear #tutorials
    Quick Tipster: Come sostituire la lente frontale di una Canon FD 50/1,8

    Quest'articolo è una semplice guida illustrata per una rapida riparazione di uno degli obiettivi più popolari delle reflex Canon non autofocus, il mitico 50/1,8 capace di risultati sorprendenti, ma che spesso presenta degli inconvenienti nel corpo lenti anteriore.

  • Shop News

    Lomo'Instant Marrakesh

    Lomo'Instant Marrakesh

    Ispirata ad una delle destinazioni piú romantiche al mondo, la Lomo’Instant Marrakesh ti fará innamorare delle sue seducenti caratteristiche.

  • Yusaku Aoki: LomoAmigo per la lente artistica Petzval 85

    Scritto da lomographymagazine il 2016-07-27 in #persone
    Yusaku Aoki: LomoAmigo per la lente artistica Petzval 85

    Yusaku Aoki è un fotografo che di rado fa qualche apparizione in giro per il mondo. Gli abbiamo chiesto di andare in giro per Tokyo con la nuova lente artistica Petzval 85.

    2016-07-27
  • Buon Compleanno LC-A

    Scritto da pan_dre il 2016-06-17 in #news
    Buon Compleanno LC-A

    Ed è di nuovo giugno - il mese in cui festeggiamo la Lomo LC-A+! Per quest'anno abbiamo deciso di proporvi degli omaggi sensazionali con l'acquisto di una LC-A+ o di una LC-Wide.

    2016-06-17 1
  • Lukasz Wierzbowksi: Alla scoperta di Nuove Persone e Luoghi

    Scritto da Teresa Sutter il 2016-05-03 in #persone
    Lukasz Wierzbowksi: Alla scoperta di Nuove Persone e Luoghi

    Quando il fotografo Lukasz Wierzbowksi ha iniziato a scattare, è stato un viaggio sia per lui che per i suoi soggetti. Ha giocato con l'ambiente, facendo interagire i suoi soggetti con il contesto circostante. Di solito scatta con una pellicola 35mm ma questa volta ha stravolto le sue abitudine utilizzando una Lomo'Instant Wide.

    2016-05-03 1
  • Shop News

    Foto in un istante

    Foto in un istante

    Cosa c´è di meglio delle fotografie istantanee? La famiglia Lomo'Instant, con il suo splendido design e le sue dimensioni rendono queste fotocamere perfette da portare in giro! Prendila ora e condividi subito le tue foto!

  • Lomography X TOdays Festival: vivi il presente

    Scritto da lomosmarti il 2016-07-12 in #news
    Lomography X TOdays Festival: vivi il presente

    Le lunghe giornate al mare d'estate sono un must, ma non è buon motivo per mandare la tua creatività in vacanza! A non far impigrire le tue facoltà mentali ci pensiamo noi di Lomography, con una nuova competition in collaborazione con il Todays Festival di Torino.

    2016-07-12
  • La LomoLinea, un Omaggio a Osvaldo Cavandoli

    Scritto da sirio174 il 2016-03-03 in
    La LomoLinea, un Omaggio a Osvaldo Cavandoli

    Nove anni fa ci ha lasciato il grande cartoonist Osvaldo Cavandoli, inventore della celebre Linea, uno splendido cartone animato minimalista che ha accompagnato la mia infanzia. Per ricordarlo, ho inserito il suo personaggio in una serie di mie foto; la LomoLinea sarà un caro compagno per un anno intero, sino al decimo anniversario della scomparsa di questo eccellente artista, il 3 marzo 2017.

    2016-03-03 1
  • A passeggio per Milano con la mia Horizon Perfekt

    Scritto da sirio174 il 2015-11-20 in #news #gear
    A passeggio per Milano con la mia Horizon Perfekt

    Spesso noi lomografi portiamo con noi una macchina fotografica a pellicola per poter immortalare qualsiasi situazione interessante. Spesso per le nostre foto utilizziamo formati tradizionali 24x36 o 6x6, ma a volte preferiamo guardare il mondo con occhi diversi, allargando i nostri Horizon...ti. Questo è il racconto di una passeggiata attraverso il Parco Sempione di Milano, dall'Arco della Pace sino a Piazza Castello, in compagnia della più completa macchina fotografica panoramica a pellicola, la Horizon Perfekt! State a vedere!

    2015-11-20 2
  • Shop News

    Lomo'Instant Milano

    Lomo'Instant Milano

    In onore alla città più chic d'Italia, con la sua colorata grafica geometrica, la Lomo’Instant Milano è l’ultima arrivata nella famiglia delle Lomo’Instant!

  • Il mondo in Redscale XR 120

    Scritto da lomographymagazine il 2016-03-23 in #gear
    Il mondo in Redscale XR 120

    Lomography Redscale XR 120 è la pellicola ideale per immortalare il mondo in un rosso fuoco.

    2016-03-23
  • C'è sempre una prima volta

    Scritto da Lomography il 2016-04-04 in #news
    C'è sempre una prima volta

    Non crederete a ciò che abbiamo in serbo per voi con il lancio del nostro prodotto misterioso. Che idea folle, hanno pensato. Non può essere creato, hanno detto. Ma alla Lomography, sappiamo che c'è una prima volta per tutto. Così abbiamo deciso di viaggiare indietro nel tempo e dare un rapido sguardo agli inizii della storia della fotografia. Potrebbero queste pietre miliari avere a che fare con il nostro prodotto misterioso?

    2016-04-04
  • LomoAmigo: HINDS in tour con la LC-A+

    Scritto da lomographysoholondon il 2016-08-22 in #persone
    LomoAmigo: HINDS in tour con la LC-A+

    La banda spangola Hinds si è formata nel 2011 e in solo 2 anni sono passate dallo suonare nel locale degli amici a fare un tour globale. Il loro sound è fantastico e adoriamo la loro passione per la musica, per questo gli abbiamo inviato una LC-A+ e gli abbiamo chiesto di documentare i loro viaggi. Abbiamo parlato di questi scatti con Amber, la batterista.