Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Colori ancora più assurdi con il Cross-Cross Processing!

Quali risultati ottenete se sviluppate una pellicola negativa in bianco e nero e poi la risviluppereste a colori? Otterete colori ancora più strani che il cross-process possa mai produrre! Leggete l'articolo intero per vedere come!

Quando una pellicola è finita per sbaglio nella mia tank per il bianco e nero, i colori non potevano uscire più strani di così! Quando mi sono accorto dell’ accaduto, ho consultato una scheda tecnica della Kodak su come ri-processare la pellicola a colori sviluppata in bianco e nero. Così ho provato, sorpreso e scioccato dai risultati.

Ecco come:

Avrete bisogno di:

  • Pellicola a colori
  • Attrezzatura e chimici er lo sviluppo in bianco e nero
  • Attrezzatura e chimici per sviluppo C41

Step 1

  • Scatta la tua pellicola. Un soggetto colorato è meglio

Step 2

  • Sviluppa la pellicola come fosse bianco e nero.
  • E’ meglio se lo farete voi stessi, un lab non lo farà.

Step 3

  • Ricaricate la pellicola una volta sciutta nella spirale, quindi mettete la sbianca per 5 minuti a 38° C

Step 4
Lavate per 10 minuti sotto acqua corrente

Step 5

  • Ri-sviluppate come un normale c41

Ora avrete qualche negativo, asciugateli, scansionate e divertitevi!

Cosa ho usato:

  • AGFA Optima 200, scaduta nel 2007
  • Rollei Digibase C-41 kit
  • Kodak D-76
  • Kodak Polymax Fixer

scritto da instagraphice tradotto da yayoboy

No comments yet, be the first

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English E' inoltre disponibile in: Nederlands, Deutsch, Spanish & Československy.