Marta Bevacqua : la LC-Wide e la magia del vento

2017-03-03

Marta fa parte di un universo unico. Con ogni scatto, ci fa scoprire un mondo di possibilità e le sue foto con la LC-Wide non fanno eccezione. Guarda la serie Follow The Wind che Marta ha realizzato per la rivista The Grey Attic.

Crediti :
Fotografa : Marta Bevacqua (Facebook, Instagram, e sito web)
Modella : Juliet Searle OuiManagement
Styling : Anna Glow
Make-up : Elise Augé
Acconciatura : Yumiko Hikage
Attrezzatura : Lomo LC-Wide

Ciao Marta! Come stai dall'ultima volta che ci siamo visti?

Molto bene, grazie! Ho lavorato su molti progetti e sento di essermi evoluta ancora di più a livello fotografico :)

Parlaci un po' di questa serie di scatti e della rivista per la quale li hai realizzati.

Sono stata contattata dalla rivista The Grey Attic, di solito pubblicano on-line. Per questa volta hanno deciso di stampare un numero con tema: "Jane". Tutte le foto sono state fatte in analogico, e per me è stata una bellissima esperienza dal momento che lavoro principalmente in digitale.

Ho cercato di ricreare il mio stile classico (naturale, delicato e sognante) attraverso l'analogico. Così ho pensato di utilizzare una fotocamera Lomography. L'atmosfera si crea automaticamente grazie alle caratteristiche intrinseche della macchina.

Quale storia volevi raccontare? Ci puoi spiegare la scelta del titolo "Follow the Wind"?

Abbiamo deciso di avere il vento (creato artificialmente con ventilatori) in quasi ogni immagine. Questa è la storia di una ragazza che vive nel suo mondo e cerca il vento, senza il quale non può sopravvivere.

Qual è la tua opinione sulla LC-Wide ?

All'inizio è stato difficile. Scattare con una piccola fotocamera è strano, soprattutto perché io sono abituata al digitale. Si tratta di una "piccola scatola nera", ed è davvero incredibile che sia possibile creare immagini e universi attraverso questo piccolo dispositivo!

Quali sono state le tue prime impressioni una volta sviluppate le foto?

Sono rimasta contenta perché in tutte le foto gli outfits sono riusciti bene (era importante per la redazione hahaha), ma anche per gli ottimi risultati e la resa cromatica.

Hai scelto di consegnare i risultati grezzi e senza ritocchi. Come mai?

L'effetto onirico e surreale che ricercavo nelle immagini si è creato in modo naturale. Era già tutto lì! :)

Se questa serie fosse una canzone, sarebbe ....

Crystal Ball dei Grimes

In conclusione, consiglieresti questa fotocamera?

Se siete alla ricerca di un dispositivo artistico e particolare e non volete dover poi ritoccare le immagini, assolutamente sì!

Che cosa hai preferito di questa fotocamera ?

Il risultato finale.

Progetti per il 2017?

Per il momento un nuovo video, e poi perché no ... un altro editoriale in analogico :)

Grazie Marta !

Scritto da mpflawer il 2017-03-03 in #gear #persone

Altri Articoli Interessanti