PinHolo - La storia di come ho costriuto una macchina fotografica Pinolo-Pinhole

2011-05-06 1

Quando ero studente presso l’Accademia di Belle Arti di Perugia, mi sono innamorato della fotografia stenopeica ed ho iniziato quindi a raccogliere ogni tipo di informazione che riuscivo a trovare sul suo funzionamento e la sua evoluzione tecnica. Ho chiesto anche al mio insegnante di fotografia, Antonio Todini, che mi suggerì di cercare “Fotografia Pinhole” su internet e per farmi ricordare questo nome mi disse : “Pinhole, suona come pinolo (diversamente da Pin Nut in Ingelse, n.d.t.), ma con la ‘H’ dopo la ‘N’ e la ‘E’ finale”. Da quel momento il pinolo si é piantato nella mia mente ed è cresciuto sotto forma di una sfida a costruire la mia personalissima macchina fotografica pinolo-stenopeica!

  • Dopo aver mangiato il frutto del pinolo, ho usato le due parti del guscio come una “camera oscura”. Avevo bisogno del colore nero al loro interno e così l’ho colorato. Poi ho fatto un buco al centro un uno dei due gusci e vi ho applicato una lamina sottile con un foro al centro. Ho anche fatto due piccoli anelli di metallo, allo scopo di tenere chiuso il pinolo e proteggerlo dalla luce.
  • In una stanza buia ho tagliato qualche pezzo di carta fotografica grande come il pinolo e l’ho messo nella piccola macchina fotografica che ho chiamato Pinholo. Ho usato il mio pollice per lo scatto.
  • ho tolto il pollice dal buco, puntando il pinolo verso il volto e poi mi sono sparato un flash in faccia (diventando cieco per un po’).
  • Tornato nella stanza buia ho aperto il Pinholo e messo la carta fotografica a sviluppare. Al centro dell carta ha iniziato ad apparire qualcosa, come simile ad un ritratto… il Pinolo aveva funzionato!
  • con lo scanner ho allargato il piccolo negativo e portato in positivo. Eureka! Il ritratto esisteva davvero!

E insomma, son riuscito a trasformare un pinolo in una macchina fotografica con foro stenopeico funzionante! ero cosí entusiasta che ho elaborato la mia tesi di laurea sul pinolo. Ed é stata una scelta vincente!

Nato come un gioco di parole, ben presto il pinholo é diventato una sfida e, anni dopo, ancora mi intriga mentre io continuo a giocare e ad affrontare le nuove sfide…

La giornata mondiale del foro stenopeico è Domenica! Per saperne di piùat www.pinholeday.org

Scritto da francescco il 2011-05-06 in #gear #tutorials #art #b-w #ritratto #tipster #little #macchina-fotografica #stenopeico #pinholo #pinolo
tradotto da lelenuccia

Siamo entusiasti di presentare il nostro nuovo progetto Kickstarter: la Lomo’Instant Square. Si tratta della prima fotocamera analogica ad utilizzare il formato Instax Square. Presenta un obiettivo di vetro 95mm per scatti super definiti, una modalità automatica avanzata che si prende cura dell'esposizione ed è arricchita con tutte le funzionalità creative tipiche di Lomography, con un compatto design a soffietto. La Lomo’Instant Square è stata lanciata su Kickstarter Unisciti alla festa per risparmiare fino al 35% sul prezzo finale di vendita e su tantissimi accessori extra, ma ti conviene fare veloce prima che siano esauriti! Be there and be square!

Un Commento

  1. biondapiccola
    biondapiccola ·

    Evviva il PinHolo.

Altri Articoli Interessanti