La Fotocamera più creativa al mondo: Ora Disponibile in Preordine!

Header
Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

10 Belle Compatte a Pellicola 35mm da Far Scivolare nelle tue Tasche e Borsette

In questi giorni non hai voglia di scattare con una SLR a pellicola pesante e ingombrante? Allora hai bisogno di portare con te una compatta (o due). Se non sei sicuro di quale divertente e comoda compagna analogica far scivolare nelle tue tasche e borsette, abbiamo un po' di suggerimenti che potrebbero aiutarti a decidere.

Lomo LC-A (1984)

Qualsiasi cosa dia il via a una rivoluzione è destinata ad avere “iconica” dopo il suo nome e la storica Lomo LC-A lo ha fatto: è la macchina fotografica che ha dato il via all’intero movimento Lomography. Con i suoi controlli semplici e il leggendario obiettivo Minitar 1, questa classica bellezza russa ti permetterà di scattare in un attimo foto lo-fi amabili, punteggiate di bellissime vignettature e colori vibranti.

Lomo LC-Wide (2011)

Certamente in qualsiasi lista comprenda la Lomo LC-A, ci si aspetta la Lomo LC-Wide a seguire. Questa sorella grandangolare della LC-A ha goduto di grande successo dal lancio nel 2011, per un motivo: è la macchina fotografica compatta 35mm con maggior grandangolo del mondo, equipaggiata con un obiettivo 17mm ultra-grandangolare!

Foto da Wikipedia

Olympus Pen (1959)

Questa comoda macchina disegnata dal leggendario Maitani Yoshihisa è diventata rivoluzionaria quando ha reso celebre la fotografia a mezzo formato negli anni ’60, permettendo alle persone di scattare il doppio delle foto su un rullino di pellicola 35mm. Era economica, comoda come una penna (da cui il nome), equipaggiata con un obiettivo D- Zuiko 28mm f/3.5 ed aveva controlli completamente manuali. La Pen originale si è poi espansa nella Serie Olympus Pen, tutti modelli lodati per le ottime prestazioni in una dimensione così compatta.

Foto di Kip Praslowicz

Olympus Trip 35 (1967)

Chiamata la versione full frame 35mm della Olympus Pen, la Olympus Trip 35 venne lanciata per i viaggiatori che cercavano un’opzione comoda e funzionale. Fu proprio quello, con un sistema di esposimetro automatico, messa a fuoco a zone semplice e un obiettivo estremamente nitido 40mm f/2.8 Zuiko. Inoltre la Trip 35 non richiedeva batterie, un’ottima caratteristica per i viaggiatori che potrebbero non avere sempre batterie.

Contax T2 (1990)

Tutta la serie T del marchio Contax è abbastanza desiderata in questi giorni, ma molti concordano che la Contax T2 sia una macchina compatta killer. Oltre al suo design sottile ed elegante, questa compatta è stata adorata per il suo obiettivo multi-coated 38mm f/2.8 Carl Zeiss T Sonnar — il genere che in quei tempi avresti trovato su SLR di alta gamma, dice Bellamy Hunt di Japan Camera Hunter.

Olympus mju-II (1997)

Chiamata Olympus Stylus Epic negli Stati Uniti, la mju-II (pronuncia myu-due) ha ottenuto premi per il suo autofocus accurato, l’obiettivo nitido 35mm f/2.8 e il flash integrato tutto in un corpo piccolo, leggero, a prova di schizzi. Paragonata ad altre Olympus punta-e-clicca con obiettivi zoom, la mju-II ha un obiettivo fisso che è più veloce e di qualità superiore, attributi rari nelle macchine fotografiche compatte.

Rollei 35 (1966)

Quando Rollei ha lanciato l’originale Rollei 35 al Photokina nel 1996, era facilmente la macchina fotografica 35mm più piccola del mondo, con misure di 97×32×69mm e peso di 370 grammi. Questa macchina di precisione è diventata una favorita di molti fotografi per il suo design compatto elegante, l’esposimetro avanzato CdS della Gossen e un obiettivo eccezionalmente nitido di alta qualità f/3.5 40mm Tessar prodotto da Zeiss.

Fuji Natura S (2004)

Una delle macchine compatte più desiderate nel mondo della fotografia, la Fuji Natura S con il suo design sottile è una rarità in ogni senso. la macchina full frame 35mm più piccola equipaggiata con un obiettivo f/1.9 (obiettivo 24mm Fujinon) e, secondo gli esperti di macchine fotografiche, di solito non trovi obiettivi più veloci di f/2.8 sulla maggior parte delle compatte. La Natura S non è mai stata venduta ufficialmente fuori dal Giappone ed è stata prodotta per poco, così se ne trovi una e la compri, sarai un fotografo fortunato!

Fuji Klasse W (2006)

La sorella grandangolare della Fuji Klasse S, la Klasse W è una punta-e-scatta premium equipaggiata con un obiettivo di alta qualità 28mm f/2.8 Super EBC. Quando è accoppiato con caratteristiche splendide come i controlli per la sovraesposizione o sottesposizione manuale, la modalità completamente automatica o a priorità di apertura e l’opzione per la messa a fuoco a zona, hai una macchina potente e comoda direttamente nella tua borsetta o tasca!

Foto da Camerapedia

Ricoh GR21 (2001)

Una compatta 35mm di alta gamma proposta da Ricoh, la GR21 è stata la prima compatta 35mm ad essere equipaggiata con un obiettivo ultra-grandangolare 21mm. Altre caratteristiche utili come la modalità a priorità di apertura, la messa a fuoco multi-soggetto e un range di velocità della pellicola di ISO 25-3200 le hanno fatto guadagnare nel il 2001 TIPA Award per la Best Prestige Camera ed un posto nel cuore e nelle tasche dei fotografi di strada in giro per il mondo.

Comunque sappiamo che è un elenco molto breve e potremmo aver dimenticato le tue preferite! Per questo vorremo sentire da te, quali macchine fotografiche compatte impressionanti vorresti vedere su Lomopedia e, possibilmente, una seconda parte di questa lista? Per favore lascia un commento sotto!

scritto da plasticpopsiclee tradotto da virtualflyer

1 commento

  1. opo

    opo

    La Olympus AF-10 del 1987 era una compatta spettacolare con flash integrato e completamente automatica (messa a fuoco IR, esposizione e flash).
    Ideale per fare foto al volo, è praticamente impossibile fare una brutta foto: I risultati sono sempre perfetti!
    In più: obiettivo 35 mm, possibilità di usare due tipi di batterie, autoscatto, focus-lock.
    E' esistita anche la variante Super (il flash era disattivabile) e la versione Twin (due obiettivi selezionabili sullo stesso corpo macchina : un 35 e un 70).
    Personalmente, adoro la spartanità della AF-10 semplice, perché davvero permette di fare una foto perfetta pensando unicamente all'inquadratura. O magari, nemmeno a quella.

    http://www.olympus-g(…)to_af10.jpg

    10 mesi ago · report as spam

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English E' inoltre disponibile in: Português, Nederlands, Türkçe & Français.