Black_friday_en
Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Che foto scattavamo prima della fotografia digitale?

Abbiamo appena trovato questa interessante infografica realizzata da Twenty Pixels sui più diffusi tipi di fotografie che vengono scattate al giorno d'oggi. Rimpiange che, con le pellicole, si deve considerare se alcuni o tutti gli scatti meritano di essere sviluppati, al contrario degli infiniti scatti possibili con le macchine fotografiche digitali. Un penny per i vostri pensieri sulla fotografia analogica!

Foto di natalieerachel

Twenty Pixels scrive:

Recentemente ho comprato una Polaroid a un mercatino dell’usato. Curiosa di vedere se fosse veramente funzionante, ho speso 25€ per un pacco di pellicole istantanee da 8 pose. E’ stata dura decidere cosa meritasse di essere il soggetto di queste foto del valore di oltre 3€. Ho dato un’occhiata alle foto sul mio telefono per prendere ispirazione e mi sono resa conto che era meglio se le mie foto digitali restavano tali. Che tipo di foto scattavo in passato che fossero degne di essere sviluppate? Non me lo ricordo…ma sono sicura che non siano queste. Mi vergogno di dire che queste sono il tipo di foto che scatto ora.

Foto via 20px

E voi Lomografi cosa ne pensate: siete d’accordo?

Se è vero che non possiamo passare una giornata online senza vedere dozzine di “autoscatti”, “cosa-ho-mangiato-a-pranzo” o “ho-appena-fatto-la-manicure” sulla nostra home page, la pratica di documentare dettagli e momenti random della nostra vita non è sicuramente nuova. Essenzialmente è la premessa della fotografia istantanea (e forse anche un po’ della street photography) in cui si è sempre armati e pronti a scattare. Che si tratti di mondane foto di animali domestici o intenzionali scatti artistici, questo tipo di foto sono sempre state scattate sia dai professionisti che dai fotoamatori, sia su pellicola che in pixel.

Forse è la ragione dietro allo scatto di una foto a fare la differenza tra analogico e digitale. Per la fotografia digitale, si tratta per lo più di tempestività e convenienza. Le persone vogliono condividere subito le proprie foto con amici, colleghi e clienti. La motivazione gioca un ruolo in quanto, a giudicare dalla folle ubiquità di Instagram, oggigiorno un sacco di gente scatta foto solo per i “mi piace”. Ed è meglio non pensare a quante centinaia di persone stanno scattando le stesse centinaia di foto delle stesse milioni di cose. Sicuramente la democratizzazione della fotografia via cellulare e macchine fotografiche digitali è stata un potente strumento per l’autonomia delle masse. Ma vogliamo sapere, Lomografi, perché voi scattate le foto che scattate e perché lo fate in analogico?

Entrate a far parte della campagna Analogue Day!

scritto da denisesanjosee tradotto da emimei

No comments yet, be the first