Perchè ogni Lomografo dovrebbe usare uno scanner

2011-03-23 2

Oggi uno scanner per negativi dovrebbe essere parte del corredo standard di un Lomografo come lo è la Lomo LC-A e un frigo pieno di pellicole.

Qualche Lomo-principiante pensa che potrebbe risparmiare parecchi soldi scannerizzando le foto stampate con il suo scanner economico. Scusa, ma ti sbagli! Non vedrai mai alcune foto scattate e perderai parecchie delle possibilità che l’equipaggiamento lomografico ti offre!
Ecco una piccola lista di vantaggi che uno scanner offre:

1. “Sviluppa solo!”
Non avrai più bisogno delle stampe perchè scannerizzi dalla sorgente del materiale fotografico: la pellicola. Questo fa risparmiare soldi!
Le stampe possono essere facilmente ordinate da internet, spesso son anche più economiche delle stampe del fotografo. Inoltre puoi anche scegliere quali fotografie vuoi stampare e quali no senza doverle stampare tutte e 36 dalla pellicola!

2. Controllo totale
Le stampe del fotografo sono sempre elaborate e manipolate digitalmente dalla stampatrice – non vedrai mai l’immagine originale se non hai uno scanner per negativi. Le mie pellicole x-processate sono sempre stampate con un contrasto estremamente alto, tralasciando i colori modificati. Compra uno scanner per negativi e sarai in grado di scannerizzare le vere foto che hai fatto, con tutti i loro difetti (come la nebbia verdastra della Fuji Sensia 200 o le tonalità verdi della Fuji Velvia 100).

3. Tutte le immagini o nessuna:
Spesso il mio fotografo mi ha restituito il negativo ma senza stampe perchè “qualcosa è andato storto durante lo sviluppo” – cosa che ha causato strani colori (questo succede sempre quando porto loro un rullo di Sensia 100). Oppure il fotografo mi consegna 28 foto, ma senza le migliori del rullino, come queste due:

Credits: t0m7
Credits: t0m7

4. L’immagine intera
L'LC-A fa fotografie delle dimensioni di 2×3. La maggior parte di noi poveri Lomografi sceglie la più piccola dimensione di stampa (qua e’ 9×13 cm) per risparmiare qualche soldo ogni stampa.
Ma 9×13 e’ differente da 2×3, cosi’ il fotografo taglia qualche pezzo di fotografia. Spesso mi ritrovo teste e braccia tagliate nella stampa ma corpi interi nella scansione.

5. Nessun rullino a pezzi
Quando trovi un laboratorio fotografico che ti sviluppa la pellicola e nient altro (tra l’altro dovrebbe essere abbastanza economico) puoi chieder loro di non tagliare ma solo sviluppare il rullino. Riceverai indietro l’intero rullino da 1.5m e potrai tagliarlo tu stesso. Con fotocamere dal formato speciale tipo la Spinner 360, l’Horizon o anche la Fisheye, scatti fotogrammi particolari ma i grossi laboratori tagliano automaticamente i rullini sviluppati dalla macchina. Se i tuoi negativi sono un pò più lunghi o corti del normale loro possono tagliare i fotogrammi e tu perdi alcuni dei tuoi preziosi scatti.

Credits: t0m7

7. Più fotocamere – più opzioni
Con le fotocamere menzionate nel punto precedente (Horizon, Spinner, …) puoi confondere le macchine di sviluppo e stampa automatiche dei grandi laboratori. Non riceverai nessuna stampa da loro. Se scansioni il negativo sviluppato da solo puoi portare le dimensioni particolari di alcuni scatti in dimensioni standard e stamparle da un economico servizio di stampa online.

Credits: hhjm, 5thdimension, sinvertigo, pasqualecaprile, rater, lomodirk, tracyvmoore & reneg88

Inoltre sarai in grado di stampare foto doppie, di panorami infiniti, mezzi scatti, immagini sovrapposte e sprockets – nessun laboratorio automatico te le stamperà mai!

Credits: abcdefuck, mephisto19 & imajrinalsi

8. Fotografie Digilogiche
Infine avrai la versione digitale delle tue foto analogiche. Alcuni laboratori offrono un servizio di scansione, che – qua in Austria – costa 5€ a pellicola!
(!!) Ma scelgono loro le foto da stampare – e ancora ti perdi alcuni dei tuoi scatti e le scansioni possono essere manipolate dal laboratorio.
Pensa solo ai costi a lungo termine…

Ora hai alcune buone ragioni per comprare uno scanner fotografico e scansionare le tue foto dal negativo!
Solo, non correre nel primo megastore a comprare uno scanner economico!
Ricorda: compra economico, compra male!
Compra un bello scanner piano per 150/200$ / € che puoi scansionare fino a 12 scatti per passata, medio formato, e che abbia la funzione di rimozione polvere/graffi agli infrarossi – sarai felice per il resto della tua vita lomografica!

