Al diavolo la perfezione. Libertà alla fotografia!

Kimberley Ross: Remix Analogico

Kimberley Ross è una talentuosa fotografa che per i suoi progetti personali ama sperimentare con la fotografia analogica. Per questa serie di scatti ha infatti modificato gli scatti di due rullini 35mm con diversi chimici (per lo più detersivi) con l'obiettivo di alterare le immagini e ottenere un effetto unico.
Scopriamo come le è venuta in mente l'idea per questo originale remix analogico e cosa ne pensa dei risultati!

Come è nata questa serie di scatti e cosa rappresenta?

Le foto sono nate per idea mia e della mia amica/musa/compagna di avventure Agnese (@bloodpurple). Un’idea in realtà abbastanza vaga: esplorare un posto nuovo (in questo caso il rinnovato Lunapark di Roma Eur), scattare in pellicola e divertirci.

Come ti è venuto in mente di realizzare questo esperimento analogico e quale effetto hai cercato di ottenere?

L’idea è nata dal mio desiderio, che in questo periodo è particolarmente forte, di sperimentare. Io per lavoro faccio la fotografa e produco tantissime immagini con tempi spesso ristretti - si tratta sempre e comunque di un lavoro creativo, ma solitamente le aspettative del cliente rientrano entro canoni abbastanza standard. Per questo per i progetti più personali sto cercando di dare spazio all’improvvisazione, senza paura di “sbagliare” o peggio di perdere la foto. Sto cercando il più possibile di tornare all’analogico, usando macchine e procedimenti meno affidabili ma proprio per questo imprevedibili e più vicini alla mia ricerca personale. Non ero sicura dell’effetto che avrei ottenuto, anche perché non ho usato dei procedimenti sicuri, ma ho fatto una serie di test su due tipi di pellicola diversa: una kodak scaduta e una revolog.

Cosa ne pensi dei risultati?

Devo dire che sono molto molto soddisfatta! E non è una cosa che mi capita di pensare spesso! C’è da dire che alcuni dei fotogrammi si sono rovinati irrimediabilmente e alcune delle foto erano talmente alterate da essere illeggibili, ma nell’insieme è stato un esperimento che dal mio punto di vista è pienamente riuscito.

È stata la prima volta che ti cimenti in questo genere di manipolazioni analogiche? Ne prevedi altre in futuro?

Si era la prima volta e sicuramente non sarà l’ultima! Ho già iniziato a lavorare su una nuova serie con lo stesso procedimento e ho in mente molto altri esperimenti...


Grazie mille a Kim per aver condiviso la sua avventura analogica con noi! Per vedere altri suoi lavori potete visitare il suo sito Internet e profilo Instagram.

Scritto da lomosmarti il 2017-12-14 in #persone #35mm #fotografia-analogica #manipolazioni-chimiche

Altri Articoli Interessanti