Luca Ortolani: a Milano con New Petzval 58 Bokeh Control

2017-10-12 1

Luca Ortolani è un abile fotografo ritrattista e di lavori commerciali, con uno stile davvero accattivante. Gli abbiamo inviato l'obiettivo New Petzval 58 Bokeh Control, con il quale ha realizzato degli scatti glamour in giro per le strade di Milano.

Ciao Luca, benvenuto su Lomography. Qual è il tuo background nella fotografia?

Ciao a tutti. Ho 35 anni e vivo a Forlì. Completamente autodidatta, ho iniziato a fotografare nel 2010 grazie alla passione trasmessa da mio padre.
Da subito mi sono appassionato alla fotografia ritrattistica, ma la mia voglia di mettermi in gioco mi ha fatto espandere a 360 gradi e piano piano sono riuscito a scattare per grandi eventi, concerti, matrimoni, reportage e via dicendo.
In questi anni ho conosciuto tanti fotografi con i quali sono riuscito a condividere idee e progetti. Confrontarsi, condividendo i propri pensieri con le persone giuste, è il modo migliore per maturare.

Oggi la fotografia occupa la maggior parte della mia giornata. Quando non fotografo faccio ricerche o penso a nuovi progetti.

Come entri in sintonia con i soggetti che immortali?

Come in amore, anche quando si fotografa qualcuno deve crearsi quella “chimica” che permette di creare il giusto feeling con il soggetto.
Io non faccio nulla di particolare, parlo con i miei soggetti e cerco di metterli a proprio agio, cerco sempre di fare leva sulla mia semplicità e la simpatia romagnola che mi contraddistingue.
Per scattare mi basta poco: una luce soffusa in una stanza, un gesto, un movimento, una piega del corpo.

Cosa hai scattato con l'obiettivo Petzval 58 Bokeh Control?

Semplicemente ho voluto unire le cose che amo in un unico set, scattando dei ritratti a una modella per le vie di Milano, città che adoro davvero.
Avevo già scattato qualche settimana fa con la bellissima Anastasia. Mi ha colpito la sua bellezza e la sua semplicità, così le ho chiesto se potevo fotografarla di nuovo per questo set, ed eccoci qua.

Qual è stata la tua prima impressione dell'obiettivo Petzval 58 Bokeh Control?

Mi sono esaltato subito vedendo la gestione del bokeh. Essendo totalmente manuale non è un obiettivo facile da utilizzare, ma possedendo gia un obiettivo tilt shift mi sono trovato subito a mio agio.

Quale caratteristica dell'obiettivo hai apprezzato maggiormente?

Sicuramente il bokeh, non avevo mai scattato con un'ottica simile e con più tempo a disposizione mi sarei divertito tanto a giocare con questa sfocatura particolare.

Credi che in il design dell'obiettivo influenzi lo stile di scatto?

Penso che sia un'ottica da usare sicuramente con un minimo di calma. Non la vedo troppo adatta per la fotografia street ad esempio, ovviamente per il focus manuale e la gestione della sfocatura, ma anche per l’aspetto esteriore.
Ho notato che la colorazione dorata attrae molto gli sguardi della gente, rimangono stupiti e si avvicinano incuriositi a chiedere spiegazioni, l’ho trovata una cosa divertente.

Fotocamera: Canon 5D Mark 3
Modella: Anastasia Anastasia Shmidt, Wonderwall Management
Obiettivo: New Petzval 58 Bokeh Control


Grazie mille a Luca per aver condiviso con noi questi scatti. Date un'occhiata al suo sito Internet, pagina Facebook e profilo Instagram.

Scritto da lomosmarti il 2017-10-12 in #persone #f #glamour #obiettivo #petzval-58 #attacco-canon

New Petzval 58 Bokeh Control Art Lens

Rivivi i primi tempi della fotografia con questo obiettivo fatto a mano che unisce il design storico e l'originale ottica russa con una innovativa ghiera di controllo del Bokeh.

Un Commento

  1. aronne
    aronne ·

    Wow, che scatti! con queste foto ci si innamora davvero...

Altri Articoli Interessanti