Mephistos July Rumble - Doppie con Amore

Luglio è il mese dei matrimoni, il mese dell’amore, il mese del sole in Europa- Luglio è il mese perfetto per mettersi in contatto con altri Lomografi.

Credits: mephisto19 & makny

Per questo concorso chiedete ad un Lomografo con il quale avreste sempre voluto fare delle doppie esposizioni proprio questo: delle doppie esposizioni! Provate a fare nuove doubles con qualcuno, chiedete ad un Lomografo e mandagli/mandatele il rullino. Visto che potrebbe volerci un po’, avete circa sette settimane fino alla fine di Luglio. Mandateci poi le vostre sette foto migliori.

Solo scatti analogici, non manipolati digitalmente, e AGGIUNGETE TUTTI I META DATA (macchina, pellicola, luogo, almeno tre tag…)

Divertitevi a comunicare con altri lomografi e diffondete l’amore analogico in tutto il mondo.

ATTENZIONE, per partecipare cliccate qui

Scritto da cruzron il 2011-06-24 in #competizioni #mephisto #wedding #july #rumble
tradotto da sidsel

Altri Articoli Interessanti

  • 12 Mesi, 12 Progetti: Agosto - Cianotipo

    Scritto da Maaike van Stratum (@stratski) il 2015-09-04 in #gear #tipster
    12 Mesi, 12 Progetti: Agosto - Cianotipo

    La mia risoluzione per il 2015 è portare a compimento 12 progetti fotografici, uno ogni mese. Ad agosto ho deciso di sperimentare con la cianotipia. Il cianotipo è una stampa vecchia stile, realizzata a contatto sotto il sole.

  • L'incredibile plasticità del mio Industar 10

    Scritto da sirio174 il 2016-02-12 in #gear #reviews
    L'incredibile plasticità del mio Industar 10

    Dopo il mio precedente articolo dedicato allo splendido e luminosissimo Jupiter 3, vi presento ora un obbiettivo che uso spesso, il mio Industar 10. Si tratta della più piccola e compatta copia sovietica del celebre Elmar 50/3,5. Nitido e plastico, è perfetto, montato sulla mia Fed 2, per la fotografia di strada nelle belle giornate di sole. State a vedere!

    1
  • Il Kinderheim di Como

    Scritto da sirio174 il 2015-10-06 in #persone #lifestyle #eventi
    Il Kinderheim di Como

    Quest'anno, durante il periodo estivo da Luglio a Settembre, ogni sabato pomeriggio il Comune di Como ha organizzato una simpatica iniziativa per intrattenere i bambini in una piccola piazzetta del centro storico cittadino. Con la mia Fed 2 ed un rullino in bianco e nero ho documentato il tutto riprendendone l'attività in due sabati consecutivi di Settembre. State a vedere!

  • Shop News

    Proteggi la tua fotocamera

    Proteggi la tua fotocamera

    Se non hai ancora una borsa che protegga la tua fotocamera, approfittane di questo sconto! Vai a farti un giro nel nostro shop online e scopri tutte le fantastiche offerte a tua disposizione!

  • Offerta Speciale del 7 Dicembre: acquista la Lomo LC-A 120 ed altre fotocamere Lomography Premium scontate al 20%! (Codice Online: PREMIUMPACKAGE20)

    Scritto da Lomography il 2015-12-07 in #gear #news
    Offerta Speciale del 7 Dicembre: acquista la Lomo LC-A 120 ed altre fotocamere Lomography Premium scontate al 20%! (Codice Online: PREMIUMPACKAGE20)

    Stai cercando un regalo fantastico per qualcuno a te caro oppure stavi aspettando il momento giusto per acquistare la fotocamera dei tuoi sogni? Oggi è il giorno perfetto per farlo! Le fotocamere Premium Lomography sono scontate del 20%! Potrai fotografare le festivitá natalizie come un vero professionista!

  • Mostrare la bellezza: un'intervista con Francesco Poroli

    Scritto da giulialaura il 2015-07-03 in #persone #lomoamigos
    Mostrare la bellezza: un'intervista con Francesco Poroli

    Siamo contentissimi di aver lavorato con l´illustratore milanese Francesco Poroli, che vanta collaborazioni con molte delle principali testate italiane ed internazionali, come Il Sole 24 Ore, Panorama ed anche il New York Times. Per noi ha personalizzato la sua La Sardina e ci ha parlato un po´di lui e del suo lavoro. Siamo sicuri che vi piacerá.

