Petzval_preorder_header_kit

Now Available for Pre-Order - First Come, First Served

Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Il Ponte delle Catene di Budapest

Il Ponte delle Catene (Lánc Híd) attraversa il Danube ed è il più antico ed il più bello tra quelli che collegano Buda e Pest. E' un ponte sospeso inaugurato nel 1849.

Di notte, insieme al Castello di Buda ed al bastione del pescatore, il Ponte delle Catene offre una visita incantevole mentre è illuminato se tu ti trovi sul lato di Pest (Budapest è costituita dall’unione di due città, Buda e Pest, sulle sponte opposte del fiume – N.d.T.). D’altra parte, se sei sul lato di Buda, tu puoi vedere il ponte insieme al Palazzo del Parlamento ungherese. La loro luccicante illuminazione notturna, insieme alle altre luci della città si riflettono magnificamente nelle acque scure e luccidanti del Danubio in uno scenario da favola!

Foto di lihooi

Il ponte sospeso è stato costruito sulla teoria fondamentale dell’ingegneria strutturale, ove le forze di trazione dei cavi, e le forze di compressione sui pilastri si bilanciano a vicenda. I cavi sospesi tramite le torri sostengono la superficie stradale, e il peso è trasferito dai cavi alle torri, le quali lo trasmettono al terreno.

Le catene di ferro sono tenute da due piloni fluviali di 28 metri, posti su entrambi i lati e in stile classico. Da loro deriva il nome “Ponte delle Catene”. Gli anelli delle catene sono fatte da piastre di ferro lunghe parecchi metri, e le parti sono connesse mediante rivettatura per formare delle catene reali. L’intero ponte è lungo 380 metri.

Nei giorni sereni, camminare lungo il bellissimo Ponte delle Catene di Budapest può essere un’esperienza indimenticabile.

Foto di lihooi

I leoni di pietra situtati su entrambe le spalle sono stati scolpiti dallo scultore János Marschalkó.

NOTA DEL TRADUTTORE (mia aggiunta, autore sirio174): Mentre ero a Budapest, la guida ci raccontava un aneddoto sul ponte: l’ingegnere, progettista durante l’inaugurazione disse: se trovate qualche imperfezione, mi tuffo dal ponte. Convinto che tutto fosse perfetto, si stupì quando qualcuno gli fece notare: “Guarda, i leoni non hanno la lingua”… ed allora dovette tuffarsi!

scritto da lihooie tradotto da sirio174

No comments yet, be the first

Cos'è questo?

Nearby popular photos – see more

Nearby LomoLocations – see more

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English E' inoltre disponibile in: Spanish.