10. Non preoccuparti delle regole
11. Scansiona le tue pellicole!

Scritto da t0m7 il 2011-03-23 in #gear #tutorials #digital #tutorial #scanning #tipster #scanner #transparency #digitalizer #transparency-unit
tradotto da luca_

2 Commenti

  1. negativopositivo
    negativopositivo ·

    mi sapreste suggerire qualche modello di scanner ? utilizzo rullini da 35 mm per la mia Zenit e medio formato per la mia Diana F+..grazie!

  2. myl3k86
    myl3k86 ·

    ho appena letto l'articolo e ho comprato qualke giorno fa il mio nuovo scanner...io ho optato per un canon 5600f...il rapporto qualità prezzo mi sembrava ottimo!Poi sta a te più spendi meglio vedi :P

Altri Articoli Interessanti

  • Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-08 in #persone
    Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Nel lavoro di Binh Danh, l'arte è uno spazio dove l'innominato diventa visibile. Quando la guerra è il tema, ogni dettaglio conta. Come può una persona affrontare questa complessa situazione, dove la morte e il valore della vita si intersecano? Il lavoro di un uomo diventa un lavoro su altri uomini. E quindi in questa serie "Immortalità: Quello che rimane della guerra del Vietnam e dell'America", Binh Danh ha realizzato delle stampe alla clorofilla per esprimere il segno indelebile della guerra in terre diverse. Soldati i cui volti sono stati dimenticati e documenti archiviati, hanno un'altra possibilità per essere ricordati.

    2016-02-08
  • ​ Fotocamere Da Amare: Fuji Instax Mini 8

    Scritto da simonesavo il 2016-02-23 in #persone #gear
    ​ Fotocamere Da Amare: Fuji Instax Mini 8

    ​Benvenuti in un altro capitolo della rubrica Fotocamere da Amare, oggi è la volta di una fotocamera molto divertente da usare e che regala splendide foto! Ovviamente parlo della Fuji Instax Mini 8. Una macchina fotografica instantanea prodotta dalla Fuji, la macchina impressiona pellicole grandi come una carta di credito (62x46mm) totalmente automatica. Dal design e dai colori pastello, leggera e compatta. Continuate a leggere per scoprire tutto su questa fantastica fotocamera.

    2016-02-23 1
  • Nero su bianco: lo street artist Millo e la Sardina DIY

    Scritto da lomosmarti il 2016-10-11 in #news #persone
    Nero su bianco: lo street artist Millo e la Sardina DIY

    Millo è uno straordinario street artist italiano che realizza fantastici murales su larga scala in città sparse in ogni angolo del pianeta. La carta bianca è sicuramente il modo migliore per stimolare la creatività di un artista: per questo gli abbiamo inviato una "Sardina DIY"

    2016-10-11
  • Shop News

    Lomo'Instant Milano

    Lomo'Instant Milano

    Ispirata alla capitale della moda italiana, la Lomo’Instant Milano Edition è un mix perfetto di stile e funzionalità, con tantissime caratteristiche super creative!

  • 5 modi per dare alle tue foto un'atmosfera natalizia

    Scritto da lomographymagazine il 2016-12-15 in #news
    5 modi per dare alle tue foto un'atmosfera natalizia

    La maggior parte di noi non vede l'ora che iniziano le vacanze per decorare le nostre case e gli alberi di Natale. Perchè non fare lo stesso con le foto?

  • Il segreto universale: lancio del nuovo prodotto Lomography

    Scritto da Lomography il 2016-01-19 in #news #gear
    Il segreto universale: lancio del nuovo prodotto Lomography

    Shh! Abbiamo un segreto da dirvi e sta arrivando alla velocitá della luce! Vogliamo essere misteriosi come l'universo, che costantemente gira intorno a grandi rivelazioni. Ma l'eclissi passerá e le stelle si allinieranno un giorno. Fino ad allora, dovrebbero sorgere domande intorno a questo universo, giusto? Bene, non c'è bisogno di guardare alle stelle per trovare la risposta! State sintonizzati con Lomography e fate viaggiare la vostra mente, fino ai limiti dell'immaginazione, sopra ogni cielo circostante!

    2016-01-19
  • Visita alla casa di Louis Daguerre a Bry-Sur-Marne

    Scritto da Lomography il 2016-04-20 in #news #videos #gear
    Visita alla casa di Louis Daguerre a Bry-Sur-Marne

    Prima del lancio della lente artistica Daguerreotype Achromat, non era solamente tutto un prototipizzare e pianificare. Il team di Lomography Francia si è preso anche il tempo per apprezzare la storia dietro il progetto. Questa avventura è stata come scrutare dentro l 'albero genealogico di uno degli obiettivi più importanti al mondo.

