Black_friday_en
Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

From Silverpoint to Silver Screen: i primi disegni di Andy Warhol

Una collezione dei primi disegni di Andy Warhol degli anni '50 è attualmente esposta al Museo di arte contemporanea Louisiana in Danimarca.

Quando sentiamo il nome di Andy Warhol, probabilmente le prime immagini che ci vengono in mente sono costituite da colori vivaci, lattine di zuppa e copie multiple del volto di Marilyn Monroe.

Andy Warhol fotografato da Jack Mitchell. Immagine via Wikipedia

Potrebbe sembrare sorprendente, ma l’artista conosciuto per i suoi eclettici capolavori di pop art, ha anche un lato sensibile: un lato che potrete vedere andando al Museo di arte contemporanea Louisiana in Danimarca per i prossimi due mesi.

Per la prima volta, una collezione di oltre 200 disegni di Warhol degli anni ’50 sarà esposta al museo grazie al proprietario tedesco della galleria Daniel Blau, che ha raccolto questo tesoro dalla Fondazione Andy Warhol per le arti visive.

I disegni gettano una luce più morbida su Warhol, con le loro linee sottili e la loro semplicità, lanciano un grido lontano dai capolavori per cui è conosciuto.

Immagine di Daniel Blau / Fondazione Andy Warhol per le arti visive, Inc. via The Guardian

Blau ha presentato la collezione anche in un libro, From Silverpoint to Silver Screen: Andy Warhol 1950s Drawings, che sarà venduto nella galleria.

Immagine di Daniel Blau / Fondazione Andy Warhol per le arti visive, Inc. via The Huffington Post

L’esposizione sarà aperta dall’8 gennaio al 21 febbraio 2013.

Tutte le informazioni per questo articolo sono state prese da The Huffington Post, The Guardian, il sito di Daniel Blau, e il sito del Museo di arte contemporanea Louisiana

scritto da geegraphye tradotto da emimei

No comments yet, be the first