    1
  • Effetti Collaterali: Un Rullino Affogato nella Pepsi

    Scritto da simonesavo il 2015-07-03 in #persone #tipster
    Effetti Collaterali: Un Rullino Affogato nella Pepsi

    Anche questo mese vi parlo di un esperimento sulla manipolazione dei rulli, questa volta é toccato a un povero Konica Centuria SXG 200 dimenticato per qualche ora in un bicchiere con della Pepsi..

  • Shop News

    Bundle LomoKino Directors

    Bundle LomoKino Directors

    Ottieni il Lomokino & Lomokinoscope con anche lo Smartphone Film Scanner ad un prezzo speciale!

  • Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-08 in #persone #lifestyle
    Stampe alla clorofilla di Binh Danh: Un'intervista

    Nel lavoro di Binh Danh, l'arte è uno spazio dove l'innominato diventa visibile. Quando la guerra è il tema, ogni dettaglio conta. Come può una persona affrontare questa complessa situazione, dove la morte e il valore della vita si intersecano? Il lavoro di un uomo diventa un lavoro su altri uomini. E quindi in questa serie "Immortalità: Quello che rimane della guerra del Vietnam e dell'America", Binh Danh ha realizzato delle stampe alla clorofilla per esprimere il segno indelebile della guerra in terre diverse. Soldati i cui volti sono stati dimenticati e documenti archiviati, hanno un'altra possibilità per essere ricordati.

  • Storie di Viaggio: Una Birra da... Primato!

    Scritto da sirio174 il 2015-05-29 in #persone #locations
    Storie di Viaggio: Una Birra da... Primato!

    All'inizio del mese di aprile 2015 sono stato in Irlanda per una vacanza di qualche giorno. Dopo il mio articolo dedicato alla pittoresca città di Galway, vi presento ora l'attrazione turistica più popolare di Dublino: la fabbrica di una famosa birra scura irlandese. L'ex magazzino, adibito da oltre un decennio a museo è stato ripreso con la mia fedele Lomo LC-A+RL caricata con un rullino in bianco e nero Ilford HP5+ esposto a 800 ISO. State a vedere!

  • La Favola del Telefono (Una storia a lieto fine)

    Scritto da sirio174 il 2016-02-20 in #persone #lifestyle #locations
    La Favola del Telefono (Una storia a lieto fine)

    Nel classico libro "Favole al Telefono" di Gianni Rodari, un padre di famiglia, sempre in giro per l'Italia per motivi di lavoro, trova un metodo per tenersi in contatto con il suo bambino: tutte le sera lo chiama al telefono e gli racconta una breve fiaba. Necessariamente breve, perchè le telefonate costano ed a volte è a corto di gettoni per chiamare da una cabina pubblica... Sono passati tanti anni dall'uscita di questo libro, e le cose sono un po' cambiate... state a vedere!

    1
  • Shop News

    Diana Mini Monte Rosa

    Diana Mini Monte Rosa

    Rendendo omaggio alle tanto amate vacanze invernali, la Diana Mini Monte Rosa è una fotocamera 35 mm in edizione limitata con un design che richiama i paesaggi innevati. Scoprila sul nostro shop!

  • Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Scritto da Julien Matabuena il 2015-07-31 in #persone #lifestyle
    Argus Paul Estabrook: I suoi lavori, Ispirazioni e Aspirazioni

    Argus Paul Estabrook è un talentuoso artista che si ispira a a molte cose diverse e crea la sua arte coniugando il suo interesse per la poesia con altri media. In questa intervista, esploriamo la sua mente per scoprire cosa lo interessa e ispira quando crea la sua arte.

  • Dettagli architettonici degni di nota

    Scritto da lomographymagazine il 2015-07-22 in #mondo #lifestyle
    Dettagli architettonici degni di nota

    Un edificio é la storia di un impegno collettivo. Le persone che lo hanno materialmente costruito e tiratoa lucido sono ai piú sconosciute, ma il loro lavoro é un concentrato di identitá. Per alcuni l´architettura é qualcosa da vedere e comprare in formato souvenir. Ma per altri, per i viaggiatori con fotocamera sempre al seguito, quello che conta di piú, é la forte componente visiva che sprigiona.

  • Quando l'Anima parla attraverso le Immagini: un'intervista con Suji Park

    Scritto da bgaluppo il 2015-06-16 in #persone #lifestyle
    Quando l'Anima parla attraverso le Immagini: un'intervista con Suji Park

    Quando incontri il lavoro di un fotografo che ti colpisce in pieno, riesci ad essere trasportato nella storia raccontata da quell'immagine. Questo è quello che capita a chiunque veda per la prima volta il lavoro di Suji Park. È quasi come se riuscissi a sentire sulla pelle i dettagli di ogni scatto — il calore del sole a tardo pomeriggio, il silenzio complesso della natura o la solitudine nostalgica.