Lomoinstant_en
Have an account? Login | Nuovo su Lomography? Registrati | Lab | Current Site:

Suggerimenti per la fotografia grandangolare:quando un caleidoscopio incontra il fisheye

Avete presente quei giocattoli che, se ci guardate dentro, vi sembra che vi abbiano drogato? Perché non ricreare i motivi psichedelici nelle foto?

Un giorno decisi di costruire un caleidoscopio con cui scattarci delle foto. Elettrizzato, corsi al negozio di bricolage. Trovai uno specchio di plastica e lo modellai uno simile alla confezione della cioccolata Toblerone . Guardarci dentro è fantastico; tutto quello che vedi si riflette all’interno in mille triangoli.

A differenza di quello nella foto sotto, il mio caleidoscopio era aperto, in modo da poterci vedere la realtà attraverso.

Ma rimasi deluso quando feci delle prove con una fotocamera digitale: la profondità di campo era troppo poca per avere delle foto nitide. Ancora non capisco perché, ma non riuscivo a mettere a fuoco sia quello che vedevo attraverso il caleidoscopio, sia ciò che si rifletteva all’interno. In realtà, non era male per degli scatti da vicino, ma non ero soddisfatto.

A questo punto, per fortuna, ebbi un’idea: i fisheye hanno una profondità di campo enorme!

Inoltre,più ampio è l’angolo, più riflessi si ottengono con un caleidoscopio delle stesse dimensioni. In altre parole, si hanno risultati simili con un caleidoscopio più corto.

Illustrazione della relazione fra la lunghezza focale e i riflessi all’interno del caleidoscopio

Decisi di costruire un nuovo caleidoscopio adattato all’obbiettivo Lomography Fisheye No. 2, ed ecco i risultati:

Come costruire il caleidoscopio:

Occorre:

  • uno specchio di plastica (il vetro dà una resa migliore, ma è pericoloso e difficile da tagliare)
  • del Duct tape
  • una fotocamera con obbiettivo fisheye

Passaggi:

1. Prima di tutto, tagliate 3 rettangoli dallo specchio di plastica. Per il Fisheye No. 2, ho usato 10.4 × 16.5 cm (4 × 6.5 pollici).

2. Dovete adattare i rettangoli al diametro dell’obbiettivo, così non avrete problemi. Le proporzioni cambieranno la misura e il numero di triangoli nelle foto. Con i caleidoscopi più lunghi otterrete più triangoli ma immagini più piccole.

3. Uniteli con il duct tape. Dovreste ottenere una costruzione simile alla confezione della Toblerone.

4. Finito! Adesso potete metterlo intorno al vostro obbiettivo e scattare .

Come scattare con un caleidoscopio

Quando si scatta con questo caleidoscopio, si ottiene un triangolo al centro “diretto” e nitido, intorno al quale si formano molti riflessi, un pò distorti e meno nitidi, a causa della scarsa qualità degli specchi.

Ciò significa che le foto migliori verranno scattate con il soggetto al centro. Può essere un pò difficile senza mirino (a meno che non si usi un SRL)

Con il caleidoscopio montato sul Fisheye No. 2, c’è uno spazio sopra la fotocamera per guardare attraverso il caleidoscopio. Usatelo per assicuravi di puntare nella giusta direzione!

Per favore, provateci e vedrete quant’è facile!

scritto da aguilleme tradotto da emmilenza

1 commento

  1. aguillem

    aguillem

    Grazie @emmilenza per la bella traduzione!

    5 mesi ago · report as spam

Leggi questo articolo in un'altra lingua

La versione originale di questo articolo è scritta in: English E' inoltre disponibile in: Nederlands, Русский, 中文(繁體版), Deutsch, Français & Spanish.