Al diavolo la perfezione. Libertà alla fotografia!

Diana Stories: ecco cosa si cela dietro le immagini più memorabili

Con il suo design retrò chic,la Diana F+fa girare la testa. Ma più del suo aspetto affascinante, questa macchina fotografica lo-fi è diventata un elemento fondamentale nell'immortalare traguardi personali, viaggi indimenticabili e persino la routine quotidiana. Per questa sua peculiarità, i Lomografi grazie a questo articolo raccontano delle loro indimenticabili fotografie catturate con Diana F +.

@awesomesther

Credits: awesomesther
"Questa fotografia faceva parte del mio primo rullino con il quale ho partecipato al "Doubles Project" e che mi ha accompagnato a Singapore da Rio De Janeiro, Brasile da @rodrigoalmeida!"
"Ero nuovo ed estremamente eccitato, quindi ho iniziato a girare non appena ho potuto. Il brivido dell'analogico sta nel non poter rivedere immediatamente vedere le foto, immaginando le cose osservate in una città dove non sono mai stato prima, e catturando tutto in una piccola scatola che mi era stata inviata a Singapore! Sono andato fino alla soleggiata Singapore dove ho potuto aggiungere le fotografie della mia città! Questo è ciò che rende così emozionante Lomography, il modo in cui la cui fotografia riunisce persone provenienti da tutto il mondo."

@ululchen

Credits: ululchen
"Prima di tutto, mi piace fotografare quando sono in viaggio e ho la possibilità di esplorare nuovi luoghi. Ho realizzato questo scatto ad Hong Kong, uno dei miei preferiti tra tutti i luoghi che ho visitato. Inoltre, mi piace catturare le esposizioni multiple grazie a questa rotazione di 180°. Adoro quando riescono così bene: il risultato è efficace quanto la geomentria è semplice.

@koduckgirl

Credits: koduckgirl
"Ho scattato questa foto durante una crociera tra le Hawaii e Bora Bora, con i passeggeri che sembravano su The Love Boat."

@pearlgirl77

"Ero a Vienna con mio marito per festeggiare il nostro decimo anniversario di matrimonio. Stavamo visitando il famoso Prater, quando ho scattato questa bellissima fotografia con la LomoChrome Purple film."

@adi_totp

"Ho scattato anni fa questa foto che rimane ancora oggi una delle mie preferite. Questo è stato il mio primo approccio alla lunga esposizione. Io con i miei amici lomografi eravamo in una stanza buia abbastanza spaziosa. Il mio amico aveva una chitarra elettrica così mi venne l'idea di fare un light painting su tutta la sua chitarra. L'idea fu piuttosto rock grazie alla sua chitarra Gibson: un connubio veramente perfetto! Fu davvero molto divertente, perché in quel periodo portavamo sempre con noi le nostre macchine fotografiche Lomography, così fu come un piccolo workshop. Bei momenti Lomo con gli amici!"

@xbalboax

"Fu scattata circa 10 anni fa nel Montauk, NY. Quel giorno avevo quattro o cinque rullini e la mia Diana F+. Se ricordo correttamente c'era un grande evento estivo a tema e ho pensato al miglior posto del Montauk da immortalare per la competizione. Sfortunatamente non vinsi, ma ero riuscito a realizzare degli scatti davvero fantastici!"

@linuxbcn

Credits: linuxbcn
"E' davvero difficile per me decidere quale fotografia scattata con la Diana è la mia preferita — ne ho fatte migliaia. Oggi ho scelto questa. E' una fotografia che ho fatto con òa pellicola Lomography Redscale 100. Lo so che è una pellicola che o si ama o si odia, non c'è una via di mezzo. Per me, è perfetto ricreare questo effetto post-nucleare e ottenere un'atmosfera molto diversa dalla realtà. E sì, dobbiamo sempre sovraesporre lo scatto per ottenere questo risultato".

@irbypace

Credits: irbypace
"La Diana è un strumento straordinario per i fotografi che adorano condividere l'uno con l'altra le loro pellicole, così come possiamo vedere in questo esempio. Grazie alla condivisione di una pellicola con un altro fotografo ho realizzato questo scatto: un alieno che attraversa un paesaggio. Questa immagina ha catturato la mia immaginazione mostrandomi le possibilità narrative associate al processo di condivisione della pellicola e della macchina fotografica.

@clownshoes

"La storia che sta dietro il mio scatto coinvolge degli amici in visita mentre vivevamo in Florida, a Homestead, lungo una strada molto popolare per via di un'attrazione chiamate Coral Castel e costruita nel 1940 da un immigrato di nome Ed Leedskalnin. Tutti avevamo le nostre fotocamere Diana F + quel giorno e questa immagine mi trasporta in quei magici momenti, misteriosi e commoventi, che ho realizzato insieme ai miei amici e la mia Diana F + Gold"

Grazie a tutti coloro che hanno condiviso le loro fantastiche storie e fotografie! Hai una fotografia preferita catturata con la Diana F+? Condividi queste sognati fotografie nella sezione dei commenti qui sotto!

Se desideri, puoi partecipare alla competizione sulla Diana F+ usando l'hashtag #lomojune20 sui tuoi social network fino al 18 giugno! Per saperne di più, leggi questo articolo:http://www.lomography.it/magazine/337654-competition-giorni-da-favola-con-la-diana-f.

2018-06-01

Altri Articoli Interessanti