Svelati i segreti per ottenere grandiose esposizioni multiple!

L’esposizione multipla o MX è una delle maggiori attrazioni della lomografia .
Questa tecnica è divertente, creativa e spesso si utilizzandola si ottengono risultati incredibili.Ma non si tratta semplicemente di scattare sullo stesso fotogramma più di una volta. Ci sono anche alcuni consigli tecnici da tener bene a mente.Questa guida contiene delle regole generali per aiutare allo stesso tempo i lomografi sia principianti che semi principianti a realizzare dei perfetti scatti MX.

p.Ho iniziato ad esplorare il mondo della lomografia utilizzando la Holga TIM (Twin image maker).
Non vedevo l’ora di sperimentare le doppie esposizioni,ma rimasi sconcertato,le mie foto non uscivano mai nel modo in cui io volevo che venissero.
La maggior parte delle volte erano talmente tanto chiare da riuscire a stento a distinguere cosa c’era nelle foto e spesso sembravano essere il risultato di un miscuglio indefinito tra due foto. Ecco qui un esempio di doppia esposizione sovraesposta.
Questo succede quando la pellicola viene esposta a troppa luce.
Facci caso,la fotografia appare sbiadita e si nota a stento un contrasto tra le due foto immagini.

Esponi la tua pellicola in maniera adeguata

Doppia esposizione significa esattamente che la pellicola viene esposta 2 volte alla luce, quindi che riceverà il doppio della luce.
Perciò se non regoli in maniera adeguata l’ingresso della luce finirai per sovraesporre la tua pellicola. La tua fotocamera ha 3 tipi di impostazioni :soleggiato,nuvoloso e molto nuvoloso. Queste sono le impostazioni del diaframma. Il diaframma è l’apertura dalla quale passa la luce necessaria ad impressionare la tua pellicola. L’impostazione soleggiato è l’apertura più piccola mentre quella nuvolosa presenta un’apertura più grande,rispetto alla precedente,necessaria a far entrare una maggiore quantità di luce.Per evitare di sovraesporre la tua pellicola imposta la fotocamera sulla’ apertura minore + piccola prima di scattare la foto le foto.

Quindi se vuoi fare delle doppie esposizioni in una giornata nuvolosa imposta la tua fotocamera su soleggiata.
In una giornata molto nuvolosa imposta la tua fotocamera su nuvoloso

Potresti essere preoccupato dal fatto che la maggior parte delle fotocamere lomo ha solo tre aperture di diaframma e solo una possibile impostazione di velocità di tempo (il lasso di tempo in cui il diaframma è aperto e lascia entrare la luce dentro).
Cosa succederebbe nel caso che fosse una giornata molto soleggiata e non si avesse la possibilità di passare ad un apertura più piccola?
Non ti preoccupare, la pellicola può tollerare un certo grado di sovraesposizione.Questo significa che anche se in questo caso sovraesponi la tua pellicola le tue foto non risulteranno sbiadite e conserveranno un certo grado di dettagli. Ma ricorda sempre: le pellicole bianco e nero possono tollerare il maggior livello di sovraesposizione.
Le pellicole color negative possono tollerare un maggior grado di sovraesposizione rispetto alle pellicole color slide le quali tollerano il minor grado di sovraesposizione.

Osserva la foto qui su. Ho scattato questa foto in un giorno soleggiato mentre mi trovavo al porto di Misamis Oriental,nelle Filippine. Dato che non c’è un impostazione molto soleggiata per la mia Holga non potuto impostare il diaframma su un’impostazione minore.
Così ho finito con il sovraesporre la mia pellicola.
La nave era arrugginita ma nella foto si intravede appena la ruggine.
Nell’immagine sembra essere entrata un pò troppa luce.
Ma tutto sommato la fotografia appare ancora bene,dato che la pellicola tollera un certo grado di sovraesposizione.

Prima la foto più dominante poi l’altra

Adesso che conosci i segreti della giusta esposizione della pellicola puoi giocare con le diverse impostazioni di regolazione della luce .
Quando fai delle esposizioni multiple,nel caso tu voglia che la prima immagine risulti più chiara e dominante rispetto alla seconda hai bisogno di impostare la fotocamera in 2 diverse misure di apertura. Ad esempio scatta una foto con l’impostazione nuvoloso dopo scatta la tua seconda immagine con l’impostazione soleggiato .
L’immagine scattata con l’impostazione nuvoloso risulterà più dominante di quella con l’impostazione soleggiato la quale sembrerà più evanescente .

Così potrai dare sfogo alla tua creatività. Sopra c’è un immagine di un Tuk-tuk ,un mezzo di trasporto usatato a Bangkok in tailandia.
Questo è il mezzo di trasporto più adatto per muoversi tra le strade trafficate della città.

L’ aeroporto di monaco? No,non ci sono mai stato .Non ho ancora un visto per questo.Questa foto è stata scattata all’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok. Prima ho scattato la foto dell’aereoporto poi ho impostato la fotocamera su un apertura minore e ho fotografato la scritta “aeroporto di monaco”.

h2.Progetta le tue foto

Come ho detto prima fare delle doppie esposizioni non significa solo scattare sullo stesso fotogramma più di una volta.
In parte c’è bisogno anche di un po (di tanta )progettazione .Hai visto la foto vincente del Multiple Exposure Rumble ?
Non era una doppia esposizione casuale .
Qui sotto sono riportate alcune informazioni da tenere a mente :

Immagina la tua foto.Immagina il risultato della tua foto-finale.
Evita di combinare foto troppo piene dato che in questo caso si otterrà una foto doppiamente piena.

Che casino!
Ma se proprio vuoi realizzare delle foto molto piene cerca di ricordare i consigli riportati prima dove si parla della predominanza di una delle due foto

1 Fai attenzione alle ombre e alle aree scure nere nella tua immagine
2 Fai attenzione alle ombre e alle aree scure nere nella tua immagine

p.Hai fatto attenzione alle ombre e alle aree scure nere nella tua immagine ?
C’è bisogno di sottolineare questo punto perché questa è probabilmente l’arma più potente che abbiamo nel nostro arsenale delle esposizioni multiple.

Cominciamo con le foto del mio cucciolo Boris.Boris è un boston terrier. I boston terrier sono molto famosi per le loro particolari macchie bianche e nere che ricordano uno smoking.Osserva da vicino la fotografia qui sopra,hai notato che le macchie nere di Boris lasciano intravedere i dettagli della della seconda foto?Ombre!La sovrapposizione dei 2 colori scuri fa fuoriuscire i dettagli della seconda foto. In questa foto puoi vedere chiaramente le mattonelle e il pavimento di legno sul pelo nero di Boris.

Come si applica quest’effetto alle tue foto? Con un po di pianificazione puoi realizzare delle doppie esposizioni stupende.

In questo caso la prima foto scattata è l’immagine dell’uomo.
Ho scattato questa foto in una stanza buia mentre lui era illuminato da una luce rossa.Ciò ha permesso alla mia prima foto di avere molte ombre.
Prendendo nota di dove erano le ombre nella prima foto sovrapposto a questa la mia seconda foto e Voilà! Un immagine metà tigre e metà uomo con le ombre

  1. Far risplendere le parti più chiare dell’immagine

Qui c’è la foto di un altro uomo intrappolato in una foglia.
anche la foto di quest’uomo è stata scattata in una camera buia con un riflettore che ha creato molte ombre .La seconda foto è quella della foglia
Ho ottenuto il bagliore della foglia utilizzando una luce dietro di questa.
Infatti puoi notare che le venature della foglia sono molto luminose.
Questo permette alle venature della foglia di risplendere attraversando l’immagine soprattuto nella parte in alto a destra della foto anche se non ci sono ombre in questa zona.

Ci sono molti tips and tricks consigli e trucchi che ho accumulato durante i miei primi quattro mesi di esperienza nel mondo della lomografia.
Condivido questi trucchi in modo che i nuovi arrivati non sprechino tante pellicole come ho fatto io. Ma soprattutto condivido questi trucchi per aiutare i lomografi a diventare il più creativi possibile con le loro fotografie.
Cerca di non lasciarti però limitare dai consigli e le linee guida che ti ho fornito ma cerca di mettere alla prova te stesso avventurandoti nel mondo delle esposizioni multiple e scoprendo tu stesso nuovi trucchi.

Hai mai provato a mescolare:lunghe esposizioni ,fotografia con flash e fotografie macro tutte in unica foto?

Sono sicuro che anche voi abbiate qualche consiglio da darci riguardante le doppie esposizioni allora perchè non condividere qui le vostre scoperte ?

Scritto da paperplanepilot il 2012-10-12 in #gear #tutorials #arte #tips #tutorial #exposure #mx #ombre #tipster #multiple #tricks #beginners #image #guida #fantasmi #top-tipster-tecniche
tradotto da kasumiart

Altri Articoli Interessanti