Un tributo alle foto di mio padre

2011-07-21

Circa tre anni fa, ho costretto mio padre a tirare fuori gli album di quando lui e mia madre si sono conosciuti e del loro viaggio in Inghilterra e nel resto dell’Europa. Ho eseguito una scansione delle immagine che mi hanno colpito di più e che mi hanno dato lo spunto per cercare di ricreare quelle immagini nei luoghi dove sono state scattate.

Il viaggiare è sempre stato parte di me fin quando i miei genitori si sono conosciuti mentre mia madre lavorava a Londra, in Inghilterra, come facevano molti australiani. Le fotografie formato quadrato sono state tutte scattate negli anni 70 e ho deciso che avrei ricreato il più fedelmente possibile quelle immagini durante i miei viaggi di lavoro all’estero, solo con una grande differenza: 30 anni più tardi.

Con l’uscita dal mercato della Polaroid, l’unica mia macchina fotografica nel formato quadrato, ho comprato tutta la scorta delle pellicole istantanee al mio negozio di fiducia e le ho tenute solo per questo progetto.
Non avevo intenzione di vivere a Londra, come invece hanno fatto loro, ma solo visitarla, così ho cercato di prendere il maggior numero di scatti possibili mentre mi trovavo là.
Alcune foto sono stati facili da riprodurre, come le foto della Torre Eiffel ad esempio, a differenza delle recinzioni di sicurezza e una folla di visitatori molto più sostenuta in una calda giornata d’estate rispetto a quello che nella foto originale sembrava un piovoso giorno di primavera.

La cosa che più mi ha frenato, sono stati i vuoti di memoria di mio padre di dove alcune foto sono state scattate.

“Dov’è stata scattata questa foto, papà?”

“Da qualche parte nel sud della Francia, vicino ad una spiaggia che allora era frequentata da nudisti.”

Tutto ciò non mi ha aiutato. Quindi devo ancora ultimare la mia ricerca… per le foto delle quali non riesco a risalire alla località originaria, scatto altre foto secondo la mia ispirazione. Le montagne che suppongo fossero quelle svizzere verranno interpretate dalla montagne innevate del Canada, meta di una mia prossima trasferta di lavoro.

Spero di continuare la serie scovando le località di quelle vecchie foto di quando i miei genitori fecero ritorno in Australia quando a mia volta vi ritornerò a fine anno. Ecco alcune delle foto per le quali non ho idea di dove siano state scattate, se la comunità di Lomography, da buoni viaggiatori, sarebbe in grado di aiutarmi in tutto ciò, ogni aiuto sarebbe molto apprezzato!

Scritto da erinwoodgatesphotography il 2011-07-21 in #lifestyle #travel #england #europe #father #polaroid #lomography #parents #1970s #film-photography #analogue-lifestyle #then-and-now
tradotto da andredimu

Ti piace quello che vedi? Clicca qui per leggere più articoli sulla nostra pagina Happy Holidays. Qui puoi inoltre partecipare alla competizione per vincere un Cofanetto Lomography, divertirti con il nostro quiz e trovare tutte le promozioni quotidiane!

Altri Articoli Interessanti