Doppie esposizioni con Van Gogh

2011-09-02

Le doppie esposizioni con immagini famose conferiscono alle foto universalità inserendo inoltre qualcosa che è stato visto milioni di volte in una luce diversa.

Parigi è una città talmente bella che è difficile non scattare tonnellate di foto tutte le volte che ci vado, ma dopo un po’, la quindicesima foto della Torre Eiffel comincia a sembrare un tantino ridondante e un cliche. Così, lo scorso inverno, ho deciso di provare un esperimento di doppie esposizioni. Il primo livello del rullino è stato scattato per la maggior parte al Musee d’Orsay – famoso per i quadri di Van Gogh, Toulouse Lautrec, Cezanne, ecc. E poi sono anche uscito a scattare qualche scena parigina facilmente riconoscibile – la Senna, la Torre Eiffel, Notre Dame, il Louvre, ecc. Infine ho riavvolto il rullino e sono uscito per una passeggiata a scattare tutto ciò che vedevo. Ho adorato i risultati— la frutta di Cezanne in un vagone della metro e la Torre Eiffel in una pasticceria. Se non hai un partner con cui fare doppie esposizioni, basta che vai in un museo o in un posto famoso di qualsiasi città e fai qualche doppia esposizione con l’architetto o il pittore della tua scelta!!

Scritto da lamia il 2011-09-02 in #gear #tutorials #art #paintings #tipster #doubles #paris #agfa-ct-precisa
tradotto da lulomo

Altri Articoli Interessanti

  • Esclusiva per Lomography: "Van Gogh" di Stefano Benni e Fausto Mesolella

    Scritto da lomography il 2016-04-11 in #news #videos #gear
    Esclusiva per Lomography: "Van Gogh" di Stefano Benni e Fausto Mesolella

    Due artsti di fama nazionale come Stefano Benni e Fausto Mesolella non potevano che creare un pezzo musicale come "Van Gogh". Se poi il video musicale è stato diretto da Alfredo Buonanno usando la Daguerreotype Achromat 2.9/64 Art Lens, non poteva che venir fuori un capolavoro.

  • Mai più (In ricordo delle vittime della Shoah)

    Scritto da sirio174 il 2016-01-27 in #news
    Mai più (In ricordo delle vittime della Shoah)

    Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria, riconosciuto per legge dallo Stato Italiano. E' il giorno della liberazione di Auschwitz. Voglio ricordarlo con delle immagini del campo di sterminio di Dachau, scattate durante un mio tour in Germania nel 1995. Le immagini sono toccanti, delicate, non sono "belle foto", ma un ulteriore pezzo di documentazione. Affinchè, dopo averle viste, possiate dire con me: MAI PIU'.

    2016-01-27 2
  • A passeggio sul lungolago con la mia nuova Olympus OM-1n

    Scritto da sirio174 il 2016-01-31 in #gear
    A passeggio sul lungolago con la mia nuova Olympus OM-1n

    Poche settimane fa, in un negozio di fotografia della mia città, ho visto in vetrina una bellissima Olympus OM-1n in condizioni praticamente perfette. L'ho acquistata subito senza pensarci troppo sopra, e devo dire, di certo senza pentimento alcuno! Si tratta di una macchina completamente meccanica, realizzata in modo raffinato ed estremamente preciso, piacevolissima da tenere in mano e da usare! Ve la descrivo qui con le mie prime impressioni e con le foto del mio rullino di prova. State a vedere!

    2016-01-31 1
  • Shop News

    La Lomo'Instant Automat è finalmente arrivata!

    La Lomo'Instant Automat è finalmente arrivata!

    Parti all'avventura con la Lomo'Instant Automat, la fotocamera istantanea automatica più evoluta, che imposta automaticamente la velocità dell'otturatore, l'apertura e il flash per foto perfettamente esposte in ogni condizione di illuminazione!

  • Edie Sunday: Quando il Mistero Incontra l'Intimità

    Scritto da Teresa Sutter il 2016-04-29 in #persone
    Edie Sunday: Quando il Mistero Incontra l'Intimità

    Edie Sunday è una fotografa analogica di 26 anni di Austin, Texas. Con il suo approccio creativo e la natura sperimentale, ha provato tutte le tipoligie di tecniche e metodi. per adattare le immagini alla sua visione artistica. Tuttavia, durante gli anni, è evoluta per focalizzarsi sulla semplicità, creando immagini più intime e misteriose che mai.

    2016-04-29 2
  • Lukasz Wierzbowksi: Alla scoperta di Nuove Persone e Luoghi

    Scritto da Teresa Sutter il 2016-05-03 in #persone
    Lukasz Wierzbowksi: Alla scoperta di Nuove Persone e Luoghi

    Quando il fotografo Lukasz Wierzbowksi ha iniziato a scattare, è stato un viaggio sia per lui che per i suoi soggetti. Ha giocato con l'ambiente, facendo interagire i suoi soggetti con il contesto circostante. Di solito scatta con una pellicola 35mm ma questa volta ha stravolto le sue abitudine utilizzando una Lomo'Instant Wide.

