Magico Doubtful Sound: Siamo in Norvegia o Nuova Zelanda?

Esplorare la bellezza di un fiordo ... Ho pensato che questo era possibile solo in Norvegia, ma in realtà, è possibile esplorare il sorprendente Fjordland nel sud-ovest della Nuova Zelanda! Siamo andati al Doubtful Sound (Stretto Dubbioso) e nonostante il suo nome non c'è dubbio che sia uno dei posti più incredibili che abbia mai visto.

L’ esplorazione della panoramica meridionale Road 99 è arrivata alla fine (vedi location precedente) ma una nuova fantastica avventura stà iniziando nel Fjordland. Arriviamo nella piccola città di Te Anau situata sull’omonimo lago e città principale del Fjordland. Te Anau è già di per se un luogo molto bello e dopo alcune ore di viaggio abbiamo goduto di una lunga passeggiata lungo il lago poco prima del tramonto.

Lago Te Anau

Te Anau è il punto di partenza per i due fiordi principali, il Milford Sound ed il Doubtful Sound. Naturalmente il Fjordland è una località turistica molto gettonata, ma ci sono molti più turisti in estate (Dicembre/Gennaio)e veramente pochi in inverno (Luglio/Agosto). Alcuni amici ci hanno consigliato di visitare il famoso Milford Sound. Ma invece dopo aver parlato con alcuni abitanti del luogo ci hanno convinto a visitare il Doubtful Sound, che sembrerebbe più spettacolare del Milford Sound. Da Te Anau il Milford Sound può essere raggiunto solo in auto, attraversando una famosa strada panoramica ma ci attendono ancora alcuni giorni di guida davanti a noi e non vogliamo spendere ulteriori ore guidando. Al contrario per visitare il Doubtful Sound, non c’è bisogno di guidare a lungo dato che la partenza per la crociera si trova a Manapouri, solo poche miglia da Te Anau.

Così facciamo un viaggio in nave al Doubtful Sound. La partenza è fissata per le 7:00 del mattino, il tempo è assolutamente meraviglioso con un chiaro cielo azzurro ed una fantastica luce soffusa. Per questo siamo stati molto fortunati, questa è una zona molto umida e piovosa, ma apparentemente la stagione invernale è la migliore per godere di un tempo meraviglioso contornato da fantastici colori. La prima parte della crociera si svolge sul lago Manapouri per raggiungere la spettacolare centrale elettrica di Te Anau. La breve visita alla centrale elettrica è interessante ma non è lo scopo principale della nostra giornata.

Te Anau Centrale Elettrica

Dopo la visita prendiamo il bus per raggiungere “Deep Cove”, il punto di partenza del “Doubtful Sound”, e la vera crociera può finalmente iniziare! Il sole è al suo picco, il cielo e di un colore blu profondo ma la temperatura non è proprio ok, dovrebbe essere tra lo 0° e i 5°C! Così ci congeliamo sul ponte, ma nessuno pensa di entrare dentro la nave poichè quello che vediamo è semplicemente stupendo!!

Doubtful Sound – Horizon Gallery

Chiunque sulla nave non riusciva a smettere di meravigliarsi guardano questi paesaggi incredibili fatti di acqua e montagne. E’ davvero lo stesso tipo di paesaggio che tu puoi immaginare di vedere nei fiordi norvegesi, ma siamo esattamente dalla parte opposta del mondo! Il Doubtful Sound ti fa dubitare circa il nome di questo paese, è la Norvegia o la Nuova Zelanda? O Norvelanda??
Un pò di storia a proposito del nome “Doubtful Sound” : quando James Cook scoprì l’intera costa sud-ovest della Nuova Zelanda durante il suo primo viaggio nel 1770, dubitò che questa profonda “fenditura” nella costa potesse essere esplorata senza nessun pericolo e se ne andò, chiamando questo posto uno “Stretto Dubbioso”…

Doubtful Sound – Diana F+ Gallery

Malgrado il freddo, lo spirito durante queste 3 ore di crociera nel fiordo era buono e chiunque era come in uno stato di euforia , come se la bellezza di questo luogo impressionante avesse un effetto chimico sul nostro cervello spargendo felicità e gioia tutto intorno! Durante il ritorno attraverso il fiordo, sul bus e sul lago Manapouri eravamo tutti molto stanchi ma felici di aver visto una simile bellezza! Il Doubtful Sound è semplicemente magico!

Doubtful Sound – Canon Sureshot A1 Gallery

Continua….

Scritto da vicuna il 2011-01-17 in #mondo #locations #fjordlan #travel-destination #new-zealand #discovery #mountain #beautiful #sound #lake #water #magic #fjord #travel #sea #doubtful-sound #travel-tips
tradotto da superlighter

Altri Articoli Interessanti

  • Ricevi lo sconto con l'offerta Lomography di San Valentino

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-09 in #gear #news
    Ricevi lo sconto con l'offerta Lomography di San Valentino

    In nome dell'amore analogico, il negozio Lomography offre fantastici sconti su una selezione di fotocamere.

  • Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Scritto da sirio174 il 2016-02-08 in #gear #reviews
    Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Questa reflex ha per me uno straordinario valore affettivo. Infatti è stata la mia prima reflex giapponese che ho veramente amato insieme alle mie care Fed, Zorki, Zenit e Praktica d'oltrecortina. Per tanti anni è stata una mia fedele compagna quand'ero studente, sino a quando, a causa di un guasto elettronico, ho dovuto lasciarla (la riparazione sarebbe stata troppo costosa rispetto al suo valore). L'ho ritrovata identica, con lo stesso obbiettivo, in una vetrina di un negozio di Como a inizio Novembre. E subito mi è spuntata una lacrima all'occhio... era esattamente identica alla mia cara amica che mi aveva abbandonato! Inutile dire che l'ho portata a casa immediatamente. Perchè questa macchina è speciale, davvero speciale... state a vedere!

  • Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-08 in #persone #lifestyle
    Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Nel lavoro di Binh Danh, l'arte è uno spazio dove l'innominato diventa visibile. Quando la guerra è il tema, ogni dettaglio conta. Come può una persona affrontare questa complessa situazione, dove la morte e il valore della vita si intersecano? Il lavoro di un uomo diventa un lavoro su altri uomini. E quindi in questa serie "Immortalità: Quello che rimane della guerra del Vietnam e dell'America", Binh Danh ha realizzato delle stampe alla clorofilla per esprimere il segno indelebile della guerra in terre diverse. Soldati i cui volti sono stati dimenticati e documenti archiviati, hanno un'altra possibilità per essere ricordati.

  • Shop News

    Mini Diana Mini Prezzo

    Mini Diana Mini Prezzo

    Crea immagini sognanti in un attimo con questa fotocamera. Il pacchetto include inoltre una lente close-up per ritratti perfetti. Se ti affretti é ancora in sconto nel nostro shop online: viene a visitarci!

  • ​ Effetti Collaterali: Il Rullino Green Violet!

    Scritto da simonesavo il 2016-02-06 in #gear #tipster
    ​ Effetti Collaterali: Il Rullino Green Violet!

    ​ Ecco un nuovo effetto collaterale da provare subito! Questa volta ho usato una zuppa molto semplice e veloce da fare. Continuate a leggere per scoprire la ricetta.

  • Video sul perché scattiamo foto

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-05 in #mondo #lifestyle #videos
    Video sul perché scattiamo foto

    Domandarsi il motivo per il quale una fotocamera non è una barriera ma un modo per connettere il fotografo ed il soggetto. Joe Aguirre ce lo spiega attraverso il film di Jonas Normann.

  • Cross Processing: Agfa CT Precisa

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-03 in #gear #lifestyle
    Cross Processing: Agfa CT Precisa

    Con la giusta composizione e soggetti ideali, il cross processing della Agfa CT Precisa garantisce spettacolari risultati. Foto delicate, sceniche, intime e mondane. In questo articolo potete trovare alcuni scatti che possono ispirarvi.

  • Shop News

    Diana F+ Cortina

    Diana F+ Cortina

    Immortala i tuoi momenti più belli con la Diana F+ Cortina. La nostra edizione speciale per l'inverno è disponibile solo in quantità limitate!

  • Modi istantanei per dire Ti Amo

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-03 in #gear #lifestyle
    Modi istantanei per dire Ti Amo

    Quali sono i gesti che contano? Piccoli azioni giornaliere per la tua persona preferita oppure possono anche bastare foto istantaee per dimostrare il proprio amore.

  • Prime impressioni della New Jupiter 3+ Art Lens: Morgane

    Scritto da Lomography il 2016-02-02 in #gear #news
    Prime impressioni della New Jupiter 3+ Art Lens: Morgane

    Bevi un goccio di caffè, assaggia i pasticcini e cammina nelle vie romantiche di Parigi con le foto di Morgane.

  • La Lomo Amigo Virgola ed il mondo intorno a La Sardina DIY

    Scritto da bartolomo il 2016-02-02 in #persone #lomoamigos
    La Lomo Amigo Virgola ed il mondo intorno a La Sardina DIY

    La nostra nuova Lomo Amigo Virgola è stata capace di portare La Sardina DIY nel mare caldo della Sicilia ma anche nel mondo delle sue rappresentazioni fatate. I suoi lavori ritraggono la morbitezza delle arti visive capaci di far sognare qualsiasi persona. Non perdetevi la sua intervista per Lomography.

    1
  • Shop News

    Diana Mini Monte Rosa

    Diana Mini Monte Rosa

    Rendendo omaggio alle tanto amate vacanze invernali, la Diana Mini Monte Rosa è una fotocamera 35 mm in edizione limitata con un design che richiama i paesaggi innevati. Scoprila sul nostro shop!

  • Trending LomoHomes di Gennaio 2016

    Scritto da lomography il 2016-02-01 in #mondo
    Trending LomoHomes di Gennaio 2016

    Questi Lomografi hanno iniziato al meglio il nuovo anno. Non hanno semplicemente mantenuto la LomoHome attiva, ma ogni scatto caricato serve a comprendere la loro passione per la fotografia. Congratulazioni ai Lomografi piú famosi durante il mese di gennaio!

  • Foto Trending di Gennaio 2016

    Scritto da lomography il 2016-02-01 in #mondo #news
    Foto Trending di Gennaio 2016

    Non c'è bisogno di lasciare il comfort della tua casa per goderti una vista magnifica. Da eleganti strutture architettoniche a posti rurali nebbiosi, ecco la raccolta delle foto piú popolari dei nostri Lomografi. Notate una delle vostre immagini preferite in questa lista?

    1
  • A passeggio sul lungolago con la mia nuova Olympus OM-1n

    Scritto da sirio174 il 2016-01-31 in #gear #reviews
    A passeggio sul lungolago con la mia nuova Olympus OM-1n

    Poche settimane fa, in un negozio di fotografia della mia città, ho visto in vetrina una bellissima Olympus OM-1n in condizioni praticamente perfette. L'ho acquistata subito senza pensarci troppo sopra, e devo dire, di certo senza pentimento alcuno! Si tratta di una macchina completamente meccanica, realizzata in modo raffinato ed estremamente preciso, piacevolissima da tenere in mano e da usare! Ve la descrivo qui con le mie prime impressioni e con le foto del mio rullino di prova. State a vedere!

    1