Lomoinstant_en
Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Perchè ogni Lomografo dovrebbe usare uno scanner

Oggi uno scanner per negativi dovrebbe essere parte del corredo standard di un Lomografo come lo è la Lomo LC-A e un frigo pieno di pellicole.

Qualche Lomo-principiante pensa che potrebbe risparmiare parecchi soldi scannerizzando le foto stampate con il suo scanner economico. Scusa, ma ti sbagli! Non vedrai mai alcune foto scattate e perderai parecchie delle possibilità che l’equipaggiamento lomografico ti offre!
Ecco una piccola lista di vantaggi che uno scanner offre:

1. “Sviluppa solo!”
Non avrai più bisogno delle stampe perchè scannerizzi dalla sorgente del materiale fotografico: la pellicola. Questo fa risparmiare soldi!
Le stampe possono essere facilmente ordinate da internet, spesso son anche più economiche delle stampe del fotografo. Inoltre puoi anche scegliere quali fotografie vuoi stampare e quali no senza doverle stampare tutte e 36 dalla pellicola!

2. Controllo totale
Le stampe del fotografo sono sempre elaborate e manipolate digitalmente dalla stampatrice – non vedrai mai l’immagine originale se non hai uno scanner per negativi. Le mie pellicole x-processate sono sempre stampate con un contrasto estremamente alto, tralasciando i colori modificati. Compra uno scanner per negativi e sarai in grado di scannerizzare le vere foto che hai fatto, con tutti i loro difetti (come la nebbia verdastra della Fuji Sensia 200 o le tonalità verdi della Fuji Velvia 100).

3. Tutte le immagini o nessuna:
Spesso il mio fotografo mi ha restituito il negativo ma senza stampe perchè “qualcosa è andato storto durante lo sviluppo” – cosa che ha causato strani colori (questo succede sempre quando porto loro un rullo di Sensia 100). Oppure il fotografo mi consegna 28 foto, ma senza le migliori del rullino, come queste due:

Foto di t0m7
Foto di t0m7

4. L’immagine intera
L’LC-A fa fotografie delle dimensioni di 2×3. La maggior parte di noi poveri Lomografi sceglie la più piccola dimensione di stampa (qua e’ 9×13 cm) per risparmiare qualche soldo ogni stampa.
Ma 9×13 e’ differente da 2×3, cosi’ il fotografo taglia qualche pezzo di fotografia. Spesso mi ritrovo teste e braccia tagliate nella stampa ma corpi interi nella scansione.

5. Nessun rullino a pezzi
Quando trovi un laboratorio fotografico che ti sviluppa la pellicola e nient altro (tra l’altro dovrebbe essere abbastanza economico) puoi chieder loro di non tagliare ma solo sviluppare il rullino. Riceverai indietro l’intero rullino da 1.5m e potrai tagliarlo tu stesso. Con fotocamere dal formato speciale tipo la Spinner 360, l’Horizon o anche la Fisheye, scatti fotogrammi particolari ma i grossi laboratori tagliano automaticamente i rullini sviluppati dalla macchina. Se i tuoi negativi sono un pò più lunghi o corti del normale loro possono tagliare i fotogrammi e tu perdi alcuni dei tuoi preziosi scatti.

Foto di t0m7

7. Più fotocamere – più opzioni
Con le fotocamere menzionate nel punto precedente (Horizon, Spinner, …) puoi confondere le macchine di sviluppo e stampa automatiche dei grandi laboratori. Non riceverai nessuna stampa da loro. Se scansioni il negativo sviluppato da solo puoi portare le dimensioni particolari di alcuni scatti in dimensioni standard e stamparle da un economico servizio di stampa online.

Inoltre sarai in grado di stampare foto doppie, di panorami infiniti, mezzi scatti, immagini sovrapposte e sprockets – nessun laboratorio automatico te le stamperà mai!

8. Fotografie Digilogiche
Infine avrai la versione digitale delle tue foto analogiche. Alcuni laboratori offrono un servizio di scansione, che – qua in Austria – costa 5€ a pellicola!
(!!) Ma scelgono loro le foto da stampare – e ancora ti perdi alcuni dei tuoi scatti e le scansioni possono essere manipolate dal laboratorio.
Pensa solo ai costi a lungo termine…

Ora hai alcune buone ragioni per comprare uno scanner fotografico e scansionare le tue foto dal negativo!
Solo, non correre nel primo megastore a comprare uno scanner economico!
Ricorda: compra economico, compra male!
Compra un bello scanner piano per 150/200$ / € che puoi scansionare fino a 12 scatti per passata, medio formato, e che abbia la funzione di rimozione polvere/graffi agli infrarossi – sarai felice per il resto della tua vita lomografica!

10. Non preoccuparti delle regole
11. Scansiona le tue pellicole!

scritto da t0m7e tradotto da luca_

2 commenti

  1. negativopositivo

    negativopositivo

    mi sapreste suggerire qualche modello di scanner ? utilizzo rullini da 35 mm per la mia Zenit e medio formato per la mia Diana F+..grazie!

    oltre 3 anni ago · report as spam
  2. myl3k86

    myl3k86

    ho appena letto l'articolo e ho comprato qualke giorno fa il mio nuovo scanner...io ho optato per un canon 5600f...il rapporto qualità prezzo mi sembrava ottimo!Poi sta a te più spendi meglio vedi :P
    circa 3 anni ago · report as spam

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English E' inoltre disponibile in: 日本語, 中文(繁體版), 中文(繁體版) & Spanish.