    2016-05-03 1
  • Prime impressioni con la lente artistica Daguerreotype Achromat 2.9/64: Rémy Perthuisot

    Scritto da Lomography il 2016-04-12 in #news #gear
    Prime impressioni con la lente artistica Daguerreotype Achromat 2.9/64: Rémy Perthuisot

    Le foto di Rémy Perthuisot accostano spesso spiragli di luce a sfondi spumosi. Il suo stile ci è subito sembrato perfetto per testare la lente artistica Daguerreotype Achromat, che permette di alternare nitidezza ad effetti più morbidi.

    2016-04-12
  • Shop News

    Lomo'Instant Milano

    Lomo'Instant Milano

    Ispirata alla capitale della moda italiana, la Lomo’Instant Milano Edition è un mix perfetto di stile e funzionalità, con tantissime caratteristiche super creative!

  • Il segreto universale: lancio del nuovo prodotto Lomography

    Scritto da Lomography il 2016-01-19 in #news #gear
    Il segreto universale: lancio del nuovo prodotto Lomography

    Shh! Abbiamo un segreto da dirvi e sta arrivando alla velocitá della luce! Vogliamo essere misteriosi come l'universo, che costantemente gira intorno a grandi rivelazioni. Ma l'eclissi passerá e le stelle si allinieranno un giorno. Fino ad allora, dovrebbero sorgere domande intorno a questo universo, giusto? Bene, non c'è bisogno di guardare alle stelle per trovare la risposta! State sintonizzati con Lomography e fate viaggiare la vostra mente, fino ai limiti dell'immaginazione, sopra ogni cielo circostante!

    2016-01-19
  • Spirito Libero: Un'Intervista con Olivier Laselle (NSFW)

    Scritto da Ivana Džamić il 2016-10-20 in #persone
    Spirito Libero: Un'Intervista con Olivier Laselle (NSFW)

    Olivier Laselle è un fotografo francese trentenne che adora catturare immagini di posti mozzafiato e di persone che incontra nei suoi viaggi. Le sue foto dimostrano che la semplicità è sinonimo di bellezza; questo è altresì il motivo per il quale questo artista ama il suo lavoro.

    2016-10-20
  • ​ Partenza! "Con la fotocamera al collo"

    Scritto da simonesavo il 2016-10-05 in #gear
    ​ Partenza! "Con la fotocamera al collo"

    Dopo tanto tempo torno a scrivere qui sopra e questa volta lo faccio con una serie di racconti sui posti che visito e delle piccole gite fuori porta che faccio di tanto in tanto. Ma non vi preoccupate perché anche in questa serie i soggetti principali sono le nostre amate fotocamere! Allacciate le cinture e partite con me in questa nuova avventura.

    2016-10-05 2
  • Shop News

    La nuova Lomo'Instant Murano!

    La nuova Lomo'Instant Murano!

    Ispirata alla capitale mondiale del vetro e agli affascinanti canali della laguna di Venezia, la nuova Lomo’Instant Murano farà battere i vostri cuori durante le prossime avventure fotografiche.

  • Immagine residua: Quando il concetto astratto combacia con il light painting

    Scritto da lomographymagazine il 2016-02-24 in #news
    Immagine residua: Quando il concetto astratto combacia con il light painting

    Un flash oppure un tremolio. Un'immagine residua è un'illusione ottica e fenomeni risultanti da una breve esposizione ad una fonte di luce intensa, come ad esempio un flash della fotocamera. La cosa ancora più affascinante di questa illusione è scoprire che la tua fotocamera è in grado di imitare questo effetto! Scopri tutti gli scatti misteriosi della nostra community on-line.

    2016-02-24
  • La Favola del Telefono (Una storia a lieto fine)

    Scritto da sirio174 il 2016-02-20 in #persone #luoghi
    La Favola del Telefono (Una storia a lieto fine)

    Nel classico libro "Favole al Telefono" di Gianni Rodari, un padre di famiglia, sempre in giro per l'Italia per motivi di lavoro, trova un metodo per tenersi in contatto con il suo bambino: tutte le sera lo chiama al telefono e gli racconta una breve fiaba. Necessariamente breve, perchè le telefonate costano ed a volte è a corto di gettoni per chiamare da una cabina pubblica... Sono passati tanti anni dall'uscita di questo libro, e le cose sono un po' cambiate... state a vedere!

    2016-02-20 1
  • I vincitori della competition X lo Sziget Festival

    Scritto da lomosmarti il 2016-06-03 in
    I vincitori della competition X lo Sziget Festival

    Gioie, dolori, felicità e tanta creatività. Siamo entusiasti degli straordinari scatti che avete proposto per la competizione in collaborazione con lo Sziget Festival. Decidere i vincitori è stato davvero un arduo compito: è tempo di scoprire il verdetto,

    2016-06-03 3