    2016-04-20
  • Shop News

    Lomo'Instant Mumbai

    Lomo'Instant Mumbai

    Ispirata alla dorata metropoli indiana, caratterizzata da un’architettura affascinante, caotici mercati e cibo speziato. Un omaggio alla frenetica vita e allo splendore di Bollywood, la Lomo’Instant Mumbai unisce alla bellezza del rame brillante un’elegante ecopelle grigia chiaro.

  • Momenti indimenticabili con la Lomo LC-A

    Scritto da Eunice Abique il 2016-06-20 in
    Momenti indimenticabili con la Lomo LC-A

    La Lomo LC-A è stata la scintilla che ha dato il via al movimento Lomografico. Per il suo 32esimo compleanno, i lomografi sparsi per il mondo ci raccontano come questo prodigio sia diventato parte della loro stessa storia.

    2016-06-20
  • Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Scritto da sirio174 il 2016-02-08 in #gear
    Fotografia di strada con la mia amata Canon AV-1

    Questa reflex ha per me uno straordinario valore affettivo. Infatti è stata la mia prima reflex giapponese che ho veramente amato insieme alle mie care Fed, Zorki, Zenit e Praktica d'oltrecortina. Per tanti anni è stata una mia fedele compagna quand'ero studente, sino a quando, a causa di un guasto elettronico, ho dovuto lasciarla (la riparazione sarebbe stata troppo costosa rispetto al suo valore). L'ho ritrovata identica, con lo stesso obbiettivo, in una vetrina di un negozio di Como a inizio Novembre. E subito mi è spuntata una lacrima all'occhio... era esattamente identica alla mia cara amica che mi aveva abbandonato! Inutile dire che l'ho portata a casa immediatamente. Perchè questa macchina è speciale, davvero speciale... state a vedere!

    2016-02-08
  • Indimenticabili momenti con la Lomo LC-A Moments (Parte Seconda)

    Scritto da Eunice Abique il 2016-06-23 in
    Indimenticabili momenti con la Lomo LC-A Moments (Parte Seconda)

    Nel corso degli anni, la LC-A è evoluta, diventando testimone di momenti emozionanti. Una compagna costante degli eventi del destino e custode fidata di memorie di vita indimenticabili. Per il suo 32esimo anniversario, i lomografi sparsi per il mondo ci raccontano come questo prodigio analogico sia diventato parte della loro stessa storia.

    2016-06-23
  • Shop News

    La nuova Lomo'Instant Murano!

    La nuova Lomo'Instant Murano!

    Ispirata alla capitale mondiale del vetro e agli affascinanti canali della laguna di Venezia, la nuova Lomo’Instant Murano farà battere i vostri cuori durante le prossime avventure fotografiche.

  • Emanuele Ferrari: Il Backstage di Ibiza con la Lomo'Instant

    Scritto da bartolomo il 2016-03-11 in #persone
    Emanuele Ferrari: Il Backstage di Ibiza con la Lomo'Instant

    Emanuele Ferrari ci parla del suo progetto fotografico con la Lomo'Instant, avendo come protagoniste delle bellissime modelle colte nel backstage di un suo servizio fotografico fatto ad Ibiza. Sicuramente, le sue parole vi faranno venire voglia di partire verso quest'isola e catturare ogni istante.

    2016-03-11 1
  • Fotografie in Libertà con la mia Pentax ME Super

    Scritto da sirio174 il 2016-03-04 in #gear
    Fotografie in Libertà con la mia Pentax ME Super

    Cari amici, come vi avevo promesso in un precedente articolo, vi presento la mia piccola Pentax ME Super, un gioiellino di tecnologia, piccolo e nero come il mitico pulcino Calimero, una macchinetta leggera e dall'uso intuitivo, ma provvista allo stesso tempo di tutti i comandi necessari per un utilizzo professionale: negli anni '80 e '90 è stata il celebre cavallo di battaglia del grande fotografo sociale francese Willy Ronis, che aveva abbandonato la sua Foca a telemetro, regalata ad un gruppo di fotoamatori, per utilizzare solo questa piccola meraviglia, di cui era pienamente soddisfatto.

    2016-03-04 2
  • Ritratti notturni con la Petzval 85 Art Lens: Emanuele Passarelli

    Scritto da lomosmarti il 2017-01-12 in #persone
    Ritratti notturni con la Petzval 85 Art Lens: Emanuele Passarelli

    Classe '93, Emanuele Passarelli è un fotografo romano che si è distinto in particolare per i suoi ritratti notturni, che sono diventati il suo vero e proprio tratto distintivo. Qui gli scatti realizzati con la Petzval 85 Art Lens.

    2017-01-12