Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Esperimenti con la LOMO LC-A e lo Splitzer

Stanco delle solite fotografie noiose delle vecanze? Che ne pensi di creare una nuova città unendo il meglio di diversi posti?

Mi sono fatta le stesse domande qualche settimana fa, quando sono andata a Londra per la seconda volta. Volevo scattare un sacco di fotografie naturalmente, ma non volevo ripetere gli stessi scatti dell’anno prima.

Così ho preso la mia LOMO LC-A e lo splitzer e ho dato il via all’esperimento. E’ stato abbastanza facile, e sono sicura che ci riuscirete molto bene anche voi.

L’esperimento consiste nell mettere lo splitzer sulla LC-A, scattare le prime fotografie in un posto, riavvolgere il rullino e continuare a fotografare in un altro posto.

Vi spiego nei dettagli la procedura:

1. Carica il rullino sulla macchina, facendoci un segno per essere sicuro di cominciare il secondo giro di scatti dallo stesso frame.
2. Se avessi cattiva memoria come me, puoi fotografare la posizione iniziale dello splitzer, ti potrà essere utile anche in caso di spostamenti accidentali.

3. Scatta le fotografie nel primo posto: puoi anche provare a fare delle doppie esposizioni.
4. Quando avrai finito, riavvolgi il rullino, facendo attenzione a non far rientrare tutta la pellicola (non riavvolgere più quando senti che il rullino fa meno resistenza).
5. Carica di nuovo il rullino, ricordandoti da quale fotogramma sei partito, e cambia la posizione dello splitzer.

Nel mio caso le foto non sono venute proprio come le aspettavo, non so se per colpa mia o del laboratorio in cui le ho fatte sviluppare, ma invece di scoraggiarmi, questo tentativo mi ha invogliata a riprovare!

Qui ci sono le fotografie della mia nuova città, che ho ribattezzato Brighdon!

The Lomo LC-A+ is known worldwide for its amazing features: automatic exposure, extended ISO range, and multiple and long exposure capabilities. Get your own Lomo LC-A+ now!

scritto da littlekoalae tradotto da shatzy

No comments yet, be the first

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English E' inoltre disponibile in: Türkçe, Nederlands, 日本語, Spanish & Deutsch.