Petzval_preorder_header_kit

Now Available for Pre-Order - First Come, First Served

Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Le Jardin des Tuileries

Il bellissimo giardino del Palazzo del Louvre.

Questo giardino fu piantato da Caterina de ‘Medici nel 1564, quando iniziò la costruzione del Palais du Louvre. Fu progettato prima in stile italiano: sei vicoli in senso longitudinale e otto nell’altra direzione che delimitavano vani rettangolari contenenti diverse piantagioni (alberi, filari sfalsati, prati, aiuole, ecc.). Una fontana, un serraglio ed una grotta decoravano i giardini, ai quali vennero aggiunti nel XVII secolo, una limonaia e una fattoria di seta.

Nel 1664, Jean-Baptiste Colbert ordinò la completa riprogettazione del giardino ad André Le Nôtre. Egli diede l’aspetto che il giardino ha conservato nelle sue linee generali fino ad oggi: creò l’asse del palazzo del Louvre una navata centrale delimitata a est da una vasca rotonda, sul lato ovest da una vasca ottagonale. Inoltre costruì due terrazze lungo la futura Place de la Concorde e le due rampe curve che permettono l’accesso là.

Il Giardino delle Tuileries è oggi il giardino più grande e antico francese a Parigi, coprendo circa 25 ettari. Si estende da ovest a est, da Place de la Concorde al Louvre, da sud a nord dalla Senna a Rue de Rivoli.

La Galleria del Jeu de Paume è un museo di arte contemporanea a nord-ovest del giardino. A est del giardino, vicino all’Arc du Carrousel, ci sono molte statue di Aristide Maillol. Dal 1998, il giardino ospita anche scultura contemporanea: Auguste Rodin, Henry Moore, Roy Lichtenstein, Tony Cragg, Jean Dubuffet, Alain Kirili, Stephen Martin, Giuseppe Penone, ecc. Inoltre si tengono molte mostre temporanee, come il ragno di Louise Bourgeois.

Oggi, per i turisti e pedoni, molte sedie sono disponibili gratuitamente in tutto il parco. È davvero piacevole sedersi vicino a un bacino per leggere o godersi la vista in giro, o vagare per il giardino e arrivare in Place de la Concorde, dove una grande ruota vi aspetta, dalla quale si può anche avere una visione aerea di questo giardino, che è bellissimo in ogni stagione … Ma meno affollato in inverno!

scritto da fabyene tradotto da lulomo

No comments yet, be the first

Cos'è questo?

Nearby popular photos – see more

Nearby LomoLocations – see more

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English