Come faccio ad ottenere lo sviluppo delle mie pellicole utilizzate con il LomoKino?

Fare sviluppare la vostra pellicola utilizzata con il LomoKino in un photolab è semplice. Tuttavia, poiché il LomoKino utilizza un formato che molti photolab non sono abituati a vedere, è meglio di avvisarli in anticipo del Lomokino e chiedere al tecnico di laboratorio di non tagliare i negativi, ma se il vostro laboratorio lo fa in automatico, non è un problema: probabilmente vi ritroverete con dei negativi simili a quelli che otterreste con una Lomography Supersampler (con 4 scatti per stampa). Potrete scansionare facilmente i negativi utilizzando uno scanner piano.

Se avete dubbi, date un’occhiata alla nostra Lomolabs FAQ per cercare il Lomolab più vicino a voi – i nostri Lomolabs sono in grado di sviluppare i vostri rullini realizzati con il Lomokino e possono anche trasformarli in un film per voi!

Date un’occhiata a questo video per vedere come scansionare i vostri negativi:

scritto il 2011-11-14 in #lab #lomolab