Petzval_preorder_header_kit

Now Available for Pre-Order - First Come, First Served

Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Intervista a Jesper Visser per Artistic Leporellos

Artista e Art director free lance, Jesper Visser, è un mago dell’inchiostro. Ha creato fumetti che hanno ispirato molte persone. La sua tecnica preferità è anche la più adatta a rendere al massimo le sue emozioni. Parla della sua vita quotidiana attraverso il suo lavoro, “Little Man”, un viaggio che ti appassionerà, non riuscirai più a staccare il dito dalla linea che unisce ogni storia!

Jesper Visser. Photo via Jesper Visser

Sappiamo, attraverso il tuo sito, che “Little Man è iniziato come uno schizzo per uno storyboard”. Raccontaci come è cresciuto ed è evoluto in questo lunghissimo diario che tu e lui ormai tenete dal 2004.

Hai già accennato al fatto che little man è nato come storyboard. Schizzare i personaggi mi permette di disegnare velocemente delle storie brevi. Soprattutto parlano di eventi, nightlife e pensieri. Li disegno come se fossero fumetti. Su tela l’ho usato come se fosse un pattern. Mi piace la ripetizione e l’effetto tridimensionale finale. Questo piccolo uomo mi ha portato da Amsterdam a Vienna, in Austria. Nella fattoria dove vivo ora ho iniziato a sperimentare su di lui. L’ho intagliato nel legno, poi nel ferro e li ho piazzati nei campi. Ho incominciato poi ha creare collage e finalmente ho trovato il modo per esprimere le mie emozioni nella maniera più diretta possibile.

Ci piacciono gli scarabbocchi, ma non sappiamo spiegarci perchè… perchè ami scarabocchiare e , credi ci sia un modo giusto e uno sbagliato nel farlo?

Molte volte quando disegno sopratutto fondali di caffetterie,solitamente le persone sono ispirate dagli scarabocchi che ci sono intorno ai disegni veri e propri. Penso che gli scarabocchi siano delle vere espressioni di emozioni. Quì non si parla di stile o tecnica. Credo sia davvero un modo di trasmettere le vere emozioni.

Qual’è stata la tua fonte di ispirazione per “Artistic Leporellos”?

Il mondo dei fumetti, gli amici e le mie esperienze di vita.

Qual è il tuo strumento preferito per disegnare?

Amo disegnare con le penne della Rotring e con l’inchiostro indiano.

Come si fa a fare quello che fai tu ora? Ci dai qualche consiglio a chi stà pensando di diventare artista free lance?

La creatività non è tutto. Per vivere di creatività dovrete trovare qualcuno che creda nelle vostre idee e che voglia pubblicarle. Createvi delle piattaforme creative.

Tu attualmente vivi fuori dall’Austria… Dove hai vissuto e quali posti contano di più nella tua carriera da artista free lance?

Ho vissuto ad Amsterdam, Utrecht, San Francisco , Vienna e attualmente fuori dai confini dell’Austria. Credo che se tu riesca a trovare un posto dove riuscire a lavorare liberamente, quello sia il luogo giusto. Le grandi città sono belle e possono ispirare, ma posso anche farti sentire perduto. Comunque io ho bisogno di grandi spazi, soprattutto per le mie istallazioni.

Quanto tempo hai impiegato per terminare il tuo lavoro sul photo accordions?

Credo due settimane. Ci ho lavorato una volta, poi l’ ho ripreso e ci ho rilavorato ancora.

Se dovessi decidere da che parte stare, tra perfezionismo e imprecisione, quale dei sue sceglieresti, e quanto di ostacola o aiuta questa nel tuo lavoro?

Credo di essere un perfezionista. Potrei innamorarmi di un bellissimo tratto di linea. Quando disegno di più le cose mi vengono meglio e questo mi porta ad un livello superiore. Invece quando devo schizzare delle cose la mia precisione è la mia prima nemica.

A quale nuovo progetto stai lavorando?

Al momento sto creando grossi animali da pezzi di legno trovato. Da questa idea ho tratto un sistema di gioco che per adesso è un prototipo..

Chi è/sono i tuoi artisti preferiti/fonte d’ispirazione per il tuo lavoro? Credo che Keith Haring potrebbe essere uno degli artisti a te più vicino guardando alcuni tuoi lavori!

Keith Haring era un grande artista e con il little man sono arrivato alla stessa conclusione. Per me l’Artista Robert Crumb è diventato fonte di grande ispirazione. Tingueli, Chris Ware, Gilbert Shelton, Jeff Coons, Art Spiegelmann, Da Vinci, Nicky de Saint Phalle. Pop art.

Per tenere sott’occhio il lavoro di Jesper, visitate il suo sito. Jesper’s Artistic Leporellos è stato creato su Lomography’s Photo Accordions.

Se ti è piaciuto leggere questo articolo ti suggeriamo anche:
Intervista a Jürgen Fetz per Artistic Leporellos Fetz

scritto da soundfoodarounde tradotto da lgs_milan

No comments yet, be the first

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English E' inoltre disponibile in: Deutsch.