Electro-Indie LomoAmigos. Scatti soldout con la Diana F+

Vieni a conoscere i nostri ultimi LomoAmigos! Electro / Indie / Rock band, SoldOut. Con la loro Diana F+ in mano, sperimentano documentazioni analogiche delle lore vite. Sono nati in Belgio e viaggiando attraverso l'Europa sanno come scatenare il divertimento tra la folla a ritmo di rock!

Nomi: Charlotte and David
Città: Bruxelles
Paese: Belgio

Volete raccontare qualcosa di voi alla community? Riuscite a vivere facendo quello che vi diverte?

DAVID: Il mio lavoro è il divertimento e il divertimento è il mio lavoro, non posso distinguerli. Ho composto musica elettronica per un lungo periodo, ho iniziato con un Commodore64, tanto tempo fa … Ho imparato tutto da solo, non ho mai frequentato una scuola di musica, quindi ho un approccio diverso da Charlotte, che invece ha preso lezioni di musica classica fin da subito. Formiamo un gruppo di musica elettronica, ma siamo influenzati da altri generi. Innanzi tutto noi scriviamo canzoni.
CHARLOTTE: Ho 27 anni, scrivo musica da quando ne avevo circa 16, e ora ho la fortuna di farlo per vivere. Amo anche l’arte, ho anche studiato per un semestre fotografia al San Francisco City College e poi sono passata al graphic-design. Ho studiato progettazione grafica presso l’ERG a Bruxelles. Design e fotografia sono due dei miei divertimenti.

Quali aspetti della vostra musica sono analogici e quali sono le qualità che questi elementi aggiungono a ciò che il digitale non può fare?

DAVID: Spesso suono delle tastiere tradizionali analogiche, per il loro calore e le loro imperfezioni, donano alla composizione un suono unico. Due tastiere di questo tipo, seppur identiche, non producono lo stesso suono.

Congratulazioni per la vostra recente nomina per il miglior video clip musicale al Festival di Barcellona. Quale fase della lavorazione avete preferito?

CHARLOTTE: Ci piace molto per far venire idee ai registi, e trasmettere ciò che sentono nella canzone. Questo è quello che mi piace di più, vedere come la gente rende in immagini la musica.
DAVID: Mi piace vedere il risultato. Il video alla fine della produzione è sempre diverso da quello che avevo immaginato, quindi è sempre una sorpresa!

Da quanto tempo siete Lomografi (o siete nuovi di questo mondo)?

CHARLOTTE: Ho acquistato una Holga, nel 2000, in un piccolo negozio a San Francisco. Non sapevo molto di fotografia, e mentre ne stavo parlando con un vicino di casa, mi disse che dovevo assolutamente comprare una Holga, cosa che ho fatto una settimana dopo, ma ammetto che non la uso molto. Solo ultimamente sto riscoprendo questo mondo grazie alla Diana. Ora che ho anche il flash, cambia tutto!

DAVID: Per me invece è tutto completamente nuovo.

Descrivi la Diana F+ in cinque parole

DAVID: sorprendente, spontanea, veloce, divertente e grande

Siete sempre in viaggio, quale luogo vi piace fotografare di più con la vostra Diana F+?

CHARLOTTE: Tutte le camere degli alberghi.
DAVID: Berlino!

Come è fotografare con la Diana F+ e come reagisce davanti al vostro obiettivo?

CHARLOTTE: Mi è piace. Assolutamente non avevo idea di come sarebbe stato. Un ragazzo mi ha chiesto: “E’ un giocattolo?”

Il più strano, divertente, o in assoluto il miglior incontro fotografico/ Lomografico che abbiate mai avuto.

CHARLOTTE: Qualche anno fa ho utilizzato un rullino che girava per casa da un po’ di tempo. Non lo sapevo, ma la pellicola era già stata utilizzata. Così ho scattato le mie foto, e quando l’ho sviluppato, ho ottenuto delle doppie esposizioni con delle foto scattate da qualcun altro e le mie. Non ho mai saputo a chi appartenessero le prime immagini scattate su quel rullino!

Se potessi fotografare qualsiasi persona viva, morta o immaginaria con la tua Diana F+, chi sarebbe e perché?

DAVID: Il nano di Twin Peaks. Sarebbero foto azzeccate!
CHARLOTTE: Mi piacerebbe immortalare Peter Sellers, è un attore fantastico e il Dottor Stranamore è il film che preferisco in assoluto.

Di tutte le macchine fotografiche della Lomography, quale è la più rock e perché?

CHARLOTTE: Adoro la mia Diana e mi piacerebbe provare l’instant back per vedere subito le foto.

Qual è la vostra foto preferita scattata con la Diana F+ e perché?

CHARLOTTE: Adoro le foto del mio pianoforte, i colori, il modo in cui il legno risalta. Ho quel piano da quando avevo sei anni e ci sono molto affezionata. A oggi le prime e uniche foto scattare al mio piano sono quelle.

DAVID: La foto nell’ascensore con Charlotte, Francois (tourmanager), Fred (video artist) e Tom (manager). Adoro l’atmosfera di quella foto. Adoro andare in tour, ci divertiamo molto e quella foto mi ricorda tutto questo.

*Se le vostre foto mostrate qui avessero una colonna sonora di tre canzoni, quali sarebbero (titolo e interprete, grazie). *

Foals: Hummer
Cat Power: Metal Heart
Front 242: Take one

Che cosa ti ha portato dentro la fotografia
CHARLOTTE: Ho trovato una vecchia Olympus di mio padre in cantina, quando avevo 14 anni!

Un tuo consiglio a tutti i futuri fotografichi che scatteranno con la Diana F +.

CHARLOTTE: Non pensare, scatta!

Visita le loro pagine ufficiali:
http://www.soldout.be | Facebook | Tumblr

Scritto da kazarareta il 2010-12-15 in #persone #lomoamigos #electro #diana-f #indie #soldout #band

Altri Articoli Interessanti

  • Lomo instant e t'innamori in un'instant 

    Scritto da simonesavo il 2015-03-30 in #gear #reviews
    Lomo instant e t'innamori in un'instant 

    Una macchina instantanea in grado di   regalarci fotografie mozzafiato. Dotata di ottiche intercambiabili di elevata qualità, e di esposimetro esterno per non sbagliare i nostri scatti. Questo e molto altro é la Lomo'Instant.. 

  • Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Scritto da giulialaura il 2015-03-25 in #gear #news
    Trasforma le tue lomografie in stampe analogiche fatte a mano

    Hai fatto un sacco di foto stupende: perché non trasformarle in stampe analogiche da mostrare con orgoglio a casa e in ufficio? Se non sei sicuro di come stamparle, prova Analogue Prints: il nostro impeccabile servizio stampa per fotografia analogica. Tutti i lomografi d´Italia (e Spagna, Austria, Regno Unito, Francia, Germania, Belgio e Olanda) possono usufruire di questo servizio giá da ora!

  • LomoGuru della settimana: sirio174

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-23 in #persone #lifestyle
    LomoGuru della settimana: sirio174

    Lo conosciamo giá tutti come l´uomo dietro ad alcuni degli scatti di street photography piú incredibili della nostra community, oltre che allo scrittore di numerosi articoli per il nostro Magazine. Oltre a tutto ció é anche un ingeniere ed insegnante di elettronica, nonché un radioamatore. In questa intervista Davide Tambuchi ci parla di radio, ciclismo, Subbuteo e, ovviamente, di fotografia analogica!

  • Shop News

    Pellicole creative

    Pellicole creative

    Se la tua creativitá aveva bisogno di una spinta, questo è il prodotto giusto per te! Una nuova esperienza di fotografia analogica di aspetta con questo pacchetto di pellicole rare, scadute o fuori produzione. Scegli ora questo pacchetto e attendi gli incredibili risultati che saprá darti!

  • Le Avventure di John e Wolf

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-20 in #persone #lifestyle
    Le Avventure di John e Wolf

    Per molte persone andare in viaggio in posti meravigliosi sarebbe noioso ed incompleto senza un compagno di viaggio affidabile e divertente. Per John Stortz, un illustratore di Los Angeles in California, è il suo amato cane Wolfgang.

  • Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Scritto da tomas_bates il 2015-03-19 in #gear #tipster
    Manipolazioni Chimiche con la Lomo’Instant

    Se hai già provato il light painting, le doppie esposizioni e le lunghe esposizioni con la tua Lomo’Instant, con che cosa puoi sperimentare ora? Questo esatto pensiero mi ha portato a creare il tipster di oggi. Volevo provare a scattare delle foto con la Lomo’Instant che fossero più "disordinate" del solito e volevo usare una tecnica che non avevo mai provato prima che mi portasse a immagini nuove e sorprendenti con la mia fotocamera istantanea preferita. Pronti, via!

  • Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    Scritto da giulialaura il 2015-03-19 in #persone #lomoamigos
    Irina Mattioli: un passo a due con la Petzval

    La fotografa Irina Mattioli ha realizzato per noi alcuni scatti con la lente Petzval: il risultato è una vorticosa danza nel mondo del ritratto. Godiamoci insieme questa intervista!

  • Shop News

    Portati a casa un pezzo di storia

    Portati a casa un pezzo di storia

    La Zenit MF-1 è stata davvero parte dell´arsenale dell´Intelligence Sovietica. Grazie alle sue ridotte dimensioni, ma corredata di tutte le features necessarie, questa piccola fotocamera è la scelta perfetta per missioni di spionaggio. Ne vengono prodotte poche all´anno e la chance di aggiudicarsene una, è davvero unica! Prendi anche tu il tuo pezzo di storia sovietica! Spedizione esclusiva da Vienna, Austria.

  • Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-19 in #persone #lifestyle
    Olivier Barjolle: Ode alla Pellicola

    Qualche anno fa Olivier Barjolle si è stortato la caviglia mentre andava in skateboard. Per ingannare il tempo e l´attesa obbligata della convalescenza, Barjolle ha iniziato a fotografare un po´per caso, avendo trovato una vecchia Polaroid in un mercatino delle pulci. Da allora non si è piú fermato.

  • Conto alla rovescia del Film Photography Day 2015: Sfida della prima settimana

    Scritto da Eunice Abique il 2015-03-17 in #mondo #competizioni
    Conto alla rovescia del Film Photography Day 2015: Sfida della prima settimana

    Manca solo un mese al Film Photography Day 2015! Per questo abbiamo preparato una serie di sfide giornaliere che vi terranno occupati in attesa del grande evento!

  • Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-03-17 in #mondo #lifestyle #locations
    Dalla Russia con amore (Parte 3)

    Nell'ultima edizione della sua storia d'amore russa, Herr Willie ci parla di alcune delle sue più memorabili esperienze dai suoi viaggi nella Russia post-Sovietica. Incluso il viaggio lungo la ferrovia Trans-Siberiana, le sue foto con la Sardina richieste e desiderate da Lomography, e la nostalgia per le persone che ha incontrato.

    2
  • Shop News

    Proteggi la tua fotocamera

    Proteggi la tua fotocamera

    Se non hai ancora una borsa che protegga la tua fotocamera, approfittane di questo sconto! Vai a farti un giro nel nostro shop online e scopri tutte le fantastiche offerte a tua disposizione!

  • Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Scritto da giulialaura il 2015-03-16 in #gear #news
    Lightpainting Pixelstick: lo strumento del futuro!

    Hai mai sognato di poter creare immagini scenografiche solo grazie al movimento della tua mano? Ora puoi aprire gli occhi perché il sogno é diventato realtá! Dotato di 200 high fidelity LED colorati e lungo 1.80 m, Pixelstick é il tuo biglietto per il futuro. È da ora disponibile nel nostro Shop Online, per la prima volta in assoluto: crea anche tu sensazionali lightpainting!

  • Attraverso gli occhi di Armin Amirian

    Scritto da Jill Tan Radovan il 2015-03-13 in #persone #lifestyle
    Attraverso gli occhi di Armin Amirian

    Il fotografo Iraniano ci spiega la sua visione, le sue opinioni personali le problematiche sociali del suo paese che si riflettono sul suo lavoro.

  • Napul'è... (Un omaggio a Pino Daniele)

    Scritto da sirio174 il 2015-03-13 in #mondo #locations
    Napul'è... (Un omaggio a Pino Daniele)

    Quest'articolo è un omaggio a una città straordinaria, dai mille colori, Napoli, ed anche un tributo ad un grande cantautore italiano recentemente scomparso, Pino Daniele. Godetevi questa serie di foto scattate nel centro storico di Napoli, tra Piazza Plebiscito e la Cattedrale